Insalate di riso, di pasta e di couscous

Pubblicato il 19 Maggio 2009 da • Ultima revisione: 10 Ottobre 2017

insalate-di-pasta-riso-couscous

Ci divertiamo con qualche ricetta classica per un pranzo leggero e fresco: le insalate di riso, di couscous e di pasta.
Molti non amano le insalate di pasta, ma io le trovo versatili. Perché possono essere mangiare fredde, ma anche tiepide, e soprattutto distolgono l’attenzione dal solito riso in bianco.

Indipendentemente dal gusto personale, sia il riso che la pasta vanno cotti in acqua salata e scolati un po’ al dente, e poi raffreddati sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura.

Che tipo di condimenti usate per le vostre insalate di riso e di pasta? Sono curiosa di raccogliere tutti i suggerimenti, perché sono due piatti jolly per la nostra estate.

Insalate di riso

insalate-riso-couscous

Insalata di riso classica

  • riso bianco
  • 1 confezione di preparato per insalata di riso vegetariana, oppure 1 giardiniera
  • 1 confezione di wurstel o 1 scatoletta di tonno
  • 1 pezzo di emmenthal
  • prosciutto cotto a dadini
  • olive verdi
  • piselli surgelati
  • mais in scatola
  • pomodorini

Cuocere il riso e scolarlo al dente. Raffreddarlo sotto l’acqua corrente e metterlo in un recipiente grande. Nel frattempo sbollentare i piselli surgelati (che possono essere cotti insieme al riso) e aggiungerli nella ciotola. Tagliare i wurstel a rondelle, l’emmenthal, i pomodorini. Aggiungere le olive e la giardiniera ben scolata e lavata, il prosciutto e gli altri ingredienti. Condire con olio e sale.

Alcuni usano aggiungere della maionese come condimento, ma a me non piace. Più che altro rende l’insalata un po’ meno ‘durevole’, perché non è adatta per preparazioni che devono essere consumate nei giorni seguenti.

Insalata di riso orientale

  • riso bianco
  • piselli surgelati
  • fagiolini surgelati
  • prosciutto cotto a dadini
  • 2 uova

Cuocere il riso e scolarlo al dente. Raffreddarlo sotto l’acqua corrente e metterlo in un recipiente grande. Nel frattempo sbollentare i piselli surgelati e i fagiolini. tagliare questi ultimi in tocchetti non molto grandi.
Usare le due uova per preparare una frittatina sottile, che verrà tagliata a listarelle una volta fredda.
Aggiungere al riso le verdure e la frittata, completare con i dadini di prosciutto e condire con olio e sale.

Insalata di riso marinara

  • riso bianco
  • zafferano
  • gamberetti
  • zucchine grigliate

Cuocere il riso con lo zafferano e scolarlo al dente. Raffreddarlo sotto l’acqua corrente e metterlo in un recipiente grande. Nel frattempo grigliare le zucchine e condirle con olio, sale e peperoncino, lasciandole marinare per una mezz’oretta. Sbollentare i gamberetti e aggiungerli al riso. Aggiungere le zucchine grigliate e condire con olio e sale.

Insalate di pasta

insalate-di-pasta

Insalata di pasta con pesto, pomodorini e rucola

  • pasta tipo fusilli
  • pesto fresco (frullare basilico, olio, pinoli e grana)
  • pomodori
  • rucola
  • noci
  • olive nere

Cuocere la pasta al dente, scolarla a farla raffreddare. Tagliare i pomodorini e unirli alla pasta. Unire le olive nere tagliate a rondelle, il pesto, le noci sminuzzate e la rucola.

Insalata di pasta con mozzarella, rucola e parmigiano

  • pasta tipo penne
  • mozzarelline
  • rucola
  • parmigiano in scaglie
  • olio

Cuocere la pasta al dente, scolarla a farla raffreddare. Aggiungere le mozzarelline, la rucola e il parmigiano in scaglie e condire con olio e sale.

Insalata di couscous

insalata-couscous-marocchina-tabule-tabouleh

Il tabulè
Il tabulè è un piatto arabo: un’insalata di couscous fredda, con tanta menta (o prezzemolo, a seconda delle zone).

  • couscous
  • pomodorini
  • sedano
  • cetrioli
  • peperoni gialli
  • cipollotti
  • menta fresca
  • succo di limone
  • olio

Cuocere il couscous come indicato in confezione: di solito si scalda l’acqua salata e la si versa sul couscous, lasciandolo a riposo, in modo che si gonfi e l’assorba completamente. Aggiungere olio e girare bene, sgranando bene i chicchi di couscous.
Tagliare le verdure a tocchetti molto piccoli (cipollotto, sedano, peperone giallo e cetriolo) e unirli al couscous freddo. Tagliare i pomodorini a spicchi piccoli e unirli al couscous. Aggiungere un’abbondante quantità di menta fresca sminuzzata. Condire con un’emulsione fatta con il succo di un limone spremuto, sale e olio.
Il tabulè è più buono se lasciato riposare in frigo per qualche ora, o ancora meglio se consumato il giorno successivo alla preparazione.



Commenti

51 Commenti per “Insalate di riso, di pasta e di couscous”
  1. Veronica

    Sei incredibile! ci pensavo stanotte alle insalate di pasta e riso fredde!..io non sono molto fantasiosa…vado sul classico con i barattoli pronti e/o aggiungo delle cose che ho nel frigo…diciamo un’insalata random’ :mrgreen:

  2. Io faccio molto spesso il farro freddo condito con pesto e pomodorini. Si fa cuocere il farro (una mezz’oretta, in genere) e si raffredda sotto l’acqua, poi si condisce con il pesto – meglio se fatto con il basilico fresco pestato con pinoli, olio e pecorino, ma va bene anche quello già pronto – e si aggiungono i pomodorini tagliati in 4.

  3. il papà

    Non concordo sul tabulè, come sai 🙂
    Secondo me il metodo corretto è questo: si spremono due o tre limoni, si mette il succo sul cous cous (crudo), si lascia assorbire bene, si ricopre di acqua fredda, e si lascia assorbire così.
    Se lo cuoci viene una pappetta immonda, così invece viene croccante 😆

  4. Io la mia prima insalt di riso della stagione l’ho già fatta a volte ci metto anche il cotto a dadini e l’uovo sodo

  5. Adorooo l’insalata di riso…. l’ho mangiata ieri sera….
    Quella di pasta non mi fa impazzire…. è la sensazione di mangiare
    la pasta fredda nn mi va…..

  6. Mmmmm che fameeeee!! mi piaciono tanto le insalate di riso!! 😉

  7. eloise

    Ciao Mammafelice! e grazie per i suggerimenti!
    Faccio un unico commento: la ricetta col couscous si scrive “taboulet” 😉 io ho una ricetta base che include soltanto couscous, menta, pomodorini e limone… sulla quale ci si può sbizzarire a seconda dei propri gusti!
    Un caro saluto 🙂

    • il papà

      Ciao Eloise, tabulè è una parola araba e per fare i pignoli si scrive تبولة 😀
      La traslitterazione varia: tabulè, tabbouleh, tabouleh, tabouli, taboulet… sono tutte giuste e tutte sbagliate, proprio perchè traslitterazioni, infatti è sempre un pasticcio cercare le ricette arabe sulla rete 😆

  8. eloise

    Ops scusate: e concordo con il papà quando dice che nel taboulet il couscous non si cuoce! E’ vero: va fatto piano piano assorbire nel liquido creato con limoni+pomodori+olio, che magari man mano che viene assorbito va riaggiunto finché il grano non ha la giusta consistenza! (fonte: sono vissuta per anni a Marsiglia) 😉

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (12 anni)

      hai ragione, ma così è difficilissimo! A me così non si cuoce mai.

      • eloise

        eh, bisogna giocare di anticipo… 😉 io di solito lo preparo il giorno prima. E poi ci vuole tanto, tanto condimento. Infatti alla fine il sapore è +tosto forte… magari non proprio adatto ai gusti dei bambini.

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (12 anni)

        Da qualche parte ho anche letto di usare meno limone e più pomodorini, in modo da far ‘cuocere’ il couscous nel succo dei pomodori. Solo che a me poi resta crudo e scrocchia come i popcorn 😆

    • il papà

      Anche io ho imparato a farlo a Marsiglia!!! Non è che per caso ci fornisci anche la ricetta di quella roba buonissima con le cipolle, che sembra un panone nero e non mi ricordo come si chiama?

      • eloise

        ops… non saprei…
        prometto di chiedere se qualcun’altro in famiglia ne sa qualcosa più di me…

        ragazzi, ne approfitto per farvi i complimenti per il sito: non solo nella forma (è bellissimo) ma anche nei contenuti e soprattutto per il modo in cui li date

  9. Chiedo … che riso usate per le insalate?

    A me piace quello piccolino… che nn mi ricordo come si chiama….

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (12 anni)

      Ecco, io su questo cado in fallo. Non ho mai capito la differenza tra i risi (nè tra le farine 0 e 00). Di solito vado a casaccio, oppure leggo sulla confezione 😆

    • eloise

      anch’io distinguo poco… ma diciamo per le insalate prendo il classico arborio… Per il resto adoro il riso taibonnet (lungo e sottile) ma esclusivamente per pietanze calde (ottimo col pesce).
      Spesso uso anche il riso integrale (quello che però cuoce in tempi decenti, altrimenti ci possono volere anche 45 mn e rimane duro!!! 😯 ); se cuoce bene è un modo salutare per farlo mangiare senza troppi problemi anche al resto della tribù 😉

  10. Io d’estate mangio chili e chili di insalate di riso, un po’ per la mia intolleranza al glutine, un po’ perchè sono proprio appassionata di riso.
    E ovviamente mangio anche taaanto couscous (con un tunisino in casa come potrebbe essere altrimenti?) :mrgreen:

  11. oddio che fame
    questi piatti sono tra i miei preferiti in assolutoo

  12. scusate se non leggo tutto ma son reduce dal turno di notte.
    il cous cous è l’unico che regge bene il tempo, ovvero, quando devo portarmi il cibo a lavoro lo preparo a volte anche la sera prima, ma lui il giorno dopo è sempre buono!! e lo tratto come il riso, ogni cosa che lo può condire va bene, ma come dice mammahappy, anche in bianco con un po’ più di burro e parmigiano porta via!

  13. Io di solito per l’insalata di riso, prendo il riso per insalate, oppure mi piace tantissimo il Basmati (profumatissimo!) o il Tai e spesso uso semplicemente dadini di prosciutto, frittatina a tocchetti e piselli poi a piacere aggiungiamo la salsa di soia (simil Riso cantonese)… altre volte mischio riso, farro ed orzo con pomodorini, fagiolini a pezzetti appena appena scottati e pezzettini di petto di pollo (alla piastra). Vario anche con le insalate di pasta (predilegendo pasta tipo farfalle o fusilli), la mia ricetta montanara prevede: funghetti, speck a pezzetti (fettina sottile tagliata con la forbice e non a dadini) e olive nere e verdi: provare per credere. Secondo me, cmq che siano insalate di pasta o riso, sono tutte più buone il giorno dopo! Ragazzi, sarà l’ora, ma mi è venuta una fame… :mrgreen:

  14. che bell’argomento! tutti noi 5 adoriamo l’insalata di riso, una volta che andavano in gita, i bimbi me l’hanno chiesta al posto dei panini!! (e li ho prontamente accontentati)
    quando lo trovo uso il riso integrale, ce n’è uno che cuoce in 25 minuti, alla fine non è molto di più tempo del solito (e io ho qualche minuto di più per preparare gli ingredienti)
    non uso i preparati e nemmeno i sottaceti perché i bambini non li gradiscono, e cerco di farla bella colorata: mais giallo, tocchetti di peperone rosso, olive verdi e/o nere, piselli verdi e/o ceci, poi prosciutto e/o wurstel sbollentato, formaggio dolce
    per condire un’emulsione di olio d’oliva, aceto di mele, sale e prezzemolo… mi vien fame solo a pensarci!!
    il cous-cous è molto apprezzato da noi grandi, un po’ meno dai bambini, ma forse dipende dalle ricette… una volta me lo sono fatta per me condendolo solo con pomodori freschi, mozzarella, basilico olio e sale… era una bontà!
    non sapevo della cottura “a freddo” (ma non sono una specialista, l’ho mangiato la prima volta pochi anni fa)
    avete altre ricette per il cous-cous freddo??? magari riesco a proporlo anche ai bimbi…
    @eloise: ma sei “quella” eloise??? 😀

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (12 anni)

      Couscous e bambini per la mia esperienza sono un pericolo :mrgreen:
      Mi è capitato di trovarielo persino nelle mutande. Meglio aspettare che sia grande hihhii 😆

      • sì sì anche nel pannolino finisce
        ma non è che col riso stiamo messi meglio, eh!
        una volta pure la pasta ci ho trovato, e del prosciutto…
        non ti dico poi quando va a giocare al parco, tra terra erba e sassi…
        hai presente le cortecce che si usano in alcuni parchi al posto delle piastrelle apposite per attutire sotto ai giochi? ache quelle ci ho trovato…
        meglio il cous-cous 😀

    • il cous-cous poco apprezzato dai bimbi? il mio lo adora, basta nominarlo che sgrana gli occhi e si fionda sul seggiolone (che di solito non ci vuole stare) e urla cuscccc-cusssccccc finchè non gliene diamo un piatto da divorare (e seminare intorno, vabè, è piccolo e vivace…)
      però io conosco solo la ricetta di mio marito, in ammollo col brodo bollente.

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (12 anni)

        sisi, è adoratissimo. dicevo che è meno adorabile doverlo raccattare dal pavimento e da tutti gli anfratti dove riescono a buttarlo. perchè il couscous, se cade a terra, è il male! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    • eloise

      @Monica: …io… sono eloise, credo proprio “quella”! :mrgreen: come vedi ci hai fatto scoprire Mammafelice e io ne ho subito approfittato! e poi dove vuoi trovarmi se non su un articolo che parla di cibo e ricette??

  15. che allegria ha messo a tutti questo post, anche a me. Mi fa pensare all’estate, alle gite all’aperto, alle passeggiate a piedi o in bici, magari sul bagnasciuga. Io faccio di più l’insalata di riso, perchè ne posso fare tanta e si conserva bene anche per due giorni in frigo. Mi piace pensare di aprire il frigo e riempirmi il piatto per la cena in due minuti, senza dover pensare a cosa fare almeno 3 ore prima 🙂 Un’altra idea con la pasta è quella di fare la frittata di pasta, con gli spaghetti avanzati per esempio. La si fa la sera e l’indomani a pranzo si mangia fredda, buonaaaa 😛

  16. UUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUH!!! Quanto mi piace questo post!!!
    Brava mammafelice!!!!

  17. Ieri sera ho fatto il couscous con la ricetta de Il Papà… buonissimo … poi ci ho messo zucchine, gamberetti, carotine a filetti …. gnam gnam :oink:

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (12 anni)

      Sarà stracontento e gongolerà per una settimana! :mrgreen:
      Invece quello che ha fatto lui era trooooppo limonoso: alla fine la ‘cottura’ del couscous era perfetta, col suo metodo, ma c’era davvero troppo limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *