Bevande fresche e dissentanti per l’estate

Pubblicato il 15 giugno 2009 da • Ultima revisione: 10 ottobre 2017

Che sete! In questa stagione è naturale – e sano – bere molto, idratarsi, avere voglia di qualcosa che ci disseti in profondità, al di là della semplice acqua. Allo stesso tempo, però, non vogliamo bere bevande gassate o zuccherate, che ci fanno venire ancora più sete.

Bevande fresche e dissentanti per l’estate

In generale, dall’Università in poi, ho scoperto che mi piace avere sempre una bottiglietta di acqua vicino a me, e quindi non manco mai di portarla in borsa.

Però bevo solo acqua frizzante! L’acqua naturale purtroppo non mi disseta, che ci devo fare se sono nata per le bollicine? 😉

In questo periodo di caldo, quindi, mi diletto a bere ancora di più e anche ad inventarmi delle bevande fresche e gustose che mi dissetino senza essere troppo zuccherose o industriali.

Era una cosa che facevo già da piccola. Io e mia sorella, d’estate, preparavamo sempre grandi bottiglioni di tè da bere dopo le nostre avventure in giardino. Quanto era buono!

Cosa si può bere?

Beh, a parte qualche buona birra fresca, senza esagerare, ci sono tante bevande che possono essere preparate in casa e risultare ugualmente gradevoli di quelle industriali.

Ecco alcuni esempi:

  • il tè, che sia tè verde, o tè deteinato, o tè bianco… aromatizzato magari con un po’ di zenzero fresco, oppure con frutta di stagione (pesche, mele, limoni…);
  • il carcadè o karkadè, una bevanda simile al tè ottenuta con le foglie di un particolare ibisco tropicale: è molto rinfrescante e ha un bel colore fucsia o rosso, a seconda di quanto lo si lascia in infusione;
  • centrifugati di frutta e verdura (ad esempio carote, mele, sedani…);
  • limonate e aranciate;
  • caffè freddo, magari decaffeinato, oppure di orzo, con o senza aggiunta di liquore;
  • bevande a base di yogurt, come il Lassi indiano;
  • e infine frappè e frullati, di cui parlerò in un articolo a parte 😉

Se siete a dieta ferrea e volete evitare qualsiasi traccia di zucchero nel vostro sangue (io praticamente sono a dieta da quando avevo 12 anni… mi sa che ho sbagliato qualcosa :occhioni: ), allora ecco un piccolo segreto che mi è stato raccontato da una dottoressa per una bevanda fresca (e non propriamente salutare, quindi da bere con parsimonia): 1 bottiglia di acqua leggermente frizzante fresca, 1 pastiglietta di aspartame e il succo di un limone.

Le bevande fresche per l’estate

Ma se volete qualcosa di veramente, veramente dissetante, ecco qui qualche ricettina veloce e gustosa…

La limonata

  • 3 tazze di succo di limone o di lime (quindi circa 20 limoni e 25 lime)
  • 2 tazze di zucchero semolato
  • 4 tazze di acqua fredda
  • 4 tazze di ghiaccio
  • fettine di limone o lime per guarnire

Mescolare il succo dei limoni in una caraffa o in una larga ciotola, aggiungendo lo zucchero fino al suo completo assorbimento. Aggiungere l’acqua fredda e continuare a mescolare, per diluire il succo e finire di sciogliere lo zucchero. Aggiungere il ghiaccio ed eventualmente alcune fettine di limone o lime per decorare.

Tè alla pesca

  • tè del tipo preferito (verde, al limone, al gelsomino, alla vaniglia…)
  • 2 pesche
  • 2 cucchiai di zucchero (facoltativi)
  • acqua naturale fresca

Mettere in infusione il tè nell’acqua fresca fino a quanto avrà raggiunto l’intensità di gusto desiderata, ed eliminare le bustine o le foglie. Aggiungere le due pesche tagliate a fette e lo zucchero, se gradito. Lasciar riposare in frigo per una notte e consumare il giorno successivo.
Si può preparare anche con fettine di arancia o di limone.

Succhi di frutta fatti in casa

Per preparare degli ottimi succhi di frutta da bere subito (si conserva un paio di giorni) è sufficiente preparare una base di sciroppo di acqua e zucchero e poi aggiungervi la frutta desiderata.

Per lo sciroppo:

  • 1 litro e mezzo di acqua naturale
  • 4 cucchiai di zucchero

Far bollire acqua e zucchero per qualche minuto, togliere dal fuoco, far raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigorifero per un paio d’ore.
Scegliere un frutto a piacimento (pera, albicocca, pesca, mela, frutti rossi…), tagliarlo a pezzetti e metterlo nel frullatore insieme a una tazza di sciroppo di zucchero. Filtrare con un colino a maglie fitte il succo di frutta prima di servirlo, aggiungendo eventualmente una fettina dello stesso frutto per decorare il bicchiere.

I succhi di frutta fatti in casa si possono anche imbottigliare e conservare, sterilizzando bene i vasetti e chiudendoli ermeticamente, ma visto che la ricetta è semplicissima e veloce, e i rischi da botulino sono tanti, io preferisco evitare qualsiasi conserva che non sia a base di aceto o alcool (che impediscono il proliferare del botulino).

Caffè freddo shakerato

Specialità di mio suocero, che lo prepara divinamente. L’unica volta che ho provato ad imitarlo vivevo ancora da sola e mentre lo agitavo mi si è aperto lo shaker, scaraventando tutto il caffè sul muro della cucina. Ho dovuto ridare il bianco. :piango:

  • 2 tazze di caffè espresso
  • 5-6 cubetti di ghiaccio
  • zucchero a piacere (i raffinati usano lo zucchero liquido)
  • eventuale liquore a piacere (amaretto, liquore alla vaniglia o alla nocciola, crema al wisky)

Nello shaker, mettere zucchero, ghiaccio e caffè e agitare vigorosamente per qualche minuto, finchè si formi una schiumetta densa in superficie. Servire molto freddo, con almeno mezzo centimetro di schiuma.

Bevanda allo yogurt: il Lassi indiano

Una bibita che mi ha fatto conoscere Nestore e che è davvero dissetante. Certo, non la potrei bere tutti i giorni: la preferisco come aperitivo estivo, piuttosto che come bibita. Però è ottima, soprattutto per la presenza di cardamomo, che io adoro (alcuni usano il cumino, ma a me piace con il cardamomo).

  • 500gr di yogurt bianco naturale
  • 250ml di acqua naturale fredda
  • 2 cucchiai di zucchero
  • cardamomo in polvere o pestato al mortaio

Mescolare l’acqua con lo zucchero, facendolo sciogliere bene. Aggiungere lo yogurt e mescolare, fino ad ottenere una bevanda molto liquida. Completare con il cardamomo in polvere e aggiungere abbondante ghiaccio. Si possono aggiungere sciroppi di frutta, specialmente al mango.

bevande-estive-fatte-in-casa-succhi-centrifugati-frullati

Centrifugati di frutta e verdura

Avete la centrifuga? In teoria tutti i robot da cucina ne hanno una… io dovrei proprio rispolverarla, perchè praticamente non l’ho mai usata: a me i succhi piacciono belli densi, quasi mangia-e-bevi. Però alcuni centrifugati sono proprio buoni, oltre che salutari.

Ecco qualche accostamento interessante per i centrifugati:

  • mele verdi, carote e arance;
  • mele, pere e mango;
  • mele, carote e sedano;
  • sedano, carote e limone;
  • mele e finocchio;
  • mele, pesche e prugne;
  • ananas e pesca bianca;
  • ananas e pera;
  • ananas e papaia;
  • melone e anguria;
  • anguria e limone;
  • anguria, cetriolo e mele fuji;
  • melone e cetriolo;
  • carote e arance;
  • kiwi, ribes e fragole.

Certo, con i centrifugati si tende a sprecare molto cibo, ma con qualche accortezza possiamo riciclare anche quello 🙂

  1.  carote e sedano si possono tritare per fare il soffritto;
  2. pesche, albicocche, fragole, ecc… possono essere usate per fare dei chutney o delle marmellate.

Insomma, non si butta niente! E poi comunque dicono che facciano bene alla linea… che sia la volta buona? 🙄 :mrgreen:



Commenti

38 Commenti per “Bevande fresche e dissentanti per l’estate”
  1. Ciao! sono tornata!
    Sai? proprio ieri mentre facevamo un giro a Valencia abbiamo preso due frappè di caffè, uno alla panna e caramella e l’altro alla panna e vaniglia 😆 uno spettacolo :mrgreen:
    Cmq… mi sei mancata!

  2. cristina

    Scusami…e la mitica acqua e menta??? ok ci sarà lo zucchero…ma è l’unica cosa che bevo in estate!!!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      E’ vero, acqua e menta, oppure acqua e orzata, o lo sciroppo di lime… Io adesso sto provando lo sciroppo di lime della fabbri ed è davvero buonissimo. Però quante calorie! :oink: :mrgreen:

      • cristina

        ho provato l’orzata, la bevanda preferita di Paparino, ma non mi piace!!! però questo lime…è tutto da provare (smile che si lecca i baffi!)

    • .. Io bevo spesso latte e menta: è l’unico modo in cui riesco a bere il latte d’estate. Buono buono, fresco fresco…
      bella questa raccoltina di bevute estive… ora guardo se mi viene in mente qualcosina in più…
      buona giornata a tutte! 😆

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (9 anni)

        Ci sarebbe anche la sangria, ma ne voglio parlare in un articolo apposta… oggi ho fatto la brava bambina e ho messo solo gli analcolici 😉

      • :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
        … in effetti…
        per la sangria avrei una richiesta: siccome se poi mi viene in mente non sto bene finchè non me ne bevo un tot (e non ti dico quanto è un tot), mi mandi un messaggino così cerco di non collegarmi, quel giorno lì???
        … mi piace troppooooooo!

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (9 anni)

        a chi lo dici! 😆
        poi io la faccio col brandy, che è tutto detto… :oink:

    • Your’s is the inleglitent approach to this issue.

  3. Per me l’estate è sinonimo di limonata fresca….e taaaanto tè freddo…..ma anche il caffè shakerato freddo (possibilmente senza dover ridipingere i muri della cucina hehehe…. :mrgreen: che parlo io…è successa una cosa simile a me con i pomodori…….lasciamo stare….la cucina sembrava il set di “Profondo Rosso…” 😳 )

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      ehheeee pure con i pomodori è una bella tragedia…
      il bello è che quando racconto ste cose la gente non mi crede. altro che alpha mom: io qui sono una mamma da ricovero psichiatrico! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

      • hehehhe…..secondo me gli incidenti in cucina sono più frequenti di quanto non si pensi……una volta mia madre ha messo su la macchinetta del caffè ed è andata in salone
        dopo un po’ abbiamo sentito un botto allucinante….
        Cioè….è scoppiata la macchinetta…..le pareti a pois……che te lo dico a fare…..non c’era un angolo della cucina che non fosse zuppo di caffè…e la macchinetta era da 1 tazza….. (ma soprattutto…meno male che in cucina non c’era nessuno!!)

  4. Ma che belle idee che mi hai dato (come sempre d’altra parte!!! ).. soprattutto mi piace quella del te con la frutta.. io ne bevo a litri in estate, ma quello che si compra è sempre ipercalorico! Invece questo.. mmmmmhhh, mi sta che stasera ci provo, ho giusto qualche bella pesca da usare!!

    • E’ in frigo.. tisana more e lamponi e pezzettoni di pesca.. domani lo assaggio e ti so dire!

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (9 anni)

        wow! con more e lamponi deve essere strabuona!

      • Buooooonaaaa!!! Ho messo un cucchiaio e mezzo di zucchero in totale… domani vado a fare spesa di tisane e tè a gusti vari 😆 😆 😆

        A parte che è davvero buona e dissetante, ma vuoi mettere il risparmio a livello economico? Qui la frutta costa poco ed è buonissima, con una bustina di te io ho fatto un litro di acqua…

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (9 anni)

        Ottimo! Anche io uso una sola bustina: troppo carico non mi piace. Dovremmo provare con il fruttosio, chissà se viene troppo dolce…

      • Io ho smesso di usare lo zucchero: mi ha insegnato un compagno di studi durante la preparazione del minacciosissimo ‘Analisi1’. Esame che non mi ha dato niente, se non il dono di imparare a gustare i sapori veri delle cose: da quel giorno, poco alla volta, ho imparato ad eliminare lo zucchero dal tè (che ora bevo senza limone e senza zucchero, chiaramente deve essere buono il tè, altrimenti…!) e a diminuirlo sempre più da tutte le cose dove non doveva essere il protagonista (certo che se facciamo una bella meringa…! slurp! quant’è che non ne mangio una…!)
        A parte che ci guadagna la linea (…ok, la curva…!!!), la frutta, se è buona, non ha bisogno di aggiunte di zucchero: quindi tè e tisane, con tanta frutta a pezzi, ma senza zucchero. Provateci anche voi.

  5. io adoro il caffè shekerato!!! 😀
    ti posso invitare a partecipare ad una “catena” troppo carina sul mio blog?

  6. Che bello leggere questo post rinfrescante. Mi sento già meglio! :mrgreen:

    A proposito di zuccheri, quando andai in California molti, molti anni fa, rimasi scioccata quando in spiaggia ordinai una limonata e mi portarono una limonata fresca, fatta a mano, ma senza zucchero. Imbevibile! Però i californiani salutisti la bevono così, si vede che disseta! 🙄

    Buona rinfrescata, a te Barbara, a Nex e alla piccola Dafne

  7. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (9 anni)

    @Polepole: io il tè caldo lo bevo senza zucchero, mi piace mooolto di più. Quello freddo secondo me un cucchiaino di zucchero lo richiede proprio, ma concordo con te che è solo questione di abitudine.
    Ci provo!

  8. Messe foto e post nel mio blog!!

  9. Sei una scoperta luminosissima, Mammafelice! Tra l’altro abbiamo diverse cose in comune. 😀 Ti linko subito!

  10. wow… quante idee e drink veloci!! eh si… con questo caldo occorre ingegnarci anche sul bere!! reidratare e stare freschi!!
    grazie, le proverò!

  11. devo dire che sono delle gran belle idee per dissetare e imparare i bambini a non bere cole e bevande gasate, ma anche epr noi adulti, complimenti

  12. Chiara

    Sai, queste ricette mi sono servite molto 😀 anche per coinvolgere mio fratello poi mi sono uscite benissimo e le abbiamo offerte a tutto il vicinato, grazie mille

  13. Beppe

    Mi anno consigliato di bere tè caldo con poco zucchero,è la bevanda più dissetante.
    Voi che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.