[0-12 mesi] Montessori: il cesto dei tesori

Pubblicato il 3 Settembre 2008 da • Ultima revisione: 17 Dicembre 2020

 montessori-cesto-dei-tesori-motricita-fine-toddler-bambini

Una nuova attività da ‘toddler’, per esplorare, toccare, sentire… Creare un cestino (contenitore, borsa di stoffa, ecc… ) contenente diversi materiali adatti ai bambini piccoli, per portarli alla scoperta ‘semi-guidata’ dei materiali, ma anche dell’atto di tirare fuori gli oggetti da un contenitore e provare a rimetterli dentro (travasi solidi).

L’idea si ispira alla ‘mistery bag‘ di stampo montessoriano, e al ‘cestino dei tesori‘ di Elinor Goldschmied, anche se è rivisitato in una chiave, appunto, per bambini più piccoli.

Sarà un gioco ‘in evoluzione’. Molto bello!

montessori-cesto-dei-tesori-motricita-fine-toddler-bambini

Educativamente parlando, ecco come dovrebbe essere strutturato il ‘cestino dei tesori’:

Il contenitore è un cestino basso, di robusta costruzione in vimini, senza maniglie. Gli oggetti che deve contenere si possono dividere in 6 gruppi:
1.      OGGETTI CHE SI TROVANO IN NATURA: pigne, conchiglie, pietre ecc…
2.      OGGETTI DI MATERIALI NATURALI: gomitoli di lana, centrini di cotone, pennelli da barba
3.      OGGETTI DI LEGNO: nacchere, uova da rammendo, cilindri, palline, anelli per tovaglioli, anelli per tende, cucchiai e spatole, porta uova, grosse “perle” colorate infilate in una corda
4.      OGGETTI METALLICI: campanelli, coperchi di pentole, barattolini chiusi contenenti riso crudo e fagioli secchi, cucchiai di varie misure, chiavi
5.      OGGETTI IN GOMMA, TELA ECC…: borsellino in pelle, palle di stoffa colorate, piccolo orsacchiotto, bambole di pezza, astucci in pelle per occhiali, filo del telefono a spirale, mazzo di nastri colorati, palle di gomma
6.      OGGETTI IN CARTA E CARTONE: carta oleata, scatoline di cartone.

Quindi, in poche parole, meno plastica e più oggetti ‘naturali’, che in questo momento attirano molto di più l’attenzione di Dafne.

montessori-cesto-dei-tesori-motricita-fine-toddler-bambini



Commenti

26 Commenti per “[0-12 mesi] Montessori: il cesto dei tesori”
  1. appena avrò tempo ti voglio parlare dei gichi di sveva quando aveva l’età di tua figlia e quanto gli sono stati utili…brava sei proprio ii gamba. Magari tutti i bimbi giocassero con queste cose!!!
    a presto…sarò fuori fino al 9…poi torno
    roberta

  2. ciao! roberta mi ha segnalato questo fantastico sito. Sei una mamma fantastica con delle idee per la propria bimba davvero belle.
    Domani inizierò a mettere insieme anche io un po’ di oggetti per il cestino dei tesori. SuperT ha 2 anni, ma credo ci siano cose che possano attirare la sua attenzione….!!!

  3. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (13 anni)

    @Roberta: grazie infinite… e buone vacanze!!!
    @wwm: grazie anche a te! Chiederò alle mie amiche quali attività fanno i loro bimbi di 2 anni. So che all’asilo a quell’età iniziano le attività di scoperta delle parole (l’insegnante chiede: cos’è questo? come si chiama?) e anche la drammatizzazione (giocare a mamma e papà, al negoziante, al parrucchiere… interpretare un ruolo, insomma).
    Comunque cercherò qualcosa di carino da fare a casa con le proprie mani!

  4. Sei fantastica! Grazie mille per l’aiuto. Oggi ho deciso di andare al parco e raccogliere un po’ di foglie diverse da portare a casa e vedere un po’ cosa succede….

  5. Elena

    ciao,
    anche io sette anni fa ho fatto il secchiello delle sorprese, consigliata agli incontri post-parto
    si chiamava, in realtà, “il cesto dei tesori”, e secondo i suggerimenti delle pedagogiste, avrebbe dovuto essere rigorosamente chiuso, quindi doveva essere una scatola o un sacchetto con un buco per fare entrare una manina e “pescare gli oggetti” ma senza vederli. Inoltre tra i consigli su cosa metterci, c’erano vari tipi di materiali per stimolare il tatto, quindi una cosa morbida e una dura, una ruvida e una liscia, un materiale “caldo” come il legno e uno freddo come il ferro, ecc…
    comunque il concetto è lo stesso e consiglio questo gioco montessoriano a tutte le neomamme
    ciao

  6. Grazie per avermi citata. Sono certa che Dafne si divertirà un mondo con tutti questi tesori…

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (13 anni)

      Mi rendo conto che il mio cesto era ssolutamente inadeguato: in quei mesi lei badava molto ai colori e non ai materiali, e io mi sono buttata molto su cose meno naturali. Il tuo cesto invece è assolutamente perfetto.
      L’ho inserito stamattina proprio perchè era quello più ben fatto che avessi mai visto.

  7. Eva

    Bellissimo il cesto dei tesori! L’ho letto sul libro che ho appena acquistato sul metodo Montessori applicato all’interno della famiglia. L’ho provato con il mio piccolo Francesco e si perde per tre quarti d’ora a guardare cosa c’è dentro, e dopo aver tirato fuori tutto analizza bene bene anche il cesto. I giocattoli “normali” neanche li guarda!

  8. Silvia

    Ciao, ti leggo spesso ma non ho mai lasciato un commento. Anche io ho fatto il cestino dei tesori alla mia bimba. E’stato uno dei suoi primi giochi, se escludiamo sonagli, palestrina e cosine adatte ai primi mesi. Io però ho usato un semplice cestino in paglia, di forma circolare, ed evitato oggetti in plastica. Da qualche parte avevo infatti letto che sono poco stimolanti al tatto,inodori, e freddi.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (13 anni)

      Silvia, grazie per il tuo commento!
      In effetti hai ragione: meglio materiali naturali, come legno, seta, lana… Diciamo che un anno fa ero ancora più pasticciona di adesso 😆
      I tuoi consigli sono bene accetti, se vorrai lasciarne ancora!

  9. lucia

    sn pienamente d’accordo anche se non sono molto grande devo stare con mia cugina che ha 4 anni che giochi le posso proporre?

  10. la mucchina morbidosa di questa foto ora campeggia felice nella sezione lattanti del nido dove lavoravo!

  11. renata

    sono una nonna e ho visto la vostra pagina.Sono veramente entusiasta delle belle pubblicazioni che ho potuto vedere.saluti a voi tutti Renate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *