La filigrana di carta o Paper Quilling

Pubblicato il 25 novembre 2009 da

quilling

Una nuova scoperta anche per me… forse molte conoscono già questa tecnica, ma io l’ho scoperta da pochi giorni.

Il quilling (o filigrana di carta) è l’arte di arrotolare, piegare, attorcigliare, e dare una forma a sottili stricioline di carta, che misurano 30cm di lunghezza per 3mm di larghezza.

Con questi ‘rotolini’ di carta, a seconda delle pieghe e degli allungamenti che vengono effettuati, si possono creare tanti craft differenti: per esempio biglietti e cartoline in rilievo (perfetti per Natale), elementi 3D per lo scrapbooking e gli album di foto, ma anche oggetti in rilievo per le case delle bambole,  decorazioni per l’albero di Natale…

Basta non confondersi con il quilting, che invece è la tecnica di realizzazione delle trapunte imbottite.

Come funziona il quilling?

foto di www.handmade-craft-ideas.com

foto di www.handmade-craft-ideas.com

Questa tecnica non è difficile da imparare (richiede solo un po’ di pratica per esercitare la giusta tensione nell’arrotolare la carta), e non è nemmeno costosa: bastano carta comune colorata e della colla.

Innanzi tutto occorre procurarsi delle strisce sottili di carta: va bene anche la carta comune da stampante. Tagliatele della giusta misura, in differenti colori.

Poi occorrerebbe uno strumento appuntito per arrotolare le strisce: esistono strumenti appositi, ma se si vuol trovare un sostituto casalingo, vanno benissimo un ago da lana, uno stuzzicadenti… qualcosa di appuntito e sottile, insomma.

Iniziate ad arrotolare la vostra striscia di carta attorno allo stecchino, sorreggendo la carta con le dita, in modo che la base del rotolino sia in piano. La striscia di carta deve formare un rotolino bello compatto, che deve essere tenuto teso, ma senza tirare troppo forte, per evitare di spezzare la carta.

Quando si è finito di arrotolare la striscia di carta, la si appoggia su un piano e si lascia che la carta si ‘allenti’ un pochino, prendendo la sua forma. A questo punto, con pochissima colla, si incolla il lato finale della striscia, in modo che il rotolo si chiuda. Si fa asciugare per bene, e quindi si lavora dandogli le molte forme possibili.

Fonti:
– Handmade Craft Ideas: Paper quilling instructions;
– Martha Stewart: Quilled Cards tutorial;
Bim Bum Beta.



Commenti

33 Commenti per “La filigrana di carta o Paper Quilling”
  1. clarissa

    questa è un’ottima tecnica per fare dei graziosi segna posto per Natale in modo semplice e veloce, si può prendere come base del cartoncino rosso e poi fare con le striscioline di carta bianca dei semplici disegni da incollare…..

  2. elsa

    Si potrebbe usare la carta ricavata con la macchina per distruggere i documenti. Cosa ne dici? altro riciclo. Elsa

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Siamo troppo in sincrono: anche io ho detto la stessa cosa a Nex 😉
      Tale suocera, tale nuora…

      • nex

        Solo che nex è preciso, e la distruggidocumenti che ha preso è un modello ultrasicuro che non fa strisce, ma coriandoli 🙂

      • ecco, lo stesso che abbiamo in ufficio, che sfortuna…

      • Beh ma quelli si possono usare, appunto, come coriandoli, è divertente lo stesso :mrgreen:
        Da bambina nell’ufficio di mia mamma avevano il telx che faceva coriandoli piccoli piccoli di tutti i colori, mi divertivo tantissimo

      • Cely

        Ciao, ho letto i vostri commenti. Sto imparando questa tecnica e da youtube ho visto che per fare le strisce si può usare anche la macchina per tagliare la pasta (per tagliatelle ecc.. ) 😀

      • Caterina

        Arrivo tardi, anzi tardissimo, ma desidero rispondere ad Alessia. Se usi la macchina per la pasta dopo poco la carta non passa più. Ti conviene usare il distruggi documenti che lascia la carta a strisce lunghe. Se vai su ebay u.k la trovi a poco prezzo…ops…ma credo avrai provveduto 😀 Ciao p.s. se può servire ad altre persone questo post, va bene.

  3. cristina

    era ora che qualcuno mi spiegasse bene!!! era da un po’ che addocchiavo questa tecnica molto delicata…danke!!!
    sei la solita puntuale…

  4. … sai quanta carta da recuperare da riviste, volantini, impacchettamenti vari ho a disposizione??? 😆
    Potrei metter su un’industria… :mrgreen:
    Avevo letto del quilling anch’io da qualche parte e avevo già anche iniziato a fare qualcosa per qualcuno…
    Si possono fare davvero cose bellissime, recuperando la carta che si ha in casa!

  5. EleVi2008

    Questa tecnica è bellissima,avevo iniziato anni fa,ma poi presa da altre cose avevo lasciato perdere.Direi che è ora di ricominciare!!!

  6. Adoro questa tecnica, la tengo d’occhio da un bel pò, ma non avevo ancora mai visto la tavola con tutte le forme possibili. Mi piace, mi piace, mi piace! 😆

  7. Anche a me piace tanto questa tecnica. Faccio de bigl.d’auguri o sui pachi regalo. Anno scorso ho ftto uovo di pasqua, ma quello era abbastanza un lavoraccio 🙂 Pero e ancora bello, cosi lo posso usare per abbelire anche quest’anno 😉 http://bertoletka.blogspot.com/2009/06/quilling-easter-egg.html

    Pero .. ecco .. non mi piace tagliare le strisce. Si vendono anche gia tagliatte ma costano troppo. mi sa che anch’io andro a comprare quella distruggidocumenti 😉

  8. ma che bellina 🙂 non avevo mai pensato si potessero fare cose simili con la semplicità che descrivi 🙂 proverò!!! grazie 🙂

  9. cristina

    se posso dire una cosa…per fare le striscioline è meglio usare le forbici perchè con il distruggi documenti i bordi tagliati non sono belli lisci…ho provato oggi a lavoro (per fortuna il capo è fuori sede!)

  10. Grazie per avermi citata
    L’attrezzino con il manico di legno che si vede nel secondo collage è molto simile al vero attrezzo per il quilling … me l’ha fatto Alpha qualche anno fa (quando mi ero innamorata di questa tecnica e ho fatto … un paio di bigliettini 🙄 -di cui non ho neanche una foto :argh: – poi ho lasciato perdere perchè ci vuole proprio tanta tanta tanta pazienza 😯 ).
    Ma tornando a bomba, l’attrezzo è un semplice tondino di legno dove è stato ficcato un … ago medio 😆 , tagliando la cruna rimangono i due “rebbi” dove s’infila la strisciolina… molto più veloce dello stecchino! Perciò se avete un maritino con un po’ di manualità … mettetelo all’opera :mrgreen:

  11. Proprio bella questa tecnica, ma ahimè non fa per me, odio tagliare la carta a striscioline, troppa pazienza :argh:

    In compenso mi sono dedicata alle penne fiore da regalare a natale!

    • mamimu74

      ecco…. pure io. Sarà che la pazienza la finisco già a metà mattina al secondo caffè essendo una mamma a casa, col nano esagitato e frignone per super tosse e naso moccioso!!! :mrgreen:
      però son davvero bellissimi!

      • annarita

        Ciao a tutte le appassionate del quilling,
        le striscioline da 5mm le potete realizzare usando la “nonna papera” detta semplicemente la macchina che fa la pasta…avete presente quelle che fa le tagliatelle???
        Problema risolto….funziona alla grande io ormai ce l’ho attaccata al tavolo e taglio tantissima carta…buon divertimento a tutte 🙂

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (9 anni)

        Ma che idea geniale, Annarita!!

  12. dada

    ciao a tutti, dove posso trovare il “quilling tool”? sono da milano e l’ho cercato ovunque ma non lo trovo 🙁

  13. The following time I read a blog, I hope that it doesnt disappoint me as a lot as this one. I imply, I know it was my option to read, however I truly thought youd have something fascinating to say. All I hear is a bunch of whining about something that you can repair when you werent too busy in search of attention.

  14. vanno bene i fogli bristol?

    • Lara

      Ciao Laura, si va bene anche il cartoncino. Io sto lavorando con della carta da 270 grammi, un po’ grossina, ma per fare orecchini e ciondoli va benone perchè li rende più resistenti, una volta passato anche il gel lucidante protettivo.

  15. graziella

    mi pace tantissimo ma che tipo di carte si possono usare è dove trovarle a Milano

  16. Francesca

    mi sono appena avvicinata arte quilling mi piace moltissimo e il tutorial e spiegato molto bene per tagliare striscioline uso la nonna papera sono di Milano e vorrei sapere un negozio dove vendono accessori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.