Mamma Felice

Leandro

Onomastico: 27 febbraio

Leandro

Nome tipico del centro Italia, con una piccola concentrazione anche in Valle d’Aosta, Leandro trae la propria origine e la propria fortuna dalla mitologia greca. Si festeggia il 27 febbraio, insieme alla variante Aleandro.

Origine del nome:
Una parte del nome, di origine greca, è chiara e indica “uomo”; l’altra lo è meno, e collegata alla prima può originare il significato di “uomo-leone”, “uomo del popolo” o “uomo delicato”.
Si diffonde a partire dal mito di Leandro che, innamorato di Ero, per raggiungerle cercò nottetempo di attraversare a nuoto l’Ellesponto, trovandoci la morte.

Personaggi famosi:
Il santo del giorno dell’onomastico è Leandro di Siviglia, che convertì i Visigoti. In Italia, Leandro Arpinati fu importante uomo politico negli anni ’20 e ’30. Molto utilizzato in Sudamerica, è portato da sportivi brasiliani di successo quali il pallavolista Leandro Vissotto o il calciatore Leandro Damião. In Inghilterra, Leander Starr Jameson fu il politico passato alla storia come “Doctor Jim”. La variante Aleandro trova il più noto esponente nel cantante Baldi, mattatore a Sanremo nei primi anni ’90 con “Non amarmi” e “Passerà”.

Personalità:
L’allegria naturale di Leandro si traduce in una voglia continua di giocare, che non si esaurisce quando finisce la fanciullezza: anche da adulto, continua a covare in lui la voglia di combinare scherzi un po’ a tutti. Questo lo rende simpatico ai più, tranne a chi meno è portato a sopportare burle e punzecchiature.

Corrispondenze:
Numero portafortuna: 2
Colore: blu
Pietra: zaffiro
Metallo: oro

Crea l'etichetta con il nome del tuo bambino
Scopri tutto sui nomi dei bambini: significato, oroscopo, fortuna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.