Ricette al forno, per chi non ha tempo!

Pubblicato il 10 Ottobre 2019 da

ricette-veloci-al-forno-per-chi-non-ha-tempo-di-cucinare

In questo periodo non ho davvero tempo di cucinare, ma non voglio rinunciare alle verdure e a mangiare cibi buoni e sani! Soluzione? Ho appena fatto una spesa strategica: tutte ricette da cucinare al forno! In questo modo io devo solo assemblare gli ingredienti, mettere il timer a tornare in cucina quando il cibo è pronto: senza mescolare, senza spadellare, senza niente!

Ve la consiglio come soluzione salvatempo per cucinare comunque in modo sano, ma senza sbatti! Tra l’altro io amo cucinare con il forno, perché oltre che comodo, mi permette di usare meno condimenti.

Io ho fatto una spesa vegetariana, ovvero ho comprato burger e crocchette vegetali, ma in questo post vi scrivo anche qualche ricetta con carne e pesce. Per ogni ricetta vi metterò sia la versione casalinga (ovvero siete voi a preparare tutto), sia la versione speedy, ovvero con il cibo ‘pronto’ (come appunto può essere la cotoletta vegetale).

Ci sono molte verdure, ma pochi cereali: aggiungete quindi un po’ di pane, magari sotto forma di pane arrostito condito con olio e sale; oppure una bella porzione di riso cotto al vapore, o di couscous. E poi ovviamente la frutta finale!

Strudel di minestrone

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Ho preparato questo strudel l’altro giorno, in preda alla disperazione, perché non sapevo cosa inventarmi, e pensavo sarebbe stata una schifezza, invece era buonissimo!

Dovete scongelare del minestrone misto a pezzetti o un mix di verdure a piacere. Io di solito butto tutto nella vaporiera e torno quando ha finito.

Dopo aver cotto al vapore le verdure, conditele con olio, sale e parmigiano e, se ne avete, qualche pezzetto di fontina o altro formaggio stagionato.

Stendete un rotolo di pasta per pizza pronto, metteteci sopra un paio di cucchiai di concentrato di pomodoro, sale e olio, e poi le verdure.
Arrotolate tutto strettamente aiutandovi con la carta forno in dotazione del rotolo di pasta per pizza, e coprite con la stessa carta forno: infornate per circa 10 minuti, poi scoprite il rotolo, aggiungete un filo di olio e sale, e terminate la cottura.

Potete usare anche la pasta sfoglia, ma allora cuocete di più le verdure all’interno, perché ci mette di meno a cuocere in forno. Buonissimo anche nella versione in foto, con patate e funghi, ma un altro che noi adoriamo è con prosciutto cotto, formaggio e zucchine grattugiate ben strizzate e condite con sale e olio.

Focaccia salvacena, con verdure e formaggi

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Stendiamo un rotolo di pasta per focaccia in teglia. Con i polpastrelli creiamo le classiche fossette e condiamo con olio, acqua e sale. Aggiungiamo le verdure che abbiamo in frigo, ben pulite e tagliate sottili: funghi, zucca, carote, pomodori, zucchine, melanzane… e poi completiamo con olio e sale.

Aggiungiamo stracchino o altro formaggio morbido (io evito la mozzarella perché i formaggi filanti non vanno bene per i bambini, causa rischio soffocamento).

Inforniamo a 180 gradi per circa 20 minuti e infine completiamo con basilico, origano fresco, o anche rucola e valeriana.

Qui sopra ci potete mettere tutto: pezzetti di salsiccia, avanzi di salumi e formaggi, ma anche legumi!

Tortino di zucchine al forno

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Tagliamo a fette le zucchine tonde o le zucchine napoletane. Mettiamole in un contenitore con olio e sale e scuotiamole bene, in modo che si condiscano bene.

In una teglia, mettiamo un po’ di besciamella pronta sul fondo, le zucchine, besciamella, parmigiano, e così via. Se vogliamo, possiamo aggiungere anche scamorza o mozzarella.
Se la besciamella è troppo densa, allunghiamola leggermente con un po’ di latte e, se vogliamo arricchirla, aggiungiamo una bustina di zafferano.

Copriamo con l’alluminio e mettiamo in forno a 180 gradi per circa 12 minuti. Poi togliamo l’alluminio e terminiamo la cottura, fino a fare la crosticina sopra.

Pollo e peperoni

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Tagliamo il pollo a filetti o a quadrati grandi e mettiamolo in teglia con i peperoni a falde. Se ci piace, aggiungiamo anche una bella cipolla tagliata a pezzettoni.

Condiamo tutto con olio, aglio, erbette miste, pepe e aggiungiamo mezzo bicchiere di birra o di vino (bianco o rosso va bene uguale).

Mettiamo in forno a cuocere per una mezzora.

Al posto del pollo, potete usare qualsiasi tipo di carne, e arricchire il contorno usando anche patate, broccoli, cavoletti e ogni verdura che vi piaccia.
Per la versione vegetariana, io uso nuggets vegetali ed ometto il vino.

Cotoletta alla pizzaiola

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Impanate le cotolette, oppure compratele già impanate dal vostro macellaio. Mettetele su una teglia piatta con olio e sale, un pochino di salsa a coprire, origano fresco e cuocete in forno per circa 10 minuti. poi aggiungete la mozzarella e terminate la cottura.

Servitele con una bella teglia mista di patate e zucca: basta tagliarle della stessa dimensione, a dadi grandi, condire con olio e sale speziato (con salvia, rosmarino, alloro, ecc…) e cuocerle mentre cuoce anche la carne.

Cartoccio di pesce e verdure

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Con un robot da cucina tagliamo sottilmente carote, zucchine, zucca e finocchio. Mettiamo le verdure in un cartoccio di carta forno doppia, insieme a un filetto di pesce a piacere (salmone, merluzzo, orata, branzino, pesce spada, tonno), sale, olio, aglio e prezzemolo.

Chiudiamo bene tutto e mettiamo in forno caldo per circa 12 minuti. Se non volete usare il pesce, potete mettere dentro un tomino boscaiolo o un bel pezzo di caciocavallo, che fileranno sopra le verdure… spettacolo!

Salmone al forno con verdure

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Tagliate tutte le verdure a pezzi piccoli: patate, zucchine, zucca, peperoni, broccoli, cavoletti, cipolle... conditele bene con olio, sale, pepe e miele e mettetele in forno ad arrostire per una ventina di minuti.

Quando le verdure sono abbastanza a buon punto, aggiungete il salmone, condito con oli e sale, e terminate la cottura. Il salmone deve cuocere pochi minuti, circa 7-8, in base alla grandezza.

Le alternative vegetariane sono sempre: burger di verdure, cotolette vegetali, ma anche una bella scatola di ceci o di lenticchie bio, lavate e scolate, aggiunte a metà cottura.

Tacchino al forno al balsamico

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

In teglia mettiamo le cosce o ali di tacchino, carote, patate e cipolle. Condiamo con olio, sale, rosmarino e vino rosso e mettiamo in forno a cuocere per una mezzora. A metà cottura, giriamo bene le verdure e la carne, e aggiungiamo un paio di cucchiai di aceto balsamico.

Pollo al limone

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Tagliamo zucchine e cipolle a fette spesse e mettiamole in teglia condite con olio e sale.

Infariniamo il pollo, aggiungiamolo alla teglia, insieme a un po’ di succo di limone, olio, aglio e sale. Tutto in forno per circa 15 minuti a 180 gradi, e si fa da solo!

L’alternativa vegetariana è con il burger di zucchine. Allora usiamo il succo di arancia, al posto del succo di limone.

Spezzatino al forno

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Mettiamo lo spezzatino in teglia insieme alle verdure miste: sedano, carota, patata, zucchina, cipolla

Aggiungiamo sale, pepe, olio, un bicchiere di brodo, un bicchiere di vino rosso, timo e rosmarino, un paio di bacche di ginepro.

Cuociamo a fuoco basso, anche 150 gradi, per circa un’ora e mezza. Se frullate una parte di verdure con il brodo della carte, ne otterrete una salsina deliziosa da mangiare con la carne, oppure da spalmare sul pane come condimento per bruschetta autunnale.

Potete sostituire la carne con lo spezzatino di soia.

Parmigiana di zucchine

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Tagliamo le zucchine a fettine sottili per il lungo. Mettiamole in un contenitore con olio e sale e sbattiamole per condirle tutte.

In una teglia facciamo uno stato di passata di pomodoro condita con olio, sale e basilico. Poi le zucchine, la besciamella, il pomodoro, il parmigiano grattugiato. Completiamo gli strati e infine cuociamo a 180 gradi per circa mezzora.

Potete farla anche con le patate e le cipolle, sostituendo il sugo di pomodoro con una besciamella allungata con latte, e condita con zafferano e parmigiano e uno spicchio d’aglio.

Peperoni ripieni

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Puliamo i peperoni. Tagliamoli a metà e mettiamoli in teglia. Prepariamo il ripieno con pomodorini, olive, cipollotto, parmigiano grattugiato, un uovo, olive e basilico.

Volendo, qui ci starebbe bene anche il tonno, se volete. Oppure il primosale.

Mettiamo tutto in forno con olio e sale, e cuociamo per una mezzoretta a 170 gradi.

Farifrittata alle zucchine

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Prepariamo l’impasto per la farinata e versiamolo in una teglia antiaderente bene oliata. Aggiungiamo una bella quantità di zucchine tritate ben strizzate e asciugate, sale, pepe, olio e parmigiano.

Cuociamo una mezzora in forno a 170 gradi. Infine serviamo con yogurt greco, con aggiunta di sale, olio, pepe e cipollotti tritati.

La farifrittata viene buonissima anche con carote tritate e mandorle, oppure con la cipolla all’interno.

Frittata al forno

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

Sbattete le uova e mettetele in una teglia oliata antiaderente. Aggiungete sale, pepe, prezzemolo, parmigiano e aglio tritati e poi verdure a caso: io di solito aggiungo i residui che ho in frigo o in freezer (potete metterle surgelate!), compresa una bella manciata di piselli surgelati. Mescolate tutto e cuocete in forno a 180 gradi per una ventina di minuti.

Si gonfierà parecchio, formando delle gobbe strane. Una volta terminata la cottura, toglietela dal forno e fatela riposare, così tornerà a una dimensione normale, sgonfiandosi. Per farla più compatta, potete aggiungere del pangrattato, mescolandolo bene senza fare grumi.

Potete anche metterci la salsiccia o la pancetta, oppure fontina e asparagi.

Zucca e ceci al forno con salsa di yogurt

ricette-al-forno-per-chi-non-ha-tempo

infine provate questa meraviglia: la zucca al forno con i ceci (ma possono essere anche i fagioli borlotti freschi, la soia edamame o le lenticchie giganti), super speziati e poi serviti con una insalatina e salsine che rinfrescano il tutto.

Diciamo che questa può diventare la base per tutte le nostre cene: una serie di verdure di stagione ben condite cotte in forno, a cui aggiungere legumi, carne o pesce, a seconda dei gusti, di ciò che abbiamo in frigo e anche del nostro budget!



Commenti

7 Commenti per “Ricette al forno, per chi non ha tempo!”
  1. irene

    Grazie! Dovresti farne un libro di tutti questi consigli salvacena e salvamamme (e papà)!
    Irene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *