Sushi e sashimi… all’italiana

Pubblicato il 12 maggio 2009 da • Ultima revisione: 10 ottobre 2017

Quanto mi piace il sushi! Lo trovo davvero invitante… anche se può sembrare strano, perchè in fondo si tratta di riso bianco e pesce crudo, privi di sapori forti, spezie, ecc… Eppure mi piace, e mi piace proprio per quel suo gusto ‘neutro’, per quella sua semplicità, perchè i sapori sono ‘veri’.

Solo che praticamente non lo mangio mai… ma quanto costa il sushi nei ristoranti?!
Non so voi, ma io non riesco a provare piacere per una cena al ristorante in cui spendi così tanti soldi. A questo punto preferisco il sushi che trovo confezionato nel reparto fresco del Carrefour (sì, lo so, uccidetemi… ma è buono!), che è fresco, più economico e sa comunque di sushi, anche se è con pesce cotto.

Comunque, visto che il sushi è fuori dalla mia portata (in tutti i sensi 😀 ), tempo fa ho deciso di fare un esperimento e prepararlo… all’italiana.
Nulla a che vedere, per carità, ma è un modo diverso per prepararlo a casa.

La differenza consiste nel fatto che le alge rinsecchite che trovo al super non mi piacciono, e quindi le sostituisco con verdure a foglia verde (bieta, spinaci o lattuga) e uso il pesce cotto (salmone affumicato, sgombro, tonno…).

Un’idea originale e diversa di sushi all’italiana (con zucchine e philadelphia) l’ha suggerita Anna pochi giorni fa, mentre FrancescaV, che è davvero un’ottima cuoca, ha spiegato recentemente come fare il vero maki-sushi in casa. Due articoli da leggere, per chi vuole avvicinarsi all’uno o all’altro mondo.

Ingredienti:
riso
aceto di riso
bieta o lattuga o spinaci
pesce cotto (sgombro, tonno, salmone, gamberetti, uova di lompo, polpa di granchio…)
cetrioli, o avocado, o frittatine
maionese
semi di sesamo tostati
wasabi e salsa di soia

Preparazione del riso:
Innanzi tutto occorre far bollire il riso, possibilmente a chicchi tondi (per esempio il riso Roma), in acqua salata in ebollizione, dopo averlo sciacquato più volte.
Scolare molto bene, lasciare raffreddare e aggiungere una miscela fatta con: mezzo bicchiere d’acqua fresca, un cucchiaio di aceto di riso e un cucchiaino scarso di zucchero. Questo serve a renderlo più “colloso”.

Preparazione della bieta (che sostituisce l’alga):
Far sbollentare le foglie più grandi in acqua salata, avendo cura di eliminare le parti dure e filamentose. Scolare e lasciare asciugare su un piano.

Preparazione del Sashimi:

Prendere un pugnetto di riso con le mani e formare una pallina leggermente allungata e pressata. Disporvi sopra il pesce.
Io ho scelto: salmone affumicato, sgombro sott’olio e gamberetti in salamoia. Volendo, si può fermare il tutto con una striciolina di bieta.

Preparazione degli Hosomaki:


Sulla stuoietta si distende la bietola e la si ricopre con il riso pressato. Si aggiunge poca maionese (o wasabi) e si mette uno degli ingredienti scelti.

Io ho usato: cetriolo, salmone o gamberetti. Si arrotola la bieta su se stessa, formando un rotolino compatto, e si taglia a dischetti alti due cm. Si possono inserire anche carote, avocado, frittatine sottili, polpa di granchio.

Preparazione Huramaki:


Sulla stuoietta si stende un foglio di pellicola per alimenti, poi una foglia di bieta, e infine lo strato compatto di riso:

Con una mossa tattica, si passa la mano sotto la pellicola e si gira sotto-sopra il tutto (è difficile!):

Infine si avvolge il riso su se stesso, con l’aiuto della stuoina, fino a farlo diventare compatto:

Si tagliano infine i rotolini, e si rotolano in un piattino in cui abbiamo messo i semi di sesamo tostati.

Servire con wasabi e salsa di soia.



Commenti

30 Commenti per “Sushi e sashimi… all’italiana”
  1. sturmele

    Mi fai morire dal ridere :mrgreen:
    Cmq anch’io quando ero incinta mangiavo solo sushi cotto – perché no? 😉
    Però la maionese, no. Ti prego non mettere la maionese nel sushi…

    Se non lo hai mai provato, ti consiglio il chirashi, facile e buono. In pratica fai il riso per sushi, lo schiaffi in una ciotola e ci sistemi sopra striscioline di alghe (o altro verde di tuo piacimento), sesamo e tonno o altro pesce o frittata.

    Hmm… che fame!!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Le alghe ‘finte’ proprio non mi piacciono: hanno un sapore che mi fa venire i brividi :mrgreen:
      Mi piacciono solo quelle vere dei ristoranti, che però non so dove provare.

      Ma la maionese è buonizzima nel sushi :mrgreen: :oink:

  2. 🙁 Andrò controcorrente… ma a me fa senso…. non lo mangerei mai!!

    • cristina

      anche a me fa senso il pesce crudo…a padova c’è un bel ristorante giapponese VOK, e mia sorella ci prova ogni volta a portarmi (anche sabato scorso, peccato ma avevo già un impegno 😆 )
      cmq io preferisco il cinese!!!

  3. io non l’ho mai mangiato eheh il fatto che sia crudo mi ispira poco!

  4. buono il sushi!!
    qua rovi il mio esperimento !!
    io uso l’aceto di mele e il basmati come tipo di riso, però prendo le alghe che non son carissime e si trovano facilmente in quei negozietti nippocinesi. e poi salmone affumicato, verdurine (ho amici vegetariani),gamberetti cotti e se ho tempo passo da una pescheria buona e prendo qualcosa di crudo (salmone o tonno) ma di solito solo quando c’è mia sorella.
    Non ho il tappetino di paglietta, uso un tovagliolo o un canovaccio.
    Ma è bono bono ed è divertentissimo farlo

    I tuoi sono venuti bellissimi!!!!

  5. Ma sai che io sabato scorso sono passata alla gs e ho preso una confezione del loro sushi?
    Non lo avevo mai assaggiato e dovevo provarlo.
    Beh…..il pesce era buono….ma il riso dolciastro mi ha fatto abbastanza schifino….mi ha un po’ deluso ecco….. 😳
    Che sia un sushi schifiltoso quello del gs? 🙄

  6. Non l’ho mai provato e non mi esprimo … però anche a me il pesce crudo
    in compenso, concordo con Cristina, adoro il cinese! … e lo preparo anche a casa: “Liso alla cantonese” e “pollo alle mandole” sono i piatti preferiti dei mostri 😆 (che di norma mangiano poco o niente!)

  7. Buono il sushi!!!!
    Io lo adoro, non ho mai provato a farlo a casa però…. Magari un giorno di questi lo faccio;)

  8. Secondo me il sushi è una di quelle cose che SEMBRANO semplici da fare, ma poichè si basa su piccolissime variazioni per creare l’armonia, richiede una perizia non comune.
    Non ho mai assaggiato un sushi fatto in casa che si avvicinasse anche solo lontanamente a quello che servono nei ristoranti… ma se vorrai farmi ricredere, accetto la sfida, mi sacrificherò negli assaggi :mrgreen:

  9. ogni tanto il sushi mi piace proprio, ma di più ancora il sashimi che è proprio solo… striscioline di pesce crudo!! pensavo anch’io fosse una roba un po’ schifiltosa, invece mi piace proprio! però non ho mai provato a farlo…
    vicino a noi c’è un ristorantino che ti prepara anche il take-away… diciamo che è un buon compromesso costi/benefici!!

  10. che paradiso dei sensi!!!
    :oink:
    io adoro il sushi, il sashimi, il giapponese…..

    mi piacciono queste sfiziose varianti, ma per me il pesce crudo non ha paragoni… e ovviamente sono sette mesi che non ne mangio… sto sbavando al solo pensiero

    se posso aggiungere qualche sfiziosa varianti per un sushi all’italiana per chi col giapponese non vuole proprio avere a che fare, si possono creare dei simpatici bocconcini tipo roll usando delle frittatine/crepes come involucro al posto delle verdure/alghe oppure delle fette di prosciutto/spek e un pure’ abbastanza sodo al posto del riso. all’interno olive denocciolate, pomodori secchi, verdure varie, sott’oli. ovviamente il tutto mixato secondo gusto e fantasia!

    ommioddio che fameeeeee

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Mi piace questa variante con le fritatine!
      La faccio staseraaaa! Vado!
      (però non ditelo a Nex) 😉

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (9 anni)

        ohsssantapolentina! ho fatto un disastro!
        le frittatine mi si sono aperte mentre le arrotolavo, perchè io son sempre la solita furbona e le avevo allungate con un po’ di latte scremato per usare meno uovo e farle più leggere.

        beh, ho appena inventato il sushi destrutturato :mrgreen:
        ovvero trasformato tutto in un’insalata di riso (dolciastra) con le frittatine prontamente tagliate a listarelle, una foglia di lattuga e il cetriolo. pauuuuura! 😆

      • ti ho trovato questi link
        asiaminimart
        zen market su ebay
        ramen.it
        arirang

        al massimo vedi cosa trovi te su gugol mettendo “alghe nori sushi”

      • se aggiungi latte mettici della farina, vengono più leggere e anche gommosine, tipo crepes. puoi mettere a cuocere la frittatina light in forno in teglia rettangolare sopra carta da forno, vedrai che si cuoce bene e hai già la forma rettangolare.
        i sta da dio una crema di formaggi tipo robiola, ricotta, ecc e per insaporire delle erbette.

  11. Elisa

    Anch’io mi aggrego al partito del cinese , aspetto le ricette di Beta :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  12. a me il crudo non spaventa, anzi…
    devo assolutamente provare

  13. sei bravissima e simpaticissima 🙂 Comunque i fogli di alghe per fare i sushi si trovano facilmente nei negozi bio, e anche nei negozi asiatici e/o etnici.

  14. che delizia il maki sushi lo adoro….
    😀 😀 😀

  15. nn vedo l’ora di prepararne tanti per il mio amore… anche lui li adora…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.