Erbazzone: la ricetta fotografata

Pubblicato il 1 marzo 2011 da • Ultima revisione: 4 dicembre 2017

L’erbazzone è una torta salata tipica dell’Emilia Romagna: una torta preparata con un impasto veloce senza lievito e ripiena di bieta e spinaci, con qualche variazione carnivora, per chi la gradisce, ad esempio con l’aggiunta di mortadella o salsiccia.

erbazzone ricetta fotografata

La cosa bella di questa torta salata è l’impasto della crosta: un impasto facilissimo, veloce ed economico, con pochissimi grassi, che va benissimo come sostituto della pasta sfoglia.

Da quando ho scoperto questo impasto, infatti, non compro più pasta sfoglia o pasta brisee confezionate.

La crosta dell’erbazzone si presta infatti per qualsiasi torta salata, e ha il vantaggio di essere così veloce da preparare, che diventa una ricetta salvacena in pochissimi minuti.

erbazzone

Ingredienti per la base:

  • 250gr di farina
  • 50gr di olio circa
  • 1 cucchiaio di aceto di mele o aceto bianco
  • sale e acqua quanto basta

erbazzone

Come si prepara la base: in un robot da cucina con le lame, versate la farina, il sale e l’olio.

Aggiungere l’aceto, chiudete, e azionate il robot, versando a poco a poco l’acqua tiepida, finché si formi una palla di impasto bella compatta e non molliccia (nel caso dovesse essere troppo morbida, aggiungete la farina necessaria a stenderla).

Stendete la pasta con il mattarello e foderate la teglia. Potete usarla per qualunque preparazione, e sostituire la farina bianca con farina di farro o di kamut, farina integrale, ecc…

erbazzone

Ingredienti per il ripieno:

  • 2 mazzi di bietole o bietole surgelate
  • spinaci surgelati a cubetti
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 cipolle gialle

Come si prepara il ripieno: pulite la verdura e tagliatela a pezzetti. Fate bollire biete e spinaci in acqua calda salata e scolateli molto bene. Tagliuzzateli con un coltello o delle forbici da cucina. Tritate le cipolle, fatele soffriggere in una padella con un po’ di olio, aggiungete le verdure e fate saltare tutto per qualche minuto, finchè le verdure risulteranno asciutte. Fate intiepidire.

erbazzone

Versate le verdure in una ciotola, aggiungete sale, parmigiano e uovo e mescolate il composto. Versate il ripieno sulla base della torta, ricoprite il tutto con una seconda sfoglia (se lo desiderate) e infornate a 180° per circa 30-35 minuti, fino a doratura.

erbazzone

Sulla superficie dell’erbazzone io faccio dei piccoli taglietti con i rebbi di una forchetta, spennello un po’ di olio e aggiungo qualche grano di sale grosso.

L’erbazzone diventa spettacolare: la pasta risulta bella croccante all’esterno, e il ripieno morbido, ma compatto all’interno.

Potete aggiungere al ripieno anche pancetta, mortadella o prosciutto tritati, ricotta, provola… ma potete farlo con qualsiasi verdura: broccoli, cavolfiori, finocchi.

Ieri sera ne abbiamo mangiata una versione con il cavolfiore che era semplciemente divina.



Commenti

73 Commenti per “Erbazzone: la ricetta fotografata”
  1. Daniela

    mi intriga parecchio – proverò… io che sono negata (e spaventata) dalla pasta fatta in casa… ma cosa si può aggiungere (in generale a tutte le torte/tortini/sformati) per dare un po’ di sapore se il marito rifiuta categoricamente ogni tipo di formaggio fuso o cmq cotto tranne la ricotta (normale, non salata)??
    grz

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Io formaggio non ne metto, a parte il parmigiano. Altrimenti fai prosciutto e funghi, o salsiccia e funghi, o zucca…

      • Daniela

        Ho visto solo ora la tua risposta – scusami.
        Nel frattempo, l’erbazzone l’ho fatto 2 volte senza parmigiano… ma era buonissimo lo stesso.
        Ieri sera l’ho fatto con le zucchine invece di bieta e spinaci… spettacolo! e la fan più grande è stata Elisa che ne ha voluta una seconda fetta immediatamente, stava anche per partire un capriccio…

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (11 anni)

        Che buono con le zucchine! Anche io adesso lo faccio con ogni tipo di verdura 😉

  2. Paoletta

    non l’ho mai assaggiato, sembra proprio buono, lo proverò!

  3. Elisa

    Barbara tu stai creando un mostro , ho giusto della farina integrale e facendola in casa posso pure fare la dose ridotta , che il rotolo di sfoglia a volte è troppo x me e spesso mi scadeva in frigo …

  4. aspirantemamma

    stacco qui e lo faccio :mrgreen:

  5. credo che sarà la cena di domani sera, che preparerò però domattina, verso le 8,30 da lasciare pronta per il resto della ciurma mentre io sarò in aeroporto…
    cime di rapa in frigo che attendono con gioia questa bella fine!
    un abbraccio

  6. Danila

    Che bello il tuo ERBAZZONE.FACILE E NUTRIENTE!

  7. provero anch’io questo impasto, se poi dice che é veloce e non ci vuole il robot (che non ho), lo faccio sicuro :mrgreen:

  8. Ma che bella ricetta! La cosa che mi incuriosisce di più è l’aceto che la rende più leggera. Da provare al più presto!

  9. Laurasia

    provata Ba è strepitosa!!!
    Ci vuole un attimo a farla, ripiena di p.cotto e mozzarella, mamma mia davvero buona! grazie!

  10. Elisa

    Ba ho provato a farla con la farina integrale ma non viene bene , cioè non resta elastica e non si stende proprio , ho dovuto aggiungere farina bianca ma ancora rimaneva troppo dura , ci riprovo con solo farina bianca poi ti faccio sapere , secondo me l’integrale massimo al 50% non per il sapore che era buono ma è proprio un problema di consistenza … comunque non demordo e ritento

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      ma che strano! io la faccio praticamente sempre integrale o di farro, e resta bene… ma non è che hai messo poca acqua?

      • Elisa

        no no proprio non stava insieme , pero devo dire che è una farina molto grezza , infatti anche x la pizza ne uso metà integrale e metà bianca altrimenti non diventa elastica

  11. uhm…quando la mangiavo a Cesena pensavo che fosse super complicata…invece con le tue spiegazioni sembra facile!! Voglio provare!!

  12. Giorgia

    Grazie!!!!!!!
    Provata ed è venuta buonissima. Io facevo la torta di verdura senza aceto (e senza copertura), ieri l’ho provata con un cucchiaio di aceto (che assolutamente non si sente) e chiusa ed è venuta un capolavoro!!!
    Giorgia

  13. Claudia

    ciao MF, ieri ho fatto l’erbazzone, senza uovo ma con la mortadella, buono, ma buono…grazie per queste ricette

  14. Chissà che buona fatta con le erbette spontanee che arriveranno tra poco nei prati e nei campi!

  15. isabella

    grazie mille mi fa tornare a casa vivo in Belgio, per completare mi manca un dettaglio
    come devo trattare la teglia prima di foderarla con la pasta _-_
    Grazie
    Isabella 😀

  16. nonna lella

    questa è una ricetta che tutte le nonne devono conoscere grazie la faro per Pasqua a tutta la famiglia !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.