Insalata facilissima di polpo

Pubblicato il 10 gennaio 2010 da • Ultima revisione: 1 dicembre 2017

insalata di polpo e patate

L’insalata di polpo: un piatto buonissimo e anche abbastanza semplice da preparare. Basta azzeccare i tempi di cottura e la ricetta diventa perfetta.

Io ho usato un polpo congelato precotto, che quindi richiede una cottura minore. Tuffatelo in una pentola con acqua calda e fatelo cuocere circa 30 minuti. Scolatelo e fatelo raffreddare, a meno che non vogliate preparare un’insalata tiepida, che anche a me piace molto.

Nel frattempo lessate le patate con la buccia, a partire da abbondante acqua fredda e salata.

Tagliate le patate a spicchi o a tocchetti, tagliate il polpo e preparate l’insalata, che andrà condita con olio, sale, prezzemolo e aglio.

Nei supermercati spesso si trovano mega-offerte con i tentacoli di polpo congelati e prelessati: sono molto comodi e anche molto buoni, già tagliati a tocchetti, e davvero permettono un gran risparmio.

Se invece trovate il polpo congelato ma non precotto, allungate i tempi di cottura a circa 50 minuti ogni chilo di polpo.

Per avere un buon polpo non duro e non gommoso, il polpo va sempre congelato e poi scongelato prima di cuocerlo. Se invece lo cuocete ‘fresco’, diventerà troppo duro.



Commenti

22 Commenti per “Insalata facilissima di polpo”
  1. a meno che non lo si arricci…
    figlia di lupo di mare adoro il polipo!
    (io veramente lo mangio anche crudo appena uscito dall’acqua )
    comunque se è un polipo di mare lo si deve sbattere sugli scogli finché non smette di uscire tutta quella parte “lipposa”.
    vi ricordate la battuta della littizzetto agli esordi?
    sbattimi come un polipo sugli scogli?
    ecco…

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (10 anni)

      ehheeee 😆
      Io onestamente pesce crudo non ne mangio più per precauzione: anche quando faccio il sushi, prima congelo e poi decongelo.

      • ma infatti io mi limito a quello pescato in mare dal mio babbo e freschissimo. a comprarlo anch’io non mi fido molto e sinceramente a oggi non mi sono neanche ancora sbilanciata a farmi il sushi da sola (anche perché ancora allatto e quindi estirpo ogni eventuale problema a monte) anche se ne ho una voglia matta!!!

  2. michy ioelafavolamia

    io so che nel cuocerlo si deve aggiungere un pò di aceto nell’acqua per renderlo più tenero…
    e nell’insalata ci aggiungo anche olive tagliate a pezzetti e capperi ammollati per torgliere il sale….se si amalgama il tutto quando le patate e il polipo son ancora caldi viene una cremina che è la fine del mondo!!!!
    slurp

  3. Domani insalata do polpo per tutto!!!!Olè….grazie per la dritta.

  4. Mmmm….l’insalata di polpo…..il primo piatto che mi ha preparato il maritozzo…..e te credo…figlio di pescatore….lo fa buono da morire….

  5. Daniela

    Dalle mie parti (primo porto peschereccio del Mediterraneo, patria del gambero rosso dop, scusate l’impennata di orgoglio siculo…) si dice che cuocendo il polpo FRESCO con un tappo di sughero lo rendi più tenero. Di fatto al mercato del pesce mi spiegavano che spesso il polpo fresco può risultare più stopposo di quello congelato.Una ricettina semplice ma d’effetto è qs: dopo aver lessato il polpo tagliarlo a pezzetti e passarlo in pdella con olio EVO, spicchio d’aglio intero e rosmarino (suggerisco dentro una garza). Poi lo servo nel piatto con purè di ceci e sfogliatine di pecorino (grattugiato e messo a mucchietti in forno).

  6. Azzurra

    Mio marito ha comprato al banco del pesce del supermercato un polpo decongelato, semipulito (avevano già svuotato la sacca), l’ho battuto, gli ho tolto gli occhi e l'”occhietto centrale”, l’ho spellato e l’ho tuffato in un pentolone bollente con cipolla, sedano e carota, 45 minuti di cottura a fuoco basso con coperchio. E’ venuto perfetto! Come prima volta, non male 🙂
    Certo che pulire il pesce, che punizione…
    Ah, immagino che non ci siano problemi nel farlo mangiare al mio bimbo, che ha due anni.
    Ciao e grazie per l’idea favolosa!

  7. daisi81

    mi piacerebbe molto fare la famosa insalata di polpo…il mio ragazzo l’adora ma a me nn piace e veramente nn l’ho mai fatta xchè nn so da che parte cominciare….quella bestiola m’incute un pò d’ansia….. :mrgreen:

  8. elisa

    Dopo il primo tentativo di polipo congelato uscito una cicca, veramente immangiabile, ho provato poi con 2 piccole modifiche: il tappo di sughero mentre cuoce, e poi farlo raffreddare nella sua acqua per 1 ora e 30 minuti circa. tenerezza garantita!

  9. Ciaoooooo! Ho qui tutto pronto…non vedo l’ora di fare il pranzo con questa bellissima insalata!!!! Gnam!!!!!!! ricetta semplice e veloce! Finalmente riesco a papparla (in famiglia piace solo a me!)
    Spero mi verrai a trovare sul mio blog di dolci =) !
    dolcezze-in-compagnia.blogspot.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.