La grigliata di Ferragosto: un pranzo in giardino

Pubblicato il 11 agosto 2009 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

Non solo grigliata: un vero e proprio pranzo intorno al fuoco, con tante idee per cambiare la routine del barbecue e organizzare un pranzo all’aperto vario e leggero.

Mi piaceva l’idea di ripensare al menù di Ferragosto con un’ottica più ‘sana’, più variata, e anche meno carnivora… perchè no?
Sarà che ultimamente, con questo caldo, di carne ho poca voglia. O forse più semplicemente nelle ultime settimane sono così innamorata e incantata e grata, nel leggere il blog di SouleMama, che sento il desiderio di diventare un po’ più come lei: fare una vita più sana, più sostenibile, più a contatto con la natura… e di conseguenza anche con la tavola sana, riscoprendo sapori ‘puri’, di cibi non troppo elaborati o cotti.

Ecco allora qualche idea per chi ha voglia, insieme a noi, di reinventare il proprio pranzo di Ferragosto: trovate l’elenco di tutte le ricette, il PDF da scaricare e alcune ricette in anteprima. Enjoy! :perte:

PDF da scaricare:
Ricette per la grigliata di Ferragosto

L’elenco delle ricette presenti nel documento

Alla griglia:
– Peperoni arrostiti con spiedini di cipolle di Tropea
– Pomodorini grigliati alla salsa piccante
– Zucca e basilico
– Pannocchie intere servite con salsa al burro all’americana
– Patate alla brace (Baked potatoes)
– Costolette di agnello alla griglia
– Spiedini di gamberoni alla griglia
– Salsiccia di tacchino alla griglia
– Formaggio alla griglia
– Pesche e banane alla griglia

Con la cucina tradizionale:
– Insalata di pasta alla ricotta
– Insalata di patate con salsa alla maionese
– Insalata di melone
– Insalata di avocado
– Insalata di cetrioli (Tzatziki greco)
– Insalata di cannellini

I dolci:
– Crostata alle fragole fresche
– Crostata alle ciliegie

Ed ecco alcune ricette

Pomodorini grigliati alla salsa piccante
pomodorini
olio e sale
timo e maggiorana freschi
aglio
1-2 cucchiaini di pasta di peperoncino piccante
pane casereccio

Pulire i pomodorini, infilzarli sugli spiedini e cuocerli su tutti i lati finchè diventano morbidi e leggermente arrostiti esternamente.
Nel frattempo, preparare un’emulsione piccante unendo timo e maggiorana freschi, sale e peperoncino in pasta, miscelando gli ingredienti con olio extravergine.
Irrorare gli spiedini con la salsa piccante e lasciarli riposare qualche minuto prima di servirli.
Servirli in un piatto da portata su cui sono adagiate fette di pane tostato strofinate con aglio fresco.

Pannocchie intere servite con salsa al burro all’americana
pannocchie fresche, non precotte
burro
sale

Togliere i fili dalle pannocchie, lasciando intatte le foglie. Sciacquarle sotto l’acqua e tenerle in ammollo in acqua pulita per almeno 30 minuti.
Asciugare le pannocchie. Strofinare l’interno delle pannocchie con il burro salato, poi cuocerle sulla griglia per 30-40 minuti, girandole spesso senza farle bruciare.
Se necessario irrorarle a metà cottura con il succo di un lime.

Patate alla brace (Baked potatoes)
patate
carta di alluminio
burro
sale
erba cipollina

Sciacquare bene le patate e spazzolarle con uno spazzolino. Bucherellarle con i rebbi di una forchetta e avvolgerle con cura nella carta di alluminio.
Mettere le patate sotto la brace della griglia e farle cuocere per circa 50-60 minuti, a seconda della grandezza.
Una volta cotte, toglierle dall’alluminio, inciderle longitudinalmente senza tagliarle e condirle con il burro salato, aromatizzato con l’erba cipollina o con la panna acida.
Si accompagnano con: pomodorini freschi a dadini, peperoncini dolci in insalata, formaggio fuso tipo cheddar, fagiolini in insalata, ma anche bacon o uova all’occhio di bue con il rosso poco cotto, o con gamberetti, salmone o uova di lompo.

Costolette di agnello alla griglia
costolette di agnello
1 spicchio d’aglio fresco
prezzemolo, timo e maggiorana freschi
olio e sale

Tritare finemente il prezzemolo, il timo e la maggiorana insieme all’aglio. Metterli in un recipiente largo e basso e aggiungere abbondante olio d’oliva, mecolando bene. Aggiungere le costolette di agnello e farle marinare per circa un’ora. Sgocciolare grossolanamente la carne, disporla sulla griglia calda e cuocerla accuratamente da ambo i lati, irrorandola con la salsa della marinata.
Salare a fine cottura, prima di servire.

Insalata di pasta alla ricotta
pasta corta, tipo fusilli o garganelli
pomodorini sott’olio
olive di Gaeta
basilico fresco
ricotta
sale e olio

Lessare la pasta al dente in acqua salata, raffreddarla sotto l’acqua e condirla con poco olio.
Nel frattempo, sgocciolare i pomodorini sott’olio, dividerli a metà e metterli dentro la ciotola insieme alla pasta.
Unire le olive di Gaeta snocciolate e tagliate a metà, unire il basilico fresco a foglie intere.
Aggiustare di olio e sale, e completare con quenelle di ricotta fresca.

Insalata di patate con salsa alla maionese
patate
prezzemolo
1 spicchio d’aglio fresco
olio e sale
aceto bianco
2-3 cucchia di maionese

Pulire le patate, strofinandole, se necessario, con uno spazzolino. Immergerle in una pentola colma di acqua fredda e portarle a bollore. Salare l’acqua che bolle e controllare la cottura, in modo che le patate risultino compatte, ma cotte.
Far raffreddare le patate sotto l’acqua corrente. Sbucciarle e tagliarle a cubetti regolari non troppo piccoli.
Nel frattempo preparare la salsa: schiacchiare e tritare l’aglio fresco, tritare il prezzemolo. Miscelare la maionese con l’olio e il sale, creando un condimento denso e morbido, unire 2 cucchiai di aceto e il trito di aglio e prezzemolo. Aggiustare di sale. Usare la salsa per condire le patate.

Crostata alle ciliegie
300gr farina
150gr burro morbido
150gr zucchero
3 tuorli
(1 cucchiaino scarso di lievito per dolci)
marmellata di ciliegie

Preparare la pasta frolla: mescolare tutti gli ingredienti con il robot da cucina, fino a formare un impasto solido a forma di palla. Far riposare in frigo, avvolto da pellicola da cucina, per circa 30 minuti.
Stendere una prima parte di impasto in una teglia foderata con carta forno, bucherellare la pasta e stendervi sopra un abbondante strato di marmellata di ciliegie.
Stendere la seconda parte della frolla e ricavarne delle strisce di pasta con cui formare la reticola sulla torta.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 20-25 minuti.

Scaricate il PDF gratuito con tutte le Ricette di Ferragosto e buon Ferragosto!! :heart:



Commenti

15 Commenti per “La grigliata di Ferragosto: un pranzo in giardino”
  1. Elisa scrive:

    Mmh le patate alla maionese mi ricordano l’Alto Adige , visto che non ci posso andare le farò a casa 8O

  2. Sonia scrive:

    Grz per le splendide ricette, spero di provarne qlc,
    Sonia

  3. Rituzza scrive:

    Grazie per le idee oggi è il compleanno della mia stellina :gift: …è nata la notte di san lorenzo di tre anni fa, ora è in vacanza con i nonni :occhioni: e sabato quando torna festeggiamo…ho stampato le idee per un buffet di compleanno e scopiazzato qualche idea per il pranzo di ferragosto e adesso scelgo le più pratiche e veloci visto che siamo a casa nuova da soli 2 giorni e ho ancora tutto inscatolato :( !!!

    Complimenti!!! Rita

  4. mattop scrive:

    Le costolette d’agnello son da svenire! Finalmente un menù che si fa rispettare!!! Ottimi spunti che colgo al volo per la mangiata del 15 agosto… Mio nonno è toscano e il 15 vuole sempre organizzare una mangiata in famiglia!

    Ciaociao!

  5. Silvietta scrive:

    bellissimo e golosissimo post, complimenti! e grazie per il grandioso pdf! :mrgreen: sei veramente un mito.
    a presto,
    s.

  6. giusy scrive:

    ciao, ma sei davvero una saggia, in tutto e per tutto,è bellissimo, io sono talmente inbranata che so accendere il computer, tu invece sei bravissima, e sono molto belle anche le idee .
    giusy un abbraccii

  7. tanaka scrive:

    Il blog di Soule Mama è “pericolosissimo”: io non so manco attaccare un bottone, ma ultimamente a leggere lei mi verrebbe quasi voglia di imparare a… cucire! 8O Ho detto “quasi”… :fiu:

Commenti

Scrivi un nuovo commento oppure clicca su 'replica' se vuoi rispondere a un commento precedente.

:D :? :| 8O :roll: :( ;) 8) :lol: :mrgreen: :heart: :oops: :piango: :occhioni: :fiu: :perte: :scus: :oink: :rosa: :fortuna: :cuore: :gift: :ape: :argh: more »