Dove comprare prodotti ecologici per tutta la famiglia

Pubblicato il 24 marzo 2017 da

Non ho mai davvero pensato che comprare prodotti ecologici per l’igiene personale fosse importante per la mia pelle, se non appunto come scelta di sostenibilità. Che non è poco, visto che il mondo che voglio consegnare a mia figlia vorrei fosse più sano di quello che è stato consegnato a me. 

prodotti-ecologici-famiglia-igiene-personale-shampoo-bagnoschiuma

Però appunto era una scelta etica, e non propriamente di salute, lasciando che nel carrello della spesa entrassero anche i prodotti più commerciali, non green, perché profumati, accattivanti, più cool. Che ci sta, per carità, ma alla lunga ho avuto modo di cambiare idea su tante cose, dopo i 40 anni. 

Ad un certo punto ho iniziato ad avere problemi di pelle: irritazioni, una dermatite fastidiosissima, poi prurito al cuoio capelluto, forfora… un relitto.

Ogni volta che vai dal medico per un problema di pelle ti senti dire due cose: si metta a dieta e cerchi di evitare lo stress. 
Tutto verissimo e assolutamente condivisibile, se non fosse che chi vive la vita correndo, soprattutto per lavoro, forse con lo stress deve imparare a conviverci – se potesse eliminarlo, non lo avrebbe già fatto volentieri?

Poi i problemi di pelle si sono estesi a tutta la famiglia: chi ha problemi alle gambe, chi al viso, chi alle mani…
Insomma: non può essere un caso che, più passano gli anni, più si diventi sensibili. Che ci sia un problema di accumulo di inquinanti e di sostanze irritanti è ormai indubbio: come rimediare?

Ho iniziato timidamente ad acquistare un paio di shampoo sullo shop di Gloria Rossi, Eco and Eco: ho scelto questo shop perché Gloria è una mia amica in Rete. Ci leggiamo da tantissimi anni, ho visto la nascita e il prosperare del suo negozio online, la crescita delle sue figlie e MI FIDO. Sono quelle situazioni in cui la tua fiducia nasce perché ci si conosce da talmente tanto tempo che è impossibile beccarsi una fregatura, ma soprattutto c’è il vantaggio che se hai un problema, ne puoi parlare con una persona amica e non con un estraneo.

Ho iniziato con due shampoo: uno anti forfora e uno per lavaggi frequenti.
Ero abbastanza alla disperazione, perché la forfora e il prurito al cuocio capelluto mi facevano diventare pazza, soprattutto di notte. Ho toccato il fondo quando – una notte – ho cercato di mettermi il bicarbonato in testa, per alleviare il prurito, ma non ho fatto altro che riempire il letto di una polvere finissima che mi ha ulteriormente rovinato il sonno – ma che scrub, eh! 😉

Potete dirmi ciò che volete, ma io faccio la doccia tutte le mattine e voglio lavarmi i capelli tutte le mattine: mi piace, mi fa sentire meglio, odio i miei capelli dopo un giorno fuori casa, non mi sentirei a mio agio ad uscire senza averli lavati. Quindi il discorso di lavarli di meno con me non può funzionare, perché mi ci sento troppo a disagio.

prodotti-ecologici-famiglia-igiene-personale-shampoo-bagnoschiuma

Lo shampoo lavaggi frequenti a marchio Ecosì era un po’ una sfida, per me, perché sono appunto molto esigente, ma soprattutto non amo moltissimo l’odore del tea tree, che è invece presente nella lista ingredienti. Tuttavia volevo proprio il tea tree come ‘disinfettante’ del cuoio capelluto. Invece è piacevolissimo, perché è completato con olii essenziali biologici al limone, alla limetta e alla menta, e quindi è proprio profumato! Inoltre lascia i capelli morbidissimi e pettinabili, quindi non ho nemmeno bisogno del balsamo.

Lo shampoo specifico per la forfora invece è alla lavanda ed è di Naturaequa: anche questo è stato un esperimento perché di solito la lavanda mi procura un po’ di allergia, invece è di nuovo delicatissimo. E ha funzionato: sollievo sin dai primi giorni, anche alternandolo con l’altro shampoo e forfora sparita.

prodotti-ecologici-famiglia-igiene-personale-shampoo-bagnoschiuma

Poi sono passata direttamente ad utilizzare i prodotti di Gloria, in aggiunta a questi due shampoo, sia per la doccia, che per l’igiene intima.
Li trovate in due declinazioni: Ecovera kids per bambini dai 3 ai 12 anni, Ecovera Care per la persona.

La linea è Ecovera kids ed è stata inventata proprio da Gloria, prima per le sue figlie, poi per lo shop – studiata in collaborazione con il Laboratorio di Ricerca Pierpaoli Ecobio. Ed è affascinante leggere tutto il percorso che è stato fatto, quali certificazioni sono state ottenute (estati per le pelli sensibili dall’Università degli studi di Padova e certificati AIAB ecobio cosmesi), come è nato il progetto.

Il bagnodoccia, sempre per l’uso quotidiano, è arricchito dall’estratto di calendula biologico, che ha notevoli proprietà calmanti e lenitive, ed è disponibile in due profumazioni (sempre ottenute con essenze naturali al 100%): frutti rossi oppure arancia e limone.
Il detergente intimo è arricchito sempre dalla calendula, in aggiunta all’olio essenziale biologico del tea tree, che ha proprietà antibatteriche, antisettiche e antimicotiche.

prodotti-ecologici-famiglia-igiene-personale-shampoo-bagnoschiuma

Nella versione Ecovera Care, sono perfetti anche per i grandi.

Tutti questi prodotti sono controllati per il contenuto di Nichel, Cromo e Cobalto (valori < 0,4 ppm) e NON contengono SLES, SLS, PEG, parabeni, fenossietanolo, alcool, saponi e sostanze coloranti. Si trovano in confezione famiglia, così li potete provare tutti per scegliere il vostro preferito, e poi inserirli nelle vostre abitudini.

Per noi questa è diventata un’abitudine davvero: anche mia sorella si è convinta a provarli (lei ama l’arancio, io i frutti rossi) e anche mia mamma. Un cambiamento che ci siamo regalate per sentirci meglio eticamente, ma anche fisicamente. Io dico che dovreste provarli: hanno un costo assolutamente contenuto e durano un’eternità (lo shampoo, nonostante io lavi i capelli tutti i giorni, mi dura anche tre mesi!).

E soprattutto rappresentano una SCELTA: scegliere di premiare il made in Italy, tra l’altro ad opera di una mamma; scegliere di stare meglio e trattare con cura la vostra pelle; scegliere di amare il Pianeta.



Commenti

14 Commenti per “Dove comprare prodotti ecologici per tutta la famiglia”
  1. Francesca

    Bell’articolo!
    Anche per la mia famiglia compro regolarmente da ecoandeco da qualche tempo e ci troviamo benissimo, sia per il corpo che per la pulizia della casa, bucato e stoviglie.
    E per i miei bambini uso i prodotti ecovera. Mia figlia soffre di dermatite e quindi un prodotto delicato ci voleva proprio.

  2. Nadia

    Io uso prodotti naturali per la cura di “malattie” tipo dermatite, stati influenza, tosse ecc. da quando ho preso lo stesso sciroppo per la tosse che davo al bambino e mi sono piegata dal mal di stomaco. Quindi penso che siano ormai una quindicina d’anni….
    Poi a settembre sono diventata consulente di una nota casa di produzione di prodotti naturali e ora usiamo quelli, sia nelle loro formulazioni, sia con gli oli essenziali che aggiungo a detersivi green (per esempio hanno un detergente biodegradabile che va bene per ogni tipo di lavaggio: bucato, piatti, lavastoviglie, puoi farci lo sgrassatore ecc.).
    Sono buonissimi, concentrati (quindi ottimo rapporto qualità/prezzo), delicati.
    Con me sfondi una porta aperta

  3. Silvia

    Grazie per la segnalazione Barbara. Io i problemi di pelle e allergia li ho da tanto e quindi da un po’ devo fare attenzione ai prodotti che compro.
    Giro questo post sul mio gruppo FB dell’allergia al nichel. Ho visto che questi prodotti sono testati per i metalli pesanti.

  4. Maia

    Grazie di avermi segnalato questi prodotti!
    La mia bambina ha la pelle atopica e uso detergnti e creme indicate dalla pediatra, si acquistano in farmacia…. non so se siano eco, ma non contengono alcuna sostanza potenzialmente irritante, e da quando li usiamo è migliorata molto… ma sono costosi, e sono felice di sapere che esistono alternative eco, e a basso prezzo!
    Ammetto che anch’io ho problemi dermatologici. Non ho una vera “dicitura” perché sono andata dal dermatologo da ragazzina (risposta: “acne adolescenziale, pelle delicata, stress”), e non ho più riptuto l’esperienza, ma mi irrito facilmente (gambe secche che prudono da far piangere, pustolette acquose sul viso, per non parlare degli eritemi da sudore sulle braccia in estate… praticamente ho vissuto di gentamicina finché non sono rimasta incinta, al che ho dovuto aspettare 2 mesi perché l’eritema passasse senza farmaci).
    Per un po’ avevo usato i prodotti di Lush, ma oltre ad essere costosi, erano “scomodi” perchè il negozio più vicino è a 35 km dalla mia cittadina. Ora però ho notato che i negozi della catena Tigotà vendono moltissimi prodotti bio o con INCI ottimi a prezzi davvero competitivi, dagli shampoo ai bagnoschiuma, ai prodotti per la cura del viso, ecc. Forse il mondo dell commercio sta finalmente investendo sul bio?

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Sì, secondo me le cose stanno davvero migliorando. Per fortuna!! Più che altro migliora anche la coscienza delle persone, che sono più consapevoli di ciò che comprano.

  5. Chiara P

    Ciao, bell’articolo! Mi sto documentando un po’ riguardo la dermatite seborroica che affligge mio figlio. Avevo trovato info riguardo il Nizoral http://www.piastrepercapelli.info/prodotti-per-capelli/shampoo/nizoral-shampoo/ e https://blog.cliomakeup.com/2016/01/migliori-shampoo-antiforfora-capelli-forfora/ , ma, forse per un bambino piccolo può essere una soluzione eccessiva e stavo cercando un prodotto più delicato 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.