Ricette di pasta alla zucca

Pubblicato il 9 ottobre 2018 da

ricette di pasta con la zucca

Quindi mi dite che è stagione di zucca? Ma davveroooo? 😉
Considerando che credo di aver già comprato e consumato circa 20 chili di zucca, in queste settimane, io ci sto dentro alla grandissima. E quindi oggi vi racconto le mie nuovissime e buonissime ricette di pasta con la zucca, ma non finisce qui: nei prossimi giorni altri piatti e ricette sempre a base di questo meraviglioso ortaggio!

PS: viva l’autunno!!

Pasta zucca e salsiccia

ricetta-pasta-zucca-e-salsiccia

Questo è uno dei miei cavalli di battaglia, che preparo da circa dieci anni (oh, mamma!), ovvero da quando ho scoperto le zucche bolognesi e non le ho più lasciate.

Vi lascio qui il tutorial fotografato passo passo: Pasta zucca e salsiccia.

Vedrete che piacerà tantissimo anche ai bambini! Per renderla più gradita anche a loro, io uso salsiccia di pollo e tacchino, quindi più leggera e delicata, e tolgo sempre la pelle. In questo modo posso ‘sbriciolare’ la salsiccia finemente, trasformandola quasi in un ragù con crema di zucca. 

Trovo che sia anche moooolto più sicuro, perché la pelle della salsiccia può incastrarsi nella gola dei bambini, mentre se riduciamo tutto a pezzi più piccoli, mangiamo tutti in tranquillità.

Pasta con ragù vegetariano / vegano di zucca e lenticchie

ricette di pasta con la zucca

Anche questa è decisamente una ricetta per bambini adattissima a tutta la famiglia!

Preparate un trito finissimo di carota e sedano, mettetelo in pentola con pochissimo olio e un cucchiaio di concentrato di pomodoro, e fatelo appassire qualche minuto.

Aggiungete la zucca a pezzetti e poi abbondante acqua calda, e fate cuocere bene la zucca: potete schiacciarne anche una parte, una volta cotta, per un sugo più cremoso. Salate alla fine.

Potete preparare questo ragù vegetale sia con le lenticchie verdi bio in scatola, sia con le lenticchie rosse secche: in ambo i casi lavatele bene e sgranatele, per controllarle bene.

Le lenticchie rosse, essendo molto delicate, non necessitano di molta cottura: in questo caso aggiungetele dopo la zucca, dopo averla fatta già cuocere per una decina di minuti – così non vi ritroverete le lenticchie sfaldate.

Al posto del concentrato di pomodoro potete usare i pomodori freschi: fateli saltare insieme al soffritto, schiacciandoli bene. Poi passateli al passaverdura per eliminare tutte le bucce e i semini, rimettete tutto in pentola e proseguite con il resto della ricetta.

Pasta con crema di zucca e pecorino

ricette di pasta con la zucca

In questo caso semplifichiamo ulteriormente: io faccio cuocere la zucca Рintera e lavata Рdirettamente in forno. Quando si ̬ ammorbidita internamente e la buccia ̬ tenera, la sbuccio, la schiaccio con la forchetta e la uso per le mie ricette. In questo modo fatica zero, perch̩ non devo sbucciarla a crudo: cosa molto difficile, perch̩ la buccia delle zucche ̬ piuttosto coriacea!

Schiacciamo dunque la zucca e mettiamola in padella con poco burro e il pecorino grattugiato: facciamola scaldare bene, mescolandola, e aggiungiamo acqua di cottura della pasta per farla ammorbidire e far sciogliere bene il formaggio.

Aggiungiamo infine il pepe macinato al momento e scoliamo la pasta all’interno della padella, facendola saltare molto bene, in modo che si condisca perfettamente con la crema di zucca. Aggiungiamo acqua della pasta finché la crema risulta davvero liscia e morbida. 

Pasta con zucca e ragù di coniglio

ricette di pasta con la zucca

La carne di coniglio è squisita: è una carne bianca, leggera e magra. A volte non semplicissima da cucinare, perché è difficile da disossare. Ma è per questo che esistono i macellai sotto casa: fatevela disossare e tritare direttamente dal vostro macellaio! 😉

Tagliamo a quadretti due pomodori maturi, facciamoli saltare in pentola con olio, un pizzico di sale, un pochino di cipolla e carota tritate finemente, poco timo fresco. Togliamo la pelle dei pomodori, mano a mano che si solleva.

Aggiungiamo la carne tritata di coniglio e sfumiamo con il vino: in questa ricetta vanno benissimo sia il vino bianco, che il vino rosso. Scegliete voi in base al vostro gusto. A questo punto aggiungiamo al zucca tagliata a dadini piccoli, copriamo con un dito di brodo di pollo e portiamo a cottura: ci vorranno almeno 20 minuti.

Schiacciamo una parte della zucca, e teniamo integra la restante parte. Saliamo alla fine.

Condiamo la pasta con questo ragù denso e saporito, aggiungiamo pepe e timo tritati, ed eventualmente un po’ di parmigiano stagionato.

Pasta con zucca arrostita e spinaci freschi

ricette di pasta con la zucca

Tagliamo la zucca a dadini, sbollentiamola in acqua salata per qualche minuto, poi mettiamola in padella con il burro e lasciamola dorare bene su tutti i lati. 

Aggiungiamo uno spicchio di aglio fresco, gli spinaci in foglia freschi ben lavati, un pizzico di sale e copriamo: facciamo appassire gli spinaci solo qualche minuto, poi togliamo il coperchio.

Aggiungiamo la pasta alla padella e facciamola saltare bene, aggiungendo acqua della pasta finché il sugo è ben legato. Aggiungiamo una bella manciata di grana grattugiato.

Conchiglioni ripieni zucca, ricotta e spinaci

pasta-al-forno-ripiena-con-zucca-ricotta

Scongeliamo gli spinaci surgelati facendoli cuocere al microonde senza niente. Una volta freddi, strizziamoli molto molto bene.

Nel frattempo sbollentiamo i dadini di zucca in acqua calda salata, finché sono piuttosto teneri.

Frulliamo gli spinaci con ricotta fresca vaccina, sale, parmigiano. Aggiungiamo i dadini di zucca al composto, mescoliamo bene e aggiustiamo di sale e pepe.

Lessiamo i conchiglioni in acqua bollente salata (va benissimo l’acqua dove abbiamo, in precedenza, sbollentato la zucca), scolandoli 5 minuti prima della cottura.

Farciamo i conchiglioni con il loro ripieno, mettiamoli in teglia e aggiungiamo un filo di olio e del grana grattugiato. Copriamo con alluminio e mettiamo in forno a 180 gradi per circa 15 minuti, poi scopriamo e passiamo sotto il grill.

Pasta con zucca e bacon

pasta zucca pancetta

Lessiamo la zucca in acqua calda salata, la stessa acqua che poi useremo per lessare la pasta. Scoliamola con il mestolo forato, schiacciamola e mettiamola in una padella con sale, pepe, olio e pecorino grattugiato. 

In un padellino anti aderente versiamo un po’ di olio evo, aggiungiamo il bacon a fettine e friggiamolo da ambo i lati, finché diventa croccante. Preleviamolo con le pinze da cucina, mettiamolo a scolare sulla carta assorbente.

Scoliamo la pasta, versiamola in padella con la zucca e saltiamola bene, mantecando con acqua di cottura della pasta. Serviamo con altro pecorino grattugiato e le fettine di bacon croccante.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.