Menù di Pasqua facile

Pubblicato il 8 Marzo 2016 da • Ultima revisione: 24 Marzo 2017

Menù di Pasqua facile da preparare a casa, con ricette buone, ma economiche, adatto a un pranzo di Pasqua in famiglia.
menu-di-pasqua-facile

Il desiderio di ricevere parenti e amici nelle feste di Pasqua, e organizzare un menù semplice, adatto a tutti, può essere soddisfatto con poche e semplici ricette.
Ho pensato ad antipasti, primo piatto e contorni facili da preparare, con alimenti di stagione, e non troppo costoso. E, visto che ci piace essere controcorrente, è un menù senza secondo, e quindi senza agnello.

Non ho tolto l’agnello dal mio menù solo per motivi etici o di sostenibilità, ma soprattutto – credo – per intelligenza: perché spendere adesso tanti soldi per portare in tavola una pietanza che il resto dell’anno costa meno? 😉

Ecco le mie proposte per il pranzo di Pasqua: cosa ne pensate?

menu-di-pasqua-facile

Da servire con l’aperitivo: crostini con formaggio e cetrioli. Come aperitivo in piedi, mentre finiamo di preparare gli ultimi dettagli per il pranzo, possiamo offrire un aperitivo semplicissimo, che si può anche preparare in anticipo e tirare fuori dal frigo quando arrivano gli ospiti.

Perfetti in questo caso sono questi crostini con i cetrioli freschi: tagliamo innanzitutto i cetrioli sottilmente con la mandolina, e mettiamoli a marinare con poco sale su un piatto coperto di carta da cucina, poi condiamoli con olio, sale, pepe o peperoncino. Tagliamo il pane a rondelle (perfette le baguette) e spalmiamo sopra un cucchiaino di caprino. Adagiamo le fettine di cetriolo e serviamo.

Al posto del caprino, vi consiglio il burro: un bello strato di burro di latteria, di quelli belli artigianali, si sposa alla perfezione con i cetrioli tagliati sottilissimi. 

Serviamolo con un aperitivo: può essere un vino bianco frizzante, o anche un centrifugato di mela verde, ananas, zenzero, menta fresca e l’aggiunta di vodka. E’ squisito e rinfrescante!

menu-di-pasqua-facile

Anche chi non è bravo in cucina può preparare una semplice focaccia alle olive: mescoliamo, in un robot da cucina, mezzo chilo di farina (per 4-5 persone, altrimenti impastiamo direttamente un chilo) con un buon pizzico di sale, lievito di birra secco, un cucchiaino di zucchero, 5 cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungiamo acqua a temperatura ambiente, molto lentamente, finché nel robot l’impasto si compatta in un’unica palla (circa 200 grammi).
Tiriamolo fuori e lavoriamolo con le mani per 5 minuti, aggiungendo farina o acqua, se necessarie: dobbiamo ottenere un impasto compatto ma elastico.

Appoggiamo l’impasto su una teglia leggermente unta di olio, allargandolo poco con le mani, e mettiamolo a lievitare, coperto con un canovaccio pulito, per almeno due ore. Poi allarghiamolo con le mani, per ricoprire interamente la teglia. Con le nocche delle dita creiamo delle fossette sulla focaccia, e versiamo sopra una miscela composta con una tazzina di acqua tiepida e 6 cucchiai di olio. Aggiungiamo sale grosso e olive nere tagliate a rondelle, e cuociamo a 200 gradi per circa 15-20 minuti, senza far bruciare.

Serviamo la focaccia a triangoli, con fettine di prosciutto crudo e del rosmarino fresco. 

menu-di-pasqua-facile

Immancabile, la torta pasqualina, ma nella versione con i carciofi: puliamo dieci carciofi eliminando le parti dure, laviamoli bene, tagliamoli a fettine e facciamoli cuocere in padella con olio, sale, pepe e un po’ di acqua. Quando sono cotti, una volta freddi, mettiamoli in un composto formato da due uova, una confezione di panna da cucina, parmigiano grattato e qualche fogliolina di menta.

Stendiamo una sfoglia pronta di pasta brisee e bucherelliamola con una forchetta. Versiamo il ripieno di carciofi e cuociamo a 180 gradi per circa 25 minuti.

menu-di-pasqua-facile

Spaghettini al salmone, aneto e piselli: se troviamo i piselli freschi, questi spaghetti saranno ancora più buoni. In una pentola facciamo scaldare i piselli con burro, olio, aneto e poca acqua di cottura della pasta. Scoliamo gli spaghetti, aggiungiamo ai piselli il salmone affumicato tagliato a listarelle e poi la pasta, e facciamo saltare. Infine completiamo con scorzette di limone biologico.

menu-di-pasqua-facile

Insalata di zucchine grigliate: prendiamo delle belle zucchine grandi e grigliamole dopo averle tagliate per il lungo molto sottilmente con la mandolina. Condiamole con sale, olio e aceto balsamico, poi mettiamole in un piatto da portata con rucola, anacardi al naturale tostati un minuto in padella e formaggio tipo feta.

menu-di-pasqua-facile

Asparagi gratinati al forno: puliamo gli asparagi dal gambo duro, sbollentiamoli un minuto in acqua calda salata, poi impaniamoli passandoli prima nell’uovo sbattuto, e poi nel pangrattato fatto in casa, lasciato un po’ grosso. Mettiamoli in una teglia leggermente unta di olio, aggiungiamo un filo di olio e un pizzico di sale, e facciamo cuocere a 200 gradi per circa dieci minuti.

menu-di-pasqua-facile

Insalata di patate novelle: prendiamo una busta di patate novelle surgelate, facciamole sbollentare per 4-6 minuti in acqua calda salata, poi lasciamole raffreddare. Condiamo con pomodorini tagliati a metà, olive taggiasche sottolio, e un trito di menta fresca, sale e olio.

menu-di-pasqua-facile

Come dolce, una semplicissima crema pasticcera fatta al microonde, con sopra dei frutti di bosco al naturale. Che ne dite?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.