Mamma Felice

Posso preparare in casa gli omogeneizzati per il mio bambino?

Pubblicato il 8 marzo 2010 da • Ultima revisione: 25 agosto 2011

omogeneizzati fatti in casa

Sì, puoi farlo, con gli appositi omogeneizzatori o con un semplice frullatore, meglio se di quelli ad immersione viste le piccole quantità.

L’importante è che tu scelga sempre materie prime ottime, seguendo lo schema di svezzamento consigliato dal tuo pediatra,  e che la pappa risulti rigorosamente senza pezzetti.

In commercio si trovano degli apparecchi appositi per realizzare in casa gli omogeneizzati, con prezzi variabili a seconda delle funzioni e della marca, che permettono di scongelare, cuocere ed omogeneizzare la pappa per il bambino con un minimo di intervento umano. Sono molto comodi e semplici da usare ma producono piccole quantità di pappa (in genere una o al massimo due porzioni) ed hanno un uso limitato (solo omogeneizzati e cottura al vapore).

In alternativa si possono realizzare anche con un normalissimo frullatore, meglio se del tipo ad immersione: sarà sufficiente aggiungere abbastanza liquido (brodo o acqua) per raggiungere la consistenza desiderata, frullare bene la pappa già cotta e lasciare riposare per limitare la presenza di aria inglobata durante la frullatura. In questo caso si possono preparare quantità maggiori da poter conservare per quando necessario ed il frullatore può essere utilizzato anche per altre pietanze, ma indubbiamente il processo richiede più tempo da parte di chi prepara.

Approfondimenti:
Preparare il brodo di verdure per lo svezzamento;
Come fare omogeneizzati in casa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.