Mamma Felice

I libri più belli da regalare a un lettore

Pubblicato il 11 Gennaio 2019 da

libri-piu-belli-da-regalare

Quando vogliamo regalare un libro a un amico, nella nostra mente si rincorre una domanda tormentone: quali sono i libri più belli da regalare a un lettore?

Se, infatti, la lettura non rientra certamente tra le attività preferite degli italiani, in occasione del Natale il mercato del libro conosce nuova linfa. Gli italiani leggono poco ma amano regalare libri. E soprattutto, amano regalare il libro giusto alla persona giusta.

Scegliere un buon libro non sembrerebbe rappresentare fonte di stress quando il destinatario sia persona dai normali ritmi di lettura: solitamente le persone si rivolgono alle pubblicazioni più note e recenti o a quelle che sono maggiormente sponsorizzate in libreria.

L’ansia, invece, ci coglie quando vogliamo regalare un bel libro a qualcuno che sappiamo essere un vero estimatore, una persona dai ritmi di lettura incredibili, uno di quei mostri sacri che leggono cinque o sei libri al mese.

Che fare allora? Su quale titolo orientarsi per non sbagliare?

Seguendo questi consigli avrete sicuro successo e farete un dono apprezzatissimo da chiunque ami la lettura. E ricordate:

Un libro non merita di essere letto a dieci anni se non merita di essere letto anche a cinquanta.
Clive Staples Lewis

In primo luogo tranquillizzatevi: non è detto che i libri più belli da regalare a un lettore siano necessariamente libri che non ha mai letto.

Potete quindi rivolgervi, innanzitutto, a titoli che il vostro caro amico abbia già apprezzato, trovando un’edizione particolarmente pregiata, celebrativa o magari illustrata.

libri più belli per un lettore

Per esempio, visto il successo planetario che la saga di Harry Potter ha riscosso, è impossibile che gli amanti del fantasy non lo abbiano mai letto e non ne possiedano perlomeno un’edizione.

Quella illustrata da Jim Kay, però, è unanimemente riconosciuta dai Potterhead come la più bella in assoluto, dopo la prima edizione Salani. Potete scegliere, per il momento, tra i tre volumi della serie: Harry Potter e la Pietra filosofale, Harry Potter e la camera dei segreti, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban.

libri per un lettore

Se invece il vostro amico lettore non fosse un estimatore della saga sul maghetto più famoso del mondo, potete optare per uno dei titoli della collana classici BUR Deluxe, illustrati e con copertine meravigliose. Il mio preferito è La Regina delle nevi e altri racconti, di Andersen, ma voi avete solamente l’imbarazzo della scelta.

I libri più belli da regalare a un lettore: letture per genere

Se preferite indirizzarvi ad una lettura di genere, complimenti: siete individui coraggiosi e sappiate che il vostro gesto sarà, in ogni caso, graditissimo. Io apprezzo sempre tanto un libro, non particolarmente noto o pubblicizzato, che sia stato scelto appositamente pensando a me.

Dovete però assicurarvi di conoscere esattamente il genere preferito dal vostro amico lettore: domandate quindi ai suoi genitori, se si trattasse di un ragazzo o una ragazza, oppure al partner.

Una volta che avrete portato a casa il risultato, eccovi una lista di titoli notevoli che qualunque lettore non potrebbe assolutamente disprezzare.

Libri Non fiction

In questa categoria rientra quell’ampia fetta di letteratura che non si occupa di storie immaginarie ma di raccontare eventi e persone realmente vissuti. Troviamo quindi, ad esempio, le biografie. Tra queste, un prodotto editoriale di tutto rispetto e grande interesse per un lettore forte potrebbe essere

Scandalose: vite di donne libere, di Cristina De Stefano per Rizzoli

libri-da-regalare-a-un-lettore

Un libro graffiante sulla vita scandalosa e prepotente di alcune note donne del ‘900, vere outsiders che hanno pagato una sanzione sociale altissima per la propria libertà sessuale e di espressione e che restano, oggi soprattutto, un chiaro esempio di come spesso una donna possa pretendere di incarnare appieno i propri desideri e le proprie inclinazioni soltanto rinunciando alla propria social reputation. Un libro splendido.

Le prigioni che abbiamo dentro, del Premio Nobel 2007 per la letteratura Doris Lessing per Minimum Fax

libri belli da regalare

Anche i saggi partecipano a pieno titolo alla categoria nonfiction e vi consiglio assolutamente questo!

Si tratta di alcune brevi lezioni trasmesse per la prima volta in un programma radiofonico nel 1985, aventi ad oggetto una riflessione profonda sul confine labile tra la nostra libertà e quella dell’altro, su come – nel corso del tempo – l’uomo si sia abbandonato ad una dimensione profondamente egoistica nella quale, sempre più spesso, la libertà è intesa come esercizio prepotente dell’io e dei propri desideri esclusivi.

Un libricino di sole 90 pagine che si rivela di grandissima attualità.

Libri di Narrativa

Per quanto attiene alla narrativa vi suggerisco due titoli molto fuori dagli schemi.

Le incantatrici, di Pierre Boileau e Thomas Narcejac per Adelphi

libri belli da regalare a un lettore

Bellissimo tentativo di narrativa giallo/noir che, come nella migliore tradizione classica, vede al centro il tema del doppio: due gemelle, il sogno e l’incubo, amore e morte, realtà e immaginazione. Un libro avvincente e ve lo dice un’amante ultraventennale di questo genere.

Cento Micron, di Marta Baiocchi per Minimum Fax

libri da regalare a un lettore

Anche questo è un romanzo che reputo straordinariamente attuale, che mescola gli elementi caratteristici del genere narrativo con riflessioni estremamente importanti sulla maternità, sul diritto alla vita e sul diritto a disporne come ne fossimo proprietari, sulla tendenza dell’essere umano ad aspirare a sostituire Dio.

Parliamo di Procreazione medicalmente assistita, di furto di embrioni e di un traffico internazionale a scopo di illecita sperimentazione su di essi.

Marta Baiocchi ha saputo creare un racconto estremamente coinvolgente che non potrà non attirare l’attenzione di ogni lettore in questo particolare momento storico, ove il discorso etico sulla fecondazione e sulla PMA è più che mai vivo.

Trilogie e Saghe familiari

Sono moltissimi i lettori che si appassionano a questo genere letterario e che amano seguire le vicissitudini dei propri personaggi in una successione di più libri.

I vicerè, di Federico De Roberto

libri da regalare a un lettore

È la storia della famiglia catanese nobiliare degli Uzeda di Francalanza, discendenti di antichi Vicerè spagnoli della Sicilia. Ambientato nell’epoca risorgimentale, è romanzo che si intreccia sul tema dell’ereditarietà, nel bene e soprattutto nel male: il sangue corrotto degli Uzeda, anche a causa di molteplici matrimoni tra consanguinei, è un elemento molto forte della narrazione che funge da simbolo fortemente rappresentativo della deformità essenzialmente morale di ogni personaggio.

È una lettura per forti di spirito e di stomaco, ma indimenticabile.

Figlie di una nuova era, di Carmen Korn, Fazi Editore

libri da regalare a un lettore

Tra le pubblicazioni recentissime, sembra destare un buon riscontro di pubblico il primo volume di questa saga storico/psicologica edita lo scorso ottobre da Fazi.

Si tratta della vita di 4 donne nate nel ‘900 che attraverseranno il secolo che più di tutti ha visto cambiare la storia e le sorti del mondo: una trilogia femminile dal sapore vintage.

Bonus: libri belli sullo sport

Io non ho mai consigliato libri che parlino di sport perché onestamente non ne sono mai stata una particolare estimatrice, ma in questo caso non mi posso esimere dal segnalarvi questo titolo.

A volte corro piano di Patrick Trentini per Reverdito Editore

libri belli da regalare a un lettore

Si tratta di un memoir meraviglioso basato sui ricordi di Patrick Trentini, musicista, compositore, runner, che ha saputo intrecciare la sua passione per la corsa, per la musica e per la vita in un flusso di coscienza toccante e incredibilmente vicino a ognuno di noi.

Il risultato è un libro lacerante, interiore, fortemente motivazionale che sarà certamente molto apprezzato dagli amici appassionati di corsa, di musica e di lettura.

Libri per ragazzi

Regalare un libro a un ragazzo è sempre una responsabilità grandissima: dalla formazione leteraria dipenderà tutto il suo avvenire di lettore. Il mio consiglio è di tenervi lontani dalle pubblicazioni di starlette e celebrità di youtube per scegliere qualche titolo che possa davvero essere loro d’aiuto.

Potete quindi rivolgervi, certamente, ad uno dei classici per ragazzi delle collane più note, compresa la Bur Deluxe che vi ho citato più su, oppure optare per uno tra questi due formidabili titoli:

Nel mare ci sono i coccodrilli: storia vera di Enaiatollah Akbari, di Fabio Geda per Dalai Editore

libri da regalare ai ragazzi a natale

La toccante, incredibile storia vera del piccolo afghano Enaiatollah, fuggito dal suo paese per cercare la salvezza e una vita migliore, arrivato finalmente in Italia dopo mille peripezie.

Una storia vera attuale, potente, incredibilmente toccante che i ragazzi devono leggere assolutamente per imparare a guardare con occhi nuovi e più veri il fenomeno dell’immigrazione nel nostro paese. Dai 10 anni.

Io dico NO! Storie eroiche di disobbedienza, di Daniele Aristarco per Einaudi

libri belli da regalare ai ragazzi

Con questo libro Daniele Aristarco ha messo insieme una miscellanea di racconti sulle vite dei principali personaggi della storia che, con i propri atti di disobbedienza, hanno cambiato il corso degli eventi, il nostro modo di pensare e la nostra libertà.

Ipazia, Martin Luther King, le Suffragette sono soltanto alcuni dei personaggi affrontati e narrati che i ragazzi avranno la possibilità di incontrare in tutta la loro determinazione e importanza. È uno dei libri migliori che possiate regalare ad un piccolo lettore dagli 8 anni in poi.

Ascolta questo post, se non puoi leggerlo:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.