Biglietti di compleanno: cuori e merletti

Pubblicato il 16 maggio 2012 da • Ultima revisione: 20 aprile 2015

biglietto-compleanno-merletto

Nel mio ‘speciale biglietti di compleanno‘, ho dato il via anche ai miei biglietti frufru. Che ci posso fare… sono una smidollata. Prima di diventare mamma aborrivo il rosa, i cuoricini, i brillantini, e adesso sono tutta un romanticismo, anche se poi ci sono mattine come questa dove strozzerei a mani nude mia figlia, ma questo è un altro discorso.

Tendenzialmente al mattino mi sveglio allegra: assonnata, stanca, ma allegra. Dafne invece a volte si sveglia lagnosa e dalle 7 di mattina alle 10 di sera è una lagna continua. Lagna lagna lagna. Avete presente la sensazione di questa cantilena continua per qualunque cosa? Sembra quasi un mantra lagnoso, che ti penetra il cervello e ti impedisce di pensare. Mi viene l’ulcera, me lo sento. 😉

Così mi rintano nel mio angolo creativo: certi giorni, dopo pranzo, mi posiziono sulla mia scrivania creativa e inizio a pasticciare. Mi aiuta a rilassarmi, a pensare positivo, ad allontanarmi dai problemi quotidiani. Ma non so se oggi ce la farò: Dafne stamattina era lagnosissima e io con un mio moto di grazia eccelsa, mentre mi lamentavo dei suoi lamenti (chiaro, no?) ho rovesciato una bottiglia di detersivo sul pavimento del bagno… e sui miei jeans. Adesso il profumo del detersivo mi sta penetrando il cervello. Proprio adesso che lei è a scuola e non si lagna… inizio a lagnarmi io!!! aaahhhhhhh! 😀

Biglietti di compleanno: cuori e merletti

biglietto-compleanno-merletto

Materiali:
– cartoncino bianco;
– carta da scrapbooking colorata;
– colla extra gel UHU;
– merletto o bordura di stoffa.

Ritagliamo un cuore dalla carta rossa da scrapbooking. Io preferisco i cuori stortignaccoli: non mi piacciono i cuori perfetti e rotondi, ma preferisco quelli in stile Tilda, allungati. Incolliamo il cuore sul biglietto.

biglietto-compleanno-merletto

Con la colla gel ripassiamo il bordo del cuore e con delicatezza iniziamo ad attaccare il merletto tutto intorno al suo perimetro: ci va un po’ di pazienza, e anche la voglia di sporcarsi un pochino le dita.

biglietto-compleanno-merletto

Lasciate asciugare per bene, anche premendo leggermente la stoffa sulla carta con i polpastrelli. Una volta asciutta la colla, potete personalizzare il biglietto con una scritta o una lettera.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.