Biglietto di Pasqua con agnellino

Pubblicato il 13 aprile 2011 da • Ultima revisione: 15 ottobre 2012

biglietto-pasqua-agnello

Eh, no, io l’agnello non lo mangio… porello, mi fa troppa pena. C’è stato un tempo in cui non avevo nessun tipo di problema a mangiare carne, ma adesso ‘ho svoltato’ e non riesco nemmeno più a pensarci…

Allora l’agnello lo facciamo di feltro e lo appiccichiamo su un bigliettino di Pasqua, così siamo tutti sani e salvi. Io ho utilizzato un biglietto argentato molto luminoso, che fa tanto festa.
Per realizzarlo, è sufficiente ritagliare con il taglierino la sagoma dal feltro (un feltro spesso è l’ideale) e incollarla sul lato del biglietto, aggiungendo la bocca con il pennarello e due occhietti mobili, che rendono tutto più simpatico.

biglietto-pasqua-agnello

Un modo carino di dire: Bueeee..na Pasqua!
Ok, lo so, sono un’idiota. Non ricordatemelo, e soprattutto non fatelo sapere all’agnello. 😉



Commenti

11 Commenti per “Biglietto di Pasqua con agnellino”
  1. Che carino! Io ho appena pubblicato una pecorella portacioccolatini:http://madrecreativa.blogspot.com/2011/04/pasqua-pecorella-portacioccolatini.html?spref=tw
    Meglio mangiare quelli 😀

  2. 😯 per un attimo ho temuto che avessi “ri-svoltato” leggendo il titolo…
    bellissimo il biglietto!

  3. Che simpatico!!Sei stata brava a fare la pecorella!!! 😀

  4. Vale

    bello!!!!
    una domandina: ma dove si trovano quei simpatici occhietti adesivi?
    dici che in merceria li trovo?

    Baci e buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.