Idee e ricette di pranzo al sacco per il centro estivo

Pubblicato il 28 maggio 2018 da

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Finalmente finisce la scuola! Lo so, in alcuni questa affermazione crea un brivido di terrore, ma io non vedo l’ora. E siccome so che per le famiglie organizzare l’estate è una preoccupazione, ho pensato a un menù di pranzi freddi da portare al centro estivo come pranzo al sacco: trovate 30 ricette, tutte facili e veloci, da proporre nelle sei settimane di estate ragazzi dei vostri figli. Così almeno non dovrete pensare ANCHE a questo.

L’idea viene dalla mia amica Mary che giustamente mi diceva che le nuove idee di ricette estive servono per non ritrovarsi a cucinare sempre le stesse 3-4 cose a rotazione, perché effettivamente i genitori hanno poco tempo per ideare anche le ricette, ma soprattutto hanno già molto da fare per incastrare tutti gli impegni!

Ho preparato 30 ricette che potete personalizzare con le verdure preferite dai vostri bimbi, ma soprattutto arricchire ogni giorno con della frutta di stagione fresca già lavata. Oltre a questo pranzo, infatti, vi consiglio di aggiungere sempre:

  • bottiglietta di acqua fresca;
  • frutta di stagione già lavata;
  • qualche bastoncino di verdura di stagione già lavata e tagliata.

Ho preparato 30 ricette estive che si possono mangiare fredde, tiepide o calde – così sono perfette per tutti, sia chi può scaldare al microonde, sia chi deve mangiare un pasto freddo.

PDF da scaricare: Lista delle 30 idee di menù freddo o tiepido per il pranzo al centro estivo.

A tal proposito, anche se non si tratta di piatti che si rovinano particolarmente, vi consiglio di munire i bambini di una piccola borsa frigo in cui potete tenere freschi i cibi con i panetti del ghiaccio (siberini, mattonelle… non so come li chiamate).

30 Ricette di pranzo al sacco per il centro estivo o l’estate ragazzi

Io ho strutturato il menù in base ai gusti di mia figlia, ma potete cambiare gli accostamenti e le verdure, soprattutto, perché ogni bambini ha i suoi gusti. In ogni ricetta vi darò qualche variante apposta per soddisfare tutti i gusti dei vostri bimbi.

Insalata di farro con basilico, zucchine julienne e mozzarelline

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi_insalata-farro-verdure

Per questa preparazione potete usare due tipi di condimento:

  1. zucchine julienne spadellate un paio di minuti in padella, con mozzarelline, pomodori e basilico;
  2. ingredienti freschi come cetrioli, ravanelli, pomodori, peperoni e basilico.

Cuocete il farro facendolo bollire in acqua leggermente salata (va bene anche l’orzo o un mix di cereali). Scolatelo e conditelo con poco olio.

Tagliate le verdure sempre a pezzetti piccoli: soprattutto al centro estivo, in cui i bambini corrono e magari mangiano seduti per terra, è meglio fare bocconi piccoli.

Se usate le zucchine, tagliatele a julienne e spadellatele un paio di minuti in padella con poco olio e sale, e poi unitele ancora calde all’orzo.

Completate l’insalata di orzo con basilico fresco, se piace ai bimbi, perché dà un tocco davvero estivo.

Pasta fredda pomodori, tonno e olive

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi_insalata-riso-verdure

Cuocete la pasta al dente, scolatela e conditela con l’olio extravergine.

Scolate una scatoletta di tonno: può essere tonno all’olio EVO, purché di ottima qualità e magari con meno sale; oppure tonno al naturale sgocciolato bene. 

Condite la pasta con il tonno, i pomodorini tagliati a pezzetti, le olive a rondelle. Mi raccomando di non dare olive intere ai bambini!

Se ai vostri bimbi piace, potreste aggiungere della rucola, oppure della valeriana, e qualche fogliolina di basilico tritata.

Insalata di patate, fagiolini e uovo sodo

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi_insalata-patate-fagiolini

Come una pasta alla ligure, ma senza pasta. Destrutturata. Che si può mangiare sia fredda, che calda. 

Cuocete al vapore fagiolini e patate. A me i fagiolini piacciono croccanti, nell’insalata, quindi li cuocio poco. Le patate, se sono biologiche, possono essere consumate con la buccia, ben cotte.

Tagliamo le verdure a pezzetti piccoli, aggiungiamo abbondante basilico in foglie, spinacini freschi (se preferite, potete anche scottarli un paio di minuti in padella), olive nere snocciolate tagliate a pezzetti. Se ai bimbi piace un sapore più deciso, potete anche aggiungere un cucchiaino di capperi sottaceto tritati finemente.

Mettete il condimento a parte: al supermercato esistono le bustine di condimento, oppure potete metterlo in una bottiglietta ben chiusa. In alternativa, se non vi fidate e temete che possa colare nella borsa frigo, potete mettere il condimento sotto l’insalata, senza mescolare. Al momento del pranzo, i bambini dovranno solo agitare leggermente il contenitore chiuso, per condire l’insalata.

Sfogliata con zucchine e prosciutto

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Questa è una delle torte salate preferite da mia figlia, e in effetti è buonissima, ma anche velocissima da fare.  Provatela e vi piacerà!

Tritate le zucchine finemente a julienne con una grattugia apposita. Poi scolateli molto molto bene, sia lasciandoli colare con un colino su un contenitore, sia strizzandoli a mano: per la riuscita di questo strudel salato è necessario che le zucchine abbiano perso la loro acqua, altrimenti la base non si cuoce e resta molliccia. 

Vi servono due rotoli di pasta sfoglia pronta (si può fare anche aperta, ma chiusa viene più buona). Stendete il primo rotolo su una placca da forno (ancora meglio su una teglia forata) e coprite con prosciutto cotto a fettine. Aggiungete le zucchine, un pizzico di sale, lo stracchino o crescenza a ciuffetti.

Coprite con un secondo rotolo di sfoglia, rialzando i bordi e sigillandoli molto bene. Fate un paio di buchi con la forchetta in superficie, spennellate tutto con poco olio e un pizzico di sale e mettete a cuocere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.

Lasciate riposare prima di tagliare a fette.

Per il pranzo al sacco della scuola potete preparare delle mini porzioni, tipo dei fagottini, in modo da non doverli tagliare: in questo modo siete sicuri che il ripieno non fuoriesca. 

Polpette con pomodorini

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Polpette piccoline, una dietro l’altra, da servire magari sugli spiedini con i pomodorini estivi tagliati a metà. Adesso che ho scoperto i pomodorini gialli, li troverei un’accoppiata perfetta! 

Per le polpette potete usare carne di tacchino o di pollo, ma anche di coniglio, per variare un po’. Fatela tritare finemente dal macellaio e mescolatela con una patata lessa schiacciata o una zucchina al vapore ben strizzata e poi frullata: così sarà più morbida senza aggiungere pane e latte (in alternativa, mettete una fetta di pane nel latte e poi, strizzata, spezzettate il pane nell’impasto).

Aggiungete pochissimo sale, un uovo, un po’ di prezzemolo (se piace ai bambini) e se riuscite non aggiungete pangrattato. Non so voi, ma le polpette che sanno di pangrattato non mi fanno impazzire. Preferisco appunto mettere una patata e un uovo piccolo (in alcuni casi solo l’albume) e avere un impesto sodo senza aggiungere pangrattato.

Formate le polpette e cuocetele in forno con un filo di olio, rigirandole un paio di volte: bastano 15-20 minuti a 180 gradi. Infine, quando sono tiepide, infilzatele negli spiedini con i pomodori.

Insalata di riso con salmone

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Ok le insalate di riso estive, ma non come faceva mia nonna che alla fine ce la riproponeva ogni giorno per tre mesi, solo perché era comoda. Prepariamola pure, ma almeno prepariamo un’insalata di riso originale, golosa, diversa!

Facciamo lessare il riso in acqua poco salata. Io uso sempre Arborio o Carnaroli, tenendoli al dente; non mi piace il riso parboiled, che secondo i miei gusti resta sempre troppo duro. In alternativa, si può usare anche il riso basmati: l’importante è scolarlo in tempo, per non farlo rompere.

Cuociamo il riso insieme a una bella manciata di piselli surgelati, per scolare tutto insieme.

In un padellino facciamo saltare velocemente le zucchine tritate a julienne, con pochissimo olio. Nel frattempo tagliamo a pezzetti i peperoni rossi o gialli, tante fettine di cetriolo e – se piace ai bambini – qualche fogliolina di menta fresca o basilico.

Per il salmone: io preferisco i filetti senza spine surgelati. Li cuocio al vapore per alcuni minuti e li spezzetto con la forchetta. Altrimenti potete usare salmone affumicato, magari poco salato, ma a questo punto riducete il sale generale.

In alternativa al salmone potete utilizzare il tonno in scatola bio, oppure il tonno fresco scottato sulla griglia e tagliato a dadini. E se i vostri figli non amano il pesce, potete sostituirlo con il formaggio: montasio o emmenthal andranno benissimo. 

Mettete insieme tutti gli ingredienti, condite con poco sale, olio, succo di lime e mettete in un contenitore al fresco, nella borsa frigo. io la mangio con il cucchiaio!

Spiedini con pane, montasio e verdure

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi_spiedini-verdura

L’idea degli spiedini per il centro estivo mi piace moltissimo: si vede? Li trovo facili da mangiare senza sporcarsi e senza usare le posate, divertenti, pratici. Certo, i bambini devono sapere che non si corre con lo stecchino in mano, o in bocca!

Grigliamo le verdure: zucchine, melanzane, peperoni, carote, fagiolini o asparagi cotti al vapore, pannocchiette sottaceto… insomma: qualunque verdura va bene, quindi niente scuse per i nostri bimbi.

Se riusciamo, prepariamo i pomodori confit: non sono difficili da preparare, ma richiedono tanto tempo di cottura. Un paio di ore in forno a 140 gradi. Basta tagliare a metà i pomodorini, condirli con olio, un pizzico di sale, miele, erbette miste e cuocerli nel forno. Sono deliziosi.

Prepariamo gli spiedini alternando montasio o fontina, pane, verdure e pomodori confit. 

Se non vi piace l’idea degli spiedini, potete fare dei rotolini: arrotolate le fette di zucchina su se stesse, dopo averle farcite con: montasio e prosciutto; formaggio spalmabile e carote julienne; pesto e robiola. Fermatele con uno stuzzicadenti per non farle aprire.

Couscous con pomodorini e verdure alla julienne

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Prepariamo il couscous nel solito modo: in un contenitore ermetico con sale, olio e coperto da un dito di acqua bollente. Lasciamolo riposare a contenitore chiuso per una mezzora, poi sgraniamolo con la forchetta. 

Nel frattempo tagliamo a julienne le carote e le zucchine: si possono mangiare entrambe crude, oppure ripassarle in padella per un paio di minuti. Possiamo aggiungere i ceci biologici scolati e ben lavati, ma anche lenticchie, fagioli cannellini o – se non piacciono i legumi – delle scaglie di parmigiano.

Tagliamo a metà i pomodorini: gialli, rossi, neri… meglio se c’è un po’ di varietà. Aggiungiamo le mandorle tostate a lamelle.

Mescoliamo tutti gli ingredienti al couscous e condiamo con olio, sale e – in base ai gusti – aceto di mele o succo di limone. Se ai bambini piace, è il momento di aggiungere tanto basilico fresco.

Rotolo di frittata verde alla valdostana

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Scongeliamo al microonde 4-5 cubetti di spinaci e strizziamoli per bene, poi frulliamoli.

Sbattiamo le uova e aggiungiamo parmigiano, sale, gli spinaci tritati, un cucchiaio di pangrattato e un pochino di latte. Cuociamo tutti in forno in una teglia antiaderente bene oliata e lasciamo raffreddare.

Una volta fredda, arrotoliamo la frittata farcendola con prosciutto e fontina – oppure tagliamola semplicemente a dadini e serviamola nel pranzo al sacco con delle fettine di pane. 

Crostata zucchine e prosciutto

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Prendiamo una base di pasta brisee pronta, stendiamola nella teglia e bucherelliamola con la forchetta. Aggiungiamo prosciutto cotto a pezzetti, fontina a pezzetti e zucchine tritate ben scolate.

Mettiamo tutto in forno a 180 gradi per 20-25 minuti.

È una torta salata super facile, ma buonissima! Al posto delle zucchine potete usare altre verdure come patate, broccoli, lattuga.

Pasta alla crema di piselli

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Una pasta super facile che si può mangiare anche fredda. Ed è buonissima!

Nella pentola dove cuoceremo la pasta, facciamo prima bollire i piselli surgelati. Scoliamoli quando sono ancora verdi e teniamone da parte qualcuno intero. Frulliamo il resto dei piselli con parmigiano, olio, abbondante basilico fresco e poca acqua di cottura. 

A quel punto mettiamo a cuocere la pasta, meglio se pasta corta tipo fusilli o mezze penne o conchigliette. Scoliamo la pasta, condiamola con la purea di piselli e i piselli interi, e aggiungiamo un filo di olio a crudo.

Pizza alle verdure

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Io per queste ricette veloci uso i rotoli di pasta per pizza o focaccia già pronti. Sono buonissimi e mi risparmio tutte le ore di lievitazione, quando non ho proprio tempo. Non ve ne pentirete!

Scegliete una buona passata di pomodoro. Conditela con olio, sale, origano fresco e spalmatela sulla base della pizza fino ai bordi. Aggiungete verdure verdi miste: spinacini, basilico, piselli freschi o surgelati, fagiolini a crudo, zucchine tagliate a rondelle… e condite con un pizzico di sale e un filo di olio. 

Infornate a 200 gradi per 12-15 minuti e tagliate a fettine. Se volete aggiungere la mozzarella, potete aggiungerla alla fine, in modo che non diventi dura raffreddandosi, e quindi difficile da masticare.

Rotoli di piadina al tacchino

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Molto semplici e anche banali, se vogliamo, ma siccome giustamente abbiamo rinunciato a far mangiare panini per sei settimane ai bambini, possiamo comunque inserire un paio di soluzioni veloci che li ricordino molto, e che ci facilitino il lavoro.

Scegliete una buona piadina romagnola e fatela scaldare in una padella antiaderente. Aggiungete lattuga, emmenthal a fettine, pomodori già conditi. Arrotolate tutto e tagliate a metà, per rendere più comodo il pranzo.

Si presta a numerose varianti: provate ad aggiungere il pollo alla piastra tagliato a striscioline, i fagioli rossi, l’avocado, i peperoni gialli e lo yogurt greco, per ottenere un rotolo messicano.

Muffin salati con zucchine e formaggio

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

In una ciotola mescoliamo 125 grammi di farina (anche metà integrale, se vogliamo) con 100 gr di latte intero, 1 uovo, 25 grammi di olio di semi di girasole, 3 cucchiai di parmigiano, un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di lievito istantaneo.

Puliamo e grattugiamo le zucchine e scoliamole molto molto bene. Aggiungiamole al composto, insieme a qualche dadino di fontina: ne bastano 100 grammi ciascuno.

Cuociamo in forno a 180 gradi per circa 15 minuti, e aspettiamo che siano intiepiditi per toglierli dalla teglia.

Il vantaggio è che si possono congelare. 

Hummus di ceci con verdure

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Per la ricetta dell’hummus di ceci vi rimando al post originale. Non scartate l’idea di dare un giorno ai bambini una crema in cui intingere le verdure crude: cetrioli, peperoni, carote, finocchi… 

Se ai bimbi non piace l’hummus, potete dare loro una crema di robiola oppure dello yogurt greco condito con sale, olio ed erbette fresche tritate (menta, basilico). Aggiungete dei crackers con i semi e il pranzo sarà ottimo.

Focaccia con pesto, pomodori e mozzarella

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Torniamo alla nostra base per focaccia pronta: ne ho trovata una alta e soffice che è la fine del mondo. Se non vi piace proprio l’idea di usare le basi già pronte, potete tranquillamente farla in casa, oppure comprare l’impasto pronto nella vostra panetteria di fiducia.

Spennelliamo la base con acqua e olio, aggiungiamo un velo di pesto senza aglio, stendendolo bene, e qualche pomodorino tagliato a pezzetti. Cuociamo la focaccia a 200 gradi per circa 12-15 minuti, infine – se vogliamo – aggiungiamo qualche ciuffetto di crescenza.

Crocchette di pesce con piselli

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Facilissime, super buone. Non fatevi ingannare dalla paura di cucinare il pesce, perché queste sono facili per davvero. 

Cuocete al vapore i filetti di pesce surgerlato e tritateli. Cuocete al vapore le patate e schiacciatele con la forchetta. Cuocete i piselli e frullateli grossolanamente, in modo che restino densi, salateli leggermente e aggiungete un cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Unite patate e pesce tritato, aggiungete sale, un bianco d’uovo per legare, e niente altro. Se vi restano troppo molli metteteli in frigo a rassodare.

Sulla mano adagiate un poco di impasto, aggiungete un cuore di crema di piselli, coprite con altro composto di pesce e patate e formate delle polpettine.

Passate le polpette nel pangrattato e mettetele in forno con un filo di olio: devono cuocere 15-20 minuti circa a 180 gradi, ed essere girate una volta.

Restano morbidissime e sono veramente golose. Ne ho preparata una versione per bambini molti piccoli, recentemente, e sono piaciute moltissimo anche a mia figlia che non ama il pesce, quindi approvate!

Spiedini di pollo e zucchine

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Altri spiedini! Ma voi potete servirli nel porta pranzo anche destrutturati, tagliati come uno spezzatino, e andrà bene lo stesso: a quel punto aggiungete dei crostini di pane, per trasformare il piatto in un’insalata fredda croccante. 

Tagliate le zucchine per il lungo con la mandolina e grigliatele, poi mettetele a marinare in un contenitore con olio, un pizzico di sale, origano fresco e menta fresca.

Tagliate il pollo a pezzetti, fatelo saltare in padella con olio e poca salsa di soia (se piace ai bambini, altrimenti usate il sale e il succo di limone), facendolo cuocere bene.

Formate gli spiedini e aggiungete anche dei dadini di pane tostato tra il pollo e le zucchine.

Croissant salato con verdure e formaggio

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Un panino, insomma, ma con una brioche salata al posto del pane bianco. Ci sono molti modi di farcirla: 

  • formaggio spalmabile e zucchine grigliate;
  • bresaola, lattuga, pomodori e grana a scaglie;
  • tacchino, pomodori e formaggio;
  • robiola, manzo e insalata.

Farinata alle verdure

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

La ricetta della farinata è semplicissima: basta mescolare acqua e farina di ceci nelle giuste proporzioni.

Potete arricchirla, quando versate il composto nella teglia, con tante verdure a crudo: zucchine a julienne, carote a julienne, fagiolini al vapore, asparagi a crudo, broccoletti al vapore. Aggiungete la giusta quantità di sale per renderla gustosa, senza però assetare i bambini.

Una volta tiepida, tagliamola a pezzetti e mettiamola nel porta pranzo, in fresco.

Mini frittate con prosciutto, piselli, formaggio e mais

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Possiamo preparare delle mini frittatine nelle teglie da muffin, con o senza i pirottini: così sono delle porzioni giuste, ma soprattutto possiamo condirle tutte in modo differente.

Sbattiamo le uova, aggiungiamo pangrattato, sale e parmigiano, prezzemolo o basilico tritati. Versiamo il composto nella teglia, poi aggiungiamo formaggio a pezzetti, dadini di prosciutto, mais biologico e piselli surgelati. 

Cuociamo a 180 gradi per circa 20 minuti.

Crepes salate

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Stampatevi al ricetta delle crepes e poi farcitele a piacere, in base ai gusti dei vostri bimbi:

  • ricotta e spinaci frullati;
  • pomodoro e mozzarella;
  • fontina, melanzane grigliate e prosciutto,
  • zucchine grigliate e robiola.

Il vantaggio è che possono essere sigillate a pacchettino, mettendole in forno a scaldare, e mangiate con le mani. Possono anche essere congelate, già farcite, solo da rimettere in forno quando vi serviranno di nuovo!

Burger vegetariano

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Un bel panino morbido, con un cuore fatto da un burger di ceci oppure un burger di spinaci (senza tonno per la versione veg; con il tonno, per la versione onnivora): chi non lo vorrebbe?

Aggiungiamo lattuga, pomodori, avocado o zucchine grigliate e lasciamo che questo panino sia il re del nostro pranzo a scuola.

Roselline salate

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Pasta sfoglia strategica, bellissima e buonissima. Possiamo preparare queste roselline con salame (poco, perché è salato), prosciutto cotto, manzo affumicato, prosciutto di Praga, tacchino arrosto… ma anche zucchine e melanzane a fettine sottili e grigliate. 

Non servono condimenti: basta arrotolare e cuocere in forno a 180 gradi per circa 15 minuti.

Ecco come fare ad arrotolare tutto:

Cotoletta di pollo con insalatina

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi_cotoletta-impanata

La cotoletta impanata è una istituzione, e non può assolutamente mancare in un pranzo estivo. Prepariamola buonissima!

Per renderla davvero buona, intanto rendiamo la carne sottile con il batticarne: in questo modo oltre a cuocere bene all’interno, resterà anche più croccante.

Impaniamo la carne con i grissini tritati: fa davvero la differenza nel gusto! Possiamo infine cuocerla al forno, oppure friggerla in olio di semi di girasole profondo, e poi asciugarla bene con la carta da cucina.

Serviamola con insalata verde e pomodori, magari tagliata a pezzetti, in modo che sia facile da mangiare. 

Grissini ai semi e parmigiano, con primo sale e pomodorini

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Sempre con la pasta sfoglia possiamo creare dei grissini particolari, con semi e parmigiano. 

Stendiamo la pasta sfoglia e aggiungiamo una bella spolverata di parmigiano e semi misti: papavero, sesamo, lino…

Tagliamo la pasta sfoglia a strisce lunghe e arrotoliamole su se stesse, per formare i grissini. Spennelliamo con il tuorlo d’uovo e aggiungiamo altri semi misti, poi inforniamo e cuociamo a 180 gradi per circa 10-12 minuti.

Serviamo questi grissini con un’insalatina di pomodori, primo sale fresco e olive nere snocciolate e tagliate a pezzetti. Sono fantastici!

Spiedini con melone, olive e bresaola

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi_spiedini-frutta-formaggio

Avrò mica esagerato con gli spiedini? Vabbè, ma comunque anche in questo caso si possono mettere nel bento tutti gli ingredienti separatamente: aggiungiamo in ogni caso dei crackers o grissini per completare il piatto.

Le combinazioni di salumi e frutta sono infinite: 

  • prosciutto crudo e melone;
  • prosciutto crudo e kiwi;
  • manzo affumicato e mele;
  • prosciutto cotto e ananas.

Potete creare una sorta di macedonia di frutta mista e alternare i vari sapori. Aggiungete anche delle mozzarelline e delle olive, e il pane per completare.

Pancake alla frutta fresca

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi_pancake-frutta

E se un pranzo fosse a base di pancake dolci? Serviamoli con la frutta fresca: fragole, ciliegie senza nocciolo, albicocche a pezzetti…

Sarà un’ottima sorpresa per i bambini!

Quesadilla con pico de gallo

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Torniamo al Messico, con queste quesadillas, ovvero delle piadine di mais farcite con formaggio, pollo e fagioli. Non spaventatevi, che sono buone e piacciono anche ai bambini.

Tagliamo il pollo a pezzetti piccoli e facciamolo saltare in padella con olio e sale. Aggiungiamo i fagioli rossi ben scolati e lavati, un paio di cucchiai di mais biologico, un po’ di succo di lime.

Farciamo le tortillas con questo composto, aggiungendo poco emmenthal o cheddar grattugiati. Pieghiamo a metà e facciamo scaldare in una padella antiaderente.

Si servono con un’insalatina di pomodori, basilico, cipolla e cetriolo, condita con olio, sale e aceto, ma voi potete omettere la cipolla e per rendere tutto più semplice si può decidere di aggiungere solo i cetrioli a fette, già puliti e tagliati.

Tortino di patate e stracchino

idee-ricette-pranzo-al-sacco-freddo-centro-estivo-estate-ragazzi

Quanto è buono e quanto è facile questo tortino! L’ho preparato recentemente con le zucchine a crudo e Dafne se l’è spazzolato per cena.

Cuocete le patate al vapore e schiacciatele con la forchetta: non vanno mai frullate perché diventano collose. Conditele con sale, un cucchiaio di parmigiano, una bella porzione di stracchino e mescolate bene.

Stendete il composto in una teglia da forno e cuocetelo in forno per circa mezzora, a 180 gradi, finché fa una bella crosticina sopra. Se volete arricchirlo, potete aggiungere le zucchine tritate a crudo, il prosciutto cotto, le erbette. È delizioso, pur nella sua semplicità! 

Allora, che mi dite: la missione centro estivo è compiuta? 😉



Commenti

9 Commenti per “Idee e ricette di pranzo al sacco per il centro estivo”
  1. Valentina

    Ma se io mi volessi stampare tutto ‘sto ben di Dio come faccio amica? Mica hai fatto un pdf per caso?
    Che belle ricettuole, le prvo tutte poi ti mando il feedback di casa Castrogiovanni

  2. Valentina

    Ma se io mi volessi stampare tutto ‘sto ben di Dio come faccio amica? Mica hai fatto un pdf per caso?
    Che belle ricettuole, le provo tutte poi ti mando il feedback di casa Castrogiovanni

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (10 anni)

      C’è il PDF con la lista, ma le ricette no: devo imparare come si fanno i PDF automatici 🙁
      Però puoi brutalmente fare copia e incolla del post su un documento e stamparlo così.

  3. IsaQ

    Ciao ma mi hai letto nel pensiero?Mio figlio questa estate frequenterà due centi estivi. In uno hanno reso obbligatoria la mensa veicolata. Ma nel secondo che frequenterà per 4 settimane (considerato già il costo elevato del centro estivo) opterò come ttt gli anni per il pranzo in borsa termica. E tu mi faciliti da morire la vita. Ogni anno infatti cerco sempre di variare e non essere ripetitiva.tu mi agevoli da morire.Un abbraccio

  4. Mary

    MA IO TI VOGLIO TROPPO BENE BENISSIMOOOOO Stampo e inizio a studiare bene il tuo menu’…apporterò delle variazioni per sostituire il pesce con altro (che mia figlia neanche a murì….ma c’è sempre il petto di pollo che va bene ovunque e dovunque….) e sai che c’è farò porzioni abbondanti anche per me e per mio marito che pranziamo in ufficio…
    GRAZIE GRAZIE GRAZIE
    UN SUPER ABBRACCIO
    Mary

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (10 anni)

      Siiiiii, mi fa troppo piacere! Io ho inserito, come pesce, solo quel poco che mangia Dafne (tonno, platessa o merluzzo nascosto in polpette e salmone affumicato), ma pollo e formaggi vanno benissimo come alternative. Fammi sapere se ti trovi bene!

      PS: Se tutto va come previsto, giovedì pubblico il post sui fagiolini 😉

      • Mary

        MA BENE….io domani prevedo di fermarmi al mercato prima di andare in ufficio e ovviamente acquisterò il mio bel kg di fagiolini insieme ad un’altra marea di frutta e verdura (da quando sono approdata qui mangiamo molta più frutta e verdura e a casa nessuno si lamenta)……….buona giornata e facciamo la danza del sole perché qui non se ne può piuuuuuuuuuuuuuu
        Mary

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (10 anni)

        Davvero, qui ancora diluvio universale, e sarà così tutta la settimana… Non ce la faccio più!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.