Tonico per il viso fai da te

Pubblicato il 27 febbraio 2015 da

tonico-per-il-viso-fai-da-te-bellezza-naturale

Andando avanti con l’età mi sono accorta di tenere maggiormente all’aspetto del mio viso. Sicuramente la cura prestata negli anni precedenti ha portato la mia pelle a non avere particolari problemi, ma le rughe iniziano a comparire e non si può impedire l’avanzare del tempo.

Non ho mai dimenticato di nutrire la mia pelle con una crema dopo la pulizia della mattina e della sera, ma ammetto di aver trascurato in passato l’uso del tonico, mi è sempre sembrato un prodotto opzionale, a differenza del latte detergente o dell’emulsione idratante, e lo applicavo senza nessuna regolarità, seguivo unicamente il mood del momento.

Fino a quando ho capito che è un completamento di tutto il processo di cura del viso, che aiuta a illuminare la pelle, chiudere i pori e a sostenere una buona idratazione. Ho cercato negli ultimi tempi di utilizzare dei prodotti con un INCI particolarmente libero da componenti chimici fino a che un giorno mi sono trovata con il flacone vuoto e sentire la mancanza dell’uso del tonico.

Ho provato qualche ricetta facile e veloce da preparare in casa con gli ingredienti solitamente presenti in cucina e sono soddisfatta del risultato, inoltre serve prepararne una piccola quantità in quanto non si conserva a lungo. Altro aspetto positivo e che spesso il procedimento può essere felicemente abbinato alla preparazione di tisane che possono essere benissimo un momento di relax durante la giornata, così si unisce l’utile al dilettevole, o altri alimenti utilizzabili in cucina.

Qui ci sono le mie due ricette collaudate, che ho ripetuto soprattutto quando mi sono trovata sprovvista di tonico o quando ho cercato un break dal solito prodotto. Solitamente applico il tonico picchiettandolo direttamente con le dita, così si riattiva anche la circolazione superficiale, ma si può anche applicare con un batuffolo di ovatta, picchiettandolo sul viso, oppure nebulizzandolo.

Tonico alla camomilla

Questo tonico è emolliente e delicato adatto per tutte le pelli, ma in particolare per quelle sensibili e secche. Si può utilizzare l’acqua normale o quella distillata (in questo caso però non si può approfittare della pausa relax con la tazza di tisana fumante) semplicemente lasciando in infusione, fino al raffreddamento, due bustine di camomilla in una tazza di acqua portata a bollore e poi spenta. Si travasa in un barattolo e si conserva in frigo per massimo 3-4 giorni.

Le bustine, prima di gettarle, le utilizzo sugli occhi, per una coccola extra e per eliminare i segni di fatica e alleviando il rossore e bruciore in caso di stress dovuto all’uso prolungato del computer o a forte stanchezza. Allo stesso modo utilizzo il the verde, prezioso per la sua azione antiossidante, cogliendo l’occasione di una bella tazza a metà pomeriggio, ne metto da parte un po’ per usarlo come tonico nei 3-4 giorni a seguire.

Tonico al limone

Ho preparato un aceto di mele aromatizzato, utilizzando la parte gialla della buccia di un limone biologico e lasciandola macerare in una tazza di aceto di mele per circa una settimana. Una volta preparata questa prelibatezza, oltre ad usarla in cucina al posto dell’aceto, ne diluisco una piccola parte con acqua demineralizzata (esattamente 1 parte di aceto aromatizzato e 4 parti di acqua) aggiungendo un cucchiaino di succo fresco di limone.

Anche in questo caso ne preparo poco e spesso, in quanto si deteriora facilmente e soprattutto lo conservo in frigorifero. Il limone ha un effetto schiarente e rinfrescante, inoltre aiuta a chiudere i pori e combatte la pelle lucida. Adoro questo preparato per il suo profumo e per la versatilità dell’uso dell’aceto aromatico.

Voi usate abitualmente il tonico nella routine di pulizia del viso? Avete mai provato a preparare il vostro tonico in casa? E soprattutto avete qualche ricetta collaudata?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.