Come fare la fonduta di formaggi in modo facile, senza uova

Pubblicato il 15 Gennaio 2019 da • Ultima revisione: 28 Gennaio 2019

come-fare-fonduta-formaggi

Oggi vi parlo di due ricette di fonduta di formaggio: la salsa che usiamo come guarnizione per i piatti e la fonduta svizzera in cui intingere il pane e le patate. Due procedimenti diversi tra loro, che vi ho molto semplificato nelle mie ricette e che quindi troverete super facili. In entrambi i casi, non c’è aggiunta di uova.

Fonduta di formaggi da usare come salsa o guarnizione

come-fare-fonduta-formaggi

Fare la fonduta di formaggi in casa è estremamente semplice, ma occorrono un paio di accortezze per evitare che il formaggio si ‘stracci’, ovvero che non si amalgami bene al resto degli ingredienti e resti invece separato.

Per quanto mi riguarda io ormai ho collaudato una ricetta di fonduta ai formaggi estremamente facile veloce e di sicura riuscita e non ho mai pensato di utilizzare uova, né farina, all’interno della mia ricetta, perché preferisco una fonduta purissima e fluida.

Ingredienti per la fonduta di formaggio

  • 1 confezione di panna da cucina confezionata (la panna fresca è troppo liquida);
  • 30 grammi di burro circa;
  • pepe macinato al momento;
  • 150 grammi circa di fontal;
  • 3 cucchiai di parmigiano.

Io uso il fontal al posto della fontina innanzi tutto perché si scioglie meglio, e poi perché ritengo inutile comprare una fontina più costosa, per una salsa di accompagnamento.

Ingredienti per la fonduta di formaggio al gorgonzola

  • 1 confezione di panna da cucina confezionata (la panna fresca è troppo liquida);
  • 30 grammi di burro circa;
  • pepe macinato al momento;
  • 50 grammi circa di fontal;
  • 100 grammi circa di gorgonzola;
  • 2 cucchiai di parmigiano.

Potete scegliere sia il gorgonzola dolce, che quello piccante. Io, personalmente, scelgo il gorgonzola dolce cremoso, quello più morbido che esiste, e con meno muffa visibile: in questo modo nella fonduta non restano pezzetti di muffa galleggianti che, seppur ottimi di sapore, non sono il massimo per la vista.

Ingredienti per la fonduta al parmigiano

  • 1 confezione di panna da cucina confezionata (la panna fresca è troppo liquida);
  • 50 grammi di burro circa;
  • pepe macinato al momento;
  • 120 grammi di parmigiano grattugiato.

Il parmigiano può essere sostituito da grana o anche da pecorino: ovviamente il sapore della fonduta sarà più o meno intenso, a seconda del formaggio grattugiato che utilizziamo.

Procedimento per fare la fonduta di formaggio come salsa o guarnizione

Prepariamo innanzitutto gli ingredienti tagliando i formaggi a dadini molto piccoli.
Più sono piccoli i pezzetti di formaggio, più sarà semplice creare una fonduta fluida e cremosa, perché il formaggio si scioglierà più rapidamente è più uniformemente.

In un pentolino piccolo antiaderente iniziamo a far sciogliere il burro a fuoco molto dolce. Aggiungiamo la confezione piccola di panna da cucina, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

Aggiungiamo a questo punto i formaggi tagliati a pezzetti, il parmigiano, e mescoliamo continuamente con una spatolina in silicone per far sciogliere tutti i formaggi e non farli attaccare al fondo.

Abbiamo quindi una doppia scelta: possiamo tenere la fonduta un po’ fluida spegnendo il fuoco non appena i formaggi si sono completamente sciolti, oppure farla scaldare ancora un minuto, per renderla più cremosa e leggermente più consistente.

Non occorrono né farina, né uovo grazie all’uso della panna da cucina che fa da addensante.

Come usare la fonduta di formaggi

come-fare-fonduta-formaggi

Questo tipo di fonduta può essere utilizzata come salsa o guarnizione, in molti piatti:

  • vol au vent ripieni di fonduta, magari con aggiunta di funghi porcini;
  • come salsa di accompagnamento per flan o sformati, da mettere sul fondo del piatto;
  • come salsa per dare un tocco in più a un risotto, per esempio un risotto ai funghi o allo zafferano;

Fonduta svizzera, ricetta

come-fare-fonduta-svizzera

La fonduta svizzera si prepara nell’apposita pentolina su fornelletto e si mangia come piatto unico, intingendovi dentro pane, patate o verdure.

Io l’ho imparata da un amico che la sa fare benissimo e l’avevo pubblicata su Instagram già tanto tempo fa.

come-fare-fonduta-svizzera

L’importante, per la sua riuscita, è trovare due ingredienti fondamentali: il vino dolce chiamato Kirsch e il formaggio giusto. 

Formaggio svizzero: Soprattutto Gruyère DOP ed Emmentaler DOP, ma vanno bene anche Vacherin friburghese DOP, Raclette Suisse, Appenzeller ®, Tilsiter e Sbrinz DOP
Fonte: My Switzerland

Ingredienti per la fonduta svizzera:

  • 4 bicchierini di vino bianco;
  • uno spicchio di aglio;
  • formaggio svizzero tritato (fino a riempire la pentola);
  • pepe macinato al momento;
  • mezzo bicchierino di Kirsch, distillato di ciliegia;
  • un cucchiaino di maizena;
  • una punta di bicarbonato.

Procedimento per la fonduta svizzera

come-fare-fonduta-svizzera

Sbucciamo lo spicchio di aglio e passiamolo su tutto il fondo della pentola, per lasciarne il profumo e l’aroma.

Tritiamo finemente il formaggio svizzero, in modo che possa fondersi più velocemente e uniformemente. Aggiungiamo 4 bicchierini di vino bianco da tavola, una macinata di pepe nero e mettiamo sul fuoco a fondere.

Stemperiamo un cucchiaino di maizena e una punta di bicarbonato in mezzo bicchierino di kirsch. Quando il formaggio inizia a fondere, versiamolo dentro e continuiamo a mescolare, facendo evaporare l’alcool, finché la fonduta è pronta.

Trasferiamo la pentola sul suo fornelletto portandola in tavola, e accompagniamola con pane fresco a tocchetti, patate lesse, verdure al vapore o crude.

Ascolta questo articolo dalla voce di Mammafelice

Se non hai tempo di leggerlo, ascoltalo!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *