Lasagne al forno

Pubblicato il 4 maggio 2009 da • Ultima revisione: 10 ottobre 2017

lasagne-al-forno-ricette

Che buone, le lasagne… sono uno di quei comfort food che ti fanno proprio star bene: quei cibi coccolosi che ti sommergono di ricordi, o che ti scaldano il cuore, come il latte e biscotti, il panino con il prosciutto e la minestrina in bianco quando sei malato.

Le lasagne mi piacciono perché sono versatili. Perché non è vero che sono per forza sempre pesanti e conditissime: si possono preparare anche in versione light, o in versione estiva. E possono essere mangiate caldissime o anche fredde. Tutto dipende da come le si condisce!

Di solito io uso le lasagne ‘secche’: quelle che non necessitano di bollitura e basta condire a secco, e cuocere 20-30 minuti. Ma in commercio si trovano anche le lasagne fresche, che sono ottime e velocissime da fare. O ancora possiamo farle in casa, con una spesa ridottissima e con un risultato ottimo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come fare la sfoglia all’uovo fatta in casa per le lasagne

La ricetta è davvero semplice: per tutta la pasta all’uovo, basta usare 1 uovo ogni 100gr di farina. E niente altro. Si mescolano bene gli ingredienti, si ottiene una bella pasta elastica e malleabile, e si stende. La pasta va stesa piuttosto sottile: se si possiede la macchinetta per stenderla, tanto meglio. Altrimenti la si stende a mano, con il mattarello, usando un po’ di ‘olio di gomito’ e facendola sottile sottile.

Sfoglia verde: l’alternativa alla sfoglia classica

  • 300gr farina
  • 2 uova
  • 50gr spinaci

Far sbollentare gli spinaci, strizzarli bene e frullarli. Aggiungere la purea di spinaci alle uova e alla farina e tirare la sfoglia come al solito.

Lasagne al ragù

  • carota, cipolla e sedano tritati finissimi con il robot da cucina
  • olio
  • vino bianco
  • carne di manzo macinata
  • 2 bottiglie di passata di pomodoro
  • basilico
  • mozzarella ben strizzata (o mozzarella per pizza)
  • 1 litro di besciamella
  • parmigiano grattugiato

Far soffriggere la carota, il sedano e la cipolla tritati finissimi con un po’ di olio. Aggiungere il macinato, mescolare bene, farlo asciugare leggermente e unire mezzo bicchiere di vino bianco.
Quando la carne è appassita su tutti i lati, aggiungere la salsa di pomodoro, mezza bottiglia di acqua, girare bene, aggiungere 2 cucchiaini di zucchero (tolgono l’acidità al pomodoro) e chiudere con un coperchio. Far cuocere un’oretta, girando di tanto in tanto e aggiungendo, se necessario, altra acqua.
Aggiungere un dado da cucina (sì, lo so, va benissimo il sale… ma secondo me è più buono col dado) e far asciugare bene, fino ad ottenere un ragù bello denso. Aggiungere del basilico fresco sminuzzato a mano.

Per fare un buon ragù classico ci vanno almeno 3-4 ore. A Bologna si usa lo strutto al posto dell’olio, il vino rosso al posto di quello bianco e si conclude aggiungendo una noce di burro o del latte. Io invece lo condisco meno e lo lascio cuocere comunque almeno 3 ore.

Assemblare le lasagne:
Tagliare la mozzarella a pezzettini piccoli, preparare la besciamella e tritare il parmigiano. Sul fondo della teglia, fare un primo strato con besciamella e ragù. Poi disporre i fogli di lasagna, e coprirli con: besciamella, ragù, mozzarella e parmigiano. Continuare in questo modo per almeno 3-4 strati. Infornare a 180° per il tempo indicato sulla confezione delle lasagne (di solito 20-30 minuti).

Come fare la besciamella fatta in casa

  • 1lt latte
  • sale
  • 90gr di burro
  • 60 gra di farina circa

In un pentolino, far sciogliere il burro a fuoco basso. Unire la farina e mescolare bene con un cucchiaio di legno. Unire a poco a poco il latte e mescolare bene con il cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi. Continuare a mescolare finché la besciamella si raddensa. Per lasagne ‘rosse’, la besciamella va lasciata più asciutta. Per lasagne senza sugo, la besciamella va lasciata leggermente più liquida.

Molti usano il latte caldo, unendolo tutto in una volta al burro e farina; io lo uso freddo e mescolo bene con il cucchiaio, e i grumi non vengono lo stesso. Tutto sta a scegliere il metodo che funziona, a seconda della propria ‘mano’.

lasagne-al-forno

Altri tipi di lasagne con il pomodoro:

Si possono condire le lasagne con diversi tipi di sugo al pomodoro:

  • con un ragù di verdure: senza carne, adatte ai vegetariani, si servono con un ragù di verdurine miste tagliate molto piccole (carota, sedano, porro, patata, melanzana, zucchina…);
  • alla ‘Norma’: rivisitando il classico sugo alla Norma, si possono condire le melanzane con un sugo di pomodoro, del basilico fresco, del pecorino grattato e delle fettine di melanzana fritta;
  • all’Amatriciana, usando pancetta o guanciale tritato al posto del macinato di manzo;
  • con la salsiccia, unendo della salsiccia al macinato di manzo;
  • con i peperoni: si unisce una peperonata tagliata sottile alla salsa di pomodoro;
  • con un pesto alla siciliana: 2 pugni di noci, 2 spicchi d’aglio, salsa di pomodoro, 100gr ricotta fresca e basilico;
  • con le polpette: con il macinato si preparano delle piccole polpette, con uovo, pecorino, prezzemolo, aglio e un po’ di latte. Si infarinano le polpette, si friggono, si asciugano e si mettono a cuocere dentro la salsa di pomodoro;
  • con un sugo di pesce: unendo alla salsa di pomodoro una o due confezioni di preparato per risotti di pesce.

Lasagne bianche:

  • con asparagi, fave o piselli, come nelle ricette di Pasqua;
  • con radicchio rosso: si sbollenta il radicchio e lo si intervalla alla besciamella, mozzarella e parmigiano;
  • con i funghi: si cuoce un misto di funghi surgelati con olio, aglio e prezzemolo e lo si intervalla alla besciamella, mozzarella e parmigiano;
  • con le zucchine grigliate: si grigliano le zucchine e le si intervallano con besciamella, mozzarella e parmigiano;
  • con il pesto alla genovese, che viene unito alla besciamella;
  • con gli spinaci e la ricotta: si sbollentano gli spinaci, si strizzano bene e si frullano, unendoli alla besciamella. La ricottta viene sbriciolata sulle lasagne al posto della mozzarella;
  • con la zucca e la salsiccia: si fa bollire la zucca e la si schiaccia bene con la forchetta, riducendola in purea. la si amalgama alla besciamella e la si intervalla con la salsiccia soffritta, la mozzarella tritata e il parmigiano;
  • con i carciofi: si puliscono i carciofi, si tagliano a fettine li si cuoce in padella;
  • prosciutto cotto e fontina: si trita la fontina e si intervallano besciamella, mozzarella tritata, fontina, parmigiano e fette di prosciutto cotto;
  • prosciutto cotto, funghi e spinaci: si sbollentano gli spinaci e si strizzano bene; si fanno trifolare i funghi in padella con olio, aglio e prezzemolo; si intervallano spinaci, funghi e prosciutto cotto alla besciamella e alla mozzarella tritata.

Lasagne estive:

  • con pomodoro fresco, basilico e stracchino (o robiola): si sbollentano le lasagne e si condiscono a strati con gli ingredienti a fresco;
  • alla caprese: si farciscono le lasagne fresche (o già cotte) con mozzarella, pomodorini pachino tagliati a spicchi e abbondante basilico, e le si inforna normalmente;
  • ai fiori di zucca: si condiscono le lasagne già lessate con stracchino e fiori di zucca infarinati e fritti.

Cannelloni

I cannelloni non sono altro che lasagne arrotolate e farcite singolarmente, a mò di rotolini. Si possono fare con tutti i condimenti riportati sopra, ma in special modo:

  • cannelloni ricotta e spinaci: si sbollentano gli spinaci, si strizzano bene e si frullano con pari quantità di ricotta. Si riempiono i cannelloni con un composto formato da spinaci e ricotta, sale e parmigiano e si ricoprono con besciamella e parmigiano;
  • cannelloni alla carne: si riempiono i cannelloni con un ragù solido o un ragù bianco e si ricoprono con uno strato di besciamella, parmigiano e poco sugo sparso a cucchiaiate;
  • cannelloni funghi e prosciutto: si farciscono con funghi trifolati tritati e prosciutto cotto tritato. Poi si ricoprono con uno strato di besciamella e parmigiano.


Commenti

36 Commenti per “Lasagne al forno”
  1. Mi sa che è ora che mi butto a cucinare le lasagne pure io! 😳 😳

  2. cristina

    ..e dopo il caffè della mattina, un bel piatto di lasagne, qui a padova si chiamano anche PASTICCIO.. 😆

    • Beta

      Vero, qui da noi si chiamano pasticcio e la mia mamma lo fa buonissimo con tutte le verdure di stagione (me ne ha appena dato una teglia con gli asparagi ed il prosciutto…) …. però ho sbagliato orario per leggere questo post, che fame … meglio che vada ad imbustare i segnalibri và …. 😆

  3. faaaaameeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!
    e oggi sono pure senza pranzo che ieri mi sono dimenticata di prepararlo…
    la sfoglia migliore è quella fatta in casa col mattarello e tanto amore
    quella verde con gli spinaci la devo provare assolutamente
    ora che ci penso già 10-12 anni fa la volevo rpovare a fare colorata, poi ho sempre desistito per paura di fare pasticci… me l’aggiungo all’elenco delle cose da fare 😀

  4. Mia mamma nel pasticcio al ragù mette anche dei pezzettini di mozzarella. E poi che buono il pasticcio radicchio e speck e anche i cannelloni ricotta e spinaci!!

  5. che fameeeee eheh buone:D voglio provarle tutte, ma prima quella con i fiori di zucca e stracchino gnam!!!
    una volta le ho mangiate bianche con il radicchio…strepitose, le consiglio ehehe

  6. lara

    😆 un ciao a Mamma felice ( sono arrivata adesso dall’aeroporto ) e un ciao a tutte le altre.
    Una domanda sorge spontanea : ma avete provato a farle con il microonde? è un suggerimento per chi come me va sempre di corsa e leggendo ora tutte queste belle cose mi è venuta fame allora mi son detta: stasera lasagne! veloci veloci… grazie a tutte per l’idea
    La cucina parigina va bene per qualche giorno 😆 W W W l’Italia della cucina delle nonne e delle mamme
    ciao

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Con il microonde immagino userai quelle fresche?
      Racconta, racconta…
      (certo che Parigi… )

      • lara

        Uso quelle secche,oppure quelle fresca,ma ieri sera -ero troppo stanca quelle secche-l’idea è stata vostra e in casa avevo tutto (congelato)le ho fatte bianche con funghi bianchi,prosciutto cotto,fiordilatte (ingredienti che avevo gia congelati perchè rimasti in altre occasioni),besciamella fatta anche al microonde sul momento.quindi è stato facile e con 10 min tutto era cotto per 6 persone e con tanto di crosticina super.
        Parigi è bellissima ci sono stata 2 volte e spero di tornarci presto,la cucina è buonissima…ma io vengo dalla vecchia scuola italiana e, se permetti non ci batte nessuno,partendo da un semplice spaghetto al dente come diciamo noi a Roma dove li facciamo anche alle 3 del mattino :mrgreen: .
        Ha dimenticavo sempre microonde + convenzione ciao

  7. Bellissimo questo speciale lasagne, me lo studio bene. Emma adora le lasagne
    Poi ho capito una cosa: questo è un comfort blog (anzi sarebbe comfort portale o comfort sito, ma l’abbinamento non sta bene)

  8. Gnam!!
    Non ho ancora fatto colazione e già penso al pranzo… un piatto di lasagne sarebbe qualcosa di fantastico!
    Però, siccome è il mio primo preferito e… giacchè tra una settimana sarà il mio compleanno… mi tocca attendere! Oramai è una tradizione in casa… ogni 13 maggio: lasagne al ragù, lasagne bianche ai carciofi e cotolette con patate fritte (altro mio piatto preferito!!) Lo so. E’ un menù che la maggior parte (anzi tutti!!) dei dietologi bandirebbe, ma come hai scritto tu… chi lo dice che le lasagne devono essere molto cariche e condite, basta avere qualche piccolo accorgimento. forse per le cotolette (fritte!) non è proprio la stessa cosa. Bellissimo blog… una coccola ad ogni parola, è vero!! un abbraccio e buona giornata! A presto.

    • lara

      ciao elisa,ti posso dare qualche consiglio per accontentare i dietologi :mrgreen: :pochi strati di pasta,per la besciamella puoi usare margarine vegetali,il latte scremato e 1/2 di acqua, io la faccio solo di acqua (mia figlia è allergica alle globuline del latte)e viene buona,il fiordilatte tagliato a fettine sottili(per lei il reggiano tagliato con il pelapatate),noce moscata non c’è problema e parmigiano, i funghi champignon-meno forti degli altri hanno pochissime calorie- ed al posto del prosciutto cotto,puoi mettere del macinato misto
      prima passato in padella a rosolare,con pochissima noce moscata e qualche aroma come un pizzico di erba cipollina, e poi sfumato leggermente con del vino marsala).Per farle cuocere meglio-quelle secche hanno meno calorie- ci metto dell’acqua che ha bollito con un pò di sale.Per ultimo uno strato di besciamella un po’ fitta ed una spolverata di parmigiano leggermente mischiato con pochissimo pangrattato per fare una crosticina super al grill. 😆 PROVARE PER CREDERE così si possono mangiare qualche volta in più. Ciao.

  9. io metto sempre un po’ di basilico, origano e aglio nel ragu

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Che buono! L’origano e l’aglio mi ispirano, perchè mi ricordano il chili che fa mio marito. Che poi in fondo è un ragù di carne mista con l’aggiunta di fagioli. E lì ci va aglio a volontà e tanto origano. Slurp! :oink:

      • lara

        Mamma Felice, VAGAMENTE…MA MOLTO VAGAMENTE… :mrgreen: :
        FORSE SEI UN APPASSIONATA DI MESSICANO?

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (9 anni)

        In realtà di cucina messicana non me ne intendo molto… mangio volentieri il chili e i fagioli messicani, ma per il resto non mi sono mai cimentata.
        Diciamo che mi piacciono tanti piatti di tante cucine :oink: :oink: :oink:

      • lara

        Ci ho provato mi piace farla d’inverno e con tanti amici.
        P.S. ho notato che spazzi un pò dappertutto,e quindi bisogna rincorrerti :mrgreen: ti ho mandato un e-mail sulle ricette microonde(se puoi leggila) 😆 il problema del lievito l’ha risolto il pane degli angeli Ahh!Ahh!Ahh!… 😆 😆 😆 ciao.

  10. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (9 anni)

    Nooo, non l’ho ricevuta, la mail!
    Ma l’hai mandata su mammafelice?

    • lara

      Ciao,allora:
      “i nostri pasticceri hanno provato personalmente per lei le nostre ricette dopo la sua segnalazione(ma non l’hanno già sperimentate quando ce le danno?:oops: )effettivamente un sapore acerbo c’è e quindi le consigliamo di coprire il sapore con creme forti e liquori(MA SE GLI E L’HO DETTO IO!!! 😳 )non l’ha fatto presente nessuno…però effettivamente…..faccia le nostre ricette coprendole con forti sapori”.La tiritera è stata questa e per ringraziarmi mi hanno mandato le ricettine che ci sono dietro le bustine. DEDUCI TU!!!

  11. lara

    Non ho il coraggio 8dopo tutto quello che ci fanno vedere in tv…

  12. Ape magna

    Grazie! Avevo proprio bisogno di nuove varianti!!

  13. buonissime nella figura maa me sonovenute scchifose 🙁 ti prego dimmi cosa ho sbagliato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.