Festa di compleanno a tema frutti rossi

Pubblicato il 17 maggio 2017 da • Ultima revisione: 17 maggio 2017

compleanno-tema-frutti-rossi

Mi piace festeggiare. Non festeggio soltanto i compleanni, gli anniversari e le ricorrenze. Io festeggio anche le cose che ‘sono andate male ma potevano andare peggio dai!‘. È rimasta nella storia della nostra famiglia quella volta che, quando ero incinta, ci aprirono la macchina per rubare non so cosa, e visto che tutto sommato non c’erano troppi danni, ci eravamo detti: Vabbè, dai, comunque ci hanno rovinato solo lo sportello, festeggiamo!

Quando Nestore e io ci siamo innamorati, vivevo in un bilocale tutto blu. Vivevamo in due città diverse, quindi ogni weekend facevamo avanti e indietro da Torino e Bologna per vederci. Quando toccava a lui, io andavo con la mia macchinina a prenderlo al capolinea del bus, appoggiavo la mia borsa rosa sul parabrezza e via. Ogni weekend era una festa, per noi. E così è rimasta la nostra vita anche quando è nata Dafne, e anche di fronte alle difficoltà che in questi dieci anni abbiamo passato – come tutti.

Ci siamo sempre detti che, finché c’è un motivo per far festa, vuol dire che possiamo sperare nella felicità.

Allora vi lancio questa sfida: imparare a festeggiare anche voi con stile, anche quando non è il vostro compleanno. Festeggiate un weekend lungo, un bel voto a scuola, o semplicemente il fatto che il conteggio delle tasse è un po’ meno alto di ciò che pensavate…

Per festeggiare serve solo la gioia, non per forza la fortuna!

Decorazioni di compleanno fai da te

Per creare un’ambientazione di compleanno non servono né tanti soldi, né tanti materiali. A me piace creare l’atmosfera con decorazioni semplici fatte a mano.

Per addobbare la tavola e la sala a festa, vi servono:

  1. una o due tovaglie di stoffa colorata, in base al tema che avete progettato;
  2. tovaglioli di carta colorati, sempre in tono o a contrasto;
  3. bicchieri bianchi di carta da decorare;
  4. sottobicchieri in cartoncino riciclato;
  5. cannucce colorate;
  6. nastro adesivo di carta, tipo washi-tape;
  7. scovolino di ciniglia;
  8. carta e cartoncino colorati;
  9. forbici, penne, pennarelli colorati.

compleanno-tema-frutti-rossi-decorazioni

Per realizzare i sottobicchieri potete riciclare del cartone di recupero: ritagliate le fragole dalla carta da regalo, decorate il sottobicchiere e aggiungete il nastro di carta come tocco finale. Bastano delle sagome molto stilizzate, per creare fragole giganti senza tanti particolari precisi.

compleanno-tema-frutti-rossi-decorazioni

Per realizzare i segnaposto basta il cartoncino colorato: noi lo abbiamo trasformato in spicchi di anguria, decorata con nastro carta e pallini di cartoncino nero.

compleanno-tema-frutti-rossi-decorazioni

Per decorare le cannucce possiamo usare il cartoncino ondulato: ritagliamo la sagoma delle fragole, incidiamo lo spazio per far passare la cannuccia e decoriamo con uno scovolino in ciniglia.

compleanno-tema-frutti-rossi-decorazioni

I bicchieri di carta possono essere personalizzati a piacimento: potete colorarli, dipingerli, scriverci sopra, usare il glitter… Noi abbiamo ricreato il tema dei frutti rossi, in particolare delle amarene, con del cartoncino rosso ritagliato a mano e il washi tape verde.

Se scrivete sopra il nome dell’invitato, ci sarà meno spreco: ognuno saprà qual è il suo bicchiere, e non dovrà usarne uno nuovo per ogni volta che ha sete.

compleanno-tema-frutti-rossi-decorazioni

Per realizzare i sacchettini con i favor di compleanno, possiamo servirci di sacchetti di carta colorata su cui attaccare la sagoma delle amarene: cartoncino ondulato rosso e ciniglia verde, da incollare con la colla extra.

Dentro i sacchettini possiamo inserire un biglietto di ringraziamento, qualche dolcetto, un piccolo regalo per i nostri ospiti. Ai bambini, ad esempio, possiamo regalare palloncini, lecca-lecca, mini bloc notes e matite, macchinine, dolcetti e caramelle.

compleanno-tema-frutti-rossi

Disponete le decorazioni in tavola, accanto a ciascun posto a sedere, e scegliete il servizio di piatti che più si sposa con l’ambientazione che avete scelto. A quel punto, non vi resta che provare le ricette rosse, che io ho realizzato grazie a Fabbri!

Camembert amarene e rosmarino

camembert-amarene-rosmarino

Come piatto salato, sul tema dei frutti rossi, vi propongo il tagliere di formaggi. Io ho inserito solo il camembert, ma potete preparare un bel tagliere con: parmigiano o pecorino, caciocavallo, camembert, formaggi di capra, tomini. 

Serviteli con poco sciroppo di Amarena Fabbri e decorateli con un rametto di rosmarino profumato: può sembrarvi strano l’accostamento del dolce on il salato, ma vi assicuro che è spettacolare. Servite i formaggi con crostini tostati al forno e – se ci sono adulti – del buon vino rosso.

Muffin all’amarena Fabbri

muffin-amarena-fabbri

Ai bambini piacciono moltissimo i muffin o cupcake, e anche a me: sono molto più semplici da preparare rispetto alle torte, hanno una preparazione e cottura più rapide e soprattutto non si sprecano.

Nelle feste per bambini, infatti, si tende a sprecare molto cibo perché i bambini mangiano poco (o sono più interessati a giocare insieme). L’idea, quindi, di proporre delle mini e mono porzioni mi piace per evitare che i bambini tocchino tutto il cibo nei vassoi, per poi doverlo gettare via.

muffin-amarena-fabbri

Per la ricetta dei muffin all’amarena ho usato come ispirazione la ricetta originale Fabbri dei Cupcake all’amarena, ma ho apportato alcune variazioni perché volevo che il sapore dell’amarena venisse dato anche dallo sciroppo e dalla sua glassa.

Ho infatti ridotto la quantità di zucchero, per bilanciare con il sapore dolce e squisito delle amarene.

Gli ingredienti per i cupcake all’amarena sono:

  • 130 grammi di farina autolievitante
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 130 grammi di burro sciolto
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di sciroppo all’amarena Fabbri
  • Amarena Fabbri
  • zucchero a velo
  • succo di limone

Mescolate insieme la farina, lo zucchero, il burro fuso, le uova. La catteristica dei muffin è che vanno mescolati poco, altrimenti diventano gommosi: ricetta perfetta per chi ha poco tempo – o è pigro in cucina!

muffin-amarena-fabbri

Aggiungete 3-4 cucchiai di sciroppo di Amarena Fabbri, mescolate velocemente e fate riposare un paio di minuti. Nel frattempo prendete una teglia da muffin e inseritevi i pirottini monoporzione. 

muffin-amarena-fabbri

I pirottini non vanno riempiti fino alla cima, perché crescono durante la cottura. Inserite all’interno un’amarena intera Fabbri: quando i bambini mangeranno il muffin, troveranno una sorpresa golosa all’interno.

muffin-amarena-fabbri

I muffin vanno cotti 15 minuti circa, a 170 gradi. Non fateli cuocere troppo, perché bruciano subito!

Glassa all’amarena Fabbri

muffin-amarena-fabbri

Quando si sono raffreddati, i cupcake possono essere rivestiti di glassa dolce e succosa. Per preparare la glassa all’amarena senza uova, mescolate una busta di zucchero a velo con succo di limone e sciroppo Fabbri all’amarena. È deliziosa, non avremmo più smesso di assaggiarla!

Dessert allo yogurt, con cookies, goji e amarena Fabbri

dessert-yogurt-cookies-amarene-fabbri

Un dessert al cucchiaio facile facile, senza nessun tipo di cottura. Ed è anche sano, visto che è preparato con lo yogurt greco magro e pochissimi altri ingredienti.

dessert-yogurt-cookies-goji-amarene-fabbri-0

Dessert al cucchiaio con yogurt greco:

  • ciotoline monoporzione, possibilmente trasparenti;
  • yogurt greco magro;
  • sciroppo Amarena Fabbri;
  • bacche di goji bio;
  • biscotti al cioccolato tipo cookies;
  • Amarene Fabbri – intere.

dessert-yogurt-cookies-goji-amarene-fabbri

Mescolate lo yogurt greco per scaldarlo, poi aggiungete 3-4 cucchiai di sciroppo all’amarena Fabbri, per addolcirlo: in questo modo non aggiungiamo né miele, né zucchero.

dessert-yogurt-cookies-goji-amarene-fabbri

Sbriciolate sul fondo delle coppette un biscotto piccolo al cioccolato. Fate poi uno strato di yogurt, uno strato di bacche di goji, un’altro strato di yogurt – che era stato variegato all’amarena.

Infine decorate con una amarena Fabbri in sciroppo e conservate in frigo. In frigorifero lo yogurt si rassoderà un pochino, mentre il biscotto e le bacche di goji bio si ammorbidiranno: il risultato è goloso!

Gelato senza gelatiera banane, yogurt e amarena Fabbri

gelato-senza-gelatiera-yogurt-amarena-fabbri-banana

Adoro fare i gelati senza gelatiera, senza uova, senza latte! Sono golosi, estivi, pieni di buona frutta di stagione e originalissimi. Mi piacciono perchè sono corposi, ruvidi, sostanziosi – e allo stesso tempo leggeri.

Ingredienti per il gelato fatto in casa:

  • banane congelate;
  • yogurt greco tenuto al fresco;
  • amarena Fabbri.

gelato-senza-gelatiera-yogurt-amarena-fabbri-banana

La sera prima, mettete in freezer una banana tagliata a fettine disposte su un vassoio. Un’ora prima mettete lo yogurt greco in freezer a rassodare leggermente.

gelato-senza-gelatiera-yogurt-amarena-fabbri-banana

Frullate insieme le banane e lo yogurt, finché otterrete la consistenza che amate di più: a me piace il gelato corposo, artigianale, rustico, quindi lo frullo poco. Variegatelo con lo sciroppo Amarena Fabbri. Poi rimettetelo in freezer per circa un’ora.

Infine servite il gelato in coppette con il cucchiaino in tinta e un lampone fresco. Naturalmente potete farlo anche con le fragole, i mirtilli, i fichi freschi, le pere, le ciliegie, le nespole, l’ananas… e tutta la frutta di stagione che preferite!

Dolcetti golosi con i frutti rossi

fragole-al-cioccolato-bianco-sprinkles-feste-di-compleanno-bambini

Facciamo sciogliere il cioccolato bianco, intingiamoci dentro le fragole pulite e private del picciolo, poi tuffiamole negli zuccherini colorati. In frigo a rassodare, e le fragole ricoperte di cioccolato sono pronte!

spiedini-lamponi-mashmellows-feste-compleanno-bambini

Sugli spiedini infilziamo lamponi freschi alternati a marshmallows: sono golosi e facilissimi, e questi due sapori insieme – dolcissimo e aspro – si sposano alla perfezione.

compleanno-tema-frutti-rossi

Come vedete non serve molto per organizzare una bella festa di compleanno per bambini, o una festa in giardino con gli amici.

Con mia figlia abbiamo passato alcune ore piacevoli a creare le decorazioni, mentre chiacchieravamo in giardino. Per le ricette abbiamo coinvolto anche la nonna.
Passare insieme il tempo in questo modo è ciò che io chiamo relazione creativa: è il momento in cui siamo tutti alla pari, grandi e piccoli, e dobbiamo fare qualcosa con le nostre mani, insieme, praticando la resilienza creativa.

Non è solo come festeggiamo, ma con chi. A chi diciamo grazie, a chi esprimiamo la nostra gioia, a chi dedichiamo la nostra energia.
A chi diamo il nostro tempo.

===

Questo dolce articolo è stato realizzato in collaborazione con Fabbri 1905.



Commenti

2 Commenti per “Festa di compleanno a tema frutti rossi”
  1. IsaQ

    Barbara sei un portento di idee!Ti ammiro per tutta la tua creatività e – passami l’espressione – per “la sfacciataggine con la quale affronti le botte in faccia”. Brava! è così che si fa!!!

Rispondi a Mamma Felice Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.