Mamma Felice

Meglio il trio o il passeggino?

Pubblicato il 28 giugno 2009 da • Ultima revisione: 20 marzo 2015

come scgliere passeggino e trio

La scelta tra trio e passeggino dipende da molti fattori, molti dei quali strettamente personali: spesa economica, disponibilità di un lettino o di una culla usati, tipo di abitazione (primo piano, ultimo piano…), e molti altri.

Ecco dunque alcuni parametri generali per orientarsi nella scelta del giusto acquisto.

Alcuni fattori desderabili, sia in un passeggino che in un trio:

ovetto privo della base, che in questo modo non risulta ‘universale’;
navetta che si possa girare ‘lato mamma’, soprattutto per i primi mesi di vita;
passeggino ‘fronte strada’, reclinabile, sfoderabile e lavabile in lavatrice;
struttura con due manici separati, per agganciarvi le borse;
struttura compatta, per muoversi agevolmente su marciapiedi;
struttura leggera, per quando si esce da sole;
portata fino ai 15Kg: già a 9-10 mesi un neonato può pesare una decina di chili;
passeggino a misura di bagagliaio: verificare che il passeggino possa essere riposto in auto.

Approfondimenti:
Come scegliere il passeggino.

Opinioni:
– Altroconsumo, Test sui passeggini;
– Pianeta Donna, Guida ragionata all’acquisto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.