5 Ricette di insalate originali

Pubblicato il 16 giugno 2015 da • Ultima revisione: 25 ottobre 2017

In estate mi piace mangiare crudo: inebriarmi di colore e freschezza, assaporare insalate dal gusto esotico, insolito, curioso, raffinato ma con gusti decisi. Insalate bellissime, perchè io mi sazio prima con gli occhi, e profumate, per potermi tuffare nel mio pranzo con tutti i sensi.

5-ricette-buonissime-di-insalate-originali

Croccanti, tiepide o freddissime, con o senza couscous o riso bianco, piene di energia: sono le insalate più originali che sto preparando in questa bellissima nuova estate. Per i miei pranzi in ufficio, luogo in cui passo quasi tutta la giornata, e in cui ho la fortuna di potermi gustare un pranzo in santa pace, seduta al tavolo di una piccola cucina, con tutte le attrezzature giuste: il mini frigorifero per tenere in fresco il pranzo, il microonde per le giornate freddine, la lavastoviglie, per poter usare piatti veri!

Non mi piace mangiare nelle ciotoline di plastica: sono comode per trasformare i cibi, ma quando pranzo – anche in ufficio – sento che per me sia importante staccare un poco la spina, concedermi 40 minuti di relax e di bellezza, di calma e di libertà. Sedermi per un pranzo vero.

Niente di male se siamo costretti a mangiare un panino sulla scrivania, ma visto che posso concedermi una pausa più lunga, ne approfitto!

Insalata con le melanzane sottolio

insalata-sicicliana-arance-finocchi-olive

L’ho gustata la prima volta grazie a due amici che hanno una enoteca / tavola calda a Mappano, dove viviamo, e la sera ci fanno trovare due porzioni di verdure. Una fortuna immensa, perché a fronte di una piccola spesa – nettamente inferiore a quella che avrei se dovessi io comprare e cucinare le verdure ogni giorno in modo differente – ogni sera abbiamo già la base della cena, leggera, fresca, diversa ogni volta, sana.

Ingredienti per due porzioni:

  • una melanzana lunga,
  • un mazzo di asparagi sottili,
  • 3 cucchiai di piselli freschi o surgelati,
  • 3 cucchiai di ricotta fresca,
  • sale, olio, pepe e semi di sesamo,
  • rucola fresca

Tagliamo la melanzana a fettine e grigliamola, poi mettiamola a marinare una notte in un contenitore ermetico con olio, sale, pepe, un cucchiaio di aceto di mele, uno spicchio di aglio intero.

Puliamo gli asparagi e cuociamoli al vapore: bolliti perderebbero la loro consistenza, e in questa insalata ci servono invece un po’ scrocchiarelli.
Facciamo sbollentare per un momento i piselli, tenendoli verdi e croccanti.

Uniamo tutto nell’insalata: rucola, melanzane sgocciolate dalla loro salamoia, asparagi croccanti, piselli. Condiamo con olio, sale e pepe e aggiungiamo i semi di sesamo. Infine aggiungiamo la ricotta fresca, in cima, distribuendola sull’insalata con un cucchiaino, per dividerla in tanti morbidi e candidi ciuffetti.

Per arricchirla: potete aggiungere crostini di pane, semi di zucca tostati e salati, lattughino o valeriana, olive liguri snocciolate, pomodorini e cipolla rossa – dolcissima e succosa in questa stagione.

Insalata con il gorgonzola piccante

insalata-sicicliana-arance-finocchi-olive

Io ho questa smodata passione per il gorgonzola piccante, il formaggio blue e il roquefort. Li uso spesso nelle insalate, per dare un tocco pungente alla lattuga, o anche per condire insalatine di barbabietola, per conferirle un gusto più deciso.

Ingredienti per due persone:

  • lattuga romana e valeriana (o songino)
  • gorgonzola piccante
  • due uova
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • olio, sale

Puliamo le insalate verdi e mettiamole nelle rispettive ciotole. Tagliamo il formaggio a dadini – tenendone da parte un pezzetto – e mettiamolo con garbo sull’insalata.

Nel frattempo cuociamo un uovo in camicia. Se non ne siamo capaci, basta cuocere un uovo ‘barzotto’, ovvero cuocerlo col guscio come faremmo per la cottura dell’uovo sodo, ma toglierlo dopo 3-4 minuti. Apriamo l’uovo e mettiamolo sull’insalata.

A parte, prepariamo il condimento, scaldando in un pentolino il gorgonzola con poco olio. Poi aggiungiamo sale e un goccino di limone.

Versiamo la salsa sull’insalata, e apriamo le uova, in modo che il rosso dell’uovo, cremoso e fondente, irrori l’insalata rendendola più cremosa e crei una salsina golosissima con il resto degli ingredienti.

Insalata di anguria

insalata-sicicliana-arance-finocchi-olive

Niente è più estivo dell’anguria (o cocomero, come dir si voglia). Forse solo il melone, che infatti potrebbe essere un degno sostituto in questa insalata. Fresca e croccante, dolce e salata: gli accostamenti potrebbero sembrare azzardati, ma insieme sono una vera bomba!

Ingredienti per due persone:

  • mezzo cocomero piccolo senza semi
  • mozzarelline
  • insalata riccia
  • un radicchio piccolo
  • sale, pepe, olio, aceto balsamico

Laviamo l’insalata e disponiamola sul fondo del piatto.

Puliamo l’anguria e tagliamola a dadini, o anche a pallini, se vogliamo intagliarla con l’apposito attrezzino, lo scovolino. Disponiamola sul piatto insieme alle mozzarelle.

Prepariamo il condimento sbattendo molto bene olio, sale, pepe e aceto balsamico, e condiamo l’insalata.

Insalata con crudo e pesche grigliate

insalata-sicicliana-arance-finocchi-olive

Sapore agrodolce per questa insalata alternativa al classico prosciutto e melone.

Ingredienti per due persone:

  • tre pesche mature, ma sode
  • 50 grammi di prosciutto crudo a persona
  • un pezzo di primosale freschissimo
  • rucola fresca
  • olio, sale, pepe

Sbucciamo le pesche. Tagliamo le pesche a fettine e grigliamole da ambo i lati per qualche minuto, finché non siano bene arrostite, ma ancora compatte. Teniamo da parte una fettina di pesca non grigliata, per usarla come condimento: frulliamola insieme a sale, pepe e olio, e un goccio dia ceto balsamico, per avere un’emulsione agrodolce con cui condire l’insalata.

Componiamo il piatto alternando il prosciutto crudo, le pesche, la rucola. Versiamo il condimento e infine aggiungiamo il primosale fresco, tagliato a dadini piccoli.

Insalata tiepida di zucchine

insalata-sicicliana-arance-finocchi-olive

Perché queste care zucchine, che non hanno un gran sapore – diciamolo – hanno bisogno di essere rivalutate: sono sane, sono fresche, e soprattutto hanno poche calorie – dunque approfittiamone!

Ingredienti per due persone:

  • 3 zucchine sode
  • un peperone rosso
  • un pomodoro cuore di bue maturo
  • basilico fresco
  • un cucchiaio di pinoli
  • 3 cucchiai di ricotta fresca di pecora
  • sale, olio

Laviamo le zucchine e, senza eliminare la buccia, riduciamole a fettine lunghe e sottili con la mandolina. Tagliamo i peperoni a sbieco, a fettine. Tagliamo anche il pomodoro a tocchetti grandi.

In una padella, facciamo scaldare l’olio e facciamo saltare i peperoni per 4 minuti, poi il pomodoro per altri 2 minuti. Spegniamo il fuoco e aggiungiamo le zucchine, mescolandole delicatamente.

Portiamo tutto in un piatto, disponendo le verdure con garbo, e aggiustiamo si sale e olio a crudo. Infine completiamo con qualche cucchiaiata di ricotta di pecora freschissima, e abbondanti foglie di basilico fresco spezzettato a mano.



Commenti

Un commento per “5 Ricette di insalate originali”
  1. EleCleo

    Mamma mia che bontà queste insalate così sfiziose!!!! L’ultima con le pesche é particolarmente attraente per me che amo i sapori agrodolci! Grazie cara Barbara…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.