Pranzare in ufficio

Pubblicato il 24 gennaio 2011 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

pranzare in ufficio

Nonononono. No, mi rifiuto che sia lunedì. Come ho scritto su Trashic, oggi mi rifiuto di iniziare la settimana. Magari ci risentiamo in Primavera, occhei?

Mi rifiuto soprattutto di pensare al menù della settimana, alla spesa, alla merenda, al pane da impastare.
Mi rifiuto di vestirmi. Di uscire, di aprire la porta, di ritirare la posta.

Ripesco dalla memoria (la poca che mi resta) qualche trucchetto per risolvere il problema-pranzi di questa settimana.
Una settimana intensissima di lavoro e progetti.

Ecco tre idee per NON cucinare. No. Tre idee per cucinare poco, velocemente e in modo sano.
Tre idee per preparare in fretta il pranzo per l’ufficio:

Spuntini sani per colazione e merenda, con la lista degli alimenti al di sotto delle 100 cal: utile per mangiare un po’ di frutta e verdura soprattutto crude. Risparmio tempo.
Merende per la scuola, ovvero 5 merende feriali che vanno benissimo come idee da riciclare per l’ufficio, soprattutto i buonissimi e velocissimi toast, che fanno tanto anni ’80.
Lunch box e bento box, che questa settimana saranno doppiamente utili, visto che sto scrivendo un post intitolato ‘La dieta del bento’ per Trashic.

Io ci penso. Adesso medito qualcosa.
Ci penserò sotto le coperte.

Scongelatemi verso Pasqua, insieme al coniglietto pasquale.
zzzzzzzzzzzz



Commenti

15 Commenti per “Pranzare in ufficio”
  1. Claudia

    😯 stessa situazione e stesse sensazioni 😯 forse peggio della prima settimana di rientro dopo le vacanze….
    almeno c’è il sole!
    ciao

  2. :mrgreen: … già, almeno c’è il sole

  3. Il lunedì è comunque sempre tragico anche per chi sta a casa. Sto cominciando la mattinata con la lista delle cose da pagare..
    Per pranzo oggi avanza di ieri.. e ce li facciamo andare bene!
    Sta sera ci pensiamo.. meno male che la gigieta pranza al nido!

  4. Fa un freddo blu qui da me (e quindi immagino che freddo possa fare ad altitudini più importanti!)…oggi per pranzo ho la mia tristissima bieta (che però è una delle verdure che mi piacciono di più, nonostante la tristezza…) e un po’ di ceci (che quelli non mancano mai.
    Credo che il bento sia una bella opzione per mangiare sano e variato…magari se nel prossimo weekend mi scongelo, vedo di organizzarmi i pranzi della settimana successiva, come facevo tempo fa.

  5. da me non c’è neanche il sole. 😯

  6. Anche a me sveglia con il coniglietto pasquale grazie!!!!

  7. nali

    che fame a guardare questo toast, servirebbe una faccina mastichina. Gnam gnam

  8. “Scongelatemi verso Pasqua, insieme al coniglietto pasquale.”
    Proprio a Pasqua?! Con tutte quelle uova di cioccolato…quelle colombe da mangiare…Furbina eh! :mrgreen:

  9. io faccio il timer, che tanto finisco il tempo verso pasqua, la data non mi passerà troppo inosservata 😀
    questo post mi capita a fagiuolo, che ho sempre poco tempo e tanta fame… 😀
    grazie

  10. Accidenti… stavo resistendo, poi ho guardato ‘sta foto e mi si è aperta una voragine allo stomaco…
    Azzanniamo la mela di metà mattina, va’!

  11. ma perchè daf deve portare la merenda a scuola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.