Mamma Felice

Al posto del comune latte vaccino è preferibile dare latte di capra?

Pubblicato il 23 settembre 2009 da • Ultima revisione: 25 agosto 2011

latte vaccino o latte di capra

Spesso si sente parlare dell’utilità del latte di capra al posto di quello di mucca, per i bambini allergici alle proteine del latte.

In realtà, alcuni studi dimostrano che il latte di capra non sempre è adatto per i bimbi allergici, tanto che molti bimbi allergici al latte vaccino presentano uno skin test positivo sia al latte vaccino che al latte di capra.

Sul sito di mammaepapà si legge:

La raccomandazione di somministrare il latte di capra nei pazienti con intolleranza alle proteine del latte vaccino o con dermatite atopica risale a più di 50 anni orsono e la nozione che il latte di capra sarebbe un sostituto sicuro del latte di mucca è ancora piuttosto diffusa anche ai giorni d’oggi. In realtà è dimostrato che il latte di capra possiede proteine antigenicamente simili a quelle del latte vaccino, in grado cioè, nei pazienti con vera intolleranza al latte vaccino, di determinare le stesse reazioni allergiche con un meccanismo di cross-reattività.

Quindi è bene sapere che il latte di capra può in effetti essere efficace per alcuni bimbi intolleranti, ma non va assolutamente somministrato a bimbi che abbiano avuto gravi manifestazioni, se non in ambiente controllato (ospedale) sotto stretta sorveglianza medica.

Quindi: latte di capra come sostituto di quello vaccino solo se il bambino non è intollerante al latte di mucca!

In ogni caso, il latte, vaccino o di capra:
– va dato solo dopo l’anno di età;
– non va diluito: è già di per sè molto povero di alcune vitamine, che diluite in acqua rendono ancora più povero il latte.

Di contro, si tratta di un latte molto grasso, e quindi è bene non esagerare con il consumo: piuttosto è preferibile sceglierne un tipo fresco (non crudo, a meno che non venga bollito) parzialmente scremato.

La decisione finale spetta comunque al pediatra!

Fonti:
Mamma e papà.

Approfondimenti:
Latte vaccino: quando iniziare.



Commenti

3 Commenti per “Al posto del comune latte vaccino è preferibile dare latte di capra?”
  1. titty

    Mi hanno detto che il latte d’asina è il latte + simile al latte umano ma costa un casino. ❗

    • Titty, hai proprio ragione… è davvero molto caro.
      Secondo me non ne vale proprio la pena: anche fosse simile a quello umano, resta pur sempre un latte non formulato. A questo punto, secondo me, meglio il latte di riso, di avena o di soia.

  2. Laura

    Ciao so di alcune mamme che danno ai figli il latte di mandorle (anche sotto l’anno), tu lo consigli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.