Menu e ricette per il pranzo di Ferragosto

Pubblicato il 11 agosto 2017 da

 ferragosto-picnic-pranzo-estate-giardino-famiglia

Il pranzo di Ferragosto: che sia una grigliata all’aperto, un pranzo informale in giardino, un pranzo a casa con i parenti o persino un picnic, possiamo divertirci a cucinare piatti semplici, ma originali. Non per forza la solita frittatona di cipolle, per quanto gloriosa e terribilmente buona!

Queste sono le ricette di ferragosto che preferisco e che mi ispirano questa estate: facilissime, pronte da mangiare seduti a tavola con le tovaglie di lino oppure in terra su un plaid di lana. Sono estremamente versatili e si possono mangiare calde, tiepide o fredde – quindi c’è davvero una grande scelta! La frittatona di cipolle ce la mangiamo davanti alla partita?

La grigliata di Ferragosto

Da noi il 15 Agosto la grigliata è una tradizione: abbiamo un barbecue a gas in giardino e passiamo questa giornata con un paio di coppie di amici e i parenti. Più gente c’è, più viene bene, perché non ha senso cuocere la carne per poche persone.

Questo di solito è un pranzo diffuso: i tempi si allungano, si mangia un po’ alla volta, mentre gli uomini cuociono le carni si beve una birra fresca insieme, si chiacchiera, si tagliano le verdure e la frutta per i contorni e i dolci. I bambini giocano e tornano a sprazzi solo per bere e mangiare qualcosa al volo. Il barbecue diventa più che altro l’attrazione intorno a cui si sviluppa la festa, e siamo capaci di stare insieme dalle 1o del mattino fino alle 21 – perché poi vuoi non finire gli avanzi a cena?

Nell’intermezzo si fa una partita a carte, si sonnecchia sulle sdraio, si va in gelateria a prendere la granita, si gioca a pallone o a gavettoni.

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Vero che nella grigliata la portata principale è la carne, ma per noi le bruschette sono un rituale essenziale: si abbrustolisce il pane prima di cuocere la carne, e lo si lascia in tavola. Chi vuole, può condirlo con semplice olio e sale, oppure strofinarci uno spicchio di aglio e aggiungere pomodorini freschi e basilico.

Quest’anno farò una variazione golosa: bruschette condite con olio, aglio, sale e arricchite con ricotta di pecora fresca, basilico, pomodorini e olive nere snocciolate. Tanto per cambiare un po’!

ricette ferragosto: grigliata e barbecue

Nella grigliata di carne noi di solito prendiamo:

  • costolette di maiale;
  • fettine di arista di maiale;
  • fettine di vitello spesse (diciamo delle mezze fiorentine);
  • salsiccia in rotolo;
  • scottadito di agnello;
  • fettine di pancetta.

Non dimenticatevi il trazzo! La bagna che rende speciali le carni alla griglia!

Poi aggiungiamo sempre le verdure, che però di solito grigliamo a parte, sul fuoco, per evitare di occupare per troppo tempo la griglia principale. Tra le verdure scegliamo sempre melanzane, peperoni e zucchine, ma vi consiglio di provare varie alternative: asparagi grigliati, carote, teste di aglio tagliate a metà.

Noi cuociamo anche le patate: le avvolgiamo intorno all’alluminio e le cuociamo sulla griglia per una buona mezzora, per poi condirle con olio o burro fuso, sale, pepe, panna acida, cipollotti e fettine di bacon.

Non mancano mai i formaggi: di solito scegliamo i tomini del boscaiolo, che cuociamo dentro la carta forno. E il caciocavallo stagionato: mi viene l’acquolina solo a pensarci! Io lo adoro e grigliato secondo me è più buono ancora che fresco.

ricette ferragosto: grigliata e barbecue

Vi consiglio di provare anche a grigliare la frutta: ananas, banane, pesche. Potete grigliarle tagliate a fette e poi condirle con poco miele e qualche fiore di lavanda, se volete proprio esagerare. Solo un degnissimo sostituto del dolce!

Le insalate per il pranzo di Ferragosto

Se a Ferragosto preparate un pranzo vero e proprio oppure un picnic all’aria aperta, invece delle carni alla griglia potete preparare una serie di piatti tiepidi o freddi, che si possono mettere nei piatti da portata oppure nei contenitori a chiusura ermetica – per il trasporto.

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Quest’anno mi ispira moltissimo l’insalata di legumi: preparerò un’insalata di fagioli di spagna con pomodorini al forno, capperi e olive. Tanto prezzemolo e basilico freschi tritati, olio, sale, pepe. Mi sembra decisamente perfetta!

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Tra i miei legumi preferiti in assoluto ci sono i ceci, quindi vorrei preparare dei ceci speziati (soffritto di olio e cipolla, paprika, curry, pasta di tamarindo o bacche di cardamomo), da servire con tanto avocado maturo, spinacini freschi, pomodorini e semi misti.

Io adoro i semi: lino, zucca, girasole. Li metto sempre nelle mie insalate e trovo che diano una marcia in più, sia a livello di salute che a livello di sapore e croccantezza.
Ci starebbero benissimo anche dei pinoli tostati!

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Una insalata Nicoise è l’alternativa alle proteine dei legumi. Alla lattuga possiamo aggiungere uova sode, tonno, acciughe. E poi pomodorini, patate lesse, fagiolini, olive miste.

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

E poi c’è sempre l’insalata di pasta, intramontabile e rassicurante. Ultimamente ne ho provata una versione molto semplice e molto buona: pomodori leggermente verdi, olive verdi snocciolate, erbette fresche tritate (basilico, menta). Da condire con olio e sale.

Eventualmente possiamo aggiungere anche pinoli tostati, mozzarelline, foglie intere di basilico.

Piatti da mangiare freddi o tiepidi per Ferragosto

Che stiate organizzando un picnic o un pranzo in casa, sono ricette tiepide o fredde ideali per ogni occasione estiva.

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Delle quiche molto semplici con i pomodorini sono sempre l’ideale per fare bella figura e cucinare in modo velocissimo. Su una base di pasta brisee mettiamo un mix di ricotta, panna da cucina, un uovo, sale, pepe ed erbette miste.

Aggiungiamo pomodorini tagliati a metà, sale, pepe, origano fresco, un filo di olio e cuociamo in forno a 180 gradi per 20-25 minuti – a seconda della grandezza delle tortine.

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Ok, la frittatona di cipolle no, ma una bella frittata verde? Possiamo frullare degli spinaci cotti oppure del cavolo nero (in inverno), mescolare questa crema al composto di uova, e aggiungere: due cucchiai di pangrattato, due cucchiai di formaggio grattugiato, sale, pepe.

Cuociamo in forno e poi completiamo con pomodorini conditi, feta sbriciolata a mano (o formaggio di capra) e anacardi al naturale ben tostati.

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Per me il tipico piatto da picnic sono le polpette, di tutti i tipi: vegetariane, con carne rossa, con carne bianca, crocchette di patate e di ricotta

Recentemente dalla mia amica Natalia ho visto una ricetta di frittelle di pollo che sembra deliziosa da ripetere, e perfetta per un pranzo all’aperto.

Altrimenti potete preparare delle polpette morbidissime in casa:

Mescolate carne bianca tritata con ricotta, un uovo, una fetta di pane ammollata nel latte, sale, pepe, erbette e una piccola cipolla di tropea tritata. Aggiungete poco pangrattato, formate le polpette e cuocetele in forno con un filo di olio, girandole una volta.

Da servire con una salsa di yogurt greco condita con cipollotto tritato, menta e basilico tritati freschi, sale, pepe, origano fresco, olio.

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Immancabile la focaccia. Prepariamo la base per focaccia e lasciamola lievitare in frigo tutta la notte. Stendiamola in teglia e spennelliamola molto bene con olio e acqua, aggiungiamo sale, pomodorini tagliati a metà e altro condimento.

Cuociamo a 200 gradi per circa 15-20 minuti, e aggiungiamo origano fresco e un altro filo di olio buono.

ferragosto: ricette per pranzo o picnic in giardino

Chi non può rinunciare al piatto forte, può sicuramente preparare un arrosto di tacchino oppure un roastbeef, da servire caldo con i contorni di verdure, oppure da servire a fettine tiepide, perfette per confezionare un meraviglioso panino con pomodori, lattuga e maionese.

Frutta e dolci per un pranzo di Ferragosto

Niente dolci elaborati!

ferragosto: ricette dolci

A Ferragosto basta un piatto di frutta fresca ben tagliata e invitante, al naturale. Procuriamoci diverse varietà di frutta e disponiamole in modo elegante su un piatto di portata, oppure in tante ciotoline separate. Ognuno comporrà la sua macedonia a piacimento.

ferragosto: ricette dolci

In queste occasioni io amo i dolci leggerissimi e soprattutto senza cottura. Sul fondo di una coppetta mettiamo dei biscotti al cioccolato ben sbriciolati (o del pan di spagna), poi dello yogurt greco condito con un goccio di miele.

Infine copriamo con le amarene e il loro succo, oppure della buonissima marmellata fresca fatta sul momento, con qualche ciliegina candita come decorazione.

Ovunque siate, Ferragosto sarà goloso e divertente, con queste ricette colorate e facili. Preparate tutto il giorno prima, organizzando il frigorifero in modo da far spazio per tutti i contenitori per alimenti in cui conserverete le pietanze prima dell’impiattamento. 

E non dimenticatevi una bella sangria di frutta, oppure una limonata verde: con il caldo estivo ci traghetteranno verso un pomeriggio di relax, e magari una dormitina in giardino.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.