Siti di ricette per bambini

Pubblicato il 25 febbraio 2009 da • Ultima revisione: 10 ottobre 2017

(foto di Natalia)

Cucinare per i bambini, ma soprattutto CON i bambini, è un’esperienza divertente (e faticosa). Dai due anni in su è possibile coinvolgerli nella preparazione del loro pasto, proponendo ricettine semplici, che hanno più che altro lo scopo di avvicinarli al cibo in modo sano, insegnandogli a manipolarlo.

Qualche giorno fa Albachiara, redattrice di Crescibimbo (un sito per ‘crescere un bimbo a Crema e nella provincia di Cremona‘),  mi ha chiesto di trovarle qualche sito utile che tratti le ricette per bambini e io, per non limitarmi a fornire solo un elenco di link, ho pensato di proporvi anche alcune ricette deliziose (per il palato e anche per gli occhi) che ho scovato sui blog di cucina che frequento appassionatamente.

Natalia, Tempo di cottura

Natalia ha creato un blog delizioso, dedicato proprio alla cucina per bambini e ragazzi. Fa foto bellissime e oltre a regalare ricette deliziose, riesce a renderle divertenti e originali, trasformandole in gioco.

Il gioco del tris, con le mousse
(qui la ricetta completa)

(foto di Natalia)

Mousse alla mortadella:
200gr di mortadella, 80gr di formaggio morbido ( ricotta, caprino, robiola, philadelphia), 150ml di crema di latte.

Si frullano gli ingredienti e si aggiungono un po’ di pistacchi sbriciolati.

Crema di fagioli saporita:
200gr di fagioli borlotti cotti, uno scalogno piccolo, 2 cucchiai di succo di limone, 2/3 cucchiai di maionese, salsa Worcester (facoltativa perchè è un po’ piccante), sale.

Tritate lo scalogno e fatelo marinare per circa 15 minuti nel succo di limone. Frullate i fagioli, lo scalogno con la sua marinata, la salsa Worcester, aggiungete la maionese e aggiustate di sale. Una bella fetta di pane tostato casareccio completerà il vostro piatto.

Hamburger di pesce
(qui la ricetta completa)

(foto di Natalia)

70/80gr di pesce a persona, il succo e la scorza di un lime, un piccolo spicchio di aglio, prezzemolo, origano, olio extravergine di oliva, una manciata di pinoli tostati (facoltativi), sale e pepe (per i più grandi), pane grattato.

Tagliate a piccoli cubetti il pesce,aggiungete il succo di lime, la buccia, l’aglio tritato, i pinoli, le erbette, il sale, una spolverata di pane grattato (mezzo cucchiaio a persona) e un cucchiaio di olio a testa. Impastate bene e formate i vostri hamburger, ricopriteli di pan grattato e cuoceteli in una padella leggermete unta 7/8 minuti per parte. Preparate i vostri panini, scaldateli leggermente, farcite con fette di pomodoro, insalata, se piace anche della cipollina fresca, condite con un filo di olio, adagiate l’hamburger di  pesce e portate in tavola.

Tartine di budino
(qui la ricetta completa)

(foto di Natalia)

una busta di budino, alla crema o al cioccolato, latte richiesto (mezzo litro), caramelle per decorare, biscotti tipo saiwa, formine per il ghiaccio.

Per il budino seguire le istruzioni della confezione da voi acquistata, lasciare lievemente intiepidire poi versare il liquido negli stampini precedentemente bagnati, per staccare meglio i budini una volta raffreddati. Lasciare riposare in frigo per 15/20 min, poi rovesciatele delicatamente sui biscotti, sistematele su un vassoio, decorate se volete con cioccolato fuso e caramelle.

La casa di Betty

Betty è una mamma eccezionale: nonostante tutti gli impegni, riesce a gestire due figlie, numerosi blog e a cucinare dei veri capolavori. I suoi dolci sono spettacolari. Ha imparato a riprodurre in versione casalinga, quindi con ingredienti naturali, le merende ‘confezionate’. Con risultati strepitosi.
Inoltre sta organizzando un’attività da tenere d’occhio attentamente, in cui proporrà i prodotti della sua terra… e io non me la voglio perdere! 🙂

Brioches tipo ‘nastrine’
(qui la ricetta completa)

250 gr di farina 00, 250 gr di farina Manitoba, 10 gr di sale, 40 gr di zucchero,
2 tuorli, 4 uova, 3 cucchiai di latte, 15 gr di lievito di birra, 1 bustina di vanillina,
120 gr di scorza di arancia candita tritata finissima, 190gr di burro morbido;

inoltre: 190 gr di burro freddo; zucchero semolato; albume per spennellare.

Mezzelune e crostatine
(qui la ricetta completa)

500 gr di farina, 200 gr di zucchero, 200 gr di burro o strutto, 3 uova intere, la buccia di un’arancia o limone grattugiata, 50 gr di cacao amaro, 2 cucchiaini di lievito per dolci.

Preparare la pasta frolla unendo tutti gli ingredienti, lavorarla brevemente per evitare che il burro o lo strutto si riscaldino troppo.
Dividerla a metà; una metà avvolgerla nella pellicola trasparente e metterla a riposare in frigo, all’altra unire il cacao, amalgamare bene, metterla in un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo.
Per le Mezzelune: stendere la pasta ad uno spessore di circa 3 mm. con un bicchiere (o un tagliapasta tondo) ricavare dei dischi, farcirli a piacere e chiudere a mezzaluna premendo bene i bordi per evitare che fuoriesca il ripieno.
Queste le ho farcite un po’ con nutella, alcune con marmellata e altre con lemon curd.

Funghetti
(qui la ricetta completa)

4 uova sode, 4 pomodori tondi, insalata tipo canasta o anche lattuga (o qualunque altra a vostro piacimento), qualche cucchiaio di maionese.

Mettere le uova in acqua fredda e appena l’acqua comincia a bollire contare 8 minuti e spegnere. Sbucciare le uova e tagliare un po’ di base in modo da tenerli in piedi. Tagliare anche la calotte ai pomodori e svuotarli dei semi. Tagliare l’insalata a “spaghetti”, il più sottile possibile.
Adesso comporre il piatto: mettere l’insalata per il “prato”, poggiare le 4 uova un po’ distanziate una dall’altra e poggiarvi sopra la calotta di pomodoro.
Con l’aiuto di una siringa prendere un po’ di maionese e formare i puntini sui funghetti. Tenere in frigo fino al momento di servire.

Altri siti utili:

– Il mondo di Stefy;
– La raccolta di merende de Il covo dei golosi;
The Crafty Crow;
Bakerella;
Pagine Bimbo;
Comida de Mama;
– Arturo e Kiwi;
– Il portale dei bambini;
Filastrocche.it

Iniziative curiose:

Muffin Tin Monday, una mania divertentissima che ha spopolato nei blog inglesi ed americani l’anno scorso: proporre un pranzo divertente ai bambini, servendolo in una teglia da muffin…

Le blogger che hanno partecipato, da cui prendere spunto:
Jojoebi, di A bit of this and a Bit of that;
– Michelle, di Her cup Overfloweth;
Mind games, che propone una versione in giallo, arancio, blu…;
Utah Jenny;
Sycamore Stirrings;
Tapsalteerie;
Morning has broken;
– Muses of Megret;
Casa Camacho.



Commenti

35 Commenti per “Siti di ricette per bambini”
  1. ciao a tutte, grazie mammafelice per le belle parole.Betty sei una superdonna,instancabile (ma quante ne fai?) domani faccio i tuoi pangoccioli , è tutto il giorno che ci penso!!!

  2. Il sito di Natalia è meraviglioso!

  3. no Natalia, io supedonna no! sono una mamma, come te, che si diletta in cucina 😀 e i pangoccioli come son venuti?

  4. camilla

    mi sono innamorata di questo sito stupendo!!!!

  5. lety98

    come si fa questa torta???? 8) 😀 sembra buonissima!!!!!!

  6. emanuela

    voglio fare qusta torta coloratissima!!!!!! come si fa?????? ho 4 nipotini da gestire….. sarebbe davvero una cosa bellissima sorprenderli così…. grazie in anticipo!

  7. francesco

    😀 bravissima ricette semplici con grande effetto,continui così

  8. elisa

    Ho acquistato il tuo libro! Le tue ricette mi sembrano deliziose!

  9. marta

    Ciao, magnifiche le tue ricette! Potresti dirci come è realizzato il dolce multicolor della copertina? grazie

  10. adm

    Ciao! Bellissima raccolta di siti utili e divertenti! Ci sono un sacco di ricette da fare con e per i bimbi 😀
    Ne aggiungo uno che ho visto di recente sui cartoni disney:

    http://orecchie-e-forchette.disney.it/

  11. Ciao!!! Volevo segnalarti anche il mio blog, dedicato alle ricette per bambini, ma che siano sane e divertenti (almeno ci proviamo!!)!

    http://www.mammarum.com/

    Diventando mamma infatti ho scoperto che cucinare per (e con) i bambini è la mia più grande passione, e rendere il cibo più accattivante per loro è la mia sfida quotidiana… non per “fregarli” su quel che si mette in tavola, ma per fare avvicinare i nostri marmocchi (anche i più malfidati) a tutti i cibi, con divertimento e allegria, senza stress e costrizioni!!!

    Spero che passerai a trovarmi!!!

  12. Rebecca

    Ciao,
    grazie mille per i tanti link, le ricette, i suggerimenti.
    Leggo sempre il tuo blog con interesse.
    Sono molto attenta all’alimentazione soprattutto con mio figlio.
    Preparo io le merende per lui, non gli do merendine pronte né biscotti industriali
    Spesso per colazione e merenda gli do pane e marmellata usando le marmellate di Rigoni di Asiago che sono biologiche e con zucchero di mela.
    Le uso per preparare anche crostate e biscotti.
    I link che hai postato mi hanno dato molti spunti per nuove ricette
    grazie mille

  13. Non mi piacciono i colori e la fantasia ma fatta senza colori ma ,normali mi verrebbe l’acquolina in bocca :oink: 😀 😀 😳

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.