Sicurezza in auto: Isofix e I-size, cosa sono

Pubblicato il 7 Maggio 2019 da

seggiolini-auto-cybex_sistema-isize-01

Isofix e I-size: cosa sono? Leggiamo spesso questi due nomi quando si parla di seggiolini auto e di sicurezza stradale per i bambini, ma spesso non ne conosciamo davvero il significato. Oggi vi racconto tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento!

Ma partiamo sempre dalla nozione più importante: in auto bisogna sempre indossare le cinture di sicurezza correttamente e assicurare – sempre correttamente – i bambini ai seggiolini idonei.

Smettiamola di crederci invincibili: secondo la formula dell’energia cinetica, se un’auto ha un impatto frontale ad appena 56Km orari, un bambino di 15Kg viene investito da una forza d’urto di 225Kg.
Capite che è impossibile sopravvivere anche a bassa velocità, e tanto meno trattenere un bambino con le nostre braccia durante un impatto?

i-Size: nuove norme di sicurezza per i seggiolini auto

seggiolini-auto-cybex_sistema-isizeSirona Z i-Size

La normativa europea i-Size (ECE R-129) si applica ai seggiolini auto per bambini fino ai quattro anni di età.

Queste le novità introdotte:

  1. Per agganciare i seggiolini alla seduta non si possono più usare le sole cinture di sicurezza, ma si dovrà usare obbligatoriamente il sistema Isofix, che  previene gli errori di montaggio e rende il seggiolino più stabile grazie alla connessione diretta con la scocca dell’auto;
  2. I bambini devono viaggiare nel senso contrario alla marcia fino a 15 mesi, ovvero più tempo rispetto a quanto previsto nella vecchia normativa (8/9 mesi): questo riduce i danni al bambino in caso di impatto frontale;
  3. I test di omologazione diventano più severi: i produttori devono necessariamente verificare anche la protezione del seggiolino in caso di impatto laterale;
  4. La scelta del seggiolino avviene in base all’altezza del bambino, non più al peso.

Per CYBEX la sicurezza dei bambini è sempre la massima priorità: non a caso CYBEX ha ricevuto oltre 250 premi per design, sicurezza e innovazione.

In particolare:

  • CYBEX incoraggia la posizione contro il senso di marcia come posizione più sicura per viaggiare, perché forze causate da un impatto frontale sono distribuite sull’ampia area dello schienale, riducendo significativamente la tensione sul collo;
  • CYBEX, consapevole che gli incidenti con impatto laterale sono i più pericolosi per i bambini, ha sempre lavorato per produrre seggiolini auto di alta qualità dotati di una protezione laterale adeguata.

I seggiolini auto CYBEX vengono regolarmente testati e valutati da istituti di prova indipendenti e sottoposti a rigorosissimi crash test annuali.  E infatti i loro seggiolini auto hanno ottenuto ottimi voti nei principali test europei: ADAC e Stiftung Warentest.

ISOFIX = il seggiolino è agganciato direttamente alla scocca dell’auto

seggiolini-auto-cybex_sistema-isofixSolution X-Fix di Cybex

ISOFIX è un sistema internazionale standardizzato di ancoraggio all’auto del seggiolino per bambini (standard ISO 13216, che regola il sistema di fissaggio per i seggiolini di sicurezza per bambini che appartengono al gruppo 1).
Negli USA viene chiamato LATCH, “Lower Anchors and Tethers for Children”.

Rispetto all’aggancio con le cinture di sicurezza ISOFIX è più sicuro, facile e veloce poiché prevede l’aggancio del seggiolino direttamente al sedile dell’auto.

In Europa la legge europea UNI EN 14988 disciplina i requisiti di sicurezza per i seggiolini per auto e dei seggioloni. Questa norma definisce anche i punti di attacco standard delle autovetture, per permettere di agganciare i seggiolini velocemente ed in modo sicuro.

Con Isofix il seggiolino non si fissa semplicemente al sedile, ma diventa parte integrante della scocca dell’auto. Si aggancia infatti a tre punti di ancoraggio, fissando il seggiolino al telaio della vettura. Questo ovviamente garantisce un ottimo livello di protezione e trattenuta.

corretto-montaggio-sistema-isofix-seggiolini-bambini
Inoltre, con questo sistema si riducono al minimo i rischi derivati da uno scorretto montaggio del seggiolino, visto che basta un click per agganciarlo al sistema Isofix e la correttezza del montaggio si verifica attraverso apposite segnalazioni visive. Con Isofix, infatti, i seggiolini sono fissati in alto da un aggancio ed in basso con due agganci.

Tenete infatti presente che le statistiche ci dicono che l’80% delle volte il fissaggio del seggiolino tramite cinture di sicurezza avviene in modo scorretto!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.