Ricette per microonde

Pubblicato il 17 Marzo 2009 da • Ultima revisione: 24 Ottobre 2017

Posso dire che a casa nostra il forno a microonde viene usato piuttosto spesso: il più delle volte per scongelare e scaldare, ma anche per cuocere i cibi in modo light, perchè con il microonde basta un po’ d’acqua o di brodo, al posto dell’olio, per cuocere in fretta e senza grassi.
Purtroppo noi non abbiamo la funzione grill (ehhh, lo so!) e quindi non possiamo fare i piatti più buoni (patatine, pizza, pollo…), ma ce la caviamo lo stesso. (Però abbiamo la funzione ‘baby bottle’ che è servita taaaanto per i biberon di Dafne)  🙂

Quando la settimana scorsa si parlava di ricette light, Extramamma ha lanciato l’idea di un post sulla cottura a microonde… così ho rispolverato i miei libri di cucina e ho cercato delle ricette facilmente ripetibili.

Intanto vi invito a provare verdure e pesce ‘al naturale’:  quando sono ancora congelati, metteteli al microonde a massima potenza, a blocchi di 4 minuti, finchè sono cotti. Sentirete che gusto buonissimo, soprattutto se aggiungete l’olio solo a crudo, una volta sul piatto.

Alcune regole di base per la cottura:
– Nel microonde è vietato utilizzare recipienti metallici, di terracotta o di alluminio, e bisogna utilizzare piatti o contenitori appositi (senza inserti decorati);
– Per verificare se un contenitore di vetro o di porcellana è adatto alla cottura al microonde, basta riempirlo con acqua fredda e azionare il micro per un minuto: se il contenitore diventa caldo (attenzione!), non è adatto a questo tipo di cotture prolungate;
– Le verdure vanno cotte in recipienti con coperchio e con pochissima acqua e possibilmente tagliate in pezzi regolari, in modo da uniformare la cottura. Richiedono una cottura che varia dai 4 minuti (broccoli) ai 10 minuti (pomodori), ma vanno girate a metà cottura almeno una volta;
– I piatti cucinati al microonde richiedono pochissimo condimento, se non si desiderano fare vere e proprie fritture;
– Ad ogni tipo di cottura del microonde corrisponde un tipo di cottura tradizionale: la cottura con microonde normale, corrisponde alla cottura tradizionale sui fornelli; la cottura con funzione grill corrisponde alla cottura su piastra; la cottura con funzione crisp corrisponde a rosolatura, frittura o lievitazione.

Ed ecco alcune ricettine veloci!
(Visto che i microonde sono tutti diversi, così come i timer e i watt di potenza, io indico dei ‘blocchi’ di cottura, in modo che di volta in volta si possa verificare la cottura del cibo e prolungarla per quanto necessario).
Qui il PDF Ricette al Microonde. Ne avete altre? Se volete condividerle, scrivetele nei commenti o mandatemele via mail…

Link utili:
– Su Cookaround forum ci sono molte utilità per chi cucina con il microonde:  le ricette; le ricette filmate e il thread di aiuto.



Commenti

51 Commenti per “Ricette per microonde”
  1. cinzia

    Utilissimo grazie… lo stampo per la mia mamma!!

  2. cristina

    io sperimento sempre le novità, e faccio delle patate al microonde fantastiche!!! e a volte anche una bella e buona crostata(anche se a volte la faccio troppo dura perchè uso troppo la funzione AIR, ma nel latte si ammorbidisce di sicuro)!!!

  3. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    Cristina, come si fanno le patate? io ho sempre paura che mi esplodano 🙂

    • cristina

      prendo le patate crude, le peli e le tagli a pezzettini piccoli, una lacrima di olio di oliva dei colli euganei (ok va bene, qualunque olio di oliva, ma io sono una padovana doc!) e un rametto di rosmarino, e via con la cottura! io vado con pochi minuti alla volta…2/3 min al max…e mescolo spesso. Se fai pezzi piccoli non esplode nulla, io le cucino su una ciottola di vetro con un piatto sopra.

  4. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    Grazie mille! Mi piace molto l’idea… ma serve il crisp o il grill (che io non ho?)

    • cristina

      io uso il micro e basta..quindi vai tranquilla!!! mi stavo dimenticando il sale..ma vedi tu..Fammi sapere se le tue son buone come le mie!

  5. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    volentieri! grazieeee 🙂

  6. Avevo un microonde da 40lt con funzione grill e anche forno normale ventilato, una figata pazzesca, ci facevo di tutto pure il risotto.
    Peccato non averlo potuto portare con me…
    Ora mi manca tanto, devo assolutamente trovare il modo di ricavare un posticino per metterlo (già ho faticato per la macchina del pane).

  7. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    Risotto? Ho letto che si può fare, ma non ci credevo 🙂
    Poi ce lo spieghi?

    • lara

      Permettetemi di dire la mia : il risotto a microonde è buono ,il tempo di cottura è lo stesso di quello in pentola: è un riso pilaf. Ora che arriva l’estate provatelo freddo condito con limone ,olio,sale accompagnato con carne e pesce L’importante appena cotto è di passarlo sotto il getto d’acqua fredda per togliere l’amido,che secondo me esce di più rispetto alla cottura normale. ( si può fare in quasi tutti i modi)l’essenziale è sceglierne uno attimo.Le insalate vengono molto bene se dopo averlo freddato si mette sopra un canovaccio e si fà assorbire tutta l’acqua rimasta,si mette in frigo e si condisce poco prima di servirlo,io lo faccio anche la sera per il pranzo del giorno dopo.
      😳 Forse ho invaso troppo il vs/spazio ma quando si tratta di riso…. 😉 ciao

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (13 anni)

        Mamma che bontà, mi ispira un sacco!
        Poi a me il riso bianco piace da matti.
        Ma come si prepara?

      • lara

        IN MANIERA MOLTO SEMPLICE:
        metti il riso q.b.in un contenitore (ovviamente per micronde con piatto rotante)
        ricoprilo con acqua molto bollente (dal fornello, io uso un bollitore che fà prima)come per il pilaf deve essere il doppio anche un pochino di più -non girare- regola al massimo (non so la potenza del tuo, vedi tu)coprilo con della pellicola facendoci dei fori,io uso un contenitore con coperchio,però solo appoggiato leggermente,mandalo avanti 6 min. -mescola il riso- poi alri 6 (vedi la cottura sulla scatola)grosso modo è la stessa di solito 12-15 min.gira .Se tira troppo aggiungi acqua bollente (è COMODO IL BOLLITORE PER QUESTO) .Se è di più non fà niente perchè dopo la butti.scola e versa sotto il getto dell’acqua fredda sgrondalo,in maniera che la colla dell’amido và via, lascialo scolare ,stendilo sopra un canovaccio ad asciugare,quando è freddo rimettilo in un contenitore in frigo chiuso.Quando ti serve batti in una ciotolina limone-olio-sale q.b. e condisci. Se lo accompagni con carne/pesce e insalata può sostituire il pane. io lo metto in ciotoline di vetro colorato (a porzione)e fà un bel figurone magari guarnendolo con un ciuffetto di menta-basilico-prezzemolo. diciamo “un orintale tutto italiano” 😀
        se vuoi posso darti la ricetta del risotto al pomodoro-zucca
        -milanese P.S. tutto dipende dalla qualità del riso. CIAO

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (13 anni)

        Ma sei un mito!!!
        Ci voglio assolutamente provare, grazieee!

      • lara

        ovviamente cotto sul fuoco è perfetto ma se vai di corsa o ospiti all’improvviso (specialmente quelli dei figli) si fà bella figura l’importante è seguirlo, come ben sai ogni microonde è a se.
        ciao e buona giornata
        fammi sapere quando ci provi!!!

  8. michela ioelafavolamia

    Grazie Barbara, mi interessava davvero questo post! Io ho un problema però..il mio microonde ha anche il grill…ma non ha le temperatura … posso solo impostare i minuti e le cose anche se le metto per poco tempo escono bollenti!! Ma è normale? I vostri ce l’hanno la temperatura? (quello di mia mamma si) Anche io so che ci si fa pure il risotto..per me è fantascienza però :-P!!!! Pensate che ci ho fatto bruciare un dolce nel microonde…ancora c’è puzza di fumo per casa! hihihi

  9. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    Se non ha la temperatura, può essere che sia impostato sulla potenza massima… allora quando vedi scritto ‘cuocere a media potenza’, metti 2 minuti in meno… tanto ad aggiungere c’è sempre tempo 🙂

  10. Se volete vi mando la ricetta della crema e della besciamella, fatta con il micro normale? Io le faccio quando non ho più fuochi liberi e non voglio sporcare altre pentole. ottime!!!
    Poi al super ho visto il lievito per torte al microonde, qualcuno di voi l’ha provato?

  11. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    Natalia, volentieri! Io sono negatissima a fare la crema nel modo normale… magari al micro è la mia volta buona? 🙂
    Io le torte nel microonde non le ho mai fatte, perchè non ho praticamente nessuna funzione utile…

  12. cristina

    forse è tardi per una mia risposta, ma io ho provato il lievito per dolci al microonde e tutto sommato non è male!! provate anche voi.

  13. Io lo uso sempre e solo per riscaldare. Tutte le ricette fatte mi sono venute male… Sarà che il mio forno a microonde non è granché, non ha centomila funzioni.

  14. Per la crema al micro: una ciotola in pirex, 6 cucchiai di zucchero, pari a 150gr (a noi piace dolce ma potete toglierne uno o anche due)4 tuorli, 2 cucchiai di farina (circa 50gr), 500ml di latte (intero, parzialmente, metà panna o metà latte…)una scorza bella e profumata di limone non trattato. Mettere il latte a scaldare nel micro per 2 min con la buccia di limone (alla temperatura vostra abituale). Con una frusta sbattete i tuorli con lo zucchero, non devono montare, solo essere ben mescolati, aggiungete la farina e girate sempre con la frusta. Unite il latte un po’ alla volta, Avrete una crema liquida e omogenea( non dovreste avere grumi ma se ci fossero passate tutto al colino). Impostate la temperatura del fono a 500 o in posizione media, mettere la crema e fare andare per 2 min. Alla fine del tempo dare una girata con la frusta, poi via altri 3 minuti, aprire dare una giratina e poi altri 2. togliere dal forno , date un’ultima mescolata e la crema è pronta.. Facile no’ non occorre stare a mescolare in continuazione sopra i fuochi e controllare la temperatura. Barbara ce la puoi fare!!!

    Ah, per la besciamella lo stesso procedimento:scaldo il latte (500ml), sciolgo il burro (50gr)dentro ad una ciotola di pirex,, aggiungo la farina (io ne metto 30gr meno della dose canonica dei 50gr perchè la uso più liquida) e mescolo bene, aggiungo il latte un po’ di sale e procedo per la cottura come sopra! ciao

  15. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    Si, forse ce la posso fare… forse! 🙂
    Grazie mille per averci scritto le ricette!

  16. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    Natalia, sto per affrontare il periglio 🙂
    Dopo ti dirò…

  17. lara

    il lievito pane degli angeli è super meraviglioso , purtroppo c’è il
    rovescio della medaglia un forte sapore tipo ammoniaca non si copre con niente, super lievita e il pan di spagna è una meraviglia però…….

  18. lara

    ti ringrazio ci proverò
    auguri di Buona Pasqua qualunque sia il tuo credo ciao
    P.S.
    se ne ho bisogno posso rivolgermi ancora a te?

  19. lara

    Mamma felice aiuto come si fà il pollo allo spiedo nel forno a microonde: convenzione+grill mi mancano i tempi di cottura
    URGENTISSIMOOOOOOOOO!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *