10 Buone Abitudini estive da mantenere tutto l’anno

Pubblicato il 1 settembre 2014 da

10 buone abitudini estive da mantenere vive tutto l'anno

Sono contenta della mia estate: non sono partita per lunghe ferie fuori casa, e questo mi è di grande aiuto per ricominciare serenamente a lavorare. Ho staccato la spina quel tanto che bastava per rilassarmi e non pensare sempre al lavoro, ma non abbastanza da dimenticare come si accende il PC. Penso sia andata proprio bene: ci siamo regalati un paio di weekend fuori casa, qualche gita di un giorno ad un’ora di distanza da casa, tante cene con gli amici, e persino quattro giorni al mare.

Nei giorni in cui siamo stati a casa, abbiamo guardato alcune serie comprate in DVD, abbiamo riordinato casa e fatto lavatrici (in ogni caso non ho mai visto il fondo dei cesti del bucato) e siamo persino venuti in ufficio: un giorno alla settimana è sempre stato dedicato al lavoro, e trovo che venire in ufficio, anziché lavorare da casa, sia stato davvero utile per lavorare sodo senza distrazioni.

Mi sento concentrata, ma soprattutto ho ben chiaro cosa voglio da questo prossimo anno (scolastico): ho stilato le mie priorità di vita e di lavoro, e soprattutto ho iniziato un cambiamento su un aspetto della mia vita che iniziava a non piacermi: piano piano sto diventando meno pantofolaia e ho il desiderio di trascorrere il weekend fuori casa, con regolarità. Una bella scossa, per me che invece consideravo il sabato e la domenica come un riposo totale, tanto da mimetizzarmi con il divano e non alzarmi per ore.

Adesso ho il desiderio di fare una via di mezzo: dedicare il sabato a piccole gite fuori porta, e la domenica al riposo.

Queste saranno le mie 10 buone abitudini estive che cercherò di tenere vive tutto l’anno.
E voi cosa ne pensate? Avete le vostre 1o buone abitudini estive da portare con voi tutto l’anno?

01. Fare movimento

Dopo le passeggiate lungo mare, o sui sentieri della montagna, cerchiamo di continuare a fare il giusto movimento: possiamo riprendere ad utilizzare la bicicletta, iscriverci in piscina, iniziare a fare yoga (persino in casa) o semplicemente fare un paio di passeggiate alla settimana. Chi come noi non è affatto sportivo e di certo sa che non inizierà a correre o iscriversi in palestra, può semplicemente riprendere il gusto di fare le commissioni a piedi.

Per fare questo, mi sono comprata delle scarpe per camminare: ho smesso di indossare scarpe ‘carine’ che mi lacerano i piedi appena faccio due passi. Le scarpette vanno bene per l’ufficio; per camminare ci vanno calzini e scarpe da ginnastica. Passeggiare diventa così molto meno faticoso persino per me che sono in sovrappeso!

02. Fare colazione

Ci siamo presi tutto il tempo, durante le vacanze, per fare colazioni lunghe, piene di cibi colorati e sani, assaporandole con la giusta dose di relax. Smettere sarebbe un errore. Svegliamoci presto, al mattino, anche mezzora prima del solito, e facciamo una colazione bella e sana.

Io continuerò con le mie colazioni a base di frutta fresca e tè caldo, ma mi concederò anche del buon pane con burro e marmellata: basta apparecchiare la tavola la sera prima, sbucciare la frutta e tenerla in frigo, organizzarsi un poco. Non è impossibile, quando lo si vuole.

03. Dormire di più

Uno dei miei errori più grandi, l’anno scorso, era quello di andare a dormire sempre dopo mezzanotte. Magari alle dieci mi mettevo a letto, ma poi guardavo la TV fino a tardi.

Questo inverno non lo farò: andrò a dormire sempre presto, guardando meno televisione. Se ceniamo alle sette, come è nostra abitudine, alle dieci posso andare a dormire dopo aver letto una buona mezzora.

Più libri, meno TV. Il che non significa che rinuncerò alla mia adorata televisione, ma semplicemente che continuerò a guardare più DVD o film registrati, e meno trasmissioni che mi tengono sveglia troppo a lungo.
Prenderò anche la melatonina, che nei mesi passati mi ha aiutata molto a regolare il ritmo sonno-veglia.

04. Idratarsi

Continuiamo a bere acqua, almeno due litri al giorno, nutrendo il nostro corpo dall’interno. Ma non solo: continuiamo a idratare la nostra pelle anche dall’esterno, abituandoci a mettere la crema su viso e collo ogni sera (o ogni mattina), e la crema sul corpo dopo la doccia. Resteremo più giovani!

05. Mangiare crudo

Una delle bellezze dell’estate è poter godere di buonissima frutta e verdura colorate perfette da mangiare crude. Ma questo è possibile anche in inverno. Iniziare sempre il pasto con un pinzimonio, una verdura cruda, una insalata o una macedonia: questo sarà perfetto per mantenere i benefici dell’estate tutto l’anno.

Inoltre, fa dimagrire: iniziare il pasto con alimenti crudi poco calorici, ci riempie lo stomaco facendo diminuire le porzioni degli altri alimenti.

Fate un favore anche ai vostri figli: abituateli a mangiare crudo, anche a piccoli passi. Non è vero che ai ragazzi non piacciono le verdure: tutto dipende da quante alternative gli offrite!

06. Dedicarsi del tempo

Per rilassarci, ma anche per praticare seriamente un hobby. Finire la coperta iniziata tre anni fa, ricominciare a praticare con serietà e dedizione un hobby, senza mai smettere. Non è possibile che gli hobby siano solo una faccenda estiva, e che durante l’anno non ci sia mai tempo per noi, per i nostri spazi e per i nostri desideri!

07. Niente stress

Ansia e nervosismo si combattono anche prendendo meno sul serio la propria routine. Pulire meno, cucinare meno, sorridere di più. Meno liste di cose da fare, più liste di cose da NON fare. 
Aiutiamoci anche con il magnesio: non ha controindicazioni pericolose, ma ci aiuta a tenere sotto controllo lo stress e ci fa ripartire con più energia.

08. Stiamo all’aperto

Facciamo il pieno di raggi solari ogni volta che è bel tempo: non occorre prendere il sole sdraiati sull’asciugamano (cosa che io personalmente detesto); basta stare molto all’aperto, uscire di casa, anche costringendosi, anche quando fa freddo.

Dobbiamo respirare aria vera, goderci il sole e il cielo, affondare gli occhi nella natura.

09. Facciamo ancora i turisti

Una cosa che ho iniziato ad apprezzare davvero solo quest’anno, e che continuerò a fare: essere turisti nella nostra città. In ogni città e regione ci sono posti belli da vedere, musei, piazze, sagre e fiere paesane, colline o spiagge, eventi e concerti.

Facciamo l’abbonamento ai mezzi pubblici, l’abbonamento ai musei o cerchiamo le agevolazioni offerte dalla nostra regione: piccole gite di un giorno saranno benefiche tutto l’anno, e ci faranno sentire sempre in vacanza, anche mentre lavoriamo. Esploriamo la nostra regione!

10. Cambiamo punti di vista

Come ho detto fino alla nausea: per cambiare bisogna cambiare. Questo è il momento dell’anno, ancor più di Capodanno, per cambiare vita, cambiare idea, cambiare prospettive. Soprattutto per cambiare abitudini.

Prendiamoci il tempo di capire cosa ci fa stare bene in estate, e trasferiamo questo benessere al resto dell’anno: i problemi si possono superare sempre, anche a piccoli passi. Ma finché non facciamo il primo passo, siamo condannati a restare immobili.



Commenti

24 Commenti per “10 Buone Abitudini estive da mantenere tutto l’anno”
  1. Mi sembrano 10 regole valide per tutti. Il magnesio lo prendo da alcuni anni, con grandi benefici, la melatonina da pochi giorni e non so. Buon proseguimento con i buoni propositi, anche io vorrei diventare meno pantofolaia nei week end 😀

  2. angela

    Questi sono anche i miei buoni propositi, me li stampo per non dimenticarli. Adoro l’estate, anche se questa è stata un po’ bizzarra, proprio perché le giornate sono più lunghe, si può stare di più all’aperto, con gli amici si può godere del tempo senza stress e senza corse. Condivido appieno l’importanza della colazione, anche se noi potremo farla insieme raramente, solo la domenica, perché gli orari sono diversi. Il movimento confinerò a farlo tutto l’anno con la corsa quando riesco, ho coinvolto anche mio figlio maggiore, le camminate con la cagnolina e la cyclette. Per la tv sfondi una porta aperta, io ne guardo pochissima ma adoro leggere la sera e da quando ricomincia la scuola, periodo in cui le vacanze sono davvero finite, alle 22.00 sono a letto con un buon libro. Invece mi riprometto di trovare il tempo per gli hobby, ho ricominciato a ricamare a punto croce e sto imparando ad usare la macchina da cucire, anche se sarà difficile voglio provarci. Buon nuovo inizio amica cara.

  3. Sono davvero felice di leggere questo, sei proprio cambiata negli anni <3 e sempre in meglio!
    La mia estate è stata scialba, poco mare (tre volte) niente vacanze lontano da casa se non 24 ore fuori porta..un bel cambiamento dall'anno scorso. Di sicuro quando Luca non c'era sono uscita con ale e i compagni di classe, era bello trovarci alle sagre a cenare…stare in compagnia o al parco..
    Questi buoni propositi in parte sono miei in parte mi piacciono e li voglio far miei, come dormire di piu', mi piace la notte ma mi sveglio rincoglionita al mattino…
    Faccio colazione alla bene e meglio… e voglio avere delle scadenze per i miei hobby, ho tante cose che vorrei fare e la creatività rimane per me sempre terapeutica! Buon nuovo inizio! 🙂

  4. Ciao! bentrovata!
    Noi siamo stati due intere settimane senza tv. Proprio senza, nel senso che non l’avevamo!
    Un paradiso. Ci siamo ripromessi di ripetere…

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Anche io una settimana senza, e in effetti ho letto due libri. Sarà mica un caso? Mi spiacerà un po’ tenerla spenta, ma comprerò le serie in DVD per guardarle in altri momenti. Vediamo se ce la faccio…

      • dai dai dai! E’ un po’ dura all’inizio, perché non sai cosa fare… e iniziare a “fare cose” al suo posto può sembrare faticoso. Invece è super riposante. L’unica cosa che mi mancava davvero erano le notizie, ma quelle con un pc acceso o uno smartphone è impossibile non averle a disposizione. (io in vacanze avevo anche finito i giga di connessione veloce ascoltando la musica in macchina su Groove Shark… quindi non avevo più nemmeno quello… anche questo un caso?!?!)

  5. Tra qualche giorno finiranno anche Ie nostre vacanze al mare e sara dura riprendere le buone abitudini che abbiamo durante l anno scolastico. Ma mce la dobbiamo fare visto aggiungeremo un nuovo tassello al nostro mosaico delle esperienze inziando la primaria. Sicuramente terro a mente queste 10 regole per ripartire alla grande e meglio.prima cosa: niente piu cartoni selvaggi in televisione fino alle 10 di sera. In fondo le vacanze sono vacanze…..

  6. Settembre è il vero inizio dell’anno per noi mamme, ci serve davvero fare il pieno di energie e obiettivi per partire con il piede giusto.
    Nel mio piccolo, devo impegnarmi seriamente a trovare del tempo per muovermi e per staccare un attimo (il famoso “tempo per te stessa”). Sto cercando di riprendere con la Zumba, che ho messo un momento in stand by qualche mese fa quando ho iniziato il nuovo lavoro.
    In bocca al lupo a te, a me, a tutte quelle che iniziano oggi l’anno nuovo 🙂

  7. laura

    belle le tue dieci regole 😉
    la mia estate è stata come tutto il resto dell’anno quindi nulla di che , solo che adesso voglio rivoluzionare il mio autunno… Ecco farò il contrario di quello che fai tu tu prendi spunto dall’estate io invece dall’autunno stagione che adoro …
    voglio uscire con il mio bimbo in cerca di emozioni che ci danno le foglie che cambiano colore, raccogliere materiale per farne dei lavoretti e poi arriverà halloween che quest’anno è d’obbligo festeggiare come si deve ( considerando quello passato trascorso malissimo…) , ho voglia di cambiare io mentalmente, e spero di riuscirci …

  8. Ciao 😀 sei nella mia Top of the Post#2. Passa a leggere!!
    Buona giornata, momfrancesca

  9. mina

    Io sono appena tornata da una vacanza “alternativa”…abbiamo fatto cicloturismo con bimbo nel carrellino, dormito in tenda e a contatto con la natura quasi tutto il tempo…e avrei fatto almeno un altro mese così!!!!
    Ma vabbe…la melatonina quindi funziona? Ma quando la prendi? Tutte le sere?
    Coi buoni propositi direi che a parte i due litri d’acqua al giorno ci sono, ce la farò a ricordarmi di bere? Perché me ne dimentico….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.