Calendario dell’Avvento

Pubblicato il 22 Novembre 2011 da • Ultima revisione: 20 Marzo 2015

calendario-avvento

Il nostro Calendario dell’Avvento 2011 è un progetto semplice che ho presentato in anteprima al Mondo Creativo insieme a UHU, che ha sostenuto il laboratorio a favore dell’UNICEF.
Oggi posso finalmente presentarvi il tutorial passo passo per realizzarlo facilmente in casa, visto che tra una settimana inizia il conto alla rovescia per il Natale.

Si tratta di un Calendario dell’Avvento molto semplice, realizzato con pochi materiali, ma molto decorativo: la lavagnetta di sughero su cui poggia, lo rende bello anche da appendere in salotto, come un piccolo quadro di Natale.

Indice dell'articolo

Calendario dell’Avvento

calendario-avvento

Materiali:
– lavagna di sughero misure interne 54.5x36cm (acquistata all’Ikea ad un costo di 3.52eur):
– puntine colorate;
– carta da scrapbooking colorata o in tema natalizio;
– colla UHU stic;
– colla attaccatutto twist & glue UHU;
– colla extra gel UHU;
– cartoncino verde e rosso;
– fustellatori piccoli;
– cioccolatini di forma quadrata o rettangolare;
– forbici, righello, gomma e matita;
– cartone spesso da riciclo;
template alberelli.

calendario-avvento

Per prima cosa, prendiamo un pezzo di cartone rigido di recupero (andrà bene una vecchia confezione di scarpe o di cereali) e ritagliamo un rettangolo di 11x16cm, che servirà come misura per la realizzazione dei 24 alberelli. Se come me utilizzate la lavagnetta di sughero Ikea, dovrete infatti realizzare 24 alberelli che stiano entro queste misure, per ottimizzare tutto lo spazio. Se invece vorrete appendere gli alberelli ad un altro supporto, o semplicemente appenderli ad un filo di corda con delle mollette di legno, potete utilizzare misure più grandi.

calendario-avvento

Ritagliamo 24 rettangoli di carta scrap colorata (che potete sostituire con del cartoncino colorato di grammatura spessa), e disegniamo sul retro le sagome dei nostri 24 alberelli. Possiamo disegnare sagome differenti, o tutte uguali, o alternate… questo sta al nostro gusto. Io ho utilizzato varie sagome, per dare più ‘movimento’ al calendario. Potete scaricare le sagome dal template apposito messo a disposizione.

calendario-avvento-

Al termine di questo lavoro, vi troverete con 24 sagome di alberelli, pronti da decorare. Il lavoro è un po’ lungo: per velocizzarlo, potete scegliere di utilizzare la stessa sagoma per tutti gli alberelli, stampando quella più semplice da ritagliare a mano. Se invece avete una fustellatrice apposita, potete fare un lavoro in serie.

calendario avvento

Per attaccare gli alberelli alla bacheca, possiamo utilizzare delle semplici puntine da disegno decorate. Ritagliamo 24 cerchietti (o altre forme) dal cartoncino verde e rosso (12+12) e scriviamo su ogni cerchietto un numero da 1 a 24, alternando i due colori. Con la colla attacca tutto, attacchiamo i numeri sulle puntine piatte, e lasciamo asciugare qualche minuto. Per ritagliare i cerchietti, possiamo semplificarci la vita utilizzando un fustellatore piccolo a forma di cerchio.

calendario avvento 2011

Rivestiamo i cioccolatini. Ritagliamo delle strisce di carta della dimensione di circa 9x2cm, alternando di nuovo il cartoncino verde e rosso (12+12) e fissiamole ai cioccolatini. Per evitare che il cioccolato cada quando solleviamo la bacheca, fermiamo la striscia di carta con un pezzetto di nastro adesivo prima sul cioccolatino, e poi su se stessa con un po’ di colla stic.

Dietro ciascun alberello possiamo scrivere un pensiero felice, oppure suggerire un’attività da fare ogni giorno con i bambini: invece di limitarci al solo cioccolatino, possiamo fare in modo che il Calendario dell’Avvento sia anche un modo propositivo e positivo per stare insieme in famiglia e con i bambini.

calendario avvento 2011

Con una goccia di colla gel, incolliamo ogni cioccolatino sulle 24 sagome di alberelli, alla loro base. Lasciamo asciugare bene. Abbiniamo le puntine verdi con i cioccolatini verdi, e viceversa, in modo che il verde e il rosso vengano correttamente alternati.

calendario-avvento

Aggiungiamo un fiocco di neve su ogni cioccolatino, ritagliandolo con una fustellatrice piccola, oppure a mano con la tecnica dell’intaglio. Ovviamente ogni cioccolatino può essere decorato con una diversa forma, o con degli adesivi o stickers già pronti, o con delle stelline argentate adesive: dipenderà dalla vostra fantasia o da ciò che avete già in casa a disposizione.

calendario-avvento

Infine componiamo il Calendario dell’Avvento sulla bacheca: disponiamo in fila gli alberelli per ordine di colore e di numero, e fissiamoli con le puntine precedentemente preparate. Fissiamo i gancetti sulla bacheca, attacchiamo il cordino e appendiamo il tutto alla parete del salotto: tra pochi giorni inizierà l’Avvento, e sarà un modo per essere felici insieme ogni giorno.

 



Commenti

39 Commenti per “Calendario dell’Avvento”
  1. mammamila

    😀 che bellissima idea! solo un paio di cose: i pensierini si scrivono sul retro? quindi ogni giorno si prende il cioccolatino e si “volta” l’alberello? e ancora: hai idee in caso di più fratellini? 😉 grazie!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Sì, esatto: i pensierini si scrivono sul retro, e ogni giorno si mangia il cioccolatino e si gira l’alberello. Per due fratellini, potresti appendere dei sacchettini piccoli o delle buste da lettera, invece che gli alberelli, così dentro puoi metterci due caramelle e un’attività da fare insieme 😉

  2. un’idea bellissima, grazie per averla condivisa.
    Stasera comincerò a ciapinare il nostro calendario, è formato da un filo lungo di spago con tante mollettine in legno numerate, all’estremità ci sono due angeli in legno dipinti: l’ho preso l’anno scorso in una fiera, davvero bello.
    Adesso, ho pensato di fare con la carta che ho in casa, quindi carta natalizia avanzata, carta da pacchi tante belle calzine da appendere alle mollette con un regalino e quest’anno non mancheranno i pensieri felici di MF

  3. marta

    Grazie di cuore per la condivisione!

  4. Io probabilmente venerdì vado all’ikea per dotarmi di lavagnetta e finisco.
    E’ stato bellissimo preparare tutti i “pezzi” assieme, ciacolare di pensieri felici e creatività e progetti mentre tagliavamo gli alberelli!
    Ah, non ci credete quando Barbara dice che lei non è precisa, fa i pasticci, ecc…MENTE! I suoi numerini sembravano fatti col righello e gli alberi avevano tuuuuutte le gobbettine precise precise, rotonde rotonde.
    Ripeto: MENTE! 😉

  5. Che dirti se non un IMMENSO GRAZIE per la condivisione, il lavoro, l’impegno che metti e la profonda passione che traspare da ogni tuo progetto! Niente altro, può bastare?

  6. Bellissimo, bellissimo per davvero. Noi, però, dobbiamo inventarci qualcosa senza cioccolatini. Lo scorso anno, l’8 dicembre i cioccolatini erano già finiti: Ludovica non ha saputo resistere e non è stata capace di mangiarne solo uno al giorno. Il papà ha fatto il resto e addio calendario.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Io su questo sono stata tassativa. Ho usato il calendario, l’anno passato, anche per insegnarle ad avere pazienza.

      • Ma come hai fatto a insegnarle la pazienza? Io ci ho provato, ma era una lotta ogni giorno. Forse, però, lo scorso anno era troppo piccola (2 anni e mezzo). Forse dovrei provarci di nuovo… Mi sa che, come al solito, mi hai dato uno spunto di riflessione…

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (11 anni)

        Anche per noi era una lotta! Sono stati 24 giorni in cui ogni mattina le ho ripetuto il concetto, e non è stato semplice, ma volevo che lo capisse, perchè lei è davvero precipitosa in ciò che fa. E ha bisogno di esercitarsi a pazientare.
        E comunque, la piccola monella, adesso mi prende sempre in giro. Quando le chiedo:
        – Dafne, cosa serve nella vita? Serve un po’ di…
        – Fortuna!

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (11 anni)

        p.s.
        ovviamente per fare tutto questo, il calendario deve stare appeso moooooolto in alto

      • Anche Ludovica è una bambina precipitosa e poco paziente in tutto quello che fa. Però, in effetti, non le ho mai proposto un esercizio di pazienza e forse sarebbe utile …

  7. mammafrancy

    bello!!!Lo copierò di certo. Grazie:

  8. lucia

    Anche io sono stata super-contentissima di aver preparato il calendario dell’avvento insieme a te. Appena riesco lo finisco e ti manderò una foto del risultato finale. L’esperienza-Mondo Creativo è stata super, in un periodo della mia vita che non è dei migliori è stata un’iniezione di serenità e di allegria. Anche se ci conosciamo appena sono stata tanto bene con te. Ti abbraccio e grazie ancora Lucia

  9. Io lovvo il calendario dell’avvento di Mammafelice!!!! e lovvo anche Mammafelice!!!

  10. E’ bellissimo bellissimo bellissimo! Solo che qui da me la carta scrap…non si trova in nessun posto , potrei stamparla ma poi con la consistenza del foglio normale mi viene bene lo stesso?!

  11. Bellissimo, però anche a casa mia i cioccolatini finirebbero nel giro di pochi giorni! Mi piace anche l’idea del pendieri felici e …mi sta venendo un’idea!!!

  12. Bellobello! Idem per i cioccolatini… non arrivano mai al giorno di Natale…

  13. ChiccaGaia

    ..è stupendo,veramente non so che dire…è quello che cercavo!questo we lo preparo con la mia piccola!

    ..sempre idee meravigliose le tue!

  14. Ciao Barbara,
    come sempre hai delle bellissime idee! 🙂
    Io quest’anno ho acquistato dall’ikea questo calendario dell’Avvento: http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/30186978/ e penso di creare delle letterine con magnete in tessuto (viste su un blog inglese), con degli scampoli, da inserire in ogni cassettino con un dolcetto… Speriamo vengano bene, è il primo esperimento!!! ;-D

    Nicoletta

  15. Che bello!
    Anch’io ho usato la tavolozza di sughero ma il mio è molto più spartano (diciamo che mia figlia ha quasi un anno e si accontenta di poco :))
    eccolo in questo post: http://post-mom.blogspot.com/2011/11/eco-logiche.html
    l’ho realizzato riciclando 24 bustine di thè.

  16. Ciao Barbara, questo calendario è semplice, carino, colorato, ma soprattutto…..D O L C E heheeh…Bello!…
    Bella l’idea dei pensierini e delle piccole attività. L’anno scorso con i ragazzi di quinta lo abbiamo fatto così..in ogni casellina cioccolatino e attività….ogni bambino ha preparato “qualcosa” da realizzare con i compagni( una poesia, una canzone, un disegno, una ricetta particolare natalizia, un lavorettino….)
    http://lascuolaincartella.blogspot.com/2010/11/calendario-dellavvento-classe-quinta.html

    Ti auguro un sereno W.E.
    Mariuccia
    P.S.
    Poi alla fiera non ci siamo venute, purtroppo mio marito è caduto, facendosi male alla schiena e il tutto è saltato…spero il prossimo anno di riuscire a fare un salto…
    ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *