Cuore di Maglia

Pubblicato il 31 maggio 2012 da

donazioni-cuore-di-maglia

Inutile che io nasconda una predilezione che ho verso le ragazze di Cuore di Maglia, vero? 😉

In questi giorni, come vedete, non mi sono sentita di aggiornare Mammafelice con nuovi articoli. Ci sono troppe cose da fare, contatti da prendere, aiuti da mandare… e io volevo farlo in silenzio, senza tanto clamore, perché è così che deve essere.

Vi parlerò, più in là, di tante cose belle che stanno avvenendo, di grandi cuori, di solidarietà, di condivisione.

Nel frattempo, appoggio l’iniziativa di Cuore di Mamma. Di loro mi fido ciecamente, conosco di persona MammaF, ho una stima profondissima per Laura, la presidentessa dell’associazione… e quindi so che anche a voi farà piacere essere avvisate di questa iniziativa.

Cuore di Maglia sta raccogliendo vestiti e corredini per bambini, nuovi, anche realizzati a mano, per portarli personalmente su alcuni dei luoghi del terremoto. In particolare, un aiuto concreto arriverà a San Felice sul Panaro, paese che mi è nel cuore e con cui stiamo collaborando anche noi con un’iniziativa personale.

Io insisto sulla necessità di inviare solo cose nuove: mettiamoci nei panni di persone che hanno perso tutto, e devono mantenere intatta almeno la loro dignità. Il meglio lasciamolo agli altri, a noi non serve.

Servono:
– golfini 0/3/6 mesi in cotone
– pantaloncini 0/3/6 mesi in cotone
– pupazzini da mettere nelle culle
– lenzuolini da lettino e da culla
– bavaglini
– accappatoi da neonato

Se come me siete totalmente impedite nello sferruzzamento, ecco due alternative: donare un gomitolo a Cuore di Maglia (riferimenti sul sito), oppure donare direttamente al Comune di San Felice sul Panaro.

Vi voglio molto bene. Mai come in questi giorni ho compreso quanto Amore abbiamo creato nel nostro mondo virtuale, tutte insieme, e più volte Nestore e io ci siamo commossi moltissimo leggendo i vostri messaggi di affetto.

Vi ringraziamo profondamente.



Commenti

9 Commenti per “Cuore di Maglia”
  1. Ciao Barbara, passo quotidianamente a trovarti, anche se ultimamente non mi posso di certo definire un’assidua commentatrice, grazie per avermi fatto conoscere questa bella iniziativa, che sicuramente ora condividerò.
    Non ci sono molte parole da spendere di fronte a simili tragedie, e non ci sembrano mai quelle giuste, ma solo cose da fare, concretamente. Qualsiasi aiuto materiale credo vada bene, che si tratti di gomitoli di lana, vestiti, cibo o denaro, poco importa, quel che conta è darsi una mossa e pensare, che se per qualcuno (come tanti altri che come me abitano vicini alle zone colpite ma senza riportare alcun danno) le violente scosse di terremoto dei giorni scorsi sono state solo un grande spavento, per altri sono state la perdita della casa, e per altre ancora la perdita più grande, quella della vita di una persona cara. Quel che è successo poteva accadere ovunque ed a chiunque, forse basta pensare a questo per trovare impulso ad agire, non importa come, purchè si faccia.
    Grazie, un caro augurio,
    Michela

  2. angela

    Condivido sul blog e anche su Fb, non riesco a mandare nulla fatto da me per mancanza di tempo, ma un versamento direttamente al comune interessato lo faccio di sicuro. Un abbraccio a tutti.

  3. Magari riesco solo a mandare un bavaglino (per mancanza di tempo), ma ora mi segno tutto e ci provo. E poi penserò a realizzare qualche cosa per Cuore di Maglia.
    Un abbraccio a tutti


  4. grazie Barbara, perchè ti inventi i modi tutti tuoi per esserci, perchè li proponi piena di amore, perchè coinvolgi me come amica e il Cuore di Maglia.
    E grazie due volte quando ti fai coinvolgere dai miei entusiasmi e dalle idee del Cuore.

  5. Ho già un lenzuolino da culla nuovo che aspetta di essere spedito…:( è il minimo che possofare…

  6. Basterebbe veramente una “briciola” ma da ognuno di noi. Mi chiedo come si può rimanere estranei ad alcuni eventi. La cosa importante è la veridicità delle iniziative e per questo ti ringrazio perchè la garanzia di qualcuno può essere fondamentale. Ho vissuto da vicino gli eventi dell’Aquila non perchè vivo li ma perchè sono stata volontaria negli aiuti e ho visto cose che non vorrei si ripetessero.

  7. Grazie cara per avercelo segnalato,
    ho scritto proprio ora un post in merito,
    farò quel che posso,
    un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.