Ricette veloci per il Pranzo di Natale

Pubblicato il 15 dicembre 2016 da • Ultima revisione: 8 marzo 2017

Menù di Natale facilissimo e molto veloce, che comprende varie scelte di carne, pesce, legumi e anche idee vegetariane e vegane. 

menu-natale-veloce-facile-famiglia

Io adoro preparare e studiare i menù delle feste, sfogliare tutte le riviste di cucina comprate negli anni, inventare nuovi abbinamenti e – soprattutto – proporre ogni anno un menù di natale diverso alla mia famiglia.

Mi piace perché adoro stupire tutti: un anno ho preparato un pranzo solo vegetariano (nessuno se n’è accorto, tranquilli!), un anno a base di arrosti e carni piemontesi, un anno un menù con il filo conduttore dello zafferano, e via così.

Quest’anno preparerò il pranzo del Ringraziamento, proprio come gli americani: sto mettendo a punto le ultime ricette. Ma intanto vi anticipo alcuni piatti facili e veloci, di sicura riuscita, che andranno bene se non siete tanto capaci di cucinare, ma volete fare una bella figura con tutti. Potete scegliere tra varie opzioni di antipasti, primi, secondi e contorni e anche due dolci semplicissimi per chi non sa cucinare i dolci.

Così c’è spazio per tutti: per chi è vegetariano o vegano, per chi vuole spendere poco, per chi vuole assolutamente il pesce, per chi preferisce la carne… Voi cosa preferite?

Antipasti semplicissimi di Natale

ricette-veloci-pranzo-natale

L’antipasto all’italiana

Composto da taglieri con salumi e formaggi tipici, in base alla propria zona.

Ci sono il prosciutto crudo, la mortadella, lo speck, la mocetta, la bresaola, la pancetta, il lardo, i salami. Tra i formaggi, possiamo scegliere fontina o toma, gorgonzola, provolone o scamorza, parmigiano o grana.

L’antipasto all’italiana di solito si completa con i sottoli e i sottaceti: olive verdi condite, cetriolini, filetti di peperone, carciofi sottolio.

Scegliendo un buon pane o dei buoni grissini, sarà l’apertura perfetta per il pranzo di Natale – e senza aver, in pratica, cucinato nulla.

ricette-veloci-pranzo-natale

Tartine di mare

A casa nostra non mancano mai le ‘pacchiane’ tartine con salmone affumicato e uova di lompo. Tra l’altro le uova di lompo esistono anche in versione vegetale, e le trovate da IKEA: sono a base di alghe.

Tagliate da una baguette tante fettine regolari, spalmatevi sopra del burro o della panna acida, poi aggiungete pezzetti di salmone affumicato, uova di lompo rosse e nere e – se volete e li trovate – dei rametti di aneto oppure la barba dei finocchi.

ricette-veloci-pranzo-natale

Focacce di verdure

Con la pasta da pizza pronta, possiamo creare focaccine e torte salate a base di verdura, senza fare troppa fatica. Stendiamo l’impasto su una teglia, spennelliamolo molto bene con olio e poi aggiungiamo 4-5 cucchiai di acqua, che servirà a mantenere morbido l’impasto e non farlo bruciare.

Aggiungiamo sale fine, poca mozzarella tritata, poi le verdure (fresche o sottolio) a piacimento: zucchine tagliate sottili, falde di peperoni sottolio, fettine sottili di patate, cipolla rossa, melanzane sottolio, pomodori a fette.

Completiamo con un altro pizzico di sale e un giro di olio e inforniamo a 200 gradi per circa 10-12 minuti.

ricette-veloci-pranzo-natale

Insalata tiepida di mare

Sembra difficilissima, ma in realtà è davvero molto semplice: basta scegliere gli ingredienti giusti e cuocerli al vapore o con cotture in umido.

Puliamo le cozze. In una pentola alta mettiamo a soffriggere uno spicchio di aglio intero con olio, un rametto di prezzemolo fresco e un cucchiaino di concentrato di pomodoro. Mettiamo le cozze nel soffritto, copriamole con il coperchio e lasciamo che si aprano tutte, mescolandole di tanto in tanto. Una volta aperte, togliamo il guscio superiore e teniamole da parte. Filtriamo il succo delle cozze in un colino.

Scegliamo delle belle conchiglie con le capesante. Togliamo le capesante, cuociamole due minuti per lato in un pentolino con poco burro, poi teniamole da parte. Nel frattempo, frulliamo con olio qualche fogliolina di rucola con qualche fogliolina di prezzemolo, aggiungendo poca acqua di cottura delle cozze. Condiamo le capesante con questo pesto e teniamole da parte.

Cuociamo i gamberi a vapore, dopo averli marinati in olio, sale, succo di lime e zenzero a fettine. Teniamoli da parte.

Infine cuociamo il pesce a filetti: può essere salmone, orata, sogliola… Condiamolo solo con sale e olio.

Scaldiamo tutti i pesci sotto il grill del forno per un minuto, oppure nel microonde, e componiamo i piatti, aggiungendo una fettina di limone e un filo di olio a crudo. 

Primi piatti di Natale

ricette-veloci-pranzo-natale

Pasta con i porcini

Ammolliamo dei funghi porcini secchi in acqua calda, mettiamo i funghi secchi in padella pochi minuti con olio e aglio intero, poi aggiungiamo i funghi misti surgelati.

Facciamo asciugare l’acqua dei funghi e alla fine aggiungiamo l’acqua dei funghi secchi molto ben filtrata e mezza confezione di panna da cucina. Aggiustiamo di sale e di pepe e facciamo saltare gli spaghetti in questo sughetto.

ricette-veloci-pranzo-natale

Pasta con il pesto e i gamberetti

Cuociamo i gamberetti al vapore pochi minuti, lasciandoli al naturale, ben sbucciati. Nel frattempo, frulliamo un mazzetto di basilico con della rucola fresca, pinoli, buccia di limone, olio e succo di lime. 

Cuociamo la pasta, scoliamola, condiamola con il pesto di erbette fresche, aggiungiamo i gamberi e facciamo saltare il tutto, aggiungendo poca acqua di cottura della pasta, solo se necessario.

ricette-veloci-pranzo-natale

Pasta con piselli e salmone

Procuriamoci dei filetti di salmone surgelati, lasciamoli scongelare e cuociamoli in forno con olio, sale, poco succo di limone, uno spicchio di aglio intero.

Mettiamo a scaldare l’acqua della pasta, versiamoci i piselli surgelati e la pasta, insieme, e scoliamo a fine cottura. Facciamo saltare la pasta direttamente nella teglia di cottura del salmone, aggiungendo un filo di olio, la barba dei finocchi e la buccia tritata di un limone biologico. 

ricette-veloci-pranzo-natale

Crema di piselli con la stracciatella

Mettiamo a cuocere in abbondante acqua: una patata, un pezzetto piccolo di zenzero, tre tazze di piselli surgelati, un pezzetto di porro e una zucchina. Frulliamo tutto quando le verdure sono ben cotte, aggiustando di sale alla fine.

Versiamo la crema di piselli nelle ciotoline e completiamola con crostini di pane a una cucchiaiata di stracciatella, o burrata o mozzarella di bufala spezzettata.

Secondi piatti di Natale

ricette-veloci-pranzo-natale

Coniglio alle verdure

Prendiamo un bel coniglio a pezzi e infariniamolo. Facciamo soffriggere tutti i pezzi di coniglio in olio e aglio, girandoli per bene, poi aggiungiamo mezzo bicchiere di birra e un pizzico di sale.

Aggiungiamo una cipolla tagliata a fettine, una melanzana a dadini, dei pomodorini interi e una scatola di ceci precotti ben lavati. Aggiungiamo un bicchiere di brodo di verdure e cuociamo lentamente per circa un’ora. Aggiustiamo di sale.

ricette-veloci-pranzo-natale

Coniglio alle olive

Infariniamo i pezzi di coniglio e soffriggiamoli in padella con cipolla a pezzetti, un cucchiaio di capperi sottaceto, un piccolo rametto di rosmarino. Aggiungiamo un pizzico di sale e sfumiamo con mezzo bicchiere di vino rosso.

Aggiungiamo acqua calda e facciamo cuocere per circa 40 minuti. Infine aggiungiamo le olive snocciolate e facciamo asciugare il liquido residuo. Aggiustiamo di sale.

ricette-veloci-pranzo-natale

Salmone al cartoccio

Prendiamo dei filetti di salmone surgelato e scongeliamoli in frigo in un piatto, la notte precedente. Asciughiamo i filetti, mettiamoli a marinare per un’ora in un mix di: olio, sale, zenzero tritato, pepe e succo di lime.

Prepariamo i cartocci di carta forno. All’interno mettiamo il salmone, degli champignons a metà, punte di asparagi, olio, sale, una fettina di limone. Chiudiamo la carta forno e cuociamo a 180 gradi per circa 15 minuti.

Contorni di Natale

ricette-veloci-pranzo-natale

Asparagi al melograno e nocciole

Cuociamo al vapore un mazzetto di asparagi surgelati, poi mettiamoli a marinare in olio, succo di melograno, sale e pepe.

Cuociamo le uova tenendole morbide al centro, quindi senza rassodarle: circa 5 minuti in acqua bollente.

Scaldiamo gli asparagi al microonde o al forno un minuto, dopo averli scolati del loro liquido. Aggiungiamo chicchi di melograno, un filo di olio, sale e pepe, nocciole tritate.

ricette-veloci-pranzo-natale

Insalata di frutta e verdura verdi

Al vapore, cuociamo dei bacelli di soia edamame surgelata. Mettiamoli in una ciotola con lattuga romana, basilico a foglie intere, tocchetti di mela verde non sbucciata ma ben lavata, semi di girasole. Condiamo con olio, sale e limone.

ricette-veloci-pranzo-natale

Insalata di barbabietole e lenticchie

Prendiamo delle barbabietole precotte, scoliamole dal loro succo e tagliamole a pezzetti. Utilizziamo i guanti monouso, perché macchiano le mani. A parte, scoliamo una scatola di ceci e una di lenticchie bio precotte, lavando tutto bene sotto acqua corrente. Saltiamo in padella con olio, sale e succo di limone, aggiungendo un pizzico di cumino in polvere.

In una ciotola mettiamo i legumi, la barbabietola, la parte verde di un cipollotto. Condiamo con un mix di: olio, sale, limone e un cucchiaino di tahina o pasta di sesamo.

ricette-veloci-pranzo-natale

Carote allo yogurt

Sbucciamo le carote, cuociamole leggermente al vapore, poi mettiamole in forno con sale, aglio intero, origano e olio. 

Nel frattempo prepariamo la salsa allo yogurt, aggiungendo poco zenzero tritato, sale, pepe, olio. Copriamo le carote con la salsa, e aggiungiamo semi di girasole tostati e filetti di mandorla.

ricette-veloci-pranzo-natale

Insalata calda di zucca

Tagliamo la zucca a fettine, cuociamola al vapore qualche minuto, poi grigliamola dopo averla spennellata di olio e sale.

Facciamo bollire la quinoa bianca in un pentolino con acqua e sale, e adagiamola nel piatto. Aggiungiamo la zucca ancora calda, le barbabietole riscaldate in forno, sale, olio, noci a pezzetti.

ricette-veloci-pranzo-natale

Cavoletti con mirtilli e mandorle

Puliamo i cavoletti, sbollentiamoli in acqua salata, poi tagliamoli a metà. Mettiamoli in forno con sale, olio, poco succo di mela, mirtilli disidratati, uno spicchio di aglio e mandorle intere. Cuociamo per un quarto d’ora a 180 gradi e serviamo.

Dolcetti facili di Natale

Per chi come me non sa cucinare dolci, ecco due soluzioni semplicissime.

ricette-veloci-pranzo-natale

Frutta ricoperta di cioccolata e scaglie di cocco disidratato

Laviamo la frutta, scegliendola tra: fragole, mandarini cinesi, fettine di arancia, kiwi a fette, banane a fette

In un pentolino facciamo sciogliere una tavoletta di cioccolato al latte, con 4 cucchiai di panna e pochissimo burro. Immergiamo la frutta per metà nel cioccolato fuso, adagiamola su un foglio di carta forno e aggiungiamo scaglie di cocco finché il cioccolato è morbido. Facciamo rassodare e serviamo.

ricette-veloci-pranzo-natale

Crema al mascarpone senza uova

Ideale se ci sono bambini e anziani, per non usare uova crude.

Qui la ricetta: Crema di mascarpone senza uova.

Organizzare il menù di Natale

Per organizzare un menù di Natale facilissimo, scegliete verdure di stagione e costruite attorno a queste i piatti principali.

Scegliete se cucinare carne, pesce, legumi (quindi un pasto vegetariano) partendo prima dalle verdure, e poi scegliendo le parti più pregiate: in questo modo risparmierete un sacco e non vi complicherete la vita con ricette difficili o mai sperimentate prima.

Preparate un foglio con scritti tutti i piatti che volete preparare, e numerateli in base ai tempi di preparazione: così potrete cucinare il giorno prima, con calma, ciò che si può conservare in frigo e semplicemente riscaldare, e tenere per ultime le preparazioni che devono essere fresche e sistemate nei piatti all’ultimo momento.



Commenti

2 Commenti per “Ricette veloci per il Pranzo di Natale”
  1. irene

    Mi piacciono proprio queste proposte!
    Copio alla grande! Grazie!!!
    Irene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.