100 ricette facili e veloci

Pubblicato il 26 gennaio 2016 da • Ultima revisione: 26 gennaio 2016

100 ricette facili e veloci: antipasti e stuzzichini, primi e secondi piatti, ricette vegetariane, di pesce e di carne e dolci. Tantissime idee e fotografie per cucinare ogni giorno qualcosa di diverso, ma impiegando poco tempo ai fornelli – e spendendo poco.
ricette-di-antipasti-facili-semplici
Parola d’ordine: risparmiare. Risparmiare tempo, risparmiare fatica e anche risparmiare denaro. Ho scritto 100 ricette velocissime e sfiziose per preparare ogni giorno una cena differente adatta a tutta la famiglia, impiegando al massimo 15-20 minuti per ogni preparazione.

Un’idea perfetta per chi vuole ritagliarsi del tempo per fare cose per se stesso, la sera, riducendo il numero di ore impiegate nei lavori di casa. Ma senza rinunciare al gusto, alla fantasia e ai menù sani!

Ricette di antipasti veloci

ricette-di-antipasti-facili-semplici-veloci

  1. Bruschette veloci: rassodiamo due uova e sbucciamole. Tagliamo le uova a pezzetti, mescoliamo con cipollotto, sale, pepe e due cucchiai di maionese. Mettiamo il composto sulle fette di pane tostato e completiamo con fettine di ravanelli tagliate molto sottili;
  2. Involtini di melanzana: puliamo una melanzana, tagliamola a fette e grigliamola. Condiamo le fette con sale, olio e prezzemolo tritato. Farciamo le fette con primo sale o altro formaggio fresco (robiola, caprino, stracchino)…, arrotoliamole le melanzane e serviamo con una insalatina;
  3. Brie al cartoccio: mettiamo una forma di brie o di camembert al centro di un foglio di carta da forno. Aggiungiamo uno spicchio di aglio in camicia, un filo di olio, del pepe macinato al momento, un rametto di rosmarino o di timo. Chiudiamo formando un cartoccio ben sigillato e mettiamo in forno a 200 gradi per circa 5-10 minuti. Apriamo il cartoccio e serviamo il formaggio semi fuso con crostini di pane o pane a fette casereccio;
  4. Insalata di pere e rucola: disponiamo la rucola su un piatto da portata, aggiungiamo una pera (abate o simile) sbucciata e tagliata a dadini, delle noci o degli anacardi tostati, sale, pepe e aceto balsamico. Se ci piace, possiamo aggiungere anche dadini di formaggio blu o gorgonzola piccante;
  5. Involtini di mela e prosciutto crudo: tagliamo le mele (pink lady o golden) lasciando la buccia (se ci piace). Avvolgiamo ciascuna fetta di mela in mezza fetta di prosciutto crudo, aggiungendo in centro anche delle foglie di rucola e un dadino di gorgonzola piccante;

ricette-di-antipasti-facili-veloci

  1. Carpaccio di bresaola particolare: tostiamo delle mezze baguette e spalmiamo sopra della robiola. Aggiungiamo fette di bresaola o di manzo condite con olio, sale, limone e parmigiano grattugiato, poi aggiungiamo pomodorini tagliati a metà e abbondante rucola: un modo diverso di servire la bresaola o il manzo, e offrirli come aperitivo o stuzzichino;
  2. Pizza di piadina: stendiamo una piadina sulla leccarda del forno e condiamola con un mix di olio e concentrato di pomodoro. Poi aggiungiamo mozzarella fior di latte, gorgonzola o stracchino, cipolla rossa, pomodorini freschi o sottolio e, se ci piace, della salsiccia a crudo o del salamino piccante. Cuociamo in forno a 180 gradi per circa 10 minuti;
  3. Pomodorini al forno: tagliamo i pomodorini a metà, condiamoli con olio, sale, pepe, origano e timo, aglio in camicia. Cuociamoli in forno a 180 gradi per 15 minuti e serviamoli con pane casereccio a fette e pecorino;
  4. Salsa allo yogurt: prendiamo uno yogurt greco light non zuccherato e mettiamolo in una ciotola. Aggiungiamo prezzemolo, basilico e menta tritati (o altre erbe a piacere), olio, sale, pepe, una cipolla rossa tritata finemente, dei chicchi di melograno e un filo di aceto balsamico. Serviamo con crostini di pane o bastoncini di verdure crude come in un pinzimonio;
  5. Cavolo nero al forno: prepariamo le chips di cavolo nero, che impiegano solo pochi minuti a cuocersi in forno;

ricette-di-antipasti-stuzzichini-facili-semplici-veloci

  1. Girelle di prosciutto: stendiamo una pasta sfoglia pronta e tagliamola a righe di circa 4 centimetri di larghezza. Su ogni striscia di sfoglia mettiamo delle fette di prosciutto (crudo o cotto) e della fontina, poi richiudiamole su se stesse in modo da formare delle girelle. Cuociamo in forno a 180 gradi per circa 15 minuti;
  2. Datteri ripieni: prendiamo dei datteri freschi e svuotiamoli dal loro seme, inseriamo al loro interno del gorgonzola piccante e spolveriamo con del timo fresco;
  3. Antipasto agrodolce: tagliamo l’anguria a dadini, aggiungiamo la rucola, la feta e dei pomodorini tagliati a metà. Condiamo con sale, olio e aceto balsamico, e serviamo con pane sottile tipo il pane carasau;
  4. Sfoglia ai pomodori: stendiamo una base di pasta sfoglia, bucherelliamola, spennelliamola bene con olio. Aggiungiamo mozzarella tritata, pomodoro a fette, sale, origano e altro olio e mettiamo in forno a 180 gradi per 10-12 minuti;
  5. Hummus di noci: una salsa mediorientale velocissima e super semplice da preparare, con noci e prezzemolo, che possiamo servire con cracker e crostini.

Ricette di pasta veloci

ricette-di-spaghetti-veloci

  1. Linguine con spinaci a crudo: cuciamo le linguine seguendo le indicazioni sui tempi di cottura. Nel frattempo tagliamo degli spinacini già lavati, aggiungiamo noci o nocciole a pezzetti e gorgonzola piccante, mettendo tutto in una padella insieme a una abbondante noce di burro.  Scoliamo le linguine tenendo da parte poca acqua di cottura e facciamole saltare un minuto nella padella con gli altri ingredienti, aggiungendo acqua di cottura se necessario. Possiamo infine guarnire con menta fresca tritata o scorza di limone bio grattugiata;
  2. Pasta con i capperi: Mettiamo a bollore l’acqua, saliamola e versiamo la pasta (tipo radiatori o altra pasta corta). Nel frattempo, facciamo soffriggere olio, aglio, peperoncino e 4 cucchiai di concentrato di pomodoro. Aggiungiamo 3 cucchiai di capperi sottaceto strizzati grossolanamente. Poi aggiungiamo una confezione di polpa di pomodoro e lasciamo rappredere a fuoco vivace. Aggiustiamo di sale e condiamo la pasta, una volta, scolata, con questa salsa, aggiungendo origano fresco a piacere;
  3. Pasta alla amatriciana: facciamo soffriggere la pancetta affumicata in una padella con l’olio, poi aggiungiamo una scatola di pelati e portiamo a cottura. Una volta cotta la pasta, saltiamola in padella con la salsa, aggiungendo peperoncino, se gradito;
  4. Pasta con pesto e pomodorini: frulliamo un mazzo di basilico con olio, parmigiano grattugiato, aglio, pinoli e una scorzetta di limone (oppure prendiamo un pesto pronto). In padella, facciamo saltare dei pomodorini tagliati a metà con olio e aglio, poi versiamo la pasta cotta, aggiungiamo il pesto e serviamo con parmigiano grattato o pecorino;
  5. Pappardelle panna e funghi: tagliamo i funghi freschi o prendiamo una confezione di funghi misti surgelati e saltiamoli in padella con olio, burro, aglio e un goccio di vino bianco secco da cucina. A fine cottura (non devono cuocere molto: 5 minuti se freschi, 8-10 minuti se surgelati) aggiungiamo la panna da cucina e un’altra noce di burro, un cucchiaio di parmigiano e le pappardelle cotte e scolate, con un goccio di acqua di cottura. Mantechiamo con acqua di cottura per rendere le pappardelle ben condite, senza che la panna diventi troppo asciutta. Serviamo con prezzemolo fresco e altro parmigiano grattato;

ricette-di-pasta-al-forno-facili-veloci

  1. Pasta gratinata con prosciutto e piselli: cuociamo la pasta e condiamola con panna da cucina, sale e pepe, e aggiungiamo piselli sbollentati e dadini di prosciutto cotto. Mettiamo tutto in una teglia da forno, aggiungiamo dei fiocchetti di burro, del parmigiano grattato e del pangrattato, e inforniamo sotto il grill del forno per 5-8 minuti;
  2. Pasta alla ricotta salata: facciamo soffriggere uno spicchio di aglio con l’olio in una pentola, versiamo mezza bottiglia di passata di pomodoro e un bel ciuffo di basilico fresco e cuociamo 10 minuti a fuoco vivace. Scoliamo la pasta e mettiamola nel sugo, aggiungiamo altro basilico fresco e della ricotta salata grattugiata. Mantechiamo con poca acqua di cottura della pasta e serviamo;
  3. Pennette alla panna e pepe: mentre cuoce la pasta, scaldiamo una confezione di panna da cucina con abbondante burro. Aggiungiamo sale, abbondante pepe, la scorza di un limone bio grattugiata e poca acqua della pasta. Facciamo saltare la pasta in questa salsa aggiungendo parmigiano grattato e altra acqua di cottura, se necessaria;
  4. Pasta tonno e pomodorini: tagliamo una decina di pomodorini a metà e facciamoli saltare in padella con olio, aglio, 3 cucchiai di concentrato di pomodoro, due cucchiai di capperi e due cucchiai di olive taggiasche snocciolate. Aggiungiamo infine una scatoletta di tonno sottolio sgocciolato e facciamo saltare la pasta;
  5. Pasta con i piselli: sbollentiamo un sacchetto di piselli surgelati in acqua salata e poi togliamoli dopo 5-7 minuti con la schiumarola. Mettiamo a cuocere la pasta nella stessa pentola. Frulliamo una parte di piselli con poca acqua della pasta, del basilico (o menta) e della ricotta fresca. Condiamo la pasta con questa crema e facciamola saltare in padella per un paio di minuti, aggiungendo gli altri piselli interi, per amalgamarla bene, aggiungendo un paio di cucchiai di parmigiano grattato;

ricette-di-pasta-facili-veloci

  1. Pasta al cavolfiore e zafferano: tagliamo le cimette di cavolfiore molto piccole e lessiamole in acqua salata bollente. Scoliamole e mettiamole in padella, e mettiamo a cuocere la pasta nella stessa acqua di cottura dei cavolfiori. In padella facciamo saltare il cavolfiore lessato (ma ancora croccante), con cipolla rossa, zafferano e poca acqua di cottura della pasta. Saltiamo infine la pasta con i cavolfiori, e, se ci piace, aggiungiamo dell’uvetta ammollata per un sapore agrodolce, oppure della mollica di pane tostata in padella;
  2. Pasta broccoli e pomodoro: lessiamo le cimette dei broccoli in acqua, scoliamoli e mettiamo a cuocere la pasta nella stessa acqua di cottura delle verdure. In una padella mettiamo a soffriggere l’aglio con l’olio, aggiungiamo mezza bottiglia di passata di pomodoro e i broccoli, e lasciamo cuocere. Saltiamo la pasta in questo sughetto, aggiungendo peperoncino a piacere;
  3. Gnocchi gratinati al pomodoro: Facciamo soffriggere aglio, olio e passata di pomodoro, e aggiungiamo abbondante basilico fresco. Una volta ridotta la salsa, lessiamo gli gnocchi pronti e mettiamoli in una teglia con la salsa di pomodoro e abbondante parmigiano in cima. Facciamo gratinare al forno per pochi minuti, finché il formaggio è sciolto;
  4. Pasta con ragù veloce: soffriggiamo la carne macinata mista con aglio, olio, sale, pepe e poco vino bianco. Aggiungiamo un tubetto di concentrato di pomodoro, acqua di cottura della pasta e portiamo a cottura. Facciamo saltare la pasta in questo condimento, aggiungendo parmigiano grattato per mantecare;
  5. Pasta alla carbonara: vi lascio l’elenco di tutte le ricette di pasta alla carbonara, con le loro varianti.

Ricette di zuppe e minestra veloci

ricette-di-primi-piatti-minestre-semplici-facili-veloci

  1. Crema filante di piselli: Mettiamo a bollire una confezione di piselli surgelati (circa 500gr) con un litro di acqua e un pizzico di sale. Dopo 3 minuti, tiriamo via una porzione di piselli e mettiamoli da parte. Aggiungiamo un pezzo di porro e una patata tagliati piccolissimi, copriamo e lasciamo cuocere a fiamma viva per 15 minuti, facendo attenzione che non manchi l’acqua.
    Tagliamo una mozzarella fiordilatte a dadini, e frulliamone metà con la zuppa. Aggiustiamo di sale, serviamo la zuppa di piselli nei piatti e completiamo con i piselli interi tenuti da parte, dei dadini di mozzarella e, se ci piace, del cipollotto a crudo;
  2. Vellutata di carote e zenzero: tagliamo a pezzi molto piccoli 8 carote e mettiamole in una pentola alta con un litro di acqua abbondante, un pezzetto di zenzero sbucciato e mezza cipolla. Cuociamo a fuoco vivo per circa 15 minuti, a coperchio chiuso, facendo attenzione che non manchi l’acqua. Frulliamo la crema, aggiustiamo di sale e, se ci piace, aggiungiamo un cucchiaio di panna fresca o di panna acida;
  3. Pasta e ceci rapidissima: in una pentola alta mettiamo una patata tagliata molto piccola, una scatola di ceci lessati biologici ben lavati, una carota tagliata piccola, un gambo di sedano a pezzetti e un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Aggiungiamo olio e aglio e facciamo soffriggere per un minuto, poi versiamo mezzo bicchiere di acqua calda e, sempre mescolando, continuiamo la cottura, come se dovessimo fare un risotto o una minestra un po’ asciutta. Quando la patata è quasi cotta, aggiustiamo di sale, aggiungiamo ancora un mestolo di acqua calda e versiamo una manciata di spaghetti tagliati grossolanamente a pezzetti. Completiamo la cottura e serviamo nelle ciotole con un filo di olio a crudo;
  4. Crema di lenticchie alla curcuma: laviamo le lenticchie rosse e mettiamole a bollire in una pentola con acqua già calda, una cipolla tritata e qualche pezzetto di sedano tagliano sottile. Le lenticchie rosse cuociono in una decina di minuti. Una volta tenere, aggiungiamo due cucchiai di curcuma e frulliamo il tutto, aggiungendo un filo di olio. Infine aggiustiamo di sale;
  5. Zuppa di noodles: facciamo questa ricetta asiatica con salsa di soia, verdure e noodles cinesi, per ottenere una minestra calda e preziosa per i giorni di freddo;

ricette-di-zuppe-minestre-vellutate-semplici-facili-veloci

  1. Minestrina di pollo: In una pentola alta mettiamo una coscia di pollo senza pelle, una patata e una carote pulite e tagliate a pezzetti e del sedano tagliato piccolo. Chiudiamo il tegame e cuociamo per circa 15 minuti. Poi estraiamo la coscia di pollo, sfilacciamola eliminando bene le ossa e rimettiamola nella pentola. Cuociamo ancora 5-10 minuti, poi schiacciamo le verdure con la forchetta e aggiungiamo una manciata di spaghetti spezzati grossolanamente, aggiustando di sale. Se preferiamo, possiamo anche frullare le verdure, prima di inserire la pasta;
  2. Passato di verdure e orzo: in una pentola mettiamo una busta di minestrone pronto, un cucchiaio di concentrato di pomodoro e un filo di olio. Copriamo a cuociamo per circa 15 minuti. Poi aggiungiamo una manciata di orzo perlato e portiamolo a cottura. Frulliamo molto bene la minestra, aggiustiamo di sale e serviamo con olio e parmigiano;
  3. Crema di zucca: sbucciamo la zucca e mettiamola a bollire in acqua calda con una patata tagliata molto piccola e mezza cipolla. Portiamo a cottura per circa 15-20 minuti, poi frulliamo tutto alla perfezione. Possiamo completare con funghi ripassati in padella o crostini con aglio e rosmarino;
  4. Minestra di riso: tagliamo a dadini molto piccoli due carote, un sedano, una zucchina con la buccia, un pomodoro. Facciamoli soffriggere con poco olio, poi versiamo il riso e facciamo tostare, infine aggiungiamo poca acqua calda alla volta e continuiamo a mescolare. Dopo circa 10 minuti, aggiungiamo una manciata di piselli surgelati. Lasciamo asciugare il brodo e portiamo il riso a cottura, lasciando la minestra abbastanza brodosa;
  5. Minestra di lenticchie: laviamo le lenticchie in scatola e facciamole soffriggere con un trito di rosmarino fresco, aglio, cipolla e carota. Aggiungiamo alcuni dadini di pancetta, tre bicchieri di acqua bollente e cuociamo per circa 10 minuti. Infine aggiungiamo della pastina piccola, se ci piace, e serviamo con olio a crudo.

Ricette di secondi e contorni veloci

ricette-di-secondi-contorni-facili-semplici-veloci

  1. Insalata di lenticchie: lessiamo le lenticchie verdi per il tempo indicato dalla confezione, oppure utilizziamo delle lenticchie bio in barattolo già pronte, sciacquandole bene. Aggiungiamo una cipollotto tagliato sottile, delle noci, dei semi di girasole e della menta tritata. Condiamo con sale, pepe e olio. Completiamo con un uovo parzialmente cotto (stessa tecnica dell’uovo sodo, ma lasciandolo cuocere un minuto in meno), in modo che il tuorlo si sciolga sull’insalata, creando una bella cremina;
  2. Insalata di pollo e arancia: grigliamo un petto di pollo e poi avvolgiamolo nella stagnola per farlo riposare un paio di minuti. Nel frattempo disponiamo su un piatto da portata dell’insalatina o misticanza, aggiungiamo fette di arancia pelata al vivo, infine il pollo tagliato a fettine. Condiamo con olio, sale e aceto balsamico, e aggiungiamo a piacere semi di sesamo o di girasole o di zucca;
  3. Carpaccio di zucchine e feta: tagliamo le zucchine a fette non troppo spesse, passiamole in un piatto leggermente oliato e poi nel pangrattato, in modo che questo aderisca bene, e mettiamole sotto il grill per 5 minuti. Su un piatto da portata, mettiamo le zucchine impanate, la rucola, la feta sbriciolata e dei pinoli tostati. Condiamo con olio, sale, pepe e un goccio di limone;
  4. Pollo al curry rapidissimo: tritiamo molto finemente mezza cipolla, una radice di zenzero di circa 3 centimetri e una carota, e mettiamole a soffriggere in padella con olio. Aggiungiamo 3 cucchiai di curry in polvere, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 1 cucchiaino di cumino in polvere e mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere (se è gradito). Aggiungiamo il pollo tagliato a pezzetti piccoli (tipo uno spezzatino), mezzo bicchiere di acqua, una confezione di panna (o di latte di cocco), sale, pepe e cuociamo per 15 minuti a fuoco vivo e a tegame coperto, finché l’acqua non è assorbita;
  5. Uova in crema di piselli: Sbollentiamo per 5 minuti dei piselli surgelati, poi scoliamoli e frulliamoli con olio, sale, pepe e due cucchiai di parmigiano grattato. Scaldiamo una piadina e versiamo sopra una bella quantità di salsa di piselli, poi adagiamo un uovo cotto al tegamino e serviamo con qualche fogliolina di rucola. Non è necessario richiudere la piadina: fa da base al piatto, che si può mangiare con coltello e forchetta;

ricette-insalate-facili-semplici-veloci

  1. Insalata di uova e bacon: mettiamo a bollire delle uova e rassodiamole. Friggiamo le fettine di bacon in padella con poco olio, girandole un paio di volte, fino a renderle croccanti. In una ciotola mettiamo le foglie di spinacini già lavati, aggiungiamo le uova, la cipolla rossa e il bacon croccante, e condiamo con una salsina fatta da sale, olio, due cucchiai di succo di limone e un cucchiaio di senape;
  2. Manzo orientale: spennelliamo una fettina di carne di manzo con un composto di miele, olio e salsa di soia. Cuociamola sulla griglia o sulla piastra per 5 minuti a lato, e poi chiudiamola in un foglio di alluminio per due minuti, perché si compatti di nuovo. In una ciotola, mettiamo cuori di lattuga, pomodori a fette, peperoni rossi e gialli tagliati a filetti e cetriolo a fettine. Aggiungiamo il manzo con i suoi succhi, condiamo con olio, sale, un cucchiaio di salsa di soia e semi di sesamo;
  3. Salsiccia e friarielli al forno: tagliamo la salsiccia a pezzetti piccoli e mettiamola in una teglia da forno. Aggiungiamo i peperoni verdi dolci detti friarielli, tagliati a metà e privati dei semi (oppure interi, se della varietà più piccola), una decina di pomodorini, sale, olio e mezzo bicchiere di vino bianco secco da cucina. Cuociamo in forno a 180 gradi per 20 minuti;
  4. Pollo con gli anacardi: facciamo saltare il pollo, tagliato a pezzetti, con olio e un trito di aglio, zenzero e cipollotto. Aggiungiamo un peperone tagliato a filetti. Aggiungiamo degli anacardi spellati al naturale e bagniamo con salsa di soia, portando il tutto a cottura. Serviamo con semi di sesamo;
  5. Cotoletta alla Bolognese: impaniamo le fettine di carne passandole prima nell’uovo sbattuto e poi nella farina e friggiamole in padella. Poi adagiamole in una teglia di altezza media e aggiungiamo sopra ciascuna cotoletta una fetta di prosciutto crudo e una bella manciata di parmigiano grattato. Infine versiamo nella pentola un mestolo di brodo di carne e mettiamo in forno a 200 gradi per 5 minuti, finché il formaggio sia ben fuso.

ricette-di-secondi-uova-facili-semplici-veloci

  1. Uova al pomodoro: in una pentola facciamo restringere mezza bottiglia di salsa di pomodoro con aglio e olio, poi aggiungiamo sale e pepe. Versiamo le uova una ad una nella salsa, aggiungiamo della mozzarella fior di latte tra un uovo e l’altro e copriamo: con un coperchio cuociamo per un paio di minuti a fuoco basso, poi scopriamo il tegame e terminiamo la cottura. Serviamo con altro pepe e prezzemolo fresco;
  2. Hot dog casalingo: mettiamo a bollire i wurstel di pollo in acqua già bollente senza sale. Tostiamo il pane da hot dog sulla piastra, aggiungiamo una forchettata di giardiniera sottaceto ben scolata, il wurstel caldo e una salsa a piacere tra maionese, salsa rosa, senape o ketchup. Completiamo con crauti pronti o cipolla a crudo tagliata molto sottile;
  3. Scottadito di agnello: prendiamo delle costolette di agnello tipo ‘scottadito’, quindi piccole, spennelliamole con olio e grigliamole sulla piastra. Mettiamole nella teglia da forno, cospargiamo con sale, pepe, cipollotto fresco e ripassiamole in forno per 10 minuti;
  4. Frittata con chorizo e cipollotti: sbattiamo le uova, condiamo con sale e pepe, pezzetti di cipollotto e fettine di chorizo (salame piccante alla paprika). Cuociamo la frittata in forno per circa 15 minuti a 200 gradi e lasciamola riposare un paio di minuti prima di toglierla dalla teglia;
  5. Saltimbocca alla romana: la ricetta delle fettine di vitello con prosciutto e salvia.

Ricette di pesce veloci

ricette-di-pesce-semplici-facili-veloci

  1. Hamburger di pesce: prendiamo dei filetti di merluzzo, passiamoli in olio e poi in pangrattato, saliamo e inforniamoli a 200 gradi per circa 10 minuti, girandoli una volta. Nel frattempo facciamo tostare il pane, poi tagliamo pomodoro, cetriolo molto sottile, lattuga o rucola e cipolla rossa. Mettiamo i filetti impanati nel panino, aggiungiamo le verdure e della maionese o salsa rosa;
  2. Zuppetta di cozze al pomodoro: mettiamo in una pentola alta le cozze con 3 cucchiai di concentrato di pomodoro, abbondante olio, due spicchi di aglio e un peperoncino – e lasciamole aprire tenendo chiuso il coperchio. Ci vorranno pochi minuti (circa 5-7 minuti). Una volta aperte, togliamo le cozze con la schiumarola dalla pentola e teniamole da parte. Filtriamo il succo per eliminare eventuali residui di terra, sciacquiamo velocemente la pentola e rimettiamola suol fuoco. Facciamo soffriggere olio, aglio e una scatola di pelati, schiacciandoli con la forchetta. Cuociamo per 5-7 minuti, poi aggiungiamo il succo delle cozze e lasciamo restringere a fuoco alto. A questo punto rimettiamo le cozze dentro la pentola, rimestiamole bene con il sugo e serviamole nei piatti con fette di pane casereccio e una bella quantità di sugo. Non serve aggiungere sale, perché il liquido delle cozze è già molto saporito;
  3. Gamberi allo zenzero: Prendiamo dei gamberi surgelati senza guscio, facciamoli scongelare e mettiamoli in un composto di salsa di soia, miele e zenzero tritato, spennellandoli bene. Mettiamoli sulla piastra e grigliamoli due minuti per lato, sempre spennellandoli con la loro salsa, e infine cospargiamoli con semi di sesamo. Possiamo servirli con spaghetti di riso, o riso basmati bianco o con una insalatina di cetrioli e cuori di lattuga;
  4. Carpaccio di salmone: tagliamo un avocado maturo a fettine sottili, condiamole con olio, sale e succo di lime o di limone. Disponiamo l’avocado su un piatto alternandolo con fettine di salmone affumicato e fettine molto sottili di cetriolo e una salsina di maionese condita con sale, pepe e zenzero tritato e servita a parte;

ricette-di-pesce-gamberi-semplici-facili-veloci

  1. Gamberetti piccanti al mango: prendiamo dei gamberetti surgelati sgusciati, sbollentiamoli due o tre minuti al massimo in acqua bollente non salata (in base alla grandezza dei gamberetti) e condiamoli con sale, peperoncino, un goccio di succo di limone e olio. Tagliamo il mango molto sottilmente e disponiamolo sul piatto insieme a foglie di lattuga romana, aggiungiamo i gamberetti e serviamo, se ci piace, con della salsa rosa;
  2. Insalata di tonno e cannellini: sgoccioliamo del buon tonno sottolio e schiacciamolo un po’ con la forchetta. Uniamo una scatola di fagioli cannellini bio precotti ben lavati, una decina di pomodorini tagliati a metà, abbondante basilico o prezzemolo e del sedano a tocchetti. Condiamo con olio, sale e un cucchiaio di maionese;
  3. Salmone al forno: spennelliamo i tranci di salmone con un composto di miele, salsa di soia, zenzero e peperoncino in polvere. Mettiamo in forno cospargendo con cipollotti freschi e cuociamo in forno a 180 gradi per 15 minuti;
  4. Branzino al cartoccio: facciamoci pulire il pesce in pescheria, poi adagiamolo su un foglio largo di carta forno o carta di alluminio. Aggiungiamo uno spicchio di aglio, dei pomodorini tagliati a metà, un filo di olio, sale, prezzemolo e olive taggiasche denocciolate. Cuociamo in forno a 200 gradi per 15 minuti;
  5. Merluzzo alle olive: facciamo soffriggere mezza cipolla tritata con olio e concentrato di pomodoro in una padella ampia. Aggiungiamo i filetti di merluzzo congelati, capperi, olive snocciolate e pomodorini tagliati a metà, e poco vino bianco. Copriamo con il coperchio e cuociamo 5 minuti. Scopriamo, aggiustiamo di sale e pepe, aggiungiamo prezzemolo fresco e terminiamo la cottura.

Ricette vegetariane veloci

ricette-vegetariane-veloci-facili

  1. Insalata di barbabietole: prendiamo le barbabietole precotte e tagliamole a bastoncini sottili. Condiamole con aglio tritato (o intero), sale, prezzemolo, aceto balsamico e abbondante prezzemolo fresco. Aggiungiamo della feta sbriciolata e semi misti, come girasole o zucca;
  2. Ceci al pomodoro: tagliamo a fette sottili una cipolla e facciamola soffriggere con 4 cucchiai di olio e mezzo bicchiere di acqua. Quando l’acqua è assorbita, aggiungiamo sale, peperoncino e cumino in polvere, e una scatola di pelati, e lasciamo asciugare il sugo. Sciacquiamo una scatola di ceci precotti biologici, aggiungiamoli alla salsa di pomodoro e cipolla, terminiamo la cottura altri 5 minuti e serviamo con prezzemolo fresco e, volendo, del couscous o del riso bianco;
  3. Frittata di spinaci: scaldiamo al microonde una busta piccola di spinaci surgelati. Strizziamoli bene, tagliamoli leggermente con le forbici da cucina o un coltello, e condiamoli con sale e parmigiano. Sbattiamo le uova, aggiungiamo sale e pepe e versiamo gli spinaci. Cuociamo la frittata in forno a 200 gradi per 10-15 minuti. Se la gradiamo, possiamo aggiungere della mozzarella tritata al composto di uova, per ottenere una frittata di spinaci filanti;
  4. Polenta grigliata: prendiamo della polenta pronta e tagliamola a fette di circa un centimetro. Spennelliamola con olio da ambo i lati e grigliamola su una piastra ben calda. Disponiamo le fettine di polenta su una teglia da forno, aggiungiamo della gorgonzola piccante, o del burro e parmigiano, o anche salvia fresca con pezzetti di burro, e mettiamo sotto il grill del forno per 5 minuti;
  5. Insalata di couscous tiepida: in un contenitore ermetico versiamo il couscous precotto, sale, olio e acqua bollente fino a coprirlo di un centimetro. Chiudiamo il coperchio e lasciamo gonfiare. Nel frattempo, mettiamo in una ciotola: prezzemolo o menta tritati, pomodorini tagliati a dadini piccoli, peperone tagliato piccolo, sedano tagliato a pezzetti, una scatola di ceci precotti biologici ben lavati. Condiamo con sale, olio e succo di limone. Aggiungiamo il couscous ancora caldo e serviamo subito;

ricette-di-piatti-vegetariani-facili-veloci-semplici

  1. Insalata di fagioli neri e ananas: scoliamo una scatola di fagioli bio precotti, rossi o neri, e mettiamola in una ciotola. Aggiungiamo l’ananas bio tagliato a dadini, della lattuga romana tagliata piccola, dell’avocado maturo servito a cucchiaiate, della cipolla rossa a crudo. Condiamo con sale, olio e succo di lime;
  2. Couscous alla zucca: tagliamo una zucca a fette e mettiamola in forno a 200 gradi per circa 20 minuti, con sale, olio, aglio e rosmarino (possiamo farlo anche il giorno prima). Mettiamo il couscous a bagno in un contenitore ermetico con sale, olio e acqua bollente (l’acqua deve superare il couscous di almeno un centimetro) e copriamolo per qualche minuto finché si gonfia. Aggiungiamo dunque la zucca cotta al forno e tagliata a dadini, una scatola di ceci lessati biologici ben lavati, prezzemolo fresco, sale, olio;
  3. Cotoletta di sedano rapa: proviamo la ricetta di queste cotolette vegetali, gustose alternative alla carne;
  4. Spaghetti saltati cinesi: tritiamo finemente un pezzetto di zenzero con mezza cipolla, facciamo saltare in padella con olio, poi aggiungiamo un peperone a filetti, un cipollotto tagliato a rondelle, delle listarelle di lattuga romana e delle pannocchiette in salamoia tagliate a pezzetti. Aggiungiamo gli spaghetti di riso precedentemente ammollati in acqua calda, sfumiamo con salsa di soia e facciamo saltare bene tutte le verdure, fino a completa cottura;
  5. Farinata di ceci: un classico della cucina vegetariana e vegana, la farinata preparata con la farina di ceci.

ricette-al-forno-facili-veloci-vetegariane

  1. Sformato di zucca: cuociamo la zucca in forno già il giorno prima. Schiacciamo la zucca con la forchetta, condiamola con burro, parmigiano, panna da cucina e due uova. Stendiamola in una teglia da forno e aggiungiamo fettine di mozzarella o dadini di caciocavallo. Cuociamo in forno a 200 gradi per circa 15 minuti;
  2. Pomodori verdi fritti: tagliamo i pomodori verdi a fette spesse un centimetro, impaniamoli prima nell’uovo e poi nel pangrattato, e friggiamoli in olio di semi caldo e profondo. Serviamoli con una insalatina verde e misticanza;
  3. Involtini di cavolo cappuccio: stendiamo il cavolo cappuccio sul piano di lavoro. In una padella, facciamo saltare carote a julienne con sedano rapa a julienne, salsa di soia e semi di sesamo. Farciamo le foglie di cavolo con questo composto e mettiamole in forno a gratinare con poco olio, sale e un filo di salsa di soia;
  4. Teglia di patate e topinambour: tagliamo le patate e i topinambour a fettine abbastanza sottili, sbollentiamoli in acqua calda salata e disponiamoli in una teglia da forno. Facciamo due o tre strati alternando le verdure con parmigiano grattato e panna da cucina. Mettiamo in forno a gratinare per circa 15 minuti a 180 gradi;
  5. Pizza con base di cavolfiore: la pizza a base vegana, senza farina, senza latticini e senza glutine.

Ricette veloci di Torte salate

ricette-di-torte-salate-semplici-facili-veloci

  1. Torta di carne: mettiamo in padella 300 grammi di macinato misto con mezza cipolla tritata, sale, pepe, olio e un goccio di vino bianco. Facciamo soffriggere e una volta freddo aggiustiamo di sale, aggiungiamo un uovo sbattuto e del prezzemolo. Stendiamo una base di sfoglia e bucherelliamola. Aggiungiamo la carne, poi copriamo con un’altra base di sfoglia pronta e sigilliamo bene i bordi. Cuociamo a 200 gradi per 15 minuti.
  2. Torta ai funghi: stendiamo una base di pasta frolla pronta e bucherelliamola con la forchetta. Mescoliamo insieme una confezione di robiola con una di panna da cucina, sale, pepe e timo, e stendiamo il composto sulla base della torta. Aggiungiamo dei funghi champignons tagliati sottili, per ricoprire tutta la torta, e completiamo con un pizzico di sale e un filo di olio (possiamo ungere i funghi con un pennello da cucina intinto nell’olio o anche nel burro sciolto). Cuociamo in forno a 180 gradi per 20 minuti;
  3. Torta pere e gorgonzola: la ricetta di una torta dal sapore agrodolce, particolarmente elegante;
  4. Torta salata ricotta e spinaci: scongeliamo una busta di spinaci surgelati con il microonde. Strizziamoli bene, poi mettiamoli nel robot da cucina con 300 grammi circa di ricotta, sale, pepe, parmigiano grattato, un uovo. Mettiamo il composto su una base di pasta sfoglia pronta e cuociamo a 180 gradi per circa 20 minuti;
  5. Torta salata valdostana: su una base di pasta brisee alterniamo fette di melanzana grigliata con fette di prosciutto cotto e di fontina. Aggiungiamo un composto con panna da cucina e un uovo e cuociamo a 180 gradi per circa 20 minuti;
  6. Torta salata porri e taleggio: facciamo appassire i porri in padella con burro, sale e pepe, dopo averli tagliati sottilmente. Facciamo sciogliere il taleggio con una confezione di panna da cucina, mettendoli in un pentolino con una noce di burro. Uniamo porri e salsa di taleggio, farciamo una base di pasta brisee e inforniamo;
  7. Torta salata fresca: condiamo della ricotta mista con sale, pepe e tanto basilico fresco e spalmiamola su una base di sfoglia bucherellata con la forchetta. Aggiungiamo strisce sottili di zucchine, pomodorini, mozzarelline, sale e un filo di olio e inforniamo;
  8. Torta di broccoli: lessiamo i broccoli e frulliamoli con due uova, sale, pepe, parmigiano e una confezione di panna da cucina. Aggiungiamo qualche listarella di prosciutto cotto e stendiamo il composto su una base di brisee, e inforniamo per 15 minuti a 200 gradi;
  9. Torta di carciofi: scongeliamo una busta di cuori di carciofo surgelati, ripassiamoli in padella con aglio e olio e frulliamo il tutto con sale, pepe, prezzemolo, mozzarella per pizza e parmigiano. Stendiamo su una base di sfoglia e inforniamo;
  10. Torta salata di pomodori: stendiamo la base di sfoglia, poi spennelliamo con olio, aggiungiamo sale, origano, due cucchiai di concentrato di pomodoro e della mozzarella tritata. Aggiungiamo fette di pomodoro tagliate sottili, avvicinandole bene le une alle altre. Completiamo ancora con un pizzico di sale e origano e inforniamo a 180 gradi per 15 minuti.

Ricette veloci Dolci

ricette-di-dolci-frutta-facili-semplici

  1. Pere al vino rosso: la ricetta delle pere cotte nel vino e nello zucchero;
  2. Meringhe al cioccolato: prendiamo delle meringhe pronte e adagiamole nelle coppette. prepariamo una cioccolata calda in busta, oppure facciamo sciogliere una tavoletta di cioccolato e mescoliamola con della panna fresca per dolci e una noce di burro. Versiamo la cioccolata calda sulle meringhe;
  3. Fragole al cioccolato: facciamo sciogliere una tavoletta di cioccolato fondente a bagnomaria. Puliamo le fragole lasciando il picciolo, intingiamole nel cioccolato e lasciamo raffreddare un paio di minuti. Possiamo usare lo stesso metodo per altri tipi di frutta, come kiwi a fette, ananas, anguria, pere, banane… ;
  4. Spiedini di frutta: prepariamo gli spiedini di frutta alternando uva, fragole, dadini di ananas, melone e altra frutta a piacere… e alterniamo la frutta con quadretti di cioccolata di buona qualità;
  5. Barrette di cioccolata e riso soffiato: la facilissima ricetta di barrette al riso soffiato senza cottura;
  6. Cioccolatini misti: provate la ricetta dei cioccolatini facilissimi fatti in casa, con bacche di goji e frutta secca;
  7. Biscotti cocco e cioccolato: prendiamo dei biscotti tipo Pavesini e farciamoli di Nutella, accoppiandoli due a due. Passiamoli rapidamente nel latte e poi cospargiamoli di cocco grattugiato;
  8. Mele al forno: laviamo le mele, togliamo il centro con il leva torsoli e mettiamole in una teglia da forno. Farciamo il foro centrale con una noce di burro, zucchero semolato e cannella in polvere. Inforniamo a 180 gradi per 15 minuti;
  9. Spiedini di Marshmallows: prendiamo delle caramelle tipo marshmallows, infiliamole sugli spiedini e serviamole con cioccolato fuso (mescoliamo una tavoletta di cioccolato con panna fresca per dolci e una noce di burro) e codette di zucchero;
  10. Pane fritto: sbattiamo due uova con mezzo bicchiere di latte e aggiungiamo un cucchiaio di zucchero e della vaniglia. Prendiamo le fette di pane in cassetta e immergiamole in questo composto, poi friggiamole in padella nel burro. Infine cospargiamo con zucchero semolato o al velo, e serviamo con miele o frutti di bosco.


Commenti

2 Commenti per “100 ricette facili e veloci”
  1. Paola

    Tutte fantastiche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.