Tagliatelle fatte in casa

Pubblicato il 15 febbraio 2011 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

tagliatelle fatte in casa

E’ facilissimo preparare tagliatelle e fettuccine fatte in casa: la pasta all’uovo si prepara in pochi passaggi. Ed è più semplice e meno sporchevole di quanto non si pensi.
La pasta fatta in casa è anche molto economica, perchè si realizza con ingredienti poverissimi, ma è soprattutto buona: una volta provata, non si torna indietro. Il suo sapore è decisamente migliore di qualsiasi altra pasta fresca, e diventerà difficile comprare le sfoglie e le tagliatelle già fatte. Garantito!

Da tempo avevo un grandissimo desiderio (o una nuova ossessione): avere la macchinetta per tirare la pasta fatta in casa. Grazie ai miei suoceri il desiderio si è realizzato, perchè mi hanno regalato la mirica Imperia, ovvero la macchina per tirare la sfoglia. Che in effetti è davvero utile, se non si vuole stendere la pasta a mano, con il mattarello: anche questa tecnica non è difficile, ma richiede una buona dose di fatica. E dunque perchè faticare?
tagliatelle fatte in casa
Ingredienti facilissimi (da calcolare in proporzione):
100gr di farina
1 uovo

Incredibile, ma vero: bastano due ingredienti per un risultato perfetto, e proprio per questo io preferisco usare farina e uova biologiche. Se avete la macchina del pane con la funzione ‘pasta’, mettete gli ingredienti dentro il cestello e fate fare il lavoro pesante alla macchina: la pasta verrà liscissima e sarà anche facile da stendere.Potete aggiungere anche alcuni grammi di spinaci cotti e ben strizzati, cavolo, biete… se volete una sfoglia verde.

tagliatelle fatte in casa

Se non avete la macchina del pane, versate la farina su una spianatoia (o dentro un largo contenitore) e al centro della farina formate lo spazio per aggiugere le uova. Impastate dal centro, rompendo le uova, e incorporate la farina poco alla volta.

tagliatelle fatte in casa

Una volta formata una palla di impasto, lavoratela alcuni minuti, energicamente, sul piano di lavoro: deve diventare liscia e omogenea, e molto elastica.
Lasciate riposare la pasta per qualche minuto.

tagliatelle fatte in casa

A questo punto, dividetela in piccole porzioni e stendetele singolarmente con le mani (o con il mattarello), ma in modo molto grossolano: basta creare delle lingue di pasta all’uovo sufficientemente strette da poter passare dentro l’Imperia e non troppo lunghe, in modo da non confezionare tagliatelle chilometriche.

tagliatelle fatte in casa

Iniziate a tirare la sfoglia partendo dal buco più largo, e stringete mano a mano, fino all’ultima misura, la più sottile. A questo punto, passate la sfoglia all’interno dell’accessorio da tagliatelle, per avere la vostra pasta bella e pronta. Io per comodità faccio tutto insieme: prima stendo tutte le sfoglie a massima larghezza, e così via, fino alla formazione delle tagliatelle.

tagliatelle fatte in casa

Se cuocete subito le tagliatelle, potete poggiarle su un vassoio ricoperto di farina o su un canovaccio. Se intendete cuocerle dopo alcune ore, dovrete stenderle sull’apposito attrezzino (o inventarvi un modo casalingo per stenderle), per farle seccare separatamente: sul vassoio infatti si attaccherebbero l’una all’altra e vi ritrovereste a doverle stendere nuovamente.

tagliatelle fatte in casa

Mettetele a bollire in acqua salata a cui avrete aggiunto un goccio di olio: l’olio impedisce alla pasta fresca di attaccarsi insieme. Scolatele con cura (io le scolo a mano, poco per volta) e adagiatele sul piatto di portata, irrorandole con il sugo che avete scelto (nel nostro caso un sugo di pelati, basilico e aglio).

Per noi questa è un’attività ‘familiare’: considero istruttivo e divertente poterlo fare tutti e tre insieme, e mi sembra un modo costruttivo di trascorrere del tempo con i propri figli (anche Equazioni ne ha parlato). Ma con i bimbi intorno si sporca molto. E se dunque non vi sentite abbastanza coraggiose da non farne un dramma, cucinate le tagliatelle quando i bimbi sono a scuola o dormono. Così non si guasterà l’armonia familiare e sarete tutti felici e contenti 😀

Non so se si coglie dalle foto, ma le tagliatelle fatte in casa hanno un gusto strepitoso. Per noi ne bastano 200gr, ma se abbondate, scommetto che non ne avanzeranno un granchè. Se fate più impasto, potete utilizzarne una pasta per le lasagne fatte in casa: la sfoglia fresca le renderà buonissime!



Commenti

41 Commenti per “Tagliatelle fatte in casa”
  1. lella

    domani è il compleanno di mio fratello Sergio spero che la tua ricetta mi aiuti a fare una bella figura ti farò sapere, per il momento grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.