Hummus di ceci

Pubblicato il 30 giugno 2010 da • Ultima revisione: 30 giugno 2010

hummus di ceci

Ecco qui, finalmente, come promesso, il nostro Hummus di Ceci. Una di quelle ricettine ormai familiari, che facciamo ad occhi chiusi, e che per me è un vero comfort food: Nestore dopo un po’ si scoccia di questo hummus, ma io lo mangerei tutti i giorni, soprattutto in estate, accompagnato con sedano e carote crudi al posto del pane.

Può sembrare un piatto difficile, ma non lo è affatto. L’unica ‘difficoltà’ potrebbe essere quella di reperire la tahina, o salsa di sesamo, che è indispensabile per fare un hummus buono buono e soprattutto ‘originale’. In realtà adesso la tahina si trova piuttosto facilmente: c’è anche nei grandi supermercati che hanno il reparto Cibi Etnici.

hummus di ceci

L’hummus può piacere anche ai bambini. Se gli ingredienti vengono dosati bene, non ha un gusto troppo forte e – come si nota – è davvero un piatto gradito anche per i più piccoli. E poi i ceci fanno benissimo, e sono un ottimo sostituto della carne: se avete quindi dei bimbi un po’ inappettenti, provate a fargli fare un ‘aperitivo’ con l’hummus, invece che una cena. Sarà divertente!

Ingredienti:
1 scatola di ceci precotti
2 cucchiai di salsa tahina
1 limone spremuto
5 cucchiai di olio
1 spicchio di aglio, possibilmente fresco
1/2 cucchiaino di cumino in polvere (facoltativo)
1 pizzico di sale

Scolate i ceci e sciacquateli bene. Per fare un lavoro ‘di fino’, potete anche sbucciare i ceci uno ad uno, privandoli della pellicina… ma è un lavoro per palati delicati che noi non facciamo quasi mai.
Mettete i ceci nel robot da cucina con le lame, insieme al succo del limone, la tahina, l’aglio, il sale, il cumino e l’olio, e miscelate molto bene. Il risultato deve essere cremoso e spumoso. Nel caso in cui l’hummus non vi sembri abbastanza spumoso, potete aggiungere ancora qualche goccia di succo di limone e soprattutto olio di buona qualità.

hummus di ceci

Servite l’hummus in coppette, velandolo con un filo di olio in superficie, per evitare che si secchi, e servitelo con verdure crude tagliate a bastoncino, focaccia bianca, pane pita, pane arabo, cracker, crostini… tutto ciò che vi viene in mente.

hummus di ceci

Se lo lasciate riposare una notte in frigorifero, dentro un contenitore ermetico, il giorno dopo sarà ancora più buono (ammesso che riusciate ad avanzarne a sufficienza).



Commenti

88 Commenti per “Hummus di ceci”
  1. Julia

    Avevo questa ricetta sul mio ricettario ma ho preferito usare la tua perchè molto più semplice; l’ho appena finita di preparare ed è perfetta! Tale e quale a quello già pronto che compravo all’estero (ed io sono una pessima cuoca!).

  2. freddy

    Un limone intero è decisamente troppo..ho seguito ricetta passo passo..una delusione..e mangio humus all ordine del giorno visto che vivo a londra..:-(

  3. wow non ho mai provato a fare l’hummus ma vedo che è semplicissimo….(a dire il vero ne avevo già sentito parlare ma non sapevo cosa fosse;P)
    proverò a vedere se trovo quella salsa…tahina.
    E poi proverò a farlo anche io.
    Ma quanto è bella Dafne??? è tutta da sbaciucchiare! XD
    un sorriso.

  4. Ciao MammaFelice :)
    Cercavo la ricetta base perche’ ho fatto l’hummus in casa ed essendo venuto bene ho creato anche un’articolo con altre informazioni sul mio blog. Ho inserito la tua ricetta con i riferimenti a questo tuo articolo, spero non ti dispiaccia :mrgreen:
    Un saluto e a presto!
    Roby

  5. Grazie per la ricetta, appena fatta e sembra buona. Forse si sente troppo il limone, ma sicuramente accostato a fettine di verdure o pane andrà benissimo!! grazie ^_^ 😀

  6. simo

    Buonissima grazie per la ricetta. Tua figlia sembra dolcissima e di sicuro è una buongustaia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.