Regole della sicurezza in auto: 10 errori da non commettere

Pubblicato il 15 settembre 2016 da

Regole della sicurezza in auto: 10 errori comuni che non dovremmo mai commettere, se vogliamo preservare la vita e la sicurezza dei nostri bambini. La regola generale: tutti in auto devono indossare le cinture, siano vecchi, bambini, giovani o donne in gravidanza. 

CYBEX-sicurezza-auto-bambini

La regola fondamentale è proprio che tutti devono obbligatoriamente indossare le cinture in auto, e allacciate in modo corretto.

Per i bambini, in particolare, la Legge prevede che i bambini fino a 12 anni d’età o 150 cm d’altezza (se raggiunti prima), devono essere trasportati in auto con un dispositivo di ritenuta adeguato. Il più sicuro è sempre un seggiolino con poggiatesta e protezioni laterali.

Quali sono le regole della sicurezza in auto?

Prima di tutto non dobbiamo risparmiare sulla sicurezza, in nessun ambito. Sarebbe come andare a fare arrampicata con le infradito. Per questo è importante, quando nasce un bambino, organizzarsi per tempo, magari con l’aiuto dei familiari e degli amici, per scegliere un seggiolino sicuro, confortevole e adatto al nostro bambino.

Seconda mossa: leggere le istruzioni. Io sono abituata a mia mamma che non legge mai le istruzioni, e combina un sacco di guai: brucia i cibi, sbaglia a misurare i prodotti di pulizia, sbaglia a montare gli elettrodomestici e li rovina. Vogliamo davvero creare danni anche ai nostri bambini, solo per non aver letto le istruzioni di montaggio del seggiolino?
Bisogna infatti sapere che anche il seggiolino migliore del mondo, se installato male, può ferire gravemente i nostri bambini.

CYBEX è l’azienda di seggiolini e passeggini che io consiglio come migliore a livello di sicurezza e di confort. La filosofia di CYBEX è riassunta nel principio D.S.F. (design, sicurezza e funzionalità) ed è la garanzia di tenere sicuri i nostri figli quando viaggiamo in auto, sia su tragitti brevi che su tragitti lunghi.

Ci sono almeno 10 gravi errori da non compiere mai, se vogliamo tenere i nostri figli al sicuro:

  1. mai tenere i bambini in braccio durante il viaggio: in caso di incidente, il piccolo ci verrà letteralmente strappato dalle braccia dalla forza dell’energia cinetica che si sprigiona nell’impatto; per quanto vi crediate forti, è matematicamente impossibile che possiate trattenere il bambino con le braccia;
  2. mai infilare il bambino nella nostra stessa cintura di sicurezza: la cintura di sicurezza non si troverebbe per lui nella posizione ideale e gli provocherebbe lesioni gravissime, perché il suo piccolo corpo riceverebbe pressione sia frontale, che con il nostro stesso corpo;
  3. mai fare l’errore di non stringere a sufficienza le cinture del bambino: se un bambino riesce a togliersi le cinture, significa che non le abbiamo allacciate bene o che abbiamo scelto il seggiolino sbagliato;
  4. mai usare una navicella che non possa essere ancorata saldamente all’auto, e che non abbia al suo interno la cintura di sicurezza per il neonato;
  5. mai credere che le cinture siano superflue nei brevi tragitti: anche alle più basse velocità, un incidente d’auto può essere fatale;
  6. mai lasciare l’airbag anteriore attivato, se abbiamo posizionato l’ovetto sul sedile anteriore, ovviamente in senso contrario alla marcia;
  7. mai installare il seggiolino Gruppo 0+ nel senso di marcia: uno scontro frontale può provocare la rottura del collo del bambino perché la sua testa in questa fascia di età è ancora troppo pesante rispetto al resto del corpo;
  8. mai usare il seggiolino in modo improprio: un seggiolino in qualsiasi modo modificato, con parti mancanti o alterate, non può più garantire la sicurezza del bambino. Le parti mancanti possono anche portare a conseguenze mortali. Anche una semplice vite mancante è sufficiente a provocare una rottura in caso di impatto;
  9. mai usare un seggiolino già incidentato: il seggiolino va sostituito dopo un incidente, perché potrebbe non essere più sicuro;
  10. mai allattare in movimento: anche se abbiamo la tentazione di prendere in braccio il piccolo per allattarlo, desistiamo. Fermiamoci in una sosta sicura e allattiamolo da fermi.

Queste sono semplici regole da seguire per garantire la massima sicurezza dei bambini, oltre anche alla necessità di scegliere sempre il seggiolino corretto a seconda dell’età e del peso del bambino.

cybex-seggiolini-protezioni-sicurezza-01

CYBEX ha inserito nei propri prodotti elementi tecnologici fondamentali proprio a vantaggio della sicurezza.

cybex-seggiolini-protezioni-sicurezza-05In particolare:

  • il poggiatesta reclinabile in 3 posizioni – brevettato- che garantisce una protezione ottimale in caso di incidente con impatto laterale e impedisce alla testa del bambino di cadere in avanti quando si addormenta;
  • il cuscino di sicurezza ad ampiezza regolabile che riduce il rischio di gravi traumi al collo e agli organi interni senza opprimere il bambino;
  • il sistema di protezione lineare nell’impatto laterale ottimizzato (Sistema L.S.P. Plus) che assorbe l’energia di un impatto fin dai primi istanti;
  • il nuovo sistema di protezione lineare nell’impatto laterale telescopico (Sistema L.S.P.) che assorbe la forza d’urto in caso di incidente con impatto laterale, assieme alla scocca ad alto assorbimento d’urto;
  • il sistema ISOFIX connect che consente un’installazione semplice, facile, veloce, con un semplice click e garantisce maggiore sicurezza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.