5 alimenti da avere sempre in freezer

Pubblicato il 7 Febbraio 2012 da • Ultima revisione: 7 Agosto 2014

come-organizzare-freezer-alimenti-indispensabili

Vi capita mai di avere il frigo vuoto e la dispensa piena solo di cose inutili, tipo i popcorn, i legumi da mettere a bagno per 24 ore…? Ecco. A me spesso. Mi organizzo la spesa una volta a settimana, faccio i menu, scrivo foglietti con le ricette da fare, ma mica sempre riesco a stare nella tabella di marcia…

Poi, ma questo non ditelo a mio marito, a volte brucio la cena. Quindi, per esempio, se mi metto al PC a rispondere a un’email mentre le ultime melanzane erano sul fuoco, che si fa?

Quindi, dopo il post sugli alimenti da tenere sempre in frigo, eccomi anche con i miei 5 alimenti surgelati SALVAVITA. Provare per credere! Ma scommetto che pure voi, sotto sotto… 😉

Ho escogitato dei trucchetti, amiche. Perché se anche voi riuscite ad essere organizzate io non voglio saperlo, soprattutto in questo momento della mia vita in cui esco di casa sempre prestissimo, alle 8, e rientro alle 19 o alle 20. Mettiamoci poi la ‘complicazione’ di mangiare vegetariano: ti giochi pure la fettina panata. A Nestore e Dafne ogni tanto metto a bollire due wurstel (una di quelle cose che ho sempre detestato anche da carnivora, quindi figuriamoci… ), ma non è che questa cosa mi nobiliti l’animo. 😉

Allora ho organizzato il freezer in modo da avere sempre un’ultima chance. E faccio persino la mia splendida figura, quando tutti sono affamati e io ho il mio jolly nascosto pronto da servire.

Chiaro è che in alcuni casi vi potrà servire il microonde: in questi casi è davvero un’opportunità.

5 alimenti da avere sempre in freezer

01. Tortellini freschi surgelati
Surgelate sempre i tortellini freschi avanzati, oppure la pasta fresca tipo ravioli ripieni o tortelli: sono perfetti da fare in brodo. Quando arrivate a casa mettete sul fuoco un buon brodo caldo con una carota, un sedano e una cipolla. Fate bollire l’acqua per una decina di minuti, giusto il tempo che prenda il sapore delle verdure, e tuffate dentro i tortellini ancora surgelati: restano ottimi e cuociono in un baleno. Esiste anche il brodo di dado, eh… un’altra cosa che non nobilita l’animo, ma ogni tanto si può pure fare, dai… aehm, se non lo dite a nessuno! 😉

02. Soffritto e odori
Rispetto a quanto sopra, gli odori sono sempre utili, anche quella che viene chiamata la ‘dote’, qui a Bologna, ovvero le verdure da brodo. Io non butto mai i residui di sedano e carota: vi aggiungo una cipolla e li trito finissimi con l’omogeneizzatore che usavo per le pappe di Dafne: dopo averli ridotti in un trito così fine, li congelo nei bicchierini di plastica da caffè o nei portaghiaccio, per averli sempre a disposizione. Così non starete mai senza soffritto. Per usarli basta scongelarli 30 secondi al microonde, o direttamente in pentola.
Nello stesso modo: congelate dei tocchetti di sedano, carota e cipolla lavati e asciugati bene. Anche questi possono essere tuffati così come sono dentro la pentola d’acqua bollente per fare brodi o minestre.

03. Pane
Congelate sempre due o tre panini che avete avanzato, solo se in buone condizioni. Chiudeteli dentro dei sacchetti per alimenti e tirateli fuori quando vi servono: potete ‘ravvivarli’ direttamente nel forno caldo, oppure utilizzarli per una buona zuppa di pane o una pappa al pomodoro. Il panino caldo va bene anche in caso di estrema carestia: ci strofinate sopra olio, sale e pomodoro… e organizzate un picnic sul tappeto: i vostri figli penseranno che siete delle mamme fichissime. Non occorre che confessiate che si tratta solo di improvvisazione. 😉

04. Sugo
Congelate un vasetto di sugo alle verdure, o del ragù avanzato, o della polpa di zucca cotta, o del pesto: nel tempo in cui cuocerà la pasta potrete scongelarli al microonde o in pentola, ed averli subito a portata di mano. Il mio sugo migliore? Avete presente il brodo di cui sopra? Non buttate le verdure. Toglietele dal brodo quando sono ancora abbastanza croccanti, lasciatele freddare, tagliatele a pezzetti e unite salsa di pomodoro: ecco pronto un ragù vegetariano buonissimo nel tempo di… niente. Due cene in una sola. Tiè.

05. Verdura surgelata
La verdura surgelata è ottima, sana, comoda. Provate a tenere in freezer degli spinaci a cubetti: potete scongelarli al volo per preparare un buon contorno, per esempio spinaci filanti alla mozzarella. Oppure utilizzarli per i ripieni: una torta salata, delle crepes, degli involtini di carne. E che ne dite di un couscous? Proprio l’altra sera ho fatto un couscous velocissimo con verdure miste surgelate e due cubetti di spinaci, arricchendolo con del curry in polvere di ottima qualità. I miei si sono leccati i baffi e pensavano si trattasse di una ricetta ‘vera’!
Benissimo anche i piselli: per una pasta un po’ ricca, buttateli direttamente congelati dentro l’acqua della pasta, portate a bollore e cuocete la pasta insieme alla verdura. Poi potete condirla con panna e prosciutto, o anche solo burro e formaggio. Per una pasta chic: frullate alcuni piselli con del basilico, per fare un finto pesto velocissimo.
Anche i fagiolini si prestano benissimo ad essere surgelati: in pochi minuti sono cotti, e una volta bolliti possono diventare il ripieno di uno sformato di patate, o anche solo una zuppa in cui versare una manciata di orzo, o un’insalata di fagiolini tiepida con aglio e pomodoro.

Mancano le proteine. Ma le dimentico appositamente, perchè surgelate non sono le mie preferite. Se congelate la carne, meglio congelare porzioni cotte: per esempio il polpettone già tagliato a fette o le polpette. In alternativa, le fettine impanate non cotte: congelatele  singolarmente su un vassoio e poi chiudetele in un sacchetto per alimenti.
Per i pesci, va già molto meglio: i filetti di merluzzo o nasello o platessa al microonde cuociono in pochi minuti e sono buoni, oppure si possono scaldare direttamente in padella con pomodoro, capperi, olive… o anche semplicemente con un goccio di latte. Ma non fate scorte da Guerra Mondiale: non occorrono.

Sfruttate il freezer non per congelare gli avanzi che nessuno ha gradito, e che quindi non consumerete mai, ma come salvagente per una ciurma affamata e incontentabile. Per il resto… c’è sempre la pizza a domicilio! 😉

 



Commenti

38 Commenti per “5 alimenti da avere sempre in freezer”
  1. I popcorn non mancano mai nella nostra dispensa o oh 😉 . Grazie delle ideuzze, quella della pasta fresca surgelata mi ispira molto!

  2. Io la carne la congelo sempre invece perchè così si frolla un po’. Tengo un po’ di spezzatino a volte crudo o a volte pronto, il petto di pollo a fette, dei gamberoni surgelati (c’ho la nana esigente e allora?!?).
    Poi ho sempre i funghi (che preferisco ai secchi) e una svizzera per Ida.
    Non surgelo tanto onestamente ma spesso in estate preparo enormi scorte di sugo di pomodoro, melanza sott’olio e sughetti che ti salvano la pellaccia 🙂

  3. Io strasurgelo ….. Sopratutto le verdure dell’ orto che in estate produce in abbondanza e d’ inverno si usano queste scorte. Surgelo i pomodori che tuffati in acqua bollente un attimo dopo puoi preparare il sugo fresco come in estate. Surgelo anche verdure crude o piatti pronti a seconda del tempo che ho e surgelo anche le spezie tipo basilico o menta….. Oltre che ai mitici tortellini salvavita!

  4. ce l’ho ce l’ho ce l’ho! Adesso mi manca solo il microonde….

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (12 anni)

      Vabbè, dai, tutto sommato se ne può fare a meno…

      • Claudia

        no, dai! senza microonde orami non vivo!!! pensa che a volte apro il freezer, prendo un contenitore in ceramica e metto dentro, nell’ordine: pesce tipo nasello congelato, pomodorini, odori, aglio e cipolle o trito congelato, un pochino di acqua e dado (adesso quello in polvere)…accendo e aspetto la magia

  5. Ciao, mi hai dato un po’ di idee, il mio freezer è sempre tragicamente vuoto a parte qualche banana a pezzetti per farci il gelato, ed i vasetti di pesto alla genovese che prepariamo durante l’estate. Non ho l’abitudine di surgelare, anche se di tanto in tanto mi trovo anch’io in difficoltà, e qualche riserva farebbe comodo, anche perchè col microonde poi in un attimo la cena è in tavola.
    A presto,
    Michela

  6. Nel mio freezer ci sono soffritto autoprodotto, scorte di verdure dell’orto congelate nei momenti di abbondanza, qualche pietanza cotta quando c’è disponibilità di tempo, un pò di carne, pesto alla genovese sempre autoprodotto, merluzzo surgelato…diciamo che sto abbastanza a posto!
    Grazie per le dritte, a congelare la pasta fresca non ci avevo mai pensato!

  7. ecco vedi!! con tutta questa neve non si trova più sedano e cipolla per fare il brodo!! :argh: e io non sapevo si potessero tenere congelati a tocchetti! sei una risorsa preziosissima

    • io faccio così: pulisco sedano, cipolla e carota li trito con il mixer poi congelo nei cubetti per il ghiaccio, quando sono solidificati li tolgo e metto in un sacchetto di plastica… pronti all’uso!

      • angela

        Per il soffritto faccio anche io così. Anche io congelo i ravioli e i tortellini freschi. Tra le verdure non ci mancano mai spinaci, piselli e funghi. Idem per la pasta sfoglia.
        Il pesce surgelato tra cui i bastoncini e i gamberetti (ottimi per una pasta veloce)
        E poi come salva cena non mancano neanche le pizze surgelate e i “sofficini”.
        La carne la congelo sempre, anche perché la compro una volta alla settimana e la consumiamo 3 volte alla settimana. Non ci mancano mai gli hamburger, il pollo e le bistecche. Anche io da poco tempo impano la carne prima di congelarla.
        Congelo anche le crepes, perché ne faccio sempre tante e sono ottime come merenda riscaldate in una padella.

  8. Nel mio freezer mancano solo i tortellini… però ho qualche teglia di lasagne o crespelle pronte da infilare in forno al momento giusto!
    Per le golose: sappiate che mia nonna congela anche la torta (appena fatta e raffreddata), io ero scettica ma una volta scongelata è davvero buona come prima!
    Io non ci ho mai provato… la torta qui non fa in tempo nemmeno a scongelarsi :argh:

  9. Nel mio freezer non devono mancare mai sughi cotti (di solito ragù o matriciana in monoporzioni, lo faccio in quantità industriali e lo congelo usando gli stampini per muffin di silicone), carne (cotta e/o cruda, non mi piace parcheggiare la carne nel frigo mi sa di vecchio poi quindi appena la compro fresca la sistemo per bene nel freezer), pane se mi avanza ma potendolo fare in un baleno non è una cosa essenziale per me, pesce. Poi di solito quando faccio i legumi ne faccio 1 kg e quello che avanza lo congelo. E spesso ho del minestrone in sacchetti monoporzione. Altre cose che si possono trovare nel mio freezer sono gli avanzi di pasta fresca che prima o poi mescolerò per una pastona unica
    Quando si congela l’importante è non superare il kg di cibo in un’ora e cercare di sistemare il cibo il più sottilmente che si può così congela meglio.

  10. A me piace cucinare e soprattutto provare a fare cose nuove, ma come dire non tutte le ciambelle riescono col buco
    quindi mio mairot in quei casi vuole sapere qual’é il piano B
    Se ho la piadina faccio la “Finta” pizza metto pomodorini (in scatola, mozzarella un filo d’olio ed é pronta! bastano 3 min al microonde.
    I legumi faccio sempre tutto il pacco da 1kg nella pentola a pressione e poi li congelo in barattoli monodose, lo stesso con il ragù e il pesto. Per il pane invece compro quelli in busta da finire di cuodere 8 minuti in forno durano un paio di mesi e mi salvano quando ho dimenticato di comprarlo oppure se ne abbiamo consumato di più del solito, spero di esservi stata utile 😀

  11. Tortellini: ce li ho! (quelli del negozietto di pasta fresca: buonissimi)
    Soffritto e odori: ce li ho!
    Pane: ce l’ho! (anche piadina)
    Sugo: ce l’ho! (nei bicchierini di plastica chiusi in un sacchetto)
    Verdura surgelata: ce l’ho!
    😀 Ho anche della carne ma hai ragione, se non la si consuma in tempi molto brevi cambia sapore e non è buonissima. Io congelo anche piccole porzioni di brodo che sono sempre utilissime per fare una minestrina la sera. Il problema è che il freezer è piccolino, io ho quello piccolo sopra il frigorifero e quindi non ci stanno tante cose.

  12. roxy

    Io per non sbagliare mi sono attrezzata con due frizzzer 😀 Quello classico del frigo e uno solo congelatore e a cassetti, che se era a pozzetto la roba messa sotto avrebbe potuto disperarsi a vita e non vedere mai più la luce! Comunque da me non mancano mai, oltre a più o meno tutto quello che avete già scritto, pezzami di salumi e formaggi, che di solito sono a buon prezzo nei vari supermercati, e che in un battibaleno salvano sì la cena ma anche una ricetta ispirata ma… ops non ho della scamorza 🙄

  13. Io compro le confezioni da 1 kg di agnolotti, gnocchi o tortellini, li divido nelle vaschette in porzioni x 2 e poi li surgelo, e ogni tanto passo la domenica a cucinare (lasagne, ragù, peperonata, passato di verdura…) in quantità industriali e poi anche quello tutto porzionato e in freezer. Devo dire che ho la fortuna di avere uno scantinato in cui alloggia un congelatore bello grande che divido con la mia mamma!

  14. Io ho preso l’abitudine di preparare doppio: ovvero quando faccio il pasticcio di patate, o gli involtini o gli spiedini, preparo sempre una doppia porzione, da tirare fuori quando magari mi ritrovo bloccata in casa con uno dei tre pargoli malati…
    Ma anche quando prendo un petto di tacchino intero, taglio le fettine da fare subito alla griglia, e il resto a cubetti da congelare e poi usare per uno spezzatino al volo o da aggiungere al riso con qualche verdurina e del curry per una cenetta sfiziosa 😀

  15. quindi ti metteresti paura a guardare il mio freezer pieno di proteine. Io faccio spesa con un gruppo d’acquisto e quindi la carne la compro una volta al mese e ne ho sempre il frigo pieno.
    i tortellini sono la mia salvezza ma mi mancava il soffritto pronto!grande idea quella dell’omogenizzatore!
    Senti a me capita di congelare il pane ma sapevo che non è consigliabile congerlarlo, tu lo sapevi?

  16. francy

    Io congelo anche il gorgonzola. A Natale ci hanno regalato un ottavino, l’ho diviso in fette e congelato, quando si scongela è come prima.
    Una mia amica in primavera/estate congela anche i panini già fatti, quando avanza l’affettato. Quando servono ai ragazzi per qualche gita, li mette nello zaino al mattino ancora congelati, si scongelano piano piano e sono freschissimi, non cotti nello zaino!!!

  17. Io congelo un’infinità di polpette e cotolette!!!E poi ache io panna, latte, pane, lievito di birra, e soprattutto il parmigiano che si mantiene morbido!!!

  18. ho tutto quello che hai detto…ho vinto???? :mrgreen:

  19. Molto interessanti i tuoi consigli, mi ritrovo in tutti.
    Il mio freezer è talmente stipato che sembra quasi siamo in dieci in famiglia, io tendo a cucinare cose in abbondanza poi mi faccio tanti contenitori per le emergenze.
    Anche i dolci congelo, tipo i muffins per avere sempre la merendina per mio figlio a portata di mano, inoltre congelo anche la pizza fatta in casa, santo freezer per fortuna esisti!

  20. oggi ho estratto dal frizer un sughetto che avevo fatto con i pomodori e le melanzane dell’orto a settembre quando non sapevo piu’ dove metterli…
    behhhh oltre ad essere comodo è terapeutico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *