Come risparmiare al supermercato

Pubblicato il 13 luglio 2016 da • Ultima revisione: 14 luglio 2016

Come risparmiare al supermercato: consigli efficaci per limitare le spese e arrivare a fine mese. 

come-risparmiare-al-supermercato-0

Sto sempre attenta alla spesa, anche quando voglio concedermi un piccolo lusso. Risparmiare infatti per me non è solo contare i centesimi, ma anche spenderli al meglio possibile, senza privarsi di tutto.

Per questo certe volte rinuncio a qualcosa, ma metto da parte il mio budget per concedermi un regalo che desidero, o un servizio per la casa.

La mia spesa si divide in tre momenti:

  1. fare una lista dettagliata di ciò che mi serve, e spuntarla guardando bene in dispensa e in frigorifero, per non comprare due volte una cosa che è già in casa;
  2. comprare localmente i cibi freschi, nella quantità giusta, in modo da non lasciare avanzi che poi non verranno consumati;
  3. comprare i prodotti non consumabili e le specialità particolari al supermercato, anche in base alle offerte.

Risparmiare sulla spesa, quindi, è per me un mix tra acquistare localmente e sfruttare le offerte del supermercato per le cose che non trovo nel mio paese, o che preferisco a marchio GDO.
I prodotti freschi, se comprati di giorno in giorno, mi permettono di risparmiare quotidianamente soprattutto sul controllo degli sprechi, mentre i prodotti del supermercato mi permettono di risparmiare mensilmente.

come risparmiare al supermercato

Ecco come risparmiare al supermercato, in 5 punti:

1. Scegliere i prodotti della GDO

Io sono amante dei prodotti a marchio GDO: se vado al Carrefour, scelgo sempre i prodotti con questo marchio, perché costano meno, ma soprattutto hanno una filiera controllata. Sono i prodotti che meglio conciliano l’esigenza di risparmiare, con quella di non scendere di qualità.

2. Utilizzare le carte fedeltà

Spesso per pigrizia lasciamo a casa le carte fedeltà, oppure non dedichiamo quei 5 minuti a compilarle, ma in questo modo ci perdiamo delle belle occasioni, o quantomeno degli sconti.

Al Carrefour spesso ho molti sconti sulla spesa, sia se uso le carte (al raggiungimento di  un tot di punti sulla carta), sia compilando i questionari che mi arrivano via email. E poi, passando la carta fedeltà, si può risparmiare sui prodotti stessi, perché alcuni vengono messi in offerta solo per i possessori della carta.

3. Comprare acqua e detersivi

Tra le cose che compro più volentieri al supermercato ci sono le cose ‘pesanti’, come l’acqua e i detersivi.

Da anni uso i detersivi a marchio Carrefour, perché ho trovato la combinazione che mi piace, sia nella versione delicata, che per il bucato più sporco. Di solito li compro quando c’è l’offerta per i possessori di carta (il secondo costa il 50% in meno) e ne faccio una bella scorta da tenere nello sgabuzzino.

4. Comprare le specialità

come risparmiare al supermercato

Se c’è una cosa a cui non rinuncio mai quando vado al supermercato, è comprare qualche specialità che nei negozi locali non trovo: che sia il latte di cocco per fare il curry di ceci, o la tahina per fare l’Hummus; la quinoa o i formati di pasta speciali; succhi ed estratti particolari, che poi potrò imitare a casa; tè e tisane dai gusti nuovi, che porto in ufficio e sorseggio durante il giorno. Sono piccole coccole che, al costo di pochi euro, mi fanno felice e mi regalano nuovi sapori.

come-risparmiare-al-supermercato-01

Ecco, ad esempio, il mio pranzo felice della scorsa settimana, dopo l’evento #MarketTiAdoro, per l’apertura del nuovo Carrefour Urbano di via Turati a Torino: cetrioli mini, semi di melograno, crackers con semi di zucca, formaggio di capra a marchio Carrefour, yogurt con polpa di albicocche ed estratto di barbabietola, arancia e zenzero (buonissimo, e lo rifarò senz’altro anche a casa). 

come risparmiare al supermercato

Coccole che non intaccano il mio budget mensile in modo significativo, ma mi danno la sensazione di essere sempre in vacanza – anche quando so benissimo che non farò le vacanze. 

5. Utilizzare i servizi accessori

Un altro vantaggio dei supermercati sono i servizi correlati: il calzolaio, il fabbro che fa le copie delle chiavi… tutti quei mestieri dimenticati che spesso nei nostri paesini non troviamo più.

market-ti-adoro-carrefour

Da #MarketTiAdoro, il nuovo Carrefour Urbano di via Turati a Torino, ci sarà anche la possibilità di stampare foto, stampare documenti comunali (certificati e stati di famiglia), richiedere assistenza di un idraulico o di un elettricista, usufruire di servizi di lavanderia, e anche prenotare il pranzo per telefono, per ritirarlo quando andiamo a fare la spesa.

come risparmiare al supermercato

Un buon compromesso tra esigenze di risparmio, sostenibilità e acquisti locali: basta munirsi di lista della spesa, pianificare gli acquisti importanti e poi regalarsi una coccola ogni volta che ci è possibile, semplicemente perché ce lo meritiamo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.