Come cucinare senza fatica: i Multicooker o Computer Chef

Pubblicato il 21 marzo 2017 da

Non ce l’ho con il Bimby, assolutamente, ma non ho mai avuto il coraggio di spendere una cifra così importante. Se cambierò idea, ve lo farò sapere. La questione è che fino ad ora non ne ho avuto bisogno perché da circa 5 anni ho la 100Cuochi e mi ci trovo così bene, che non ho avuto bisogno di altro.

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

I miei strumenti più usati in cucina sono:

  • il tritatutto piccolo della Kenwood, che ho da una vita: lo usavo persino per fare gli omogenizzati di verdura per Dafne e adesso lo uso per l’hummus, per tritare, per frullare… davvero incredibile!
  • un robot da cucina classico, con le lame e gli attrezzi per tagliare le verdure: non mi ricordo la marca perché ogni due anni si rompe e lo cambio, quindi uno vale l’altro, onestamente;
  • la 100Cuochi, che è in pratica una pentola che cucina da sola, cosiddetta multicooker o computer chef.

Queste pentole a differenza del Bimby o di altri strumenti simili, non impastano, non girano, non hanno pale o altri aggeggi all’interno: sono pentole per cuocere. Detta così, si può pensare che allora basti prendere la pentola a pressione e via, ma: intanto io ho il terrore delle pentole a pressione; secondo poi, la 100Cuochi cuoce in tanti modi diversi, non fa tutto ‘bollito’.

Con la 100Cuochi posso impostare vari programmi di cottura – non so spiegarvi i motivi tecnici per cui avviene, ma le cotture sono davvero differenti tra loro – e soprattutto non devo fare NIENTE. Il cibo non si attacca perché la pentola interna è anti aderente. Inoltre il programma di cottura imposta da solo il timer e tiene anche il cibo in caldo, quindi posso decisamente occuparmi di altro ed avere la cena pronta senza pensarci, senza mescolare, senza aggiungere acqua ‘che sennò poi si attacca tutto’, e – udite, udite! – senza sentire puzza di brodo per tutta la casa.
E si può programmare la cottura per il giorno successivo, ma io non lo faccio mai perché i tempi di cottura sono talmente ridotti, che posso cucinare quando mi pare. Per fare un arrosto, per esempio, bastano due ore; mentre se lo facessi in pentola, ce ne metterei almeno quattro.

Sia chiaro che non ve la voglio vendere: fate come vi pare. 🙂
Credo infatti di essere l’unica al mondo ad aver capito le potenzialità di questa pentola, perché sono almeno 4 anni che cerco di contattare i produttori per lavorare con loro e promuoverla, ma non gli interessa. Quindi io per conto mio vi dico: se dovete comprare uno strumento per cucinare in modo facile e veloce, ma sfizioso, invece di spendere mille euro, potete spenderne cento e comprarvi questa. Io l’ho comprata in un negozio fisico, da Kasanova, a 99eur. C’è anche su Amazon a 119eur.

Ha diversi programmi di cottura: frittura, forno, stufati, zuppe e minestre, vapore, torte, yogurt, pasta e riso. 
Altre informazioni tecniche, per i secchioni: Capacità: 4 litri; Dimensioni: 39x31x25cm; Peso: 3,6 Kg; Voltaggio: 220V – 50Hz; Cavo: 1.8 m; Potenza: 980 Watt.

Come funziona? Si sceglie il programma di cottura che viene visualizzato sul display digitale, si accende con il tasto START. Si spegne con il tasto CANCEL. Ciao.

Vi racconto le mie ricette preferite, che sicuramente saranno valide anche per altri modelli o altre marche, quindi potete adattarle anche a casa vostra.

Tortellini in brodo, bollito di carne, brodo per svezzamento

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

  1. Taglio a pezzetti regolari carota, sedano, cipolla e metto nella 100Cuochi;
  2. Aggiungo una foglia di alloro, due chiodi di garofano, uno spicchio di aglio, un cucchiaino di concentrato di pomodoro, un filo di olio;
  3. Imposto il programma FRITTURA / VERDURE e mescolo un paio di volte.
  4. Poi imposto il programma STUFATI e aggiungo la carne da bollito, pochissimo sale grosso e l’acqua fredda, e faccio cuocere senza girare per il tempo indicato dal timer (circa due ore).

Basta molta meno acqua di quella che usereste per fare il brodo in pentola, perché non evapora. Io ne metto mezzo litro e poi eventualmente ne aggiungo ancora mezzo litro se voglio allungare il brodo per i tortellini: il brodo diventa super saporito, intenso, profumato, perché i succhi restano tutti nella pentola e non evaporano via.

Con questa ricetta base potete preparare tantissimi piatti diversi: 

  • bollito misto, aggiungendo vari tagli di carne;
  • brodo di pollo, aggiungendo le cosce di pollo senza pelle – e poi con il pollo bollito potete preparare un omogeneizzato per lo svezzamento, oppure un’insalata di pollo per i grandi;
  • brodo per lo svezzamento;
  • brodo di carne per i tortellini: togliete la carne dalla 100Cuochi, versate i tortellini o i cappelletti, impostate il programma PASTA e cuocete per il tempo previsto;
  • brodo di verdure, senza carne: basta aggiungere patata, bietole, zucca… quello che preferite, o che va bene per lo svezzamento dei bambini;
  • brodo misto per altre cotture: io uso questi brodi molto concentrati per fare dei risotti gustosi, per fare piatti orientali come zuppe di noodles, …;
  • tortellini in brodo o minestrina: basta aggiungere la pasta quando il brodo è cotto e impostare il programma PASTA.

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Ragù di carne o di verdure

  1. Con il tritatutto trito in modo molto fine le verdure del soffritto, con la doppia lama: sedano, carota, cipolla.
  2. Metto tutte le verdure nella 100Cuochi con un filo di olio e un cucchiaio di concentrato di pomodoro;
  3. Imposto il programma FRITTURA / VERDURE e, mescolando un po’, faccio soffriggere per qualche minuto.
  4. Poi imposto il programma FRITTURA / CARNE e faccio soffriggere la carne, girandola un paio di volte.
  5. Infine imposto il programma STUFATI e aggiungo la salsa di pomodoro, il sale grosso e il basilico, mezzo bicchiere di acqua e lascio cuocere in autonomia senza più mescolare, per un paio di ore.

Per fare il ragù di verdure basta usare le lenticchie al posto della carne: scoliamole, laviamole bene, aggiungiamole al soffritto, facciamole tostare con il programma FRITTURA / VERDURE e poi seguiamo le stesse istruzioni.

Creme di verdura

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Potete partire con un soffritto di verdure, come sopra, ma io nelle creme e vellutate preferisco non fare il soffritto iniziale, per alleggerire la ricetta.

  1. Taglio le verdure e le metto nella 100Cuochi;
  2. Aggiungo circa 700 grammi di acqua fredda e un pizzico di sale grosso;
  3. Imposto il programma MINESTRE e lascio cuocere;
  4. Frullo le verdure direttamente nella 100Cuochi con il frullatore a immersione, e se necessario aggiungo altra acqua;
  5. Salo alla fine.

Con questo metodo, possiamo fare tantissime creme di verdura: zucca, porri e patate, zucchine e basilico, piselli, carote e zenzero.

Risotto alle verdure o al vino rosso

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Con questa stessa ricetta possiamo preparare tanti risotti diversi: nel soffritto possiamo aggiungere piselli, funghi, salsiccia, zucca, o lenticchie. Basta scegliere il tipo di frittura, se VERDURE o CARNE. Poi si aggiunge il brodo (che possiamo aver già preparato in precedenza sempre con la 100Cuochi) o il vino rosso, si imposta il programma RISO e si lascia cuocere.

  1. Preparo il soffritto a parte e lo metto nella 100Cuochi con poco olio e burro;
  2. Imposto il programma FRITTURA / VERDURE e faccio soffriggere, mescolando un paio di volte;
  3. Aggiungo il riso e lo faccio tostare sempre con lo stesso programma;
  4. Faccio sfumare il riso con vino bianco o rosso (facoltativo);
  5. Imposto il programma RISO / PASTA e aggiungo il brodo caldo preparato in precedenza;
  6. Una volta cotto il riso spengo la 100Cuochi e aggiungo burro e parmigiano per la mantecatura.

Nel caso in cui ci fosse il rischio che la pietanza si attacchi perché manca brodo, la 100Cuochi emette un suono intermittente che ci avvisa di andare a dare una controllata. 

Il mio riso preferito ultimamente è zucca, salsiccia e vino rosso, con un pochino di rosmarino tritato alla fine, e poi mantecato con tanto burro e parmigiano. Una bontà assoluta!

Possiamo cucinare anche la paella e i risotti di pesce: nel soffritto scegliamo l’opzione FRITTURA / PESCE, mettiamo i pesci che vogliamo utilizzare e poi proseguiamo come da indicazioni.

Arrosti, spezzatini e stufati

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Questa è forse la parte migliore della 100Cuochi, perché cucinare un brasato in pentola o al forno richiede troppe energie, e poi spesso diventa secco, bruciacchiato o stopposo. Invece da quando li cucino in 100Cuochi gli arrosti sono morbidissimi e succosi e li mangia persino mia figlia, che odia i cibi filamentosi.

Per fare l’arrosto e il brasato con la 100Cuochi

  1. Taglio le verdure a pezzi abbastanza grandi, circa 10 centimetri: 2 carote, 2 zucchine, 1 cipolla;
  2. Aggiungo olio, pochissimo sale grosso, una foglia di alloro, un rametto di rosmarino;
  3. Imposto il programma FRITTURA / VERDURE e mescolando faccio soffriggere tutto;
  4. Imposto il programma FRITTURA / CARNE e faccio rosolare la carne su tutti i lati, lasciandola qualche minuti nella 100Cuochi chiusa, poi girandola sull’altro lato con una pinza;
  5. Sfumo con mezzo bicchiere di birra o vino rosso;
  6. Imposto il programma STUFATI e aggiungo o vino rosso o brodo e lascio cuocere fino al termine del programma;
  7. Tolgo la carne dalla 100Cuochi, frullo i succhi di cottura e le verdure e li trasformo in salsa per la carne.

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Per fare lo spezzatino e gli stufati con la 100Cuochi

  1. Taglio 4-5 carote in pezzi grandi come lo spezzatino;
  2. Soffriggo carote, uno spicchio di aglio, un rametto di rosmarino fresco e olio con il programma FRITTURA / VERDURE;
  3. Aggiungo la carne e soffriggo con il programma FRITTURA / CARNE;
  4. Aggiungo sale grosso, due bicchieri di birra e imposto il programma STUFATI;
  5. Circa 15 minuti prima dell’azzeramento del timer, aggiungo un paio di patate a pezzi e aggiusto di sale.

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Pollo in umido e pollo arrosto

  1. Faccio rosolare aglio intero, sedano e cipolla tritati con il programma FRITTURA / VERDURE;
  2. Aggiungo il pollo a pezzi, oppure le cosce o le alette, e soffriggo con il programma FRITTURA / CARNE;
  3. Sfumo con mezzo bicchiere di vino bianco;
  4. Imposto il programma di cottura in base al tipo di ricetta: Pollo alla birra: aggiungo un bicchiere di birra scura e poi imposto programma STUFATI; Pollo al curry, aggiungo il curry e il latte di cocco e imposto programma STUFATI; Pollo arrosto faccio cuocere mezzora il pollo con il programma STUFATI e poca acqua, poi imposto DORATURA.

Ricette di verdure nella 100Cuochi

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Melanzane alla parmigiana

  1. Disponiamo la salsa di pomodoro sul fondo della pentola, già condita con olio, basilico e sale;
  2. Aggiungiamo un primo strato di melanzane grigliate a fette;
  3. Aggiungiamo salsa di pomodoro, mozzarella a pezzetti, basilico, parmigiano grattugiato – facendo 2-3 strati a piacere;
  4. Impostiamo la 100Cuochi su TORTE e controlliamo un paio di volte perché le melanzane non attacchino sul fondo.

Patate al forno

  1. Sbucciamo le patate, laviamole e tagliamole a fette spesse;
  2. Mettiamo le patate nella 100Cuochi e aggiungiamo sale grosso, rosmarino e una lattina di birra;
  3. Impostiamo la 100Cuochi su DORATURA e controlliamo la cottura delle patate.

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Torta di mele

  • 80 grammi di burro morbido;
  • 100 grammi di zucchero semolato;
  • 150 grammi di farina 00;
  • 2 uova intere;
  • scorza di 1 limone grattugiata;
  • 1 bustina di lievito vanigliato;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 bicchiere di latte;
  • 1 mela golden.

Con le fruste, montiamo burro e zucchero. Aggiungiamo i tuorli, la farina, il latte a temperatura ambiente, la scorza di limone. Aggiungiamo infine gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Infine aggiungiamo il lievito vanigliato, mescolando bene.

Versiamo una parte di composto nella 100Cuochi imburrata e infarinata. Aggiungiamo le mele a fettine, copriamo con la restante parte di impasto e impostiamo il programma FORNO/DOLCI (45 minuti). Lasciamo raffreddare a coperchio aperto, infine decoriamo con zucchero a velo.

come-cucinare-con-100cuochi-multicooker-senza-fatica

Queste sono solo alcune delle mie ricette preferite cucinate con il multicooker: potete sperimentarne altre, cercare ricettari su Internet, ma la tecnica migliore è sperimentare di persona. Per me è diventata, questa pentola, la migliore alternativa al Bimby, più economica e più intuitiva da utilizzare, che ormai uso da anni quasi quotidianamente.

In Inverno soprattutto prediligo le cotture al forno e gli stufati, le minestre e le zuppe. In Primavera ed Estate scelgo la cottura al vapore, per mantenere quanto più possibile inalterati i sapori delle verdure che amo di più, colorate e bellissime! Nella pentola c’è infatti questa funzione, con il cestello apposito, ed è una cottura super veloce.



Commenti

8 Commenti per “Come cucinare senza fatica: i Multicooker o Computer Chef”
  1. Marina

    Questo tipo di ‘pentola’ mi ha sempre incuriosito perché mi piace l’idea di poter impostare una pietanza e lasciare cuocere senza pensarci più. Ci stavo pensando anche come regalo per la nonna che ogni tanto si dimentica la pentola sul fornello acceso!

  2. Valentina

    Mi spiace deluderti ma non sei la sola ad usare la 100 Cuochi e ti dirò che ha un’altra funzione stupenda: lo yogurt. Fa uno yogurt da urlo.

  3. angela

    La voglio anche io. Il Bimby è sempre stato il mio sogno, ma il prezzo è davvero proibitivo. Questa invece mi sembra accessibile. Ci faccio un pensierino.

  4. Io continuo a pensare che tu sei senza se e senza ma la mia food blogger preferita: con te è come parlare di cucina con un’amica, con tanta gioia di mangiare e senza menate.
    Detto ciò io ho il Bimby da 11 anni e lo amo, ma non so se il giorno che si romperà lo riaquisterò: le alternative a costo inferiore ormai ci sono eccome, e non ho mai amato molto il suo metodo di acquisto fuori dalla concorrenza.
    Ho appena aggiunto la 100cuochi alla lista desideri Amazon!

  5. Susanita

    Bimby, folletto,…certo che chi li acquista li elogia! Altrimenti che figura ci farebbero, senza contare il lavaggio del cervello che subiscono dai venditori!
    No, mi dispiace non mi piacciono, pur essendo buoni prodotti ci sono ottime alternative a meno soldi e senza fidelizzazione…

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Susanita, io sulle alternative economiche al Bimby come vedi la penso come te 🙂
      La 100Cuochi mi è costata 99eur e la uso da almeno 5 anni: la adoro!
      Però il Bimby è un ottimo prodotto: chi lo ha, me ne parla bene perché lo usa molto, e soprattutto dura anche vent’anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.