5 trucchi per una cena veloce

Pubblicato il 17 gennaio 2012 da • Ultima revisione: 20 agosto 2012

cena-veloce-leggera-semplice

Si può parlare di ‘trucchi’ quando parliamo di cucina? Non lo so. Io so solo che, in questi 4 anni di maternità, ho capito che velocità, organizzazione e idee sono le carte vincenti di una mamma in cucina.

Ecco dunque qualche piccola idea per velocizzare la preparazione della cena: probabilmente nulla che non sappiate già, ma pur sempre un modo per condividere qualche consiglio tra amiche.

1. Pensa al menu

Pensare al menu settimanale semplifica di molto la vita. Intanto permette di risparmiare: meglio acquistare in modo saggio una volta a settimana, piuttosto che comprare al volo ogni sera dopo l’ufficio.  Si rischia di riempire il piatto di schifezze o di piatti pronti, e di rinunciare a frutta e verdura.

Molto meglio, dunque, fare un planning da seguire (non per forza alla lettera) tutta la settimana, per sapere in anticipo cosa preparare. Non so voi, ma io la sera sono MOLTO stanca. Non ho dunque la forza di pensare a qualcosa di creativo per la cena del giorno successivo, ed essermi organizzata per tempo mi solleva l’umore.
Provate a consultare la pagina dei menu mese per mese e cercate la vostra soluzione ideale: la famiglia non si stancherà mai delle vostre cene, perché potrete variarle continuamente.

2. Fai la spesa giusta

Una volta pianificato il menu, fate la lista della spesa  in modo accurato, e comprate solo ciò che avete pianificato. Non solo risparmierete, come già detto, ma eviterete anche le tentazioni dell’ultimo minuto, e i cedimenti alla dieta.

Pianificate anche l’acquisto delle verdure: i primi giorni della settimana utilizzate verdure fresche, e poi quelle surgelate (che sono ottime da ogni punto di vista). In questo modo non rinuncerete mai a una buona porzione di verdure tutte le sere.

3. Inizia con qualcosa di crudo

Il modo migliore per sfamare la famiglia famelica e ingannare gli stomaci: servire una porzione di verdura cruda ad ogni inizio pasto. Pelare e lavare due carote è un’operazione estremamente veloce, che può essere fatta al momento.
Mentre voi scaldate la portata principale, gli altri membri della famiglia possono addentare carote, peperoni, sedano, cetrioli, pomodori crudi, o iniziare il pasto con un’insalata.

I ragazzi non mangiano le verdure? Male!  Non dategli scampo: devono trovare almeno una verdura del cuore da poter mangiare volentieri. Impossibile non trovarla. Non dategli alternative: prima o poi se ne faranno una ragione.
Per aiutarli: accompagnate le verdure con un formaggio morbido e fresco tipo robiola, o con una citronette con sale, olio e limone.

4. Punta sulla frutta cotta

I ragazzi vogliono il dolce a fine pasto? La sera non va bene, ma soprattutto non c’è il tempo di cucinare una torta ogni due giorni (ammesso che resista tanto tempo).

Una buona e furba alternativa è la frutta cotta. Sbucciatela, lavatela e cuocetela al microonde con pochissima acqua, o con un goccio di vino. Aggiungete spezie: cannella in stecche, vaniglia, anice stellato, chiodi di garofano… a piacere. Completatela con del cioccolato fuso, o del caramello pronto, o anche una pallina piccola di gelato, o della panna dolce o un biscotto, un amaretto… diventerà così un dolce strepitoso e gradito da tutti.

5. Cucina mentre mangi

Il mio ‘segreto’ più importante: cucinare mentre mangio. Prima di sedermi a tavola metto sul fuoco le pentole per la cena dell’indomani, e così: non devo restare alzata fino a tardi, e soprattutto non rischio di bruciare la cena.

La cosa più semplice? Una minestra ogni sera, o una buona zuppa.
La minestra cuoce da sola, mentre siete a tavola a gustarvi la cena, e la sera successiva si completa velocemente con una manciata di pasta, diversa ogni volta: farro, orzo, riso, miglio, polenta gialla, pastina, tortellini, pasta all’uovo… ogni sera diversa, per evitare la noia.

Dopo la zuppa, servite un secondo velocissimo: del prosciutto, del pollo grigliato, del pesce surgelato cotto al microonde… il tutto accompagnato da una padellata di verdure solo da riscaldare.

Ogni sera, dopo cena, spegnete le pentole, riponete i cibi dentro i contenitori ermetici in frigo… e lasciate a vostro marito l’incarico di pulire la cucina e caricare la lavastoviglie. A ciascuno il suo! 😉



Commenti

46 Commenti per “5 trucchi per una cena veloce”
  1. Io sono un disastro in cucina e questo post e’ stato un’illuminazione! Cucinare mentre si cena e’ un’idea fantastica per chi arriva sempre all’ultimo minuto. Peccato che i miei sforzi verranno abbattuti dal settenne inappetente cronico ma ora proseguo l’esplorazione del sito e vado a cercargli qualche nuovo piatto … facile, per carità. Grazie!

  2. Barbara

    Bellissimo soprattutto l’ultimo suggerimento… e anche qui il marito è l’incaricato lavastoviglie :mrgreen:

  3. Silvia

    ma il marito in tutto questo multitasking? Mentre mangi metti su le pentole per la cena del giorno dopo??? Per me è follia pura: fisicamente, rischierei di stramazzare a terra; psicologicamente, mi sentirei una sottoposta.

  4. Rosy

    Qualcuna di voi non è che mi passa la propria lista settimanale???????????????
    Grazie
    Rosy

  5. suamy

    ragazze non so cosa mangiare ogni giorno mangiamo quelloche vuole mia madre mi potete dare una ricetta veloce :( :( :( 😉 😉 😉

  6. martina

    Complimenti davvero. Ottime soluzioni, da seguire alla lettera. Mi é molto piaciuto !

  7. Salve a tutte nn sono molto esperte di queste cose, come fate per bilanciare carne verdure pesce in sette giorni?
    chi sa aiutarmi? 😳

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (7 anni)

      Ciao Azzurra, io sono tendenzialmente vegetariana, quindi mangio molte verdure e legumi.
      In generale, dicono che si dovrebbe mangiare carne 2 volte a settimana, pesce 2 volte, una o due volte le uova o i latticini, e tutto il resto del tempo i legumi.
      Ogni giorno alterna una di queste proteine + la verdura di stagione, ed è già un buon bilanciamento.

  8. Grazie mamma felice proverò ad utilizzare al meglio i suoi consigli…..PROVERO..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.