Merende per la scuola: 5 idee per la settimana

Pubblicato il 8 settembre 2010 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

merende-per-la-scuola

Il primo giorno di scuola. Il mio nuovo motto, questo autunno, sarà: Missione Organizzazione. Meno corse + meno problemi + ottimizzazione dei tempi = più tempo per me da dedicare al relax. Sarà un Autunno estivo, nel senso che intendo fare molta vacanza, anche se non si tratterà propriamente di una vacanza, ma ‘solo’ di rallentare il ritmo.

E che c’entra questo con la scuola? Beh, con la scuola dell’infanzia c’entra poco, perché lì la merenda viene fornita dalla scuola. Ma se avete figli grandi, che vanno alle medie o alle superiori, o se la merenda serve a voi, come nel mio caso… ecco qualche idea che mi è venuta in mente per organizzare velocemente la loro merenda, senza farci venire l’esaurimento ogni mattina.

Ho un obiettivo: ridurre il tempo sprecato a cucinare durante l’orario di lavoro. Lavorando a casa, ho l’immensa fortuna di poter scegliere cosa mangiare, poterlo cucinare e anche cucinarlo in modo sano, senza strafogarmi di panini unti del bar. Ma questo mi porta via tantissimo tempo, e non sempre fare un buon pasto si concilia con i miei tempi di lavoro, soprattutto adesso che voglio lavorare meno e solo in orario di ufficio, staccando dunque la spina alle cinque del pomeriggio e passando la serata a fare altro.

Così, mentre inizio il mio esperimento di bento lunch, di cui vi parlerò, ecco le prime 5 idee per la colazione o la merenda, che potete usare per i figli grandi che stanno per tornare sui banchi di scuola. Noi useremo queste idee per la merenda pomeridiana!

E se nel frattempo siete alla ricerca di altre idee e soprattutto di ricette, potete riesumare il post dell’anno passato, in cui si parlava di Merende per la scuola.

Lun: Focaccia bianca all’origano
Mar: Cereali al miele, frutta secca e banana
Mer: Pane al latte con philadelphia e zucchine grigliate
Gio: Toast integrale con prosciutto cotto e formaggio
Ven: Torta margherita

Missione organizzazione: questo menù si prepara tutto il sabato, con largo anticipo, e si usa ‘al volo’ di mattina quando usciamo di corsa per andare a scuola.

merende-scuola

Focaccia bianca al rosmarino: preparate l’impasto della pizza con la macchina del pane (o a mano) e fatelo lievitare bene. Stendete la pasta in una teglia rettangolare, cospargetela con origano fresco e cuocetela in forno ad alta temperatura. Una volta fredda, tagliate la focaccia a rettangoli e surgelateli singolarmente: basta appoggiarli su un vassoio di plastica in freezer, e poi inserirli in un sacchetto per alimenti quando sono pronti. Al mattino, infilate la focaccia nel tostapane e sarà pronta. Oppure scongelatela la sera prima e avvolgetela in un tovagliolo prima di uscire di casa. Meglio mettere poco olio e sale, per non farla troppo pesante!

Cereali al miele, frutta secca e banana: la merenda di chi va di corsa, perché si prepara in 30 secondi. In un piccolo contenitore ermetico, mettete 30-40gr di cereali al miele, qualche mandorla sgusciata e dei pistacchi. Chiudete il tutto e tenetelo in dispensa già pronto: lo infilerete in cartella appena vi servirà, insieme a una banana fresca ancora da sbucciare. Questa merenda sarà energetica, riempirà la pancia e sarà ricca di vitamine e di potassio. Perfetta nel giorno in cui c’è ginnastica!

Pane al latte con philadelphia e zucchine grigliate: comprate dei panini al latte in formato lungo (sono panini bianchi molto morbidi, si trovano anche al LIDL) e teneteli in dispensa. Al sabato, grigliate 2-3 zucchine, tagliandole abbastanza sottilmente per il verso lungo. Surgelate le fette di zucchina singolarmente nel freezer (stesso metodo di prima) e poi mettetele in un sacchetto per alimenti. Al mattino, spalmate una philadelphia monoporzione dentro il panino al latte, e poi completate con 4-5 fettine di zucchina grigliata scongelata la sera prima. Se ai ragazzi non piacciono le zucchine, usate qualche fettina di manzo o di bresaola magra: in commercio ci sono gli affettati monoporzione, che costano leggermente di più, ma almeno non si sprecano. Siccome il pane al latte è molto delicato e va subito a male, potete congelare i restanti panini e tirarli fuori la sera prima dell’utilizzo.

Toast integrale con prosciutto cotto e formaggio: preparate un pane integrale con la macchina del pane (farina integrale, semi di lino e di sesamo, semi di girasole…) oppure acquistate il pane integrale morbido ai cereali che si trova nei supermercati (quello della coop è buono, ma quello nuovo del Mulino Bianco è veramente ottimo!). Acquistate anche una confezione monoporzione di prosciutto cotto e una confezione di formaggio a fette (tipo groviera, o provola, ecc…). In questo modo potete aprire le confezioni direttamente al mattino, e non dovete ricordarvi in settimana di comprare gli affettati freschi. Componete il toast e scaldatelo pochi secondi nel tostapane, senza far bruciare il formaggio.

Torta margherita: preparate una torta margherita con la macchina del pane, oppure un plumcake a forma rettangolare. Qualsiasi ricetta va bene, purché la torta non contenga creme, cioccolato (che si scioglie e macchia) o troppi grassi (torte a basso contenuto di olio e burro). Quando la torta è fredda, tagliatela a fette rettangolari e congelate singolarmente ciascuna fetta, sempre con lo stesso metodo. Questa torta sarà una merenda di emergenza tutte le volte che avrete scordato di preparare un’alternativa, perché può essere messa in cartella senza nemmeno scongelarla la sera prima.



Commenti

48 Commenti per “Merende per la scuola: 5 idee per la settimana”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.