Pannolini lavabili: le 10 domande più frequenti

Pubblicato il 4 dicembre 2009 da • Ultima revisione: 20 marzo 2015

Foto Pannolini Lavabili Info

Foto Pannolini Lavabili Info

Lascio molto volentieri questo spazio a Gloria, come rappresentante di Pannolini Lavabili Info, per rispondere alle 10 domande più frequenti sull’uso dei pannolini lavabili, che io, confesso, non ho mai avuto il coraggio di usare :heart:

Un po’ per pigrizia, un po’ per ignoranza, sicuramente per comodità, e un po’ perchè, come tutte le cose che riguardano le neomamme, quando sei in piena neomammitudine, è difficile trovare la spinta propositiva, se non ti sei informata per bene prima di partorire.

Così spero di fare una cosa utile a chi sta riflettendo sulla scelta ‘pannolini lavabili vs pannolini usa e getta’, per dare nuovi spunti di riflessione a tutte…

Grazie Gloria!
Grazie Pannolini Lavabili Info!

Tutto quello che avresti voluto sapere sui pannolini lavabili… e che non hai mai osato chiedere! Le 10 domande più frequenti

Non sarà troppo impegnativo usare i lavabili?

L’uso dei lavabili comporta solo un po’ di organizzazione: un secchio con coperchio per raccogliere quelli sporchi e 2 lavatrici in più a settimana, che diminuiscono se li lavi insieme al resto della biancheria.

Ma non sono troppo ingombranti o brutti?

Sono leggermente più ingombranti dei pannolini usa e getta ultra-piatti, ma un ingombro di pochi centimetri in più non li rende sicuramente scomodi! Per quello che riguarda i colori, invece, ci sono mutandine copripannolino per tutti i gusti, come un “accessorio di moda”.

Quanti pannolini mi serviranno?

In linea di massima per un bimbo sotto l’anno, quando si scelgono pannolini di veloce asciugatura (prefold, ciripà, pocket) possono essere sufficienti 12-15 pannolini. Per gli altri tipi (AIO, fitted) è invece necessario un numero di 20-25 pannolini per un’efficace rotazione, considerato un lavaggio ogni 3 giorni e i tempi di asciugatura più lunghi. Per un bimbo oltre l’anno il numero può essere ridotto, per via dei cambi meno frequenti.

Se poi scegli di lavare i pannolini insieme al resto della biancheria, il numero potrebbe scendere ulteriormente. Inoltre, insieme ai pannolini del tipo tutto in due (prefold, fitted, ciripà), ti serviranno 2 mutandine per taglia.

E’ vero che bisogna lavare i pannolini solo ad alte temperature? Come faccio a smacchiarli? I pannolini non si rovinano con i frequenti lavaggi?

Certamente no. Una lavatrice a 40°, massimo 60°C, sarà più che sufficiente. Gli eventuali aloni rimasti andranno via una volta stesi al sole. Dopo alcune ore di normale asciugatura sotto la luce diretta del sole, infatti, la maggior parte delle macchie spariscono naturalmente. Un’altra soluzione per tutti i tessuti è aggiungere del percarbonato di sodio. Un pannolino lavabile, se lavato correttamente, dura dalla nascita al vasino, per i fratelli successivi o per i figli degli amici.

E’ necessaria l’asciugatrice? Come faccio se vivo in un luogo/casa umido o freddo?

L’asciugatrice non è necessaria. D’estate il sole asciuga qualsiasi tipo di pannolino in poche ore, d’inverno si può eventualmente (in base al tipo di pannolino) ricorrere ai termosifoni. Chi vive in una casa umida o in una città spesso fredda, potrà scegliere il sistema “prefold” che è il pannolino/inserto che si asciuga con più velocità. Chi non ha problemi di umidità, invece, potrà scegliere anche gli “all in one” più lenti ad asciugare, ma più veloci da mettere e togliere perché del tutto simili alla struttura dell’usa e getta.

Il frequente uso della lavatrice e del detersivo non è inquinante come usare i pannolini usa e getta?

I consumi energetici e idrici dovuti all’uso di pannolini lavabili non sono significativamente superiori a quelli dei pannolini usa e getta. I lavabili risultano quindi effettivamente più ecologici, perché a parità di consumi, consentono una notevole riduzione dei rifiuti solidi rilasciati nell’ambiente.

Il pannolino va cambiato di notte? Al bambino non darà fastidio la sensazione di umido?

In linea di massima no! Ci sono delle pratiche soluzioni che consentono di usare tranquillamente i lavabili anche di notte evitando le fuoriuscite. Per il giorno, invece, un bambino che viene cambiato con regolarità (ogni 3/4 ore) non rimane a contatto con l’umidità tanto a lungo da creare fastidi.

Perché la pelle dei bimbi dovrebbe respirare di più rispetto a quando si usano gli usa e getta?

Le mutandine impermeabili dei lavabili sono in PUL, un tessuto micro-poroso che permette di far passare l’aria ma non la pipì. La plastica degli usa e getta, invece, non è traspirante.

Posso usare subito i pannolini appena comprati?

No. Tutti i pannolini e gli inserti devono essere lavati, senza o con pochissimo detersivo, prima di essere utilizzati per aumentare l’assorbenza.

Posso fabbricare i miei pannolini da sola?

Certamente! Puoi usare vecchi asciugamani oppure comprare dei tessuti apposta. Nella nostra sezione “fai da te” troverai i modelli per ogni tipo di pannolino.  E’ sufficiente avere una comunissima macchina da cucire e un po’ di tempo a disposizione; la realizzazione non è particolarmente complicata e ti darà grandi soddisfazioni.

Se siete curiose di scoprire tutte le novità sul mondo dei lavabili, se volete leggere le esperienze delle mamme che li usano con soddisfazione, o essere informate sugli ultimi incentivi e studi, o semplicemente trovare curiosità e spunti per eco-genitori, vi aspettiamo nel nuovo blog di pannolinilavabili.info!

Su www.pannolinilavabili.info trovate invece tutte le informazioni sui tipi di pannolini, i tessuti usati, le istruzioni per cucire voi stessi i vostri pannolini e un’attivissima community disposta ad aiutarvi per ogni dubbio o problema.

Infine, se usate già (o avete usato) i pannolini lavabili per i vostri figli, partecipate al nostro sondaggio on line, aiutandoci a raccogliere informazioni utili!

Gloria



Commenti

21 Commenti per “Pannolini lavabili: le 10 domande più frequenti”
  1. grazie! post molto utile!
    io avrei un’altra domanda 😳
    si possono usare da subito, quando la cacca è molto liquida, o è meglio aspettare un pò??

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Non ne ho idea, e ho già i brividi 😆
      Lascio la parola a Gloria che sicuramente ne sa di più di me…

    • Fra, si possono usare da subito (c’è chi aspetta la caduta del cordone ombelicale, e chi se ne esce dall’ospedale coi lavabili…)
      Comunque per esperienza personale ti dico che anche con la cacca liquida dei primi mesi non ci sono problemi, basta (come avresti comunque fatto con gli usa e getta) avere l’accortezza di cambiare al più presto il bimbo!

      • vanessa

        Ciao Gloria se posso avrei qualche domanda…
        Una mia amica li sta usando e mi ha detto che in lavatrice vanno lavati da soli perchè non si usano detersivi ma solo del bicarbonato (è vero?) e poi non ho capito cosa dobbiamo fare degli asciugamani..ma all’interno del pannolone lavabile non c’è una fascia che invece si butta direttamente nel wc?

        Grazie mille,
        vanessa

      • You’ve imrsseped us all with that posting!

    • Io li ho usati anche con cacca liquida e vanno anche meglio degli usa e getta, secondo me l’assorbono di più.

  2. anch’io uso i lavabili per mio figlio e mi trovo molto bene, li consiglio a tutti!!

  3. Ciao, io li uso (ma presi da un’altra rivenditrice). Non sempre reggono come gli usa e getta, ma hanno un sacco di vantaggi. Ecologici, economici, delicati sulla pelle. Sono una vera fan anche se a volte è un po’ una fatica… 2 figlie in 2 anni e una montagna di pannolini d alavare…

  4. simona

    io li uso da quando mio figlio aveva 2 mesi (prima gli andavano grandi e poi ho avuto un post-parto da incubo, avevo altro x la testa), ora ne ha quasi 6 e mi trovo bene. uso i prefold con mutandina. è vero che devo lavarli, ma tanto le lavatrici le farei lo stesso. li metto insieme al resto del bucato bianco. sono contenta perchè non inquino, risparmio, tratto bene la pelle di mio figlio e non devo rincorrere le offerte di pannolini nei supermercati per fare scorte che occupano un sacco di posto.
    non ho mai avuto problemi di perdite, tranne quando il prefold è stato messo male, cioè non tutto dentro la mutandina, ma in quei casi è stata colpa nostra. da quando ho iniziato lo svezzamento e la cacca è + dura mi pare che venga via con + facilità. io li consiglio a tutti.

  5. betsabè

    io li sto usando sulla mia pupa di 45 giorni…ma essendo piccina la cacca liquida le esce fuori…quindi per il momento li alterno agli usa e getta

  6. laura

    sono una “vecchia mamma” e c’è una cosa che nessuno dice.Con i pannolini lavabili il bimbo impara a stare pulito molto prima,perchè avverte il fastidio del bagnato,dello sporco e ,questo disagio,lo spinge ad usare molto prima il vasino.I mie bimbi (a circa un anno)mostravano chiaramente il bisogno del vasetto;certo è faticoso,impegnativo,ma avrete la soddisfazione di culetti quasi mai arrossati e di bimbi “puliti”molto presto.auguri a tutte le neo-mamme

  7. alessandra

    Salve, io ho comprato i pannolini lavabili Mammaecologica dal sito http://www.pannolini-lavabili-ecologici.it e mi son trovata molto bene.
    Asciugano presto e sono molto pratici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.