Cosa mangiare la sera a cena: idee e ricette

Pubblicato il 26 settembre 2017 da • Ultima revisione: 26 settembre 2017

cosa-mangiare-a-cena

Dopo dieci, vent’anni di cucina, o anche di più, a volte cominciano a scarseggiare le idee. Io di norma cucino pranzo e cena (a volte solo per noi tre, a volte anche per mia mamma e mia sorella perché mangiamo insieme), e cerco di preparare ricette sempre differenti: mi annoio troppo a preparare e quindi mangiare gli stessi piatti, anche se mi piacciono!

Per trovare l’ispirazione sui piatti da cucinare la sera a cena, leggo riviste, guardo i siti web di cucina, scorro le foto più belle di cibo… e poi riadatto i piatti in base ai nostri gusti, agli ingredienti reperibili e anche al tempo che occorre per prepararli. 

Se dunque cercate idee su cosa mangiare la sera a cena, qui trovate più di 50 ricette e anche un menù per tutta la settimana.

Nelle serate in cui proprio non c’è tempo di cucinare, non disdegnerei un bel tagliere con frutta, formaggi e salumi. Qualche composta di frutta o una buona marmellata di fichi, del miele, la frutta secca (noci, mandorle, nocciole…) e un’insalata verde… anche in busta!

cosa-mangiare-a-cena

Non potremo sicuramente stuzzicare così ogni sera, soprattutto quando comincia a fare freddo, ma questo è perfetto se abbiamo a malapena il tempo di passare al market prima di tornare a casa e ci sono i bambini affamati come coccodrilli, magari dopo la piscina. 

Basta tagliare la frutta di stagione, prendere del pane fresco o dei grissini, due pezzetti di formaggio e condire l’insalata pronta. Ognuno si serve da sé, si sporca solo un piatto e un bicchiere a testa, e c’è anche poco da sparecchiare alla fine.

Primi piatti veloci per cena

Non tutti amano mangiare il primo a cena, altri invece mangiano solo quello. Ne ho scelti alcuni facili da preparare (per alcuni occorre un po’ di tempo di preparazione, per altri al massimo il tempo di cottura della pasta, 10-12 minuti di cottura) e con ingredienti facilmente reperibili.

cosa-preparare-cena-ricette-idee-primi-piatti

  1. Riso basmati alla curcuma, con zucchine julienne: sciacquiamo il riso sotto l’acqua, mettiamolo in una pentola anti aderente con un cucchiaino di curcuma, un pizzico di sale e copriamolo con un dito di acqua fredda. Accendiamo il fuoco al massimo e portiamo a bollore l’acqua. Quando bolle, abbassiamo la fiamma al minimo e copriamo con il coperchio. Nel frattempo tritiamo a julienne le zucchine con il robot da cucina. Ripassiamole in padella con olio e aglio per 4-5 minuti. Quando il riso è cotto sgraniamolo con la forchetta e serviamolo con le zucchine accanto;
  2. Vellutata di zucca e zenzero: tagliamo la zucca molto molto sottilmente, così come anche la radice di zenzero. Mettiamo a bollire in poca acqua calda salata. Una volta cotta la zucca, frulliamo tutto, aggiustiamo di sale e completiamo con un cucchiaio di robiola fresca;
  3. Crema di lenticchie rosse: prendiamo le lenticchie rosse a cottura veloce, laviamole bene sotto l’acqua, mettiamole a cuocere in acqua calda salata con un gambo di cipollotto e un pezzetto di zenzero tagliato a fettine. Una volta cotte, frulliamo bene, aggiungiamo un filo di olio e aggiustiamo di sale e pepe;
  4. Pasta alla crema di zucca: facciamo bollire la zucca dopo averla tagliata a pezzettini piccoli. Nel frattempo tritiamo una cipolla e facciamola soffriggere in olio. Aggiungiamo i pezzetti di zucca, schiacciandoli leggermente con la forchetta, un cucchiaio di parmigiano e facciamo saltare la pasta in pentola con questo sughetto;
  5. Risotto allo zafferano: facciamo un trito finissimo di sedano e facciamolo soffriggere con olio in una pentola anti aderente. Aggiungiamo il riso, facciamolo tostare 2 minuti e aggiungiamo brodo caldo (benissimo il brodo pronto che si trova nei brick). Mescoliamo continuamente, per capire se serve altro brodo. Verso fine cottura assaggiamo per capire quanto sale aggiungere. Infine aggiungiamo lo zafferano. A fuoco spento mantechiamo aggiungendo un piccolo pezzetto di burro e un cucchiaio di parmigiano;
  6. Tortellini in brodo: facciamo scaldare il brodo pronto allungandolo con un po’ di acqua. Una volta a ebollizione, aggiungiamo i tortellini e portiamo a cottura. Se ce l’abbiamo, aggiungiamo una crosta di parmigiano dentro il brodo, mentre lo scaldiamo;
  7. Spaghetti al pesto veloce: frulliamo il basilico fresco con il gambo di un cipollotto, un cucchiaio di grana grattugiato, un cucchiaio di pinoli o di mandorle, olio e un pizzico di sale grosso. Facciamo saltare gli spaghetti in questo pesto veloce, aggiungendo poca acqua di cottura della pasta;
  8. Polenta veloce ai formaggi: procuriamoci la polenta istantanea, mettiamola a cuocere con l’acqua necessaria (vedere sulla confezione) e un pizzico di sale. Una volta cotta, a fuoco spento, aggiungiamo uno stracchino, un pezzetto di burro, due cucchiai di parmigiano e mescoliamo bene;
  9. Pasta pasticciata: mentre cuoce la pasta prepariamo un sugo veloce con salsa di pomodoro, aglio, olio e basilico fresco. Una volta cotta la pasta, condiamola con il sugo, aggiungiamo la besciamella, il parmigiano, mozzarella a pezzetti (se ci piace) e mettiamo tutto in forno a gratinare per 5 minuti a forno ben caldo;
  10. Zuppa di fagioli veloce: in una pentola mettiamo a scaldare l’acqua per cuocere la pasta corta tipo ditali. In un’altra pentola facciamo soffriggere la carota a pezzetti piccoli, la zucchina a pezzetti, il sedano, qualche foglia di lattuga tagliata molto finemente e un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Aggiungiamo i fagioli borlotti surgelati o in barattolo (ben lavati) e aggiungiamo brodo pronto. Una volta cotte le verdure, aggiustiamo di sale, aggiungiamo la pasta corta e serviamo;
  11. Spaghetti con le cozze: facciamo aprire le cozze in una pentola grande con aglio intero, prezzemolo, olio e un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Una volta aperte togliamole dalla pentola e sbucciamone la metà. Filtriamo il sughetto delle cozze e usiamolo per condire la pasta, e serviamola con le cozze aperte e in guscio;
  12. Pennette pomodori e olive verdi: mettiamo a cuocere la pasta. In una ciotola, mettiamo i pomodori tagliati a pezzetti, le olive verdi sgocciolate e snocciolate, olio, sale, basilico oppure origano. Scoliamo la pasta, mettiamola nella ciotola e serviamo;
  13. Pappa con il pomodoro
  14. Gnocchi alla sorrentina: facciamo scaldare l’acqua. Nel frattempo facciamo saltare in padella dei pomodorini con aglio e olio, aggiungiamo abbondante basilico e una volta cotti gli gnocchi aggiungiamo anche della mozzarella a pezzettini;
  15. Couscous ceci e verdure julienne: tagliamo carote e zucchine a julienne e facciamole saltare con olio e aglio in padella. Cuociamo il couscous come da istruzioni. Condiamo il couscous con sale, olio, un cucchiaino di curcuma, ceci scolati e lavati, origano e verdure spadellate.

Secondi e contorni per cena

Senza dimenticare che ad ogni secondo possiamo sempre abbinare una verdura cotta o un’insalata mista!

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

  1. Polpette al sugo con patate;
  2. Purè di patate e zucchine ripiene al forno: tagliamo le zucchine a metà per il lungo, scaviamole leggermente e tritiamo la polpa. Aggiungiamo la polpa alla carne macinata, aggiungendo anche un uovo, sale, pepe, prezzemolo tritato, parmigiano grattugiato. Farciamo le zucchine e mettiamo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti, con un filo di olio. Nel frattempo facciamo bollire le patate sbucciate e tagliate a pezzetti piccoli. Scoliamole, mettiamole in una pentola anti aderente. Aggiungiamo latte, burro, parmigiano, schiacciamole bene e mescoliamole;
  3. Spezzatino con i piselli: mettiamo lo spezzatino a cuocere in una pentola alta (ancora meglio la 100cuochi) con una lattina di birra, una foglia di alloro o di salvia, un pizzico di sale grosso, una carota tagliata a pezzetti, una zucchina, il sedano. Facciamo cuocere per circa un’ora (cuciniamolo la sera prima mentre facciamo cena!). All’ultimo prendiamo le verdure, frulliamole con il sugo della carne e teniamo la salsa da parte. Versiamo i piselli surgelati insieme alla carne e lasciamo cuocere ancora 10 minuti;
  4. Petto di pollo ripieno di ricotta e spinaci: frulliamo gli spinaci dissurgelati con la ricotta, il sale, il pepe e il parmigiano grattugiato. Farciamo il petto di pollo aperto a tasca, chiudiamolo con lo stuzzicadenti. Mettiamolo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti, aggiungendo poca acqua;
  5. Scaloppine ai funghi: tagliamo a pezzetti i funghi champignon e facciamoli saltare in padella con olio e aglio. Infariniamo le fettine, dopo averle battute, e aggiungiamole ai funghi, facendole cuocere 3-4 minuti su ambo i lati. Saliamo alla fine;
  6. Orata al forno e verdure: tagliamo a julienne carote e zucchine. Mettiamole sul fondo della teglia, appoggiamo sopra l’orata intera non squamata, aglio, rosmarino, olio e sale e cuociamo a 180 gradi per circa 20 minuti;
  7. Pollo e peperoni: tagliamo i peperoni a strisce sottili e facciamoli saltare in padella con olio e aglio. Aggiungiamo il pollo a dadini, facendolo saltare bene ed eventualmente aggiungendo poca acqua; aggiustiamo di sale alla fine;
  8. Salsiccia e patate al forno: tagliamo a pezzi la salsiccia, mettiamola nella teglia con le patate novelle surgelate, sale, olio, rosmarino e mezza lattina di birra. Cuociamo a 180 radi epr circa mezzora;
  9. Fettine alla pizzaiola: Facciamo scaldare la salsa di pomodoro in padella, aggiungiamo le fettine di manzo infarinate, l’origano fresco e cuociamo da ambo i lati. A fine cottura aggiungiamo la mozzarella a fettine, copriamo con il coperchio e facciamo fondere;
  10. Polpette di pollo e zucchine: tritiamo le zucchine molto finemente e scoliamole. Mescoliamole con la carne di pollo tritata (o tacchino), sale, pepe, prezzemolo, un uovo, parmigiano e pangrattato. Formiamo le polpette e cuociamo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti;
  11. Cannelloni di melanzane: tagliamo le melanzane per lungo e grigliamole. All’interno mettiamo la besciamella, il ragù abbastanza denso, una fettina di mozzarella e avvolgiamole a forma di cannellone. Mettiamole in una teglia, condiamo con ragù, besciamella e parmigiano grattugiato e mettiamo in forno per 15 minuti;
  12. Filetti di pesce al forno: scegliamo il pesce che preferiamo (sogliola, platessa, merluzzo…). Mettiamolo in una teglia e aggiungiamo sale, olio, un pizzico di pangrattato, pomodorini a pezzetti, olive snocciolate. Cuociamo in forno a 180 gradi per 15 minuti;
  13. Polpette di tonno e patate: facciamo bollire le patate, schiacciamole e condiamole con sale, pepe, parmigiano, un uovo e del tonno sgocciolato. Formiamo le polpette e cuociamole in forno a 180 gradi con un po’ di olio, oppure dentro il sugo;
  14. Cosce di pollo al forno: mettiamo le cosce di pollo in una teglia, aggiungiamo un bicchiere di brodo o di birra, pomodori secchi, capperi, rosmarino e olive nere snocciolate. In forno a 180 gradi per mezzora;
  15. Lonza al limone: spremiamo il succo di due limoni. In padella, facciamo soffriggere olio e cipolla a fettine, aggiungiamo la lonza infarinata, giriamola e poi aggiungiamo il succo di limone e facciamolo ridurre. Infine saliamo;
  16. Insalata di spinacini e salmone affumicato: prendiamo una confezione di spinacini, aggiungiamo salmone affumicato tagliato a pezzetti, mango a cubetti, noci sgusciate e crostini di pane, condiamo con olio, sale e succo di lime;
  17. Involtini di sogliole: adagiamo una fetta di prosciutto crudo sulle sogliole e poi degli spinaci surgelati ben strizzati. Mettiamo tutto in forno con olio e sale e cuociamo circa 15 minuti;
  18. Insalata di pollo allo yogurt: lessiamo il petto di pollo in acqua salata. Nel frattempo prepariamo la lattuga romana, le cipolle rosse o cipollotti, sedano, noci, crostini di pane, scaglie di grana e pomodori a fette – condiamo l’insalata con olio, sale e limone. Scoliamo il pollo, tagliamolo a fettine, mettiamolo sull’insalata;
  19. Straccetti di manzo rucola e pomodorini: tagliamo la carne a striscioline e mettiamola in padella a soffriggere con olio, aglio e pomodorini tagliati a pezzetti. Saliamo alla fine e aggiungiamo la rucola prima di servire, a fuoco spento;
  20. Pollo zenzero e lime: tagliamo sottilmente lo zenzero e facciamolo soffriggere in padella con olio, aglio e il pollo a dadini. Aggiungiamo il succo di due o tre lime, e portiamo a cottura. Saliamo alla fine.

Piatti unici veloci

Per chi arriva di corsissima a casa e non ha tempo di preparare un primo, un secondo e un contorno – o per chi ha figli che dedicano ai pasti poco tempo!

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

  1. Piadine farcite: con crudo, mozzarella, pomodorini e rucola;
  2. Caprese al basilico: pomodoro, mozzarella di bufala, foglie di basilico fresco e crostini
  3. Pizza fatta in casa alle verdure: con verdure grigliate e stracchino;
  4. Hamburger fatti in casa: dopo aver cotto gli hamburger in forno, mettiamoli nei panini con pomodoro, lattuga, maionese;
  5. Frittata al forno con verdure;
  6. Torta salata alla caprese: stendiamo la pasta sfoglia, farciamola con pomodori a fette, sale, mozzarella, basilico tritato e di nuovo pomodori. Cuociamo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti;
  7. Torta salata con zucchine julienne e salsiccia: condiamo le zucchine julienne con uovo, parmigiano grattugiato, panna da cucina. Aggiungiamo la salsiccia a pezzetti, a crudo, mettendo tutto su un disco di pasta sfoglia e cuociamo a 180 gradi per 20 minuti circa;
  8. Rotolo di frittata con prosciutto e mozzarella: facciamo una frittata sottile solo con uovo, prezzemolo tritato e parmigiano grattugiato. Una volta fredda, farciamola con prosciutto cotto e mozzarella a fette, arrotoliamola, scaldiamola sotto il grill del forno per qualche minuto;
  9. Insalata di uova sode e patate: mettiamo a bollire le patate, scoliamole e tagliamole a pezzetti. Facciamo bollire le uova, tagliamole a pezzetti e aggiungiamole alle patate. Aggiungiamo rucola, formaggio tipo feta o primosale, pomodori;
  10. Bruschette cannellini e mozzarella: frulliamo i cannellini con sale, olio e pepe. Stendiamo la crema sulle fette di pane, aggiungiamo prosciutto crudo, mozzarella, rucola.

Frutta cotta

Per chi vuole un dolcino a fine pasto!

cosa-preparare-cena-ricette-idee-dolce

  1. Pesche ripiene alla piemontese;
  2. Mele cotte al forno con l’uvetta: tagliamo la calotta superiore della mela ed eliminiamo il torsolo centrale. Farciamo la mela con poco miele, uvetta, un pizzico di cannella in polvere e inforniamo a 180 gradi per mezzora;
  3. Strudel di mele veloce: stendiamo la pasta sfoglia e spennelliamola con il miele e la cannella, aggiungiamo le fette di mela tagliate sottili e un velo di marmellata di pesche. Arrotoliamo, spennelliamo con il latte e inforniamo a 180 gradi per 20 minuti;
  4. Pere al vino rosso: in una pentola alta mettiamo un bicchiere di vino, due bicchieri di acqua, un bastoncino di cannella e un cucchiaio di zucchero. Laviamo le pere, mettiamole a bollire nel vino finché sono morbide;
  5. Pere cotte cioccolato e nocciole: tagliano le pere a fette e cuociamole in forno con pochissimo zucchero. Una volta cotte, facciamo cadere sopra del cioccolato fuso e della granella di nocciole;
  6. Mele alla cannella: in padella mettiamo le mele a fette, la cannella in polvere, burro e poca acqua e facciamo cuocere finché tenere;
  7. Sfogliatine di pere e gorgonzola: stendiamo la pasta sfoglia in rettangoli, mettiamo su ciascuno una fetta di pera spennellata di miele e mettiamo in forno. Infine aggiungiamo gorgonzola e facciamolo sciogliere;
  8. Banana miele e mandorle: facciamo scaldare la banana al microonde, tagliamola a fettine e aggiungiamo miele e scaglie di mandorla;
  9. Fichi caramellati: tagliamo i fichi in 4, mettiamoli in forno con miele e lamelle di mandorle a caramellare per qualche minuto;
  10. Susine cotte: tagliamo le susine a metà, cuociamole in padella con il burro e poco zucchero.

Esempio di cene veloci per una settimana

Massimo 15 minuti di cottura: queste ricette sono velocissime e pratiche.

Lunedì: pasta con i legumi e dolce allo yogurt

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

Scaldiamo la salsa di pomodoro con olio e cipolla, aggiungiamo i ceci e il basilico fresco e portiamo a cottura. Nel frattempo scoliamo la pasta e facciamola saltare con il sugo ai legumi.

cosa-preparare-cena-ricette-idee-dolce

Condiamo lo yogurt greco magro con poco miele. Aggiungiamo frutta essiccata come mele a fettine o albicocche disidratate e una fogliolina di menta fresca.

Martedì: manzo saltato e mela al forno

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

Tagliamo i peperoni e facciamoli saltare 10 minuti con aglio e olio. Aggiungiamo delle carote tagliate a julienne non troppo sottile. Aggiungiamo infine la carne a striscioline, un po’ di salsa di soia e facciamo saltare tutto per bene. se piace, aggiungiamo dei semi di sesamo.

cosa-preparare-cena-ricette-idee-dolce

Tagliamo le calotte alle mele e togliamo il centro. Aggiungiamo una noce di burro, mirtilli disidratati o uvetta, cannella in polvere, lamelle di mandorle e mettiamo in forno a 180 gradi per una ventina di minuti.

Mercoledì: uova al pomodoro e banana ai frutti rossi

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

Facciamo scaldare al salsa di pomodoro con aglio, olio e basilico – saliamola. Quando è pronta, versiamo le uova e cuociamole con il coperchio chiuso. Aggiungiamo sale e pepe e serviamo con pane tostato.

cosa-preparare-cena-ricette-idee-dolce

Scaldiamo le banane al microonde insieme alla salsa di mirtilli o marmellata di fragole. Aggiungiamo infine nocciole tostate e della ricotta fresca lavorata con il miele.

Giovedì: curry veloce di ceci e bruschette ricotta e fichi

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

Tritiamo cumino in polvere, cipolla, sedano, curry e concentrato di pomodoro. Facciamo soffriggere con olio e aggiungiamo i ceci, aggiungiamo una scatola di pelati e acqua calda e portiamo a cottura. Nel frattempo cuociamo il riso basmati bollendolo in acqua calda salata. Una volta cotto il riso scoliamolo, e serviamolo con i ceci a pomodoro e curry.

cosa-preparare-cena-ricette-idee-dolce

Lavoriamo la ricotta fresca con il miele. Stendiamola sul pane tostato, aggiungiamo i fichi a fettine, le noci sgusciate e poco miele.

Venerdì: filetti di pesce gratinati e sfogliatine di pesche

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

Tritiamo il pane vecchio con sale, pepe, prezzemolo, parmigiano grattugiato e buccia di limone. Impaniamo il pesce e cuociamolo in forno a 180 gradi per 15 minuti, con un filo di olio e sale. Sbollentiamo i piselli surgelati e prepariamo un’insalata di spinacini e ravanelli. Serviamo il pesce con le verdure, ancora ben caldo.

cosa-preparare-cena-ricette-idee-dolce

Stendiamo la sfoglia a rettangoli, aggiungiamo le pesche tagliate a fettine, poco miele. Chiudiamo i rettangoli e incidiamoli leggermente in superficie. Cuociamo a 180 gradi per 15 minuti circa, e infine aggiungiamo un pizzico di zucchero a velo.

Sabato: tortilla wrap e pere al camembert

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

Tagliamo il pollo a pezzetti e facciamolo saltare in padella con olio, sale, aglio e poca paprika dolce. Mettiamolo dentro le tortillas con cetrioli a pezzetti, cipolla rossa, lattuga, formaggio tipo feta e (se vogliamo) patate fritte cotte in forno. Arrotoliamo tutto e serviamo.

cosa-preparare-cena-ricette-idee-dolce

Tagliamo le pere a fette, spennelliamole con il miele e cuociamole in forno. Quando sono quasi cotte, aggiungiamo il brie o camembert, facciamolo fondere e decoriamo con timo fresco e noci.

Domenica: spaghetti con salmone affumicato e pesche al forno

cosa-preparare-cena-ricette-idee-menu

Lessiamo gli spaghetti con una bella manciata di piselli surgelati. Una volta scolati, condiamoli con burro e acqua di cottura della pasta, facendoli saltare bene. Infine aggiungiamo salmone affumicato tagliato a striscioline sottili e un po’ di scorza di limone.

cosa-preparare-cena-ricette-idee-dolce

Tagliamo le pesche a metà, togliamo il nocciolo e riempiamo la cavità con un trito di avena, nocciole, cacao amaro in polvere. Aggiungiamo un filo di miele e cuociamo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.



Commenti

3 Commenti per “Cosa mangiare la sera a cena: idee e ricette”
  1. IsaQ

    “Lunedì: pasta con i legumi e dolce allo yogurt.Condiamo lo yogurt greco magro con poco yogurt” intendevi miele?
    Bei suggerimenti, grazie.Qualche idea in + non guasta. Io spesso mi salvo con le vellutate/passati di verdura cotti con la pentola a pressione.Senza l’aiuto di questa pentola magica morirei!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.