San Valentino: menù, decorazioni e qualche regalo

Pubblicato il 5 Febbraio 2009 da • Ultima revisione: 20 Marzo 2015

San Valentino… Sulla storia dei Santi sono davvero scarsa: così mi sono andata a leggere la Wikipedia e ho scoperto che uno dei riti per San Valentino, patrono degli innamorati, impone di bere una ‘pozione’ d’amore a base di arance che, secondo la leggenda, farebbe innamorare chiunque la beva.

E allora vada per le arance, cari single! Portate un bel succo in ufficio e condividetelo con quel collega che vedete sempre alla macchinetta del caffè e non avete mai il coraggio di approcciare.
E poi, come tipo di approccio, è sicuramente il più originale degli ultimi anni:
– Vuoi del succo d’arancia?
Mica cose scontate tipo ‘che ore sono’, ‘ma sai che assomigli a una persona che conosco’, ‘hai da accendere’? 🙂

Io non lo so cosa significa San Valentino per me.
Forse l’immagine che più mi viene in mente di San Valentino è il mio adoratissimo Snoopy, letto e riletto nei mesi della mia gravidanza-a-letto: lui che riceve decine di ‘valentine’ e Charlie Brown che non ne riceve nemmeno una, aspettando la sua bambina dai capelli rossi, mentre Piperita Patty e Marcie si struggono per lui.

Io la mia ‘bambina dai capelli rossi’ l’ho trovata. Il mio Snoopy. Il mio Bracchetto che non fa la break dance, ma sa fare sempre un mucchio di cose (e sono sicura che saprebbe anche trasformarsi in Joe Falchetto e pilotare il suo Sopwith Camel, se volesse andare a fare un aperitivo a Parigi).
Il Mio Snoopy torna a casa dopo una dura giornata di lavoro e riesce sempre a sorridere. Mi dice sempre ‘ciao, amur‘, e poi gioca con Dafne e a volte ri-prepara la cena che io ho bruciato nel pomeriggio e fa anche la lavastoviglie.
E sicuramente aspetterebbe con me anche il Grande Cocomero, al freddo della notte di Halloween, se io lo ritenessi davvero importante.

il Grande Cocomero sorgerà dal campo di cocomeri più puro e sincero del mondo e volerà nell’aere distribuendo giocattoli a tutti i bambini buoni del mondo

E siccome io ci credo, al Grande Cocomero, e credo nell’Amore, e credo che i bambini buoni esistano davvero… auguro a voi tutti di trovare il vostro Snoopy, la vostra copertina di Linus, la vostra ‘bambina dai capelli rossi’ e di festeggiare San Valentino tutti i giorni, come succede a me – fortunella – da 4 anni a questa parte.

Indice dell'articolo

Il menù

(foto di Sigrid Verbert)

Un menù da sogno, scegliendo le ricette di Sigrid de Il Cavoletto di Bruxelles, che oltre ad essere una delle più stimate foodblogger, è anche una fotografa professionista:

Bignè ripieni di salmone affumicato e formaggio all’aneto;
Cake con gamberi e zafferano;
Zeppole di gamberi e sesamo.

Crostatine di fragole e asparagi;
Crostatine con crema di melanzane e pomodorini confit.

Ravioli di asparagi e ricotta, brodo allo zafferano;
Tagliatelle rosa.

Charlotte pere e caramello;
Tiramisù con arancia, caffè e cardamomo;
Mousse al cioccolato.

Una carrellata di decorazioni bellissime, dal sito di Martha Stewart

Decorazioni:
Cuori di carta oleata, che secondo me vengono benissimissimo se fatti, molto più semplicemente, con della carta di riso fine, o della carta velina;
Ghirlanda tridimensionale (tipo le figure di carta piegate e ritagliate), completa di template per realizzarla;
– Un meraviglioso, romantico fiore con i petali di carta, sui quali scrivere tutti i nostri pensieri d’amore.

Craft e regalini:
– I cuori pieni di caramelle, confetti e cioccolatini, realizzabili a partire da un semplice quadrato di carta;
– Una colazione romantica, con le bustine di tè a forma di cuore;
– I biscotti della fortuna in feltro, per nascondere un pensierino d’amore;
– Il ‘disco orario‘ degli innamorati;
– I segnalibri a forma di cuore;
– Le piccole borsine di carta per impacchettare un regalo (le quali piaceranno sicuramente ad Alessia di beads & tricks, che ha realizzato un tutorial per realizzare qualcosa di meravigliosamente simile);
– I sacchettini regalo realizzati con la plastica riciclata, così come piacciono tanto alla carissima Alessia;
– Una romantica sciarpa di feltro, piena di cuori colorati (che stavolta piacerà ad Elena Fiore), che avevo visto in numerose versioni anche in rete, tra cui da Betz White.

Le ‘valentine’ e i progetti per i bambini:
– Fiorellini di carta con i chupa-chups;
Messaggi d’amore ‘segreti’ per il proprio fidanzatino;
– I copribottoni di pannolenci, a forma di cuoricino;
– Chiudipacco con le mollette da bucato rivestite di cuori di carta;
– Buste ripiegabili, per creare una ‘valentina’ a forma di cuore;
– Valentine a fisarmonica.

Le ‘valentine’ o i biglietti di auguri:
Tridimensionali, con nastro;
– Con i nastrini di raso e stoffa;
– Con i semi da piantare, munita di template;
– Con i cuoricini di feltro e stoffa da cucire a mano, per varli ‘volare’ come ali di farfalla;
– Con la carta piegata e riciclata;
– Biglietti ‘origami‘.

Altre idee dai blogger:

Craftershock;
Cool and Chic, cuori all’uncinetto;
I cuori intrecciati, di carta riciclata, di Maya Made;
Cuori a ‘fisarmonica’, di World of Whimm;
– Un mazzo di rose rosse, create con i quotidiani riciclati, su Zakka Life;
– Un cuore di feltro, di plum Pudding;
– Una ghirlanda realizzata con le foto di famiglia, di Sycamore Stirrings;
– I pattern per cucire e ricamare cuori e motivi di S. Valentino, di Sibling Craftery.



Commenti

39 Commenti per “San Valentino: menù, decorazioni e qualche regalo”
  1. Mi piace molto il cuore intrecciato, se avessi già casa mia farei una tendina con i cuori, la abbiamo fatta una volta al nido ….avevamo preso delle copertine da quandernone trasperenze e avevamo sparso con una cannuccia della kina sopra…quando si è asciugato abbiamo ritagliato…bello!!!
    Buona giornata…
    P.s anche L mi chiama Amur !:P

  2. mmmm prenderò qualche riceta per la sera di S Valentino! mi è piaciuta un sacco la foto con la pasta rosa….! 🙂

  3. che meraviglia….comunque il sito di Martha Stewart è una vera miniera!

  4. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (12 anni)

    @ Bietolina: anche a me piace quello, e anche le rose di carta di giornale…
    @ Darcy: le foto di Sigrid sono veramente eccezionali
    @ Aspirantemamma: sì, è davvero un gran bel sito. Peccato non ci sia nulla di simile in italiano…

  5. Vorrei solo aver più tempo … le tue idee sono belle anche quando si può solo sognare di riuscire a fare tutto! Ho guardato il Blog di Alessia…realizza tanti gioielli che mi piacciono. E’ da tanto che vorrei provare a farli da sola. Sai indicarmi qualche sito dove comprare online le perline? Ciao!. Albachiara

  6. Veronica

    E’ davvero incredibile quante cose belle si possono creare! più tardi sbircerò meglio! :)))

  7. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (12 anni)

    Albachiara, io conosco solo questo (ma non ho mai acquistato da loro…):
    http://www.pennybeads.com/perline/plastica.html
    Provo a chiedere ad Alessia!

  8. Anche su ebay ci sono grossi negozi di perline io a volte compro anche li 😛

  9. Grazie di cuore, anche a Bietolina. Cercherò anche un negozio a Milano perchè in effetti sono oggetti che è più bello guardare da vicino e toccare … ma la soluzione online è comunque più veloce!
    Un bacione a tutte. Alba

  10. Beta

    Sei sempre una fonte inesauribile di idee…. donna meravigliosa!
    A volte guardando i vari link, mi tiro su di morale, perchè alcune idee le ho già realizzate senza vederle da nessuna parte (… perchè penso sempre che le mie idee siano sciocchezzuole? Bohh…) tipo i cuori porta bon bon di Martha… l’anno scorso io li ho fatti semplici (non doppi) con della bellissima carta a mano decorata di Ikea, li ho cuciti tutto attorno, tranne la parte superiore, ha creato un buchetto sui due lati e ci ho fatto passare un nastro. Ne è uscita una borsetta dove ho inserito il bigliettino ed un cioccolatino fatto a cuore (adoro i Lindt) e le ho appese su ogni sedia… ho decorato la tavola con le candeline disposte a cuore e ho ritagliato (sempre a cuore) i tovagliolini di carta bianca a ramage rossi (Ikea); l’effetto finale era davvero carino. Posso approfittare di questo commento per chiederti come posso fare una ricerca in rete per trovare siti con cartamodelli di vestiti (anche da bimbo) gratuiti? Mi piacerebbe creare qualcosa con le mie mani ma vorrei capire come orientarmi per trovare dei siti o dei blog senza “perdermi per la rete”. Bacioni, buona giornata. Beta

  11. hai anche la ricetta per trovare il lui giusto per poter provare tutte queste cose???ovviamente un’altra dopo il succo d’arancio ahahah

  12. E qui con l’amore mi si perde sempre la testa !! Baci Rossi Zuccherati al sapore che più ti piace !! :)) Vania

  13. Maaaaaamma mia, quante idee!! Sei pazzesca, come fai?! 🙂
    Credo che la prima la copierò per metterla nella stanza di Luna, le piacerà da pazzi. È lei la mia Valentina. 😀

  14. Ma quante ne sai?!:) E come fai?! Sarò ripetitiva ma sei davvero brava…mi stupisco sempre di più leggendoti…sono mille idee stupende…e per ogni occasione!!

  15. anche su questo sito si trovano bellissimi bigliettini e molto altro
    http://cp.c-ij.com/en/contents/1003/

  16. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (12 anni)

    Sì, lo conosco anche io… è davvero spettacolare, grazie!

  17. michela ioelafavolamia

    Ma che bel post!!! Grazie dei consigli, come al solito sei attentissima a tutti i particolari, io l’anno scorso feci dei ravioli alla cernia aforma di cuore come primo e il rombo con le patate e poi crema chantilie con fragole e pasta sfoglia sbriciolata, l’antipasto non lo ricordo…. ma misi in giro un sacco di candele! Sono dell’idea che se c’è da festeggiare bisogna farlo, chi se ne frega che sia una festa della Perugina, io i Baci non li compro!!! 😉 Credo nell’amore e mi hai fatto ridere con l’idea dell’abbordaggio col succo d’arancia 😀 lo dirò alle mie amiche single!!!! 😉 un bacione

  18. Beta

    … per un baby-valentine c’è una bellissima idea anche su questo sito: http://www.skiptomylou.org/wp-content/uploads/2008/02/lollipop-lily-007-1a.jpg
    è la stessa idea dei fiori porta chupa di Martha solo che questo è un po’ più semplice e veloce da fare. Si può scaricare gratuitamente il template (sia con la scritta sul bordo, che senza) (l’avevo trovato ancora l’anno scorso gironzolando qua e là e messo in archivio!). Ciao

  19. grazie, il tuo post è bellissimo e mi fa piacere esserci
    a presto
    Stefania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *