Pulizie rapide: trucchi e strategie

19 febbraio 2009 da

Mamma, che tasto dolente… le pulizie sono una di quelle cose terribili (almeno per me), che evito come la peste. Con la scusa che devo lavorare e guardare la bimba, faccio sempre finta che non siano da fare. Mi giustifico! :)

Quando proprio non se ne può fare a meno, scatta il piano: pulizie rapide a prova di assistente sociale hihhiii. Non prometto miracoli, ma per lo meno si toglie ‘il grosso’ e si restituisce alla casa un’apparenza decente (avendo cura di nascondere la montagna di vestiti da stirare).

La mia tecnica, minuto per minuto:
- Fare ordine: 15 minuti;
- Pulire il piano della cucina e il tavolo: 15 minuti;
- Pulire i sanitari: 10 minuti;
- Spolverare velocemente le altre stanze: 10 minuti;
- Passare la scopa: 5 minuti;
- Lavare il pavimento: 5 minuti.

Riordinare

Il segreto segretissimo è racchiuso in una parola: ORDINE. Per avere una casa ‘pulita’, bisogna prima di tutto fare ordine.

Sono bellissime le case con i mobili esteticamente belli, raffinati, eleganti… ma in una casa dove vivono dei bambini, è meglio spendere meno in mobili ‘esteticamente belli’ e puntare su mobili ‘funzionali’.
Chiaramente Ikea, da questo punto di vista, è una salvezza.
Cassettiere, librerie, contenitori di plastica e cartone… ogni oggetto deve avere un suo posto. Soprattutto in soggiorno e in cameretta.
Munendosi di scatole e scatoline, si fa ordine in un lampo.

In soggiorno: una scatolina per i telecomandi (non so voi… ma qui abbondano! abbiamo più telecomandi che scarpe!); un portapenne capiente, per riordinare tutte le penne che restano sempre in giro; delle scatoline di cartone colorato, per tenere a portata di mano le cose di cui non si può fare a meno: la scatola con le medicine di uso ‘comune’ (tipo aspirine e i miei spruzzini per l’asma), una cartellina per riporre i foglietti svolazzanti con le liste della spesa e gli appunti presi al volo, un portariviste per spostare i giornali dalla sedia… e così via.

In cameretta: contenitori di plastica per riporre i giochi, magari suddivisi per tipologia (cubi e costruzioni, bambole, ecc…), in cui si possano letteralmente ‘buttare’ dentro i giocattoli in un baleno, andando a canestro, senza doverli ordinare per forma, altezza e colore :)

Divano: prima dell’arrivo degli ospiti sistemo il copridivano e dispongo per bene i cuscini… dà subito l’idea di pulizia.

Dopo aver fatto ordine, e tolto di mezzo tutto il caos apparente, allora si può pulire.

Ripulire la cucina

- caricate la lavastoviglie (mi rifiuto di credere che qualcuno ama lavare i piatti a mano… masochisti! :) ) e chiudetela. Se non la mettete in funzione ogni giorno, utilizzate un deodorante apposito da mettere dentro il cestello: vi eviterà di essere investiti da una zaffata dal profumo di fogna, tutte le volte che la aprirete;
- pulite il tavolo con una spugna e asciugatelo con un pezzo di carta da cucina;
- pulite il piano di lavoro, velocemente, con acqua calda e sapone (o, per usare un’alternativa ecologica, con acqua calda e bicarbonato di sodio oppure con acqua calda e aceto).

Un trucco per non sporcare troppo i fornelli: quando friggete, oppure fate il sugo, per evitare di riempire il piano della cucina di schizzetti d’olio, prima di cucinare ricopritelo con la carta di alluminio. Non prende fuoco, resiste al calore… e protegge il piano. Una volta fredda, la togliete via… et voilà. Un trucco ideale per quando si hanno ospiti a cena e non c’è il tempo di pulire prima del loro arrivo.

Pulire il bagno

- pulite il water con della carta da cucina e uno spruzzino (disinfettante o ecologico), e spruzzate sulla porcellana un prodotto pulente, tipo quelle creme che disinfettano, tolgono il calcare e profumano, avendo l’accortezza di tirare l’acqua prima che arrivino gli ospiti;
- pulite velocemente il lavandino con una spugna e l’acqua calda (o con un anticalcare, o acqua calda e aceto, nel caso sia sporco di calcare) e asciugatelo con l’asciugamano che c’è appeso in quel momento: il piano resterà pulito, e ne approfitterete per mettere un nuovo asciugamano, fresco di bucato.

Spolverare le altre stanze

Io mi limito a passare un panno togli polvere, o un piumino, su mensole, televisore, stereo, e su tutte le superfici ‘a vista’, inumidendolo con uno spruzzino antipolvere profumato.  In camera da letto, tiro su il piumone, se non l’avevo fatto al mattino.

Passare la scopa

O, ancora meglio, passare il mop. Io uso un mop rivestito con un panno elettrostatico raccogli polvere, su cui spruzzo un leggero strato di antipolvere profumato. Lo passo velocemente in tutte le stanze, partendo dalle camere (per non portare residui di cucina in camera da letto) e trascinando le schifezze in un unico angolo, da cui le raccoglierò con il panno stesso, dopo l’uso.

Lavare i pavimenti

Anche se non sempre è necessario: se si spazza bene, spesso non serve. in ogni caso io uso il mocio, immerso in acqua calda e pochissimo detergente alla lavanda, strizzandolo per bene. Apro le finestre e faccio corrente: così il pavimento asciuga in fretta e cambio anche aria alle stanze.

Link utili:
- casa organizzata, e in particolare il planning giornaliero e settimanale per le pulizie di casa;
- Ikea, da cui sono tratte le foto degli ambienti;
- Detersivi ecologici fai-da-te;
- Detersivi bio allegri;
- Tippitappi.



Commenti

58 Commenti per “Pulizie rapide: trucchi e strategie”
  1. Darcy scrive:

    Sono d’accordissimo! l’ordine è la prima cosa per avere la casa pulita o che almeno dia il senso di pulito. Anch’io è una cosa che evito fare. Ma lo sapevi che oggi mi sono alzata con il pensiero delle pulizie? forse perchè è giovedì e da sabato non ho fatto proprio niente a casa… ehehe. Ma è una bella fregatura sta cosa delle pulizie…

  2. paola scrive:

    Uhu….Arrivi giusto all’uopo…Sto facendo delle pulizie di fondo (arrivano i nonni atrovarci e la uso come scusa)…Poi considera che la cameretta del Bebone e` la sala, non abbiamo lavastoviglie (ma nemmeno telecomandi:)), fuori imperversa la neve con tutto il sale che poi porti in casa…..
    Ma tu ci riesci a rispettare il planning che hai deciso? Io no, mai!

    Comunque ho vito il link ai detersivi biologici, hai scoperto anche tu i bioallegri?

  3. Mamma Felice scrive:

    Il planning?
    Nooo, io parlo solo per ‘teoria’, perchè ormai non faccio più niente :)

  4. solitaMente scrive:

    Questo vuol dire ORGANIZZARSI!!!In alcune accortezze mi riconosco :) …. per le altre raccolgo i preziosi suggerimenti!
    E… buona giornata :)

  5. paola scrive:

    Giusto! Sto teoricamente pulendo bagno e cucina, mica leggo blog e cazzeggio su Ravelry….:))))))

  6. carmen scrive:

    Hai dimenticato il cassetto dei caricabatteria!!!
    vabbè che la bimba è piccola, ma dovresti averne già abbastanza, poi, coi giochi, arriveranno gli altri : cellulari vari ( 3 ), macchine fotografiche (2), telecamera, macchinine telecomandate ( 2 ), libellula volante, playstation portatile….sono sicura di averne dimenticato altri perchè sono “solo” a 10 !!! :oO

  7. Mamma Felice scrive:

    Ahahhaa, la ‘libellula volante’ mi ricorda l’elicotterino radiocomandato di Nex :)
    Effettivamente i caricabatteria sono un problema.
    Noi li abbiamo infilati tutti in una scatola, attaccati a una ciabatta, facendo spuntare dal coperchio della scatola solo il filo della ciabatta. Mooolto meno ingombro, e meno cavi in giro.

  8. Claudia*-cipi-* scrive:

    Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
    Non ci posso credereeeeeeeee!
    Ho almeno 6 schede aperte trovate cercando con zio Google “riordinare casa”, poi vengo qui per caso, perchè ho trovato un link che parla di organizzare in casa per il telelavoro e volevo mettere il link al tuo post, e cosa trovo? Proprio quello di cui avevo bisogno!!!
    Io ti adoro!

  9. Mamma Felice scrive:

    Io mi ricordavo che da qualche parte, un giorno, mi avevi chiesto qualcosa del genere… ma non ricordavo dove, quando e perchè :)
    Che memoria di ferro, eh?

    Il link me lo dai lo stesso?… mi alletta la cosa di organizzare la casa per il telelavoro.

  10. Claudia*-cipi-* scrive:

    ‘azz ho chiuso la pagina
    dammi qualche minuto e te lo ritrovo
    :D

    pensa che io non mi ricordavo nemmeno di avertelo chiesto…
    però è molto probabile sia successo nel tuo forum, forse nel post in cui Alessia parlava del suo blog per l’organizzazione ella casa :D

  11. Gattonero scrive:

    Che tasto dolente eccome! :-) io ho provato a seguire il metodo “casa organizzata” e funziona… se si ha la costanza (come per tutte le cose): fare poche cose ma ogni giorno, in modo da tenere il disordine (e quindi la pulizia) sotto controllo. Serve a evitare i mal di schiena causati dalle full-immersion! :-)

  12. Francesca scrive:

    wow! casa mia è in perenne disordine, ma la cosa del divano mi risolve già parte del problema, quando sembra ci sia casino in sala, rimetto per bene il copridivano (o lo tolgo non avendo bambini che ci saltano su) e poi metto su i cuscini in tinta. La mia salvezza sono state le scatole ikea, che però sono sempre poche e devo fare rifornimento al più presto, ne ho una per ogni “argomento” così so dove sono e ovviamente gli armadi con i ripiani.Per la polvere spesso vado di aspirapolvere, avendo i finestroni con terrazzo per tutta casa c’è praticamente sempre un pò di polvere…
    geniale l’idea “salva fritto” io odio quelle goccioline unte!!!
    come sempre grazie mammafelice!

  13. Barbara scrive:

    ho due bimbi di quasi 3 e 6 anni e devo dire che le scatole sono anche un buon incentivo per consentire loro di aiutare nel riordino. anch’io sono fan di ikea e penso siamo meglio le ceste in vimini che quelle in plastica (comunque supercomode quando sono trasparenti)…ho visto che citavi i telecomandi, a proposito di video e bambini, come ti regoli?

  14. Mamma Felice scrive:

    Barbara, per ora mia figlia è talmente piccola (un anno) che per lei la tv è un accessorio come un altro.
    Tengo accese alternativamente la radio e la tv, ma devo dire che lei non vi presta molta attenzione, eccetto al mattino presto, dopo il bibe di latte, quando si ‘guarda’ Manny Tuttofare.
    Sicuramente appena inizierà a capire (e a imbambolarsi), la terrò spenta molte più ore.

  15. Veronica scrive:

    Adesso che non posso fare sforzi..(che peccato per le faccende! :)) ho adottato la tecnica ‘a squadre’ cioè il sabato mattina io dirigo :) e Ariele e Giuseppe lavorano…a proposito del bicarbonato ho scoperto che bisogna usarlo con acqua fredda perchè in quella calda si ‘disattiva’…comunque sia approvo in pieno questo sistema di pulire…penso che sia un ottimo compromesso tra casa pulita…e famiglia felice!

  16. elena scrive:

    Altro sistema per fare ordine: ho il bagno piccolo e poco spazio per la biancheria sporca. Allora guardo cosa devo lavare e butto in lavatrice il tessuto o il colore che è in abbondanza, anche se non fa subito carico pieno. Es: tanto nero di cotone? tutto in lavatrice e avverto il marito di mettere in lavatrice direttamente quello che è nero e di cotone. Quando è a pieno carico, dò l’avvio Fa meno disordine e riesco ad organizzarmi meglio per fare altre pulizie.

  17. Mamma Felice scrive:

    Anche io faccio così, Elena, soprattutto quando ci facciamo la doccia… così, finito il caos in bagno, accendo la lavatrice e via :)

  18. Marge scrive:

    Noi non l’abbiamo neanche la lavastoviglie, tutto a mano :) però in famiglia siamo solo in tre…quindi si fa presto!

    La tecnica di sistemare il copridivano e i cuscini io la uso tantissimo! Ogni sera prima di andare a letto lo sistemo…e la mattina quando mi alzo mi dico: ma che bella casa ordinata! Della serie…mi prendo in giro da sola :D

  19. elena fiore scrive:

    Com’é che anche leggere come fare le pulizie…mi fa sentire già stanca?
    Ciao, tra poco è Primavera…salterò a piè pari le famose pulizie
    di cui sopra…
    ;-) elena

  20. Mamma Felice scrive:

    Elena, allora siamo in due :)
    E poi, dai, le pulizie di primavera sono totalmente fuori moda… siamo troppo chic per piegarci a queste usanze del passato ehheee

  21. Caterina scrive:

    Mi sa che ti copierò il barbatrucco del fornello!! Non ci avevo mai pensato…
    Mi consola il fatto di non essere l’unica ad asciugare il lavandino con l’asciugamano…
    Grazie Mammafelice!!!

  22. sturmele scrive:

    Ma quanto sei ganza! Adoro le foto prese dall’Ikea. Si addicono proprio! Quando vado all’Ikea e compero quei due, tre contenitori che mi scappano sempre, dopo ho una grande soddisfazione a vedere certe cose finalmente in ordine! È proprio vero che la pulizia inizia dall’ordine come dici tu!

  23. Mamma Felice scrive:

    Questa settimana farò montare a mio suocero qualche nuova mensola, così poi ho la scusa di comprare altre scatoline da Ikea :)
    Il fatto è che sono così intelligente che le scatole restano vuote, e invece aumenta il volume delle pile di fogli e foglietti che tengo sul tavolo hihiiihhii

  24. dani scrive:

    A proposito di scatole: io prendo le scatole delle scarpe della mia bimba e, INSIEME, le ricopriamo con la carta usata dei regali che tengo da parte, quelle con i disegni dei bambini. Ci divertiamo un sacco con forbici e colla e le usiamo per metterci i giochini…tipo pennarelli, accessori di bambole, ecc. A lei piace pensare di averle fatte lei, e se proprio vengono male, si butta tutto!
    Ah, dimenticavo, adooooro questo blog. Non ho ancora letto tutto…

  25. dany84 scrive:

    salve a tutti…
    io questa settimana ho deciso di rinfrescare tutta la casa da cima a fondo,mi sono organizzata così: ogni giorno una stanza…lunedì ho pulito tutto il bagno…bene bene ovunque (mattonelle doccia lavatrice e sotto la lavatrice mobiletto)insomma tutto a modino..oggi ho pulito la camera invece…(ho lavato le tende aspirato il materasso…dietro i comodini e comò…i vetri) a modino anche la camera..domani cameretta e giovedi cucina venerdi stiro…penso di seguire questo programma perche da molta soddisfazione vedere la casa pulita senza sgobbare da mattina a sera..
    un saluto a tutti :fiu:

  26. Barbara scrive:

    Ho un consiglio per i telecomandi.. io ho un telecomando universale che uso per tele, dvd e stereo.. 1 al posto di 3.. Devo ammettere che mio marito è molto pratico nel fare queste cose quindi non so se programmarlo è facile o no..Comunque per noi è comodissimo!!

  27. maria scrive:

    finalmente qualcuno che non vuole passare per perfettino delle pulizie ma riesce a mettersi nell’ ottica di chi pulisce ma NON ne fa la sua ragione di vita. Grazie!

  28. kirenia scrive:

    ciao a tutti io ho un appartamento piccolo de 50 mq,siamo in 6 compreso 4 bambini mi piace fare pulizia,ma abbiamo tante cose che non so piu dove metterla…??

  29. Antonella N. scrive:

    CASPITA, CHE POST ILLUMINANTE!!!
    :D :D :D

  30. Michela scrive:

    :fiu: grazie x i preziosi consigli…..bacioni

  31. sara scrive:

    Bravissima..io lavoro e cerco di organizzarmi esattamente come te…

  32. green.mamma scrive:

    Davvero molto razionale! Anch’io organizzo tutto per risparmiare tempo 8) Per la pulizia superveloce dei pavimenti ho scoperto una cosa che si chiama Spikko della tonkita, praticamente un lava/spolvera pavimenti due in uno, il panno in microfibra che si attacca alla base toglie la polvere se asciutto e lava se bagnato. Ultrarapido!

  33. barbara scrive:

    ragazze ho bisogno di voi!
    Per sbaglio ho messo in lavatrice un mio pareo rosso insieme a tutti i capi del mio fidanzato….
    Ecco ho combinato un disastro camicia nuova e maglia Abecrombie pieni di macchie rosse come posso fare a rimediare vi prego aiutatemi!!!! :roll: :piango: :piango: :piango:

    • Sonia scrive:

      Prova ad usare il Remedia se si trova ancora in giro: fai una macchinata con la lavatrice seguendo le istruzioni. Oppure dovrebbero esserci dei prodotti, tipo i fogli che si inseriscono nel bucato, che assorbono in colore in eccesso… Al limite prova a chiedere in un colorificio che vende anche prodotti per pulizie, lì trovi prodotti per pulire che non si trovano nei supermercati. In bocca al lupo :fortuna:

  34. grazia scrive:

    e io che ho una casa di mille metri quadrati, come dovrei organizzarmi??? vi dico solo che ho una trentina di finestre, una decinda di porte finestre……..etc etc etc

    • Mille metri quadrati?! Da sola mi sa che non riuscirai facilmente a pulire tutto! In bocca al lupo ;)

      • grazia scrive:

        no no, sono proprio mille……mi sono organizzata facendomi fare mobili in muratura e cabine armadio,,,insomma nulla da spostare…e faccio lo stesso tutto come quando abitavo in 200 mq….basta nn accumulare troppa roba e trovare un posto per ogni cosa….non è semplice, contando che ho anche un parco grosso, l’ orto, la piscina e tanti animaletti…..galline conigli, capretta….

  35. impresa pulizie scrive:

    cara grazia mi sa che ti devi affidare a un’impresa di pulizie con una casa da 1000 metri quadrati!!! ma sei sicura che non siano 100?!!!
    1000 sono tantissimi. :roll:

  36. ciccina scrive:

    :cuore: ciao io voglio riordinare la casa e dò un bellissimo e facile consiglio se vostra madre è una tipa molto distratta mettete tutto il disordine sotto il vostro letto

  37. tozeur79 scrive:

    a me tutta ‘sta gran pulizia nn mi sembra….più ke trukki questi sn inganni…poi ci stupiamo se il mondo è inquinato, se già a casa ns facciamo un letamaio :oink:

  38. mammina scrive:

    Buona sera sono una di voi, che bello leggere i vostri commenti

  39. Riccardo scrive:

    Un buon metodo, è anche quello di fare una stanza al giorno, forse non avremo mai la casa perfetta, ma almeno senza ammazzarci, si possono avere buoni risultati

  40. emma scrive:

    WOWWWWWWWWWW!Mi riconosco davvero in quello che dici.Anche io odio fare le pulizie.Proprio non sono una casalinga perfetta :argh:
    Io penso che il segreto vero sia riordinare e pulire ma NON SPORCARE E NON FARE CASINO .Purtroppo è una cosa difficilissima.
    Proprip stamattina mi sono ripromessa di essere più ordinata:lavare subito il bicchiere quando bevo oppure posare subito le scarpe in scarpiera quando rientro a casa.Lo stesso discorso per … “DA OGGI FARò SUBITO IL LETTO APPENA MI ALZO”…e poiu puntualmente nulla!
    E poi mi ritrovo con mile cose da fare tutte insieme!
    VABBèèèèèèèèèèèè vi lascio e vi farò sapere se sono riuscita nel mio intento!
    EMMA :perte:

  41. lucia scrive:

    17/01/2013
    sono una maniaca delle pulizie, tutte le mattine prima di andare a lavoro premetto che entro alle 9/9.30 riesco a ordinare le camere ( ho 2 figli) pulire i 2 bagni la sala e mettere le tazze in lavastoviglie. Spazzo fuori perche’ ho un giardino e un cane di piccola taglia molto precisa ed educata.
    Una volta a settimana faccio le pulizie vere e proprie cambio letti, pulisco a fondo camere bagni sala cucina compreso finestre e persiane. Cosi’ durante la settimana posso tirare via. Un alro segreto e non fare accumulare i panni da stirare suggerisco appena asciutti vanno subito stirati. Non accumulare niente questo e’ il mio segreto. Quello che non serve va subito buttata via.

  42. Paola scrive:

    Ciao Mamma Felice,
    dopo l’ennesima discussione con il consorte (conviviamo da circa 5 mesi, ma anche prima gli facevo da…”donna delle pulizie”) ho deciso di cercare una soluzione al nostro porcilaio!

    Anche noi usiamo all’incirca questa tecnica quando arriva gente, ma non offre continuità nel tempo ed avendo anche due tappeti canini a forma di pastore tedesco che girano tra giardino e casa….beh, le pulizie servono decisamente!
    Sento sempre tante campane che variano dal maniacale della pulizia ad ogni costo, al non impazzire dietro alle pulizie, e non riesco a trovare una via di mezzo! Sob, sob!

    Credo, inoltre, che possiamo essere i possessori degli ultimi esemplari di battitappeti e lavatappeti…ed ogni tanto vengono accese anche queste macchine infernali, ma il mio dubbio riguarda la vaporella: pulisce davvero? Consorte fa la faccia da “Mago del pulito” quando fa sparire le zampate di fango dal pavimento della cucina, ma insiste a farlo anche sul parquet del salotto ed io piombo nel panico – la cucina non profuma per niente di pulito ed ho paura che possa anche rovinare il legno. Attendo suggerimenti, grazie mille!
    Paola

    • grazia scrive:

      cara paola, anche io come te sono sempre immersa nelle pulizie….diciamo che però ho risolto il 70% dei miei problemi seguendo una vera e propria tabella di marcia con tanto di cronometro al polso…il tutto scritto su un foglio excell, diviso per giorni, ore, minuti…..riesco a fare tutto e dico proprio tutto e nei tempi prestabiliti, in quanto non ho più da pensare a cosa fare prima, ma seguo solo quello che c’è scritto sul mio foglio….conta che ho due figli, tre cani, due gatti, galline, orto, piscina, cortile immenso e una casa di mille metri quadri…..

  43. Melissa scrive:

    8O pulire il bagno con carta da cucina e spruzzino non si puo’ vedere, 10 minuti fra marito e figli ed è gia tutto da rifare…

  44. beatrice scrive:

    molte grazie ho solo 11 anni e agliuto la mamma su tutto questa pagina e delle piu migliori e utili :D molte grazie :perte: ciaoooooooooo :D :roll: ;) 8) :lol: :mrgreen: :perte: :rosa: :cuore: :gift:

  45. Karin scrive:

    Cara paola,
    io nn sono una mamma
    Ma però i tuoi consigli mi sono serviti ho solo 12 anni sn la sorella più grande e riordinare e super faticoso ,ma con la tua tecnica credo nn lo sarà più.
    grazie!!!

Commenti

Scrivi un nuovo commento oppure clicca su 'replica' se vuoi rispondere a un commento precedente.

:D :? :| 8O :roll: :( ;) 8) :lol: :mrgreen: :heart: :oops: :piango: :occhioni: :fiu: :perte: :scus: :oink: :rosa: :fortuna: :cuore: :gift: :ape: :argh: more »