Lenticchie in umido: le mie ricette facilissime, con e senza ammollo

Pubblicato il 8 Gennaio 2019 da

lenticchie-in-umido-ricette-con-senza-ammollo-buonissime-facilissime

Finite le feste, non abbiamo ancora archiviato i pacchi di lenticchie ricevuti in regalo dentro i cesti di Natale: questa è ancora la stagione perfetta per cucinare le lenticchie in umido, con e senza ammollo, semplici oppure speziate.

Oggi vi racconto alcune delle mie ricette top con le lenticchie in umido, preparare a Capodanno per i nostri amici.

Lenticchie verdi in umido: ricette con e senza ammollo

lenticchie-in-umido-ricette-con-senza-ammollo-buonissime-facilissime

Io uso indifferentemente le lenticchie in scatola, ma anche le lenticchie secche verdi che devono essere ammollate. Sceglietele in base ai tempi che avete a disposizione.

Indipendentemente dalle lenticchie che scegliete, lavatele sempre bene sotto acqua corrente.

Lenticchie verdi con ammollo, con la salvia

Queste lenticchie vanno messe in ammollo circa 4-5 ore prima della cottura. Quindi l’ideale è metterle in ammollo al mattino, per cucinarle nel pomeriggio.

Prima di mettere le lenticchie in ammollo, laviamole molto bene sotto l’acqua corrente fresca, mettendole in un colino a maglie fitte e smuovendole bene con le mani. Poi mettiamole in un contenitore con tanta acqua fresca e aspettiamo 4-5 ore, finché diventano morbide e crescono di volume.
Non esageriamo con l’ammollo, altrimenti si spappolano e marciscono.

Infine risciacquiamole un’ultima volta sotto acqua corrente e teniamole da parte per la cottura.

Prepariamo un soffritto finissimo di carota, sedano e cipolla e facciamolo soffriggere in una pentola alta con abbondante olio e uno spicchio di aglio intero, che poi toglieremo. Mia nonna aggiungeva anche della pancetta tritata, per dare più sapore alle lenticchie: va a piacere.

Aggiungiamo le lenticchie e facciamole saltare un paio di minuti. Sfumiamo con un bel bicchiere di vino rosso da cucina, aggiungiamo un pizzico di sale e facciamo asciugare il vino. A questo punto aggiungiamo la salvia, un cucchiaio di concentrato di pomodoro e acqua calda, e portiamo a cottura per altri 10 minuti circa, finché le lenticchie verdi sono tenere, ma non spappolate.

Infine, aggiungiamo una noce di burro, aggiustiamo di sale e aggiungiamo pepe macinato al momento.

Lenticchie verdi senza ammollo, in umido

Prendiamo uno o due barattoli di lenticchie biologiche prelessate e laviamoli molto bene sotto acqua corrente, per eliminare la salamoia.

In una pentola alta, facciamo soffriggere aglio, olio, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro. Aggiungiamo le lenticchie e facciamole saltare.

Versiamo un bicchiere di brodo vegetale o di acqua calda, un pizzico di sale grosso e lasciamo asciugare l’acqua a fuoco medio. Le lenticchie saranno pronte in pochi minuti. Perfette non solo come contorno, ma anche per condire una pasta veloce per pranzo.

Lenticchie rosse: ricetta con le spezie indiane

lenticchie-in-umido-ricette-con-senza-ammollo-buonissime-facilissime

Le lenticchie rosse non richiedono ammollo, e richiedono una cottura anche abbastanza breve, perché si spappolano facilmente.

Laviamo le lenticchie molto bene sotto acqua corrente, disponendole in un colino a maglie fitte e smuovendole bene con le mani, finché l’acqua sottostante diventa chiara.

In una pentola alta, facciamo soffriggere un trito di cipolla, aglio, zenzero e sedano. Aggiungiamo un cucchiaino di cumino e un cucchiaino di Garam Masala ( o Tandoori Masala, se vi piacciono le ricette piccanti).

Aggiungiamo le lenticchie rosse, facciamole saltare un minuto. copriamole con acqua calda e aggiungiamo un pizzico di sale grosso. Lasciamo asciugare l’acqua girando molto poco, per evitare che le lenticchie si sfaldino troppo. Controlliamo la cottura e aggiungiamo altra acqua se necessario.

Serviamo le lenticchie con yogurt greco e tanto prezzemolo fresco.

Ascolta questo articolo direttamente dalla mia voce

Se non hai avuto tempo di leggere per intero questo post puoi ascoltarlo qui, direttamente dalla mia voce, oppure scaricarlo gratuitamente.
Questo podcast è gratuito e puoi ascoltarlo tutte le volte che vuoi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.