Ricette con le melanzane

Pubblicato il 5 settembre 2017 da

ricette-con-melanzane

Amo le melanzane con tutto il cuore: mi piace quel loro sapore amarognolo e piccante, la buccia liscia e croccante, la polpa cremosissima. E devo dire che mi piacciono un po’ in tutti i modi.

L’unico modo in cui non riesco a mangiarle sono le melanzane al funghetto, una ricetta napoletana che fanno i miei suoceri, perché è troppo cotta per i miei gusti. Ma per il resto, le mangio in qualunque modo e ogni volta cerco di inventare ricette diverse per assaporarle.

Se anche voi come me siete ‘melanzana lovers’, allora godetevi queste ricette, ampiamente sperimentate nella nostra famiglia e con gli amici.

ricette-con-melanzane

Se c’è un modo in cui la melanzana è eccezionale, è fritta. Lo so che bisogna friggere il meno possibile, ma una volta ogni tanto fa bene alla mente. Le melanzane fritte sono talmente buone così da sole, che potete accompagnarle semplicemente con una bruschetta calda su cui avrete fatto sciogliere un po’ di mozzarella.

Aggiungete sale, basilico fresco e pomodorini tagliati piccoli, e lo stuzzichino da aperitivo è pronto.

Antipasti con le melanzane

ricette-con-melanzane

Semplicissime: melanzane grigliate ripiene di caprino

Tagliamo le melanzane molto sottili (spesso le taglio con l’affettatrice di mia sorella) e grigliamole bene. Condiamole con olio, pepe e sale, farciamole con della robiola di capra e chiudiamole ad involtino. 

Possiamo servirle con insalatina verde, radicchio, rucola e prosciutto crudo a pezzetti. Condiamo semplicemente con olio e poco sale.

ricette-con-melanzane

Hummus di melanzane, buonissimo, facilissimo, dal sapore mediorientale e perfetto da servire con grissini, crackers o piadina tagliata a triangolini e scaldata leggermente al forno.

ricette-con-melanzane

Una versione più rustica è il caviale di melanzane, una salsina a pezzettini molto buona da servire su bane tostato in forno o come salsa di accompagnamento a carni alla brace.

Ricette di melanzane cotte in forno

Chi legge Mammafelice sa che io amo molto cucinare con il forno in ogni stagione: per me quindi tortini, pasticci, sformati e quiche sono ricette praticamente quotidiane, perché mi fanno risparmiare tantissimo tempo; ‘schiaffo’ tutto in forno, mi metto la sveglia sul telefono (mi devo ricordare di comprare un timer da cucina, prima o poi) e il cibo si cucina da solo.

ricette-con-melanzane

Tortino di patate e melanzane

Sbucciate le patate, tagliatele a fette e sbollentatele in acqua salata per 8-10 minuti: devono restare integre, ma essere quasi precotte. Tagliate le melanzane a fette e sbollentatele a loro volta, sempre in acqua salata: così cuociono prima e perdono l’amaro.

Fate una buona besciamella fatta in casa aggiungendo un paio di cucchiai abbondanti di parmigiano o grana grattugiati.

Componete il tortino alternando besciamella, patate, prosciutto, melanzane e formaggio grattugiato. Se avete dei formaggi avanzati, in frigo, potete aggiungerli a pezzetti: brie, fontina, gorgonzola… (ma di un solo tipo, altrimenti ci sono troppi sapori insieme).

Completate con besciamella e parmigiano e cuocete in forno a 180 gradi per circa 20 minuti. Prima di servirlo, fatelo assestare qualche minuto.

Melanzane ripiene al forno

ricette-con-melanzane

Se tagliamo a metà per il lungo le melanzane, possiamo farle ripiene in molti modi:

  1. ripiene di riso al pomodoro, già cotto in precedenza;
  2. ripiene di couscous precotto;
  3. ripiene di verdure come pomodori, peperoni, zucchine, cipolla a pezzetti;
  4. ripiene di carne macinata e formaggio grattugiato.

ricette-con-melanzane

Basta tagliare le melanzane a metà, intagliarle leggermente con un coltello, aggiungere sale e olio e cuocerle in forno per almeno 15-20 minuti. Quando la polpa è morbida, scaviamole con un cucchiaio e mescoliamo la polpa con la farcitura che abbiamo scelto.

Infine, rimettiamo in forno a 180 gradi per altri 15-20 minuti e lasciamo riposare un minuto prima di servirle.

Pizza alle melanzane

ricette-con-melanzane

La pizza con le melanzane è una delle mie godurie personali più piacevoli: stendete bene la base della pizza fatta in casa e spennellatela con olio e acqua. Aggiungete mozzarella per pizza e stracchino, pomodorini a fettine sottili, melanzane sbollentate, olive taggiasche snocciolate e un pizzico di sale.

Oppure aggiungete salsa di pomodoro ben condita con olio, sale e origano.

Cuocete a 200 gradi per circa 10-15 minuti.

Torrette di melanzana alla pizzaiola

ricette-con-melanzane

Tagliate le melanzane a fette sottili, spennellatele di olio e cuocetele in forno girandole a metà cottura. Nel frattempo preparate una buona salsa di pomodoro con olio, tanto basilico, un pochino di cipolla tritata.

Componete le torrette alternando melanzana, salsa di pomodoro, mozzarella, basilico. Completate con un po’ di pane grattugiato tritato con parmigiano e basilico e cuocete in forno a 180 gradi per 15 minuti.

Melanzane alla parmigiana

ricette-con-melanzane

Sulle melanzane alla parmigiana non posso dire altro che: le mie sono le migliori al mondo. Sul serio, venite a casa mia e ve le preparo.

Vi lascio 4 versioni di melanzane alla parmigiana, dalla più classica alla più light:

  1. Parmigiana di melanzane classiche, come la faceva mia nonna Pina (con il pecorino romano);
  2. Parmigiana con le melanzane cotte in forno;
  3. Parmigiana light con le melanzane NON fritte;
  4. Parmigiana di melanzane e zucchine.

Pasta con le melanzane

Se poi mettiamo le melanzane nella pasta, abbiamo fatto centro. Che sia con il sugo di pomodoro o in bianco, è sempre speciale – soprattutto se al posto del parmigiano usate la ricotta dura salata da grattugiare sopra con generosità.

ricette-con-melanzane

Nella pasta alla Norma le melanzane vanno fritte, e la pasta viene condita con molta salsa di pomodoro e basilico.

Pasta con melanzane e tonno senza pomodoro

ricette-con-melanzane

Ma se volete preparare un piatto di pasta con le melanzane in bianco, potete farlo tranquillamente: fate soffriggere in aglio e olio i cubetti di melanzana.

Quando è cotta, aggiungete una bella scatola di tonno scolato, senza farlo scaldare troppo: io trovo che il tonno in scatola cotto non sia buono, e lo preferisco quando lo lascio così come esce dalla scatola, o al massimo fatto saltare un minuto scarso.

Aggiungete tanta menta fresca e ricotta salata grattugiata (ma anche un po’ di ricotta di capra o di pecora fresca, non ci starebbe male!) e tanto pepe!

Lasagne alle melanzane

ricette-con-melanzane

Avete mai provato a fare le lasagne alle melanzane? Io sì, e le adoro – ovviamente.

Tagliate le melanzane a fette sottili e cuocetele in forno spennellandole con olio, e girandole una volta – non sovrapponetele, così cuociono in modo uniforme.

Nel frattempo preparate la salsa di pomodoro con un soffritto di cipolla e carota tagliato sottilissimo, quasi come una polpa. Aggiungete basilico tritato nella salsa e aggiustate di sale. Preparate la classica besciamella.

Componete gli strati: lasagne all’uovo, salsa di pomodoro, mozzarella, melanzane a fette, besciamella e parmigiano. L’ultimo strato sarà solo con melanzane, salsa, besciamella e parmigiano (non metto la mozzarella in cima perché la cottura delle lasagne è lunga e la mozzarella tende a bruciarsi o rinsecchirsi).

Cuocete in forno a 180 gradi per 20 minuti abbondanti e servite dopo un minuto fuori dal forno.

Melanzane e couscous

ricette-con-melanzane

Possiamo farcire le melanzane anche con il couscous. Friggiamole a fette o grigliamole bene. Nel frattempo prepariamo il classico couscous in bianco con sale e acqua calda, in ammollo. Condiamolo infine con olio, un po’ di noci e (se vi piace) uvetta tritata, buccia di limone tritata, basilico fresco e menta.

Prepariamo gli involtini di melanzane farcendoli con il couscous e scaldiamoli in forno 3-4 minuti sotto il grill, prima di servirli. Con una dadolata di pomodorini, feta e olive, saranno spettacolari e anche molto ‘mediterannei’.

Secondi e contorni di melanzane

ricette-con-melanzanericette-con-melanzane

Un ottimo contorno per me è sicuramente una sorta di caponata in bianco, in cui al posto delle zucchine (un po’ anonime e insapore) metto le patate. L’importante è cuocere le verdure in tempi diversi. Prima le patate, poi i peperoni, infine le melanzane.

Ricordatevi di salare alla fine, altrimenti le verdure rilasciano acqua e invece di diventare croccanti restano mollissime. Aggiungete quindi sale e timo fresco alla fine, e se vi piace del peperoncino.

Polpette alle melanzane

ricette-con-melanzane

Altra ricetta favolosa della mia famiglia sono le polpette di melanzana, che sono tra l’altro vegetariane. Tagliate la melanzana a tocchetti, fateli bollire in acqua salata e poi strizzateli molto molto bene. Tagliate le melanzane a pezzettini, oppure frullatele molto poco: diciamo che è meglio che restino dei pezzetti, e che non venga proprio una crema, perché altrimenti dovremmo aggiungere troppo pane grattugiato.

Aggiungete un uovo, pane ammollato nel latte, parmigiano grattugiato, sale, pepe, basilico. Se sono troppo morbide, aggiungete una patata lessa schiacciata: io evito di aggiungere pangrattato altrimenti le polpette sanno solo di pangrattato.

Passatele in uovo e pangrattato e friggetele, oppure cuocetele in forno con un filo di olio a 180 gradi per 20 minuti, rigirandole almeno una volta.

Curry indiano di melanzane

ricette-con-melanzane

Questa è una ricetta ispirata alla cucina indiana, di melanzane arrostite speziate: il baingan bharta, una sorta di curry di melanzane.

Tagliate le melanzane a cubetti piccoli, e mettetele a soffriggere in un tegame con burro e un trito di aglio e cipollotto.

Unite il cumino in polvere, la curcuma (un cucchiaino raso) e il peperoncino e fate sprigionare tutti i sapori. Aggiungete poi del brodo di verdure e del latte di cocco e fate cuocere per circa 20 minuti a fuoco lento.

A metà cottura aggiungete 3 pomodori tagliati a pezzetti e privati dei semi. Infine schiacciate bene con la forchetta e aggiustate di sale.

Burrito e piadine con le melanzane

ricette-con-melanzane

Melanzana soffritta tagliata a fettine piccole, pollo infarinato e messo in padella con olio e cipollotto, pomodori freschi a fettine e rucola: la piadina più buona e più facile del mondo. Perfetta anche da portare in ufficio, può anche essere ‘scomposta’, così da mangiare piadina e companatico separatamente.

Cotolette di melanzana

ricette-con-melanzane

Queste sembrano delle vere e proprie cotolette: se le impanate con uovo e pangrattato sono perfette già così e sono anche vegetariane.

Altrimenti fate le cotolette di melanzana alla valdostana:

  • tagliate le melanzane a fette di mezzo centimetro circa;
  • farcite le fette di melanzana a due a due, mettendo in mezzo una fetta di prosciutto cotto e della fontina sottile;
  • richiudete le melanzane due a due;
  • impanate le cotolette prima con l’uovo e poi il pangrattato;
  • friggete o cuocete in forno caldo con poco olio;
  • salate alla fine.

Spero di avervi invogliati a provare, così conquisteremo il mondo con le melanzane e le faremo apprezzare da tutti, anche dai più sprezzanti.
Anzi, se avete altre ricette particolari con le melanzane, scrivetele nei commenti, così le provo tutte!



Commenti

4 Commenti per “Ricette con le melanzane”
  1. IsaQ

    Buone buone buone, ma rispetto a te, io le melanzane a funghetto le mangio sin da bambina perchè si usano anche nella cucina lucana, e mia madre originaria della basilicata le ha sempre cucinate.Se ci fai la pasta poi con le melanzane a fughetto, è una bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.