Ricette di Halloween per bambini

Pubblicato il 30 ottobre 2015 da • Ultima revisione: 27 marzo 2017

Tante ricette di Halloween per bambini, per divertirsi con loro nella festa più paurosa dell’anno.

ricette-di-halloween-per-bambini

Per quelli che hanno voglia di cucinare insieme ai bambini, oppure di sorprenderli con qualche ricettina golosa e originale.

ricette-di-halloween-per-bambini

Fantasmi di meringhe: Questi “dolcissimi” fantasmi di meringa e cioccolato conquisteranno anche il più terribile dei mostri in questa notte di Halloween: prepariamo le meringhe fatte in casa anche con un giorno di anticipo, lasciamole poi ben sigillate e all’ultimo momento prima del party decoriamo con del cioccolato fondente fuso. Il successo è assicurato!

ricette-di-halloween-per-bambini

Muffin al cacao con ‘cervello’ di panna: Come non esser tentati da questi terribili cervelli? Facciamo dei mini muffin al cioccolato e, all’ultimo momento, decoriamoli con la panna montata, una metà alla volta. Possiamo decorarle con glassa pronta alle amarene, oppure con della marmellata di fragole fatta in casa, scaldata leggermente in un pentolino. Per arricchire la ricetta dei muffin al cacao possiamo aggiungere due cucchiai di Nutella all’impasto.

ricette-di-halloween-per-bambini

Mini zucche di risotto: Come non esser attratti da un piatto così originale? Il classico risotto alla zucca prende nuova forma e arricchisce la tavola della notte di Halloween. Una volta cotto il risotto con la zucca e mantecato con burro e parmigiano, lasciamolo appena intiepidire: formiamo delle palline leggermente appiattite alla base, con il coltello incidiamo leggermente ogni pallina dando vita alle tipiche righe della zucca e concludiamo decorando con pezzetti di oliva nera che daranno vita a occhi e bocca di queste nostre mini zucche di risotto. Concludiamo poi con il tocco verde del picciolo, usando un pezzetto di sedano e una fogliolina di prezzemolo.

ricette-di-halloween-per-bambini

Bocche mostruose: Una divertentissima idea per servire la frutta nella notte più tetra dell’anno. La mela è perfetta per realizzare queste bocche mostruose; dividiamo la mela in quattro parti dopo averla lavata e privata del picciolo, liberiamo ogni fetta dal torsolo e incidiamo il quarto di mela creando un’apertura che ricordi quella di una bocca. Spalmiamo con il burro di arachini l’interno delle mele, e, se non lo gradiamo, utilizziamo della crema di marroni o della crema pasticcera fatta in casa.

Creiamo i finti denti usando filetti di mandorle ed infine, dopo aver lavato e privato del picciolo verde la fragole, tagliamole a metà ad affondiamole nella crema per creare la lingua. Gli occhi possono essere creati con caramelle marshmallows infilzate su bastoncini di cake pops o lecca lecca, e le pupille con una goccia di cioccolato fuso.

ricette-di-halloween-per-bambini

Occhio di panna cotta in salsa rossa: Un terribile dessert: un occhio di panna cotta decorato con kiwi, una pralina di nocciola e cioccolato, e della salsa alle fragola.

Prepariamo la panna cotta semplicemente sbattendo 3 albumi con 3 abbondanti cucchiai di zucchero e una punta di sale fino, aggiungiamo poi 125 ml di latte e 500 ml di panna: stemperiamo bene il tutto, imburriamo ora una teglia da budino liscia (quella che ne può cuocere 6-8 contemporaneamente) e cuociamo in forno a bagnomaria per circa 30 minuti a 180°. Prepariamo poi la salsa dolce alle fragole frullando abbondante zucchero a velo con le fragole pulite. Passiamo la purea di fragole al setaccio, per eliminare i semini.

Facciamo raffreddare le porzioni di panna cotta in frigo per almeno una notte, capovolgiamole su due cucchiai di salsa alle fragole, decoriamo con una fetta di kiwi e una pralina di nocciola ricoperta di cioccolato.

ricette-di-halloween-per-bambini

Stuzzichini mummificati: Ecco un’idea carina per servire dei peperoni mostruosamente mummificati ripieni con del succulento ragù di carne fatto in casa. Se però i nostri bimbi non amano i peperoni, omettiamoli: creiamo delle barchette di pasta brisée da usare come base al posto dei peperoni. Creiamo con la sfoglia tante “barchette” che possano contenere il ragù bello asciutto e ricco di carne che avremo cotto il giorno prima.

Con gli scarti  della pasta brisée ricaviamo tante strisce con cui avvolgeremo le mummie farcite di ragù. Portiamo i nostri involtini mummificati in forno appoggiandoli su una teglia ricoperta di carta forno e lasciamoli cuocere a 200° per circa 20 minuti.

Concludiamo decorando con un pezzetto di bianco d’uovo sodo o della maionese e un pezzetto di oliva nera che insieme saranno gli occhi di queste golose mummie!

ricette-di-halloween-per-bambini

Stuzzichini mostruosi: Pan carrè, passata di pomodoro, formaggio a fette e delle olive nere, saranno gli ingredienti facili per realizzare questi stravaganti stuzzichini per la notte di Halloween.

Prendiamo una fetta di pancarré o pane in di pane in cassetta fatto in casa, due cucchiai di passata di pomodoro fatta in casa, a cui mischieremo un pizzico di sale, un pizzico di origano ed un filo di olio extravergine di oliva. Spalmiamo tutta la fetta di pane con la salsa e facciamo intiepidire in forno ben caldo per 6/7 minuti.

Sforniamo la fette e decoriamole con fette di formaggio tagliato a strisce sottili incrociandole fra loro per dar vita alla “fetta di pane mummificata”, concludiamo con due rondelle di oliva nera per fare gli occhi alla nostra mummia di pane.

Con lo stesso procedimento, cambiamo solo la base del nostro stuzzichino mostruoso, possiamo ottenere una ragnatela con il suo ragno che farà rabbrividire tutti i nostri invitati. Ci servirà semplicemente una base tonda fatta di pane al latte che non sarà dolce ma bensì al posto dello zucchero ci basterà mettere mezzo cucchiaino di sale o una dose d’ impasto per la una dose di impasto per la pizza o tante basi rotonde di pizza di piccole misure.

Ed in fine, le olive nere tagliate a metà e a pezzetti, diverranno il corpo e le zampe del ragno proprietario di questa gustosa ragnatela!

ricette-di-halloween-per-bambini

Biscotti di frolla: E come rinunciare a questi burrosi e mostruosi biscotti arricchiti con glassa al cioccolato e crema di burro?

La base di questi golosi biscotti è una pasta frolla, perfetta per realizzare anche raffinate crostate; una volta preparata la frolla basterà dare ai nostri biscotti la forma che più amiamo, cuocerli in forno già caldo a 180° per 10 minuti e farcirli con la glassa al cioccolato.

ricette-di-halloween-per-bambini

Tortina salata da paura: Un base di sfoglia o di pasta brisée, un ripieno di spinaci e ricotta, paté di olive e due pezzi di formaggio e la nostra tortina salata da paura stupirà tutti.

Rivestiamo con carta forno le formine monoporzione o una teglia da muffin. Facciamo insaporire in padella degli spinaci con burro e aglio, poi tritiamoli e aggiungiamo ricotta vaccina fresca, un uovo, sale e parmigiano grattugiato.

Quando il composto si sarà amalgamato, poniamone due cucchiai al centro della formina rivestita d’impasto e facciamo cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Una volta cotti tutti gli sformatini e quando si saranno raffreddati, decoriamoli con il battuto di olive dando vita alla bocca e alle sopracciglia. per creare gli occhietti, possiamo usare una lamella di mandorla.  Le tortine salate da paura sono pronte per l’assalto!

ricette-di-halloween-per-bambini

Banane fantasma: Ecco come servire la frutta fresca nella festa di Halloween: decoriamo semplicemente le banane tagliate a metà con le gocce di cioccolata o con della crema al cacao e i fantasmi saranno presenti in tavola! Anche il mandarino cambierà aspetto: una volta pelato e con l’aggiunta di un pezzetto di sedano che fungerà da picciolo, ecco che avremo delle mini zucche che strapperanno un sorriso anche al mostro più arrabbiato ed affamato della notte più mostruosa dell’anno.

Chi dei nostri invitati a questa cena così mostruosa, non potrà leccarsi le dita?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.